Il tuo browser non supporta JavaScript!

Narrativa classica (prima del 1945)

Alla ricerca del tempo perduto. Vol. 3: La parte di Guermantes

Marcel Proust

Libro

editore: MONDADORI

anno edizione: 2019

pagine: 672

Ne "La parte di Guermantes", edito tra il 1920 e il 1921, il Narratore fa il proprio ingresso nel "bel mondo" che, con i suoi riti e i suoi miti, le soirée, i pranzi, i palchi all'Opéra, occupa tanta parte del libro. È la storia di un disinganno, quello della snobistica attrazione per l'aristocrazia; un lungo, rarefatto racconto capace di esaltare la "poesia perduta" della nobiltà e svelarne insieme la sterile frivolezza. Ma anche di approdare, soprattutto grazie al personaggio del barone di Charlus che introduce in maniera vibrante il tema erotico, a una dimensione che trascende la mondanità per giungere a profonde rivelazioni esistenziali.
12,00

Flatlandia

Edwin A. Abbott

Libro: Copertina morbida

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

anno edizione: 2019

pagine: 130

A Flatlandia tutto ha due dimensioni: gli abitanti sono figure geometriche piane, l'alto e il basso non esistono, i tetti sono a nord e i pavimenti a sud. La società è organizzata in una rigida gerarchia che va dai Triangoli Isosceli alla perfezione dei Cerchi. Ci si riconosce "tastandosi", o intuendo il numero dei lati dal modo in cui sfumano nel Nebbione. C'è stato una volta il colore, ma è stato bandito per riportare tutto all'ordine e alla regolarità. Impossibile immaginare l'esistenza di altri universi. Fino a quando il narratore, un Quadrato, incontra una Sfera che lo trasporta a Spacelandia, un mondo a tre dimensioni, fatto di solidi, di altezze e di profondità. Che possa dunque esistere anche un mondo a quattro dimensioni? Jeu d'esprit e satira sociale, allegoria pedagogica e racconto di fantascienza, "Flatlandia" è un classico senza tempo, che unisce in modo sorprendente matematica e letteratura, e ci spinge a guardare oltre le nostre "dimensioni" e i nostri confini, per mettere da parte i preconcetti e viaggiare lontano con l'immaginazione.
10,00

L'uomo che guardava passare i treni letto da Tommaso Ragno. Audiolibro. CD Audio formato MP3

Georges Simenon

Audio

etichetta: Emons Edizioni

anno edizione: 2019

Rovinato! Kees Popinga è completamente rovinato, e a comunicarglielo è il suo stesso principale, poco prima di scomparire. Quale migliore occasione per darsi alla fuga e buttarsi alle spalle quarant'anni di noia e mediocrità. Un treno in partenza dalla stazione lo porterà a smettere i panni di cittadino esemplare e a cambiare vita, fino a trovarsi faccia a faccia con il suo destino.
15,90

Me-ti. Libro delle svolte

Bertolt Brecht

Libro: Copertina morbida

editore: L'orma

anno edizione: 2019

pagine: 261

In una Cina stilizzata, scossa da dispute e rivolgimenti, il maestro "Me-ti" impartisce lezioni di corrosiva saggezza. Procedendo per apologhi, racconti e paradossi, questo prodigio di intelligenza morale sprona a diffidare di ogni solennità e invita a pensarsi «in terza persona», sempre all'interno dei rapporti di forza di una collettività. Brecht imbastisce così un sardonico «manuale di comportamento» mettendo in scena, e in discussione, figure centrali della tradizione politico-filosofica - da Hegel a Lenin, da Marx a Trockij - ed eventi chiave del Novecento - dalla Rivoluzione di Ottobre ai processi staliniani, passando per la presa del potere di Hitler. Una scuola di pensiero pratico per allenarsi a soppesare i germi di futuro e di liberazione contenuti in ogni gesto. Dopo quarant'anni di assenza dagli scaffali, il "Me-ti. Libro delle svolte" torna in una nuova edizione integrale, arricchita di passaggi inediti, varianti e apparati critici.
18,00

Le tigri di Mompracem. Ediz. ad alta leggibilità

Emilio Salgari

Libro

editore: Biancoenero

anno edizione: 2019

pagine: 114

Lungo le coste della Malesia e nel cuore della foresta, i pirati di Mompracem combattono per salvare la propria isola minacciata dagli inglesi. Il loro capo è Sandokan, un uomo coraggioso e spietato conosciuto come la Tigre della Malesia, che questa volta combatte soprattutto per amore della Perla di Labuan. Con l'audiolibro letto da Pierfrancesco Poggi.
14,00

Pilota di guerra

Antoine de Saint-Exupéry

Libro: Copertina morbida

editore: RUSCONI LIBRI

anno edizione: 2019

pagine: 173

"Pilota di guerra" fu redatto a New York nel 1941 e pubblicato sia in inglese sia in francese nel 1942, durante l'esilio americano dell'autore. Il racconto è scheggiato dalle esperienze della guerra e nelle sue righe prende corpo un'invocazione destinata a convincere gli americani dell'impegno dei francesi e della necessità di raggiungerli nel conflitto. L'opera più che un appello agli americani costituisce però un racconto e una riflessione sulla sconfitta del 1940. Nel dicembre del 1943 de Gaulle vieterà la pubblicazione del libro in Algeria, ma il romanzo rimane un'importante occasione di invito al lettore a riflettere sulla guerra e sul ruolo dell'essere umano.
10,00

Sredni Vashtar

Saki

Libro: Copertina rigida

editore: Orecchio Acerbo

anno edizione: 2019

pagine: 48

Conradin, dieci anni e poche gioie nella vita. La sua dispotica cugina e tutrice è quasi tutto quello che ha al mondo, a parte se stesso e la sua immaginazione. Le sue monotone giornate fatte di doveri e di compiti hanno un'unica camera di decompressione: il capanno in giardino. Quello è il suo regno che condivide con due altre creature recluse: una gallina, sua unica amica, e un furetto in gabbia, venerato come un dio dal nome esotico, Sredni Vashtar. L'invocazione del bambino alla divinità pelosa è sempre la stessa: fai qualcosa per me! E quando la sua tutrice, insospettita del viavai intorno al capanno, prima allontana la gallina e successivamente decide di recarcisi di persona per controllare che tutto sia in ordine, il magnifico e luminoso furetto, Sredni Vashtar quel "qualcosa", finalmente lo fa... Età di lettura: da 9 anni.
16,00

Il processo

Franz Kafka

Libro: Copertina morbida

editore: Quodlibet

anno edizione: 2019

pagine: 351

"Il processo è forse il romanzo più famoso di Kafka, che un lettore può leggere e rileggere, senza smettere mai di scoprirlo, come solo i grandi libri riescono a fare. Questa è la prima traduzione italiana, del 1933, che ha preceduto le altre lingue europee, traduzione molto vivace di Alberto Spaini, ottimo e benemerito traduttore, che fece conoscere Kafka in Italia; è il libro che è stato in mano a tanti eccelsi estimatori di Kafka (Buzzati, Landolfi, Calvino, Fellini), perché per quaranta anni di traduzioni non ce ne sono state altre. Invito a rileggerlo e cogliere la comicità del romanzo, sottile, continua, quasi impalpabile, che fece ridere gli amici quando Kafka lesse ad alta voce il primo capitolo, interrompendosi ogni tanto perché anche lui aveva le lacrime agli occhi. Segue uno scritto di Michele Sisto che racconta come Kafka è stato conosciuto in Italia e, sulla base di questa traduzione, interpretato." (Ermanno Cavazzoni)
15,00

La mite

Fëdor Dostoevskij

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2019

pagine: 96

«Perché questa donna è morta?» Sconvolto davanti al cadavere ancora caldo della moglie, un uomo si interroga sul suo suicidio. Veniamo così a conoscenza del loro primo incontro, del matrimonio, delle liti. In un susseguirsi di sensi di colpa e autoassoluzioni, affiora dal magma indistinto dei ricordi la storia di un legame doloroso, di un amore appassionato e crudele. a tratti meschino. Apparso per la prima volta nel 1876. La mite è, insieme alle Notti bianche. il racconto più ispirato di Fédor Dostoevskij: attraverso un'analisi acutissima e spietata, apre vertiginosi squarci sui meandri della psiche umana, senza lasciare scampo.
4,90

Vittoria Accorombona

Ludwig Tieck

Libro: Copertina morbida

editore: Bompiani

anno edizione: 2019

pagine: 416

Siamo al tramonto del 1500 e la bella Vittoria Accorombona, nobile italiana indipendente e carismatica, si scontra con un mondo ostile e intimorito da una donna intelligente, in cui lo stato di diritto sembra essersi eclissato e nulla può essere dato per scontato. Intrepida e romantica, corteggiata con ardore da uomini potenti come il cardinale Farnese e Luigi Orsini, Vittoria rincorre l'autentica felicità e il vero amore, che pagherà a caro prezzo. Tra passioni travolgenti e intrighi sanguinari questo romanzo storico è al tempo stesso una decisa critica contro l'ipocrisia morale e un'apologia dell'autodeterminazione dell'individuo. Nella migliore tradizione di Walter Scott, "Vittoria Accorombona" è il testamento poetico di un grande scrittore, che vede la luce in edizione integrale, nella nuova traduzione di Francesco Maione a cura di Stefan Nienhaus.
18,00

Le Metamorfosi. Testo latino a fronte

Apuleio

Libro: Copertina morbida

editore: RUSCONI LIBRI

anno edizione: 2019

pagine: 679

Il romanzo, in undici libri, racconta la storia di Lucio, un giovane affascinato dalle arti magiche, che, in seguito ad un errore - uno scambio di unguenti - viene trasformato, invece che in un uccello, come desiderava, in un asino che conserva tuttavia mente e sentimenti umani; per tornare uomo deve mangiare dei petali di rosa. Questo il suo scopo, ma, a causa della sua curiositas, il protagonista si troverà spesso a dover affrontare difficoltà e peripezie, riuscendo tuttavia alla fine nel suo intento. La storia principale viene spesso interrotta da racconti di vario genere, dei quali il più celebre è la favola di Amore e Psiche che occupa quasi tre libri. Metaforicamente vi è rappresentato il cammino dell'anima umana che, attraverso prove faticose, acquista la immortale felicità; così, anche nella storia di Lucio, avviene, durante un lungo rito in onore di Iside, la redenzione e consacrazione mistica del protagonista. Presentazione di Gian Biagio Conte.
16,00

Un cuore semplice

Gustave Flaubert

Libro: Copertina morbida

editore: Elliot

anno edizione: 2019

pagine: 55

Un cuore semplice racconta oltre cinquantanni di vita di Félicité «schiena rigida e i gesti misurati, sembrava scolpita nel legno, come una donna meccanica» cameriera a Pont-lÉvêque in Normandia nella prima metà dellOttocento. Entrata in servizio presso Madame Aubain a diciottanni, dopo molti dolori e privazioni, e una terribile delusione damore a un passo dallaltare, lavorerà come cameriera per tutta la vita. Tramite questo personaggio umile e coraggioso, la cui semplicità viene narrata senza traccia di ironia, Flaubert spiazza il lettore borghese con un racconto di fede autentica e genuina bontà, realizzando una delle sue opere brevi più toccanti e riuscite.
6,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.