Il tuo browser non supporta JavaScript!
Iscriviti alla newsletter

Trasporti: argomenti d'interesse generale

Moto anni 70. L'era d'oro delle due ruote

Giorgio Sarti

Libro: Copertina rigida

editore: NADA

anno edizione: 2021

pagine: 192

Il 1969 non è stato soltanto l'anno del primo uomo sulla Luna ma, nel mondo delle due ruote, anche quello in cui la Honda ha calato sulla Terra la sua CB 750 Four. Un mezzo dieci anni più avanti rispetto a tutte le altre moto, proposta a un prezzo comparabile con quello delle altre grosse cilindrate, che però andavano la metà. Una moto favolosa dal costo adeguato: un fatto nuovo, mai visto nelle decadi precedenti. L'inizio di una lunga storia d'amore tra il motociclista e la motocicletta, che farà palpitare tutti gli anni Settanta, decennio che per le motociclette, costituisce un'autentica era d'oro, proprio grazie all'avvento delle affascinanti e indimenticabili "maximoto". Honda CB 750 Four e CBX 1000, Kawasaki 500 H1 e Z1 900, BMW 900 R 90 S e 1000 R, ma anche Benelli Sei 750 e Ducati 750 SS sono alcune delle protagoniste di questo volume che, modello per modello, passa in rassegna tutte le moto iconiche di quegli anni, analizzandone la storia, l'evoluzione, la tecnica, ma soprattutto collocandole nel loro contesto storico come autentico fenomeno sociale e di costume. Prefazione Nico Cereghini.
44,00 41,80

Lancia Rally Gruppo B. 037 - DELTA S4 - ECV - ECV2

Sergio Remondino, Sergio Limone

Libro: Copertina rigida

editore: NADA

anno edizione: 2021

pagine: 240

Le Gruppo B hanno segnato uno dei momenti più affascinanti e al tempo stesso tragici nella storia del rallismo mondiale e non solo. Le 037, le S4 e le EVC e ECV2, "attrici effimere" di un Gruppo S mai nato, sono state le indimenticabili protagoniste delle stagioni 1982-1986 scandite - per il Marchio Lancia - da svariati titoli a livello mondiale, europeo e italiano, ma anche da terribili incidenti costati la vita, prima, ad Attilio Bettega, poi, ad Henri Toivonen e Sergio Cresto. Sergio Remondino, storico giornalista e profondo conoscitore del poliedrico mondo dei rally, ripercorre, anno dopo anno, quell'epoca indimenticabile, attraverso un testo ricco di aneddoti anche grazie alla testimonianza dell'ingegnere Sergio Limone, fra gli artefici delle Gruppo B. A completare questo prezioso volume sono le suggestive immagini di Reinhard Klein, fra i fotografi più affermati nel mondo dei rally.
50,00 47,50

Frecce tricolori. L'arte del volo acrobatico

AAVV

Libro: Copertina rigida

editore: Giunti Editore

anno edizione: 2021

pagine: 240

La Pattuglia Acrobatica Nazionale, uno dei simboli più popolari dell'unità nazionale, festeggia i suoi 60 anni di storia con un volume spettacolare nato dalla collaborazione tra Giunti e l'Aeronautica Militare, chiudendo così il "Grande abbraccio" che l'ha portata in volo sulle città italiane nell'anno della pandemia. Lo spettacolo straordinario della sua esibizione nasce da una perizia tecnica ineguagliabile, da quello spirito di corpo, da quella generosità e profonda intesa senza di cui non c'è vittoria. Piloti, tecnici e ufficiali hanno scelto di festeggiare con Giunti l'anniversario dei 60 anni, passandosi il testimone di mano in mano e facendoci rivivere, al loro fianco, la messa a punto delle sequenze più spettacolari, l'iter della formazione e le sedute di allenamento quotidiano. Con la prefazione di Federico Buffa, ecco un'opera di grande impatto scenografico e profondamente autentica nelle testimonianze in presa diretta, nell'analisi delle incredibili manovre acrobatiche, nella descrizione dei velivoli, nella rievocazione storica di questi impareggiabili 60 anni.
35,00 33,25

Harley-Davidson. Motori e evoluzione di un mito

CHRISTOPHER P. BAKER

Libro: Copertina rigida

editore: WHITE STAR

anno edizione: 2021

pagine: 224

Affidata alle parole di un esperto, una guida completa sull'evoluzione dei motori prodotti in oltre un secolo di storia dalla leggendaria casa motociclistica americana. L'evoluzione tecnologica e meccanica è descritta nel dettaglio, ripercorrendo la storia sempre affascinante di quella che non è solo un'eccellenza industriale, ma un vero e proprio mito su due ruote. Straordinarie e accuratissime illustrazioni tridimensionali ci mostrano i motori e il loro funzionamento.
35,00 33,25

Moto Guzzi Le Mans 850-1000

Antonio Cannizzaro, Alberto Pasi

Libro: Copertina morbida

editore: NADA

anno edizione: 2021

pagine: 128

Nata alla metà degli anni Settanta come evoluzione della V7 Sport, la 850 Le Mans è uno dei modelli più famosi della Moto Guzzi. Le vicende del suo sviluppo sono legate a doppio filo con le ultime esperienze della squadra corse della Casa. Le soluzioni ideate per affrontare le gare di durata sono infatti riversate in questo modello proposto come moto di serie "pronto corsa". L'immediato successo di pubblico, che apprezza le performance di questa bicilindrica, consacra la 850 Le Mans come la miglior sportiva "made in Italy" del periodo, regalandole inoltre una carriera piuttosto lunga che si concluderà con la discussa versione di 1000 cc, tanto godibile nel motore quanto deludente nella ciclistica. Un finale di carriera sotto tono che nulla toglie al prestigio complessivo di questo modello, ancora oggi considerato un mito per gli appassionati della sportiva all'italiana sparsi in tutto il mondo. Questo perché la Le Mans è un raro connubio fra prestazioni, versatilità e robustezza meccanica, tanto che una gran parte degli esemplari costruiti dal 1976 al 1993, dopo aver percorso chilometraggi da gran tourer, è tuttora in circolazione.
28,00 26,60

Moto Guzzi forever. Storia e modelli-History and models. Ediz. italiana e inglese

Daniele Buzzonetti, Paolo Conti

Libro: Copertina rigida

editore: Artioli

anno edizione: 2021

pagine: 272

Forse solo i più entusiasti, tra i tanti appassionati della Moto Guzzi, sono a conoscenza della affinità tecnica tra il motore 'monocilindrico' della '250' da corsa della Casa di Mandello e il V12 delle prime Ferrari. Una parentela sorprendente che si spiega con l'apprezzamento del grande tecnico Gioachino Colombo per il motore che Carlo Guzzi aveva ideato per la moto da corsa, ai vertici dei GP con i nomi di 'Albatros' e 'Gambalunghino'. Negli anni successivi alla fine della guerra, Colombo ha progettato il motore della prima Ferrari e ha tenuto conto dei concetti di Mandello: distribuzione ad albero a camme in testa, con bilancieri e molle delle valvole a spillo, misure di alesaggio e corsa, uguali tra loro nei valori o con minime differenze. Così, il primo V12 di Maranello arrivato ai fatidici '3000 cc', era un 'Guzzi' moltiplicato per 12: stesso alesaggio e stessa corsa (68x68 mm) e ovviamente identica cilindrata unitaria: 246,8 cc. È una delle tante storie curiose, contenute in questo volume che affianca il racconto delle vicende che hanno caratterizzato la cronologia del marchio (ben cinque importanti avvicendamenti societari, dall'iniziale connubio tra Carlo Guzzi e la famiglia genovese Parodi, fino all'ingresso nel Gruppo Colaninno), alla descrizione di tutti i modelli usciti dalle mitiche 'officine' di Mandello del Lario, da strada e da corsa. Fenomeno tipicamente italiano, profondamente legato alla personalità del prodotto, Moto Guzzi non ha mai creato moto banali: migliorando continuamente tecnica e stile, senza però tradire l'originalità. Fedele al motore bicilindrico a V di 90°, concepito per il 'turismo veloce', Moto Guzzi è riuscita a dimostrare che anche con quella tecnica tipicamente 'stradale' potevano essere affrontate le corse. Lo conferma il racconto particolareggiato dell'epopea delle gare per moto 'derivate di serie' degli Anni '70 e delle ancor più clamorose vittorie nella 'Battle of the Twins' di Daytona, nel primo decennio di questo secolo.
48,00 45,60

Lavori a bordo. Dall'impianto elettrico a quello idraulico, dal motore alle vele, dall'osmosi al ponte in teak. Guida completa per far da sé la manutenzione...

Davide Zerbinati

Libro: Copertina morbida

editore: Nutrimenti

anno edizione: 2021

pagine: 680

Torna in edizione aggiornata e integrata uno dei manuali per la nautica più venduti e usati dai diportisti italiani, indispensabile nella biblioteca di bordo di ogni armatore. A differenza delle precedenti, questa quinta edizione viene proposta in fascicoli separati per ognuno dei grandi settori della manutenzione di un'imbarcazione.
68,00 64,60

Moto Guzzi 100 anni

Libro: Copertina rigida

editore: Mondadori Electa

anno edizione: 2021

pagine: 231

Nel marzo 1921 Giorgio Parodi, figlio di un facoltoso armatore genovese, fondò con il meccanico Carlo Guzzi la Moto Guzzi. E l'inizio della storia di un'azienda centenaria, conosciuta in tutto il mondo che, al pari di Alfa Romeo, Ferrari, Ducati, contrassegna il modo italiano di progettare veicoli a motore. Dieci autori con storie e competenze diverse raccontano una stessa passione. Moto Guzzi non è solo una motocicletta ma, come accade per Harley Davidson, è uno stile, una filosofia e il segno di appartenenza alla tribù dei guzzisti che unisce star del cinema come Ewan Mc Gregor a acclamati designer, come Tom Dixon, e astronauti come Paolo Nespoli. Non una storia di Moto Guzzi, ma dieci storie per lasciarsi affascinare da un brand centenario. Questo libro non vuole solo raccontare di motori: si rivolge anche agli appassionati di made in Italy, di design, di oggetti senza tempo che si pongono al di sopra delle mode.
80,00 76,00

Lancia Fulvia. Berlina Coupé e Sport

Giancarlo Catarsi

Libro: Copertina morbida

editore: NADA

anno edizione: 2021

pagine: 120

Nella fantasia collettiva di più di una generazione, la Fulvia è in primis la coupé che con l'equipaggio Munari-Mannucci si aggiudicò il Rally di Montecarlo del 1972. Eppure, la storia di quell'indimenticata Lancia è ben più complessa ed articolata. Alla sobria berlina del 1963 fece seguito due anni dopo il grintoso coupé, regina dei rally per oltre un decennio, sino alla Sport firmata da Zagato nel 1965 e rimasta a listino fino all'alba degli anni Settanta. Una vettura che ha realmente fatto la storia e che in questa collana non poteva mancare.
28,00 26,60

Moto Guzzi 100 anni. I modelli che hanno fatto la storia

Franco Daudo

Libro: Copertina rigida

editore: NADA

anno edizione: 2021

pagine: 192

1921-2021. Cento anni di produzione motociclistica è il traguardo che possono vantare pochissime Case al mondo: la Moto Guzzi è fra queste. Ripercorrere le tappe fondamentali della sua storia con una selezione dei modelli più significativi, da strada, fuoristrada, da corsa o rimasti allo stato di prototipo è l'obiettivo di quest'opera. Un libro in cui il racconto della Casa, nata a Mandello del Lario e tuttora in attività nello stesso stabilimento delle origini, si intreccia con l'evoluzione tecnica dei modelli che, grazie al genio di Carlo Guzzi, Giulio Cesare Carcano, Lino Tonti e tanti altri valenti progettisti, hanno scandito un secolo di storia motociclistica. La Normale, la prima di tutte, la Norge, col suo telaio elastico, i bolidi da corsa d'anteguerra che riuscirono ad imporsi al Tourist Trophy, la favolosa 8 cilindri, le indimenticabili V7 degli anni Sessanta - con quell'architettura motoristica che è giunta intatta sino ai nostri giorni - per giungere alle altre icone della produzione più recente, sono le protagoniste di questo modello. La descrizione di ciascun modello si avvale di un testo di inquadramento storico, una breve scheda tecnica, oltre a preziose immagini d'archivio o realizzate appositamente. Non mancano per ogni scheda box di approfondimento su piloti, tecnici o personaggi del mondo Guzzi. Un vademecum per avere sempre a portata di mano la storia di uno fra i marchi più prestigiosi del motociclismo mondiale.
44,00 41,80

Moto storiche da collezione

Alessandro Rigatto

Libro: Copertina morbida

editore: Editoriale Programma

anno edizione: 2021

pagine: 128

Un volume che percorre Italia, Germania, Inghilterra, Stati Uniti e Giappone alla scoperta delle moto che hanno fatto la storia, tra evoluzioni, fallimenti, nomi celebri e vittorie che hanno reso questi 45 modelli rivoluzionari e indimenticabili.
9,00 8,55

Abarth sport prototipi 1949-1971

Renato Donati

Libro: Copertina morbida

editore: NADA

anno edizione: 2021

pagine: 192

C'è stato un tempo in cui le Abarth, le vetture con lo Scorpione impresso sulla carrozzeria, hanno sfidato, nelle grandi corse di durata o nelle classiche dei diversi Campionati della Montagna, Case automobilistiche ben più potenti e blasonate, quali Porsche e Ferrari. In quel tempo, fra l'alba degli anni Cinquanta e l'inizio dei Settanta, le Abarth hanno scritto pagine memorabili di agonismo anche nelle categorie Sport e Prototipo, con modelli di straordinario fascino, portati in corsa da piloti di fama internazionale. Dopo "Abarth Gran Turismo da corsa", ecco il volume dedicato alle "Sport e Prototipo", sempre a firma di Renato Donati, fra i maggiori appassionati ed esperti del Marchio dello Scorpione, che analizza, modello dopo modello, tutte le Abarth che hanno corso in questa specifica categoria, in particolare in Italia, dal 1950 al 1971. Come sempre prezioso e di grande suggestione è l'apparato iconografico, a colori e in bianco nero, del tutto inedito. Tiratura limitata di 1200 copie non numerate.
50,00 47,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento