Il tuo browser non supporta JavaScript!

La Compagnia della Stampa

L'ultimo zaino di Emanuele

Tony Bertasio

Libro: Copertina rigida

editore: La Compagnia della Stampa

anno edizione: 2020

pagine: 168

Uno zaino... un adolescente... In quello zaino si trovano tutti i pesi che gravano sulla sua età. Una storia vera che traccia con estrema delicatezza e passione il cammino tormentato di un adolescente, che pur non abbandonando i propri valori profondi, si arrende di fronte alla confusione provocata dalla droga. Emanuele è un ragazzo che vuole crescere in fretta e pensa che attraverso la droga la strada sia più veloce. Non si accorge che quell'amica si insinua nella sua anima illudendolo di cancellare quei dolori ed alleviare quei pesi che si trovano nel suo zaino. La scrittura dell'autore è delicata e trascina il lettore, attraverso immagini ed allegorie, in luoghi mai troppo distanti dalla storia di ognuno di noi. Perché ognuno ha le proprie fragilità che possono portare a scelte imponderabili, che se lette in tempo possono farci crescere come individui e non trascinarci sul fondo.
16,50

La rosa del calzolaio

Lidia Mingotti

Libro

editore: La Compagnia della Stampa

anno edizione: 2019

pagine: 112

"...È il tempo che hai perduto per la tua rosa che ha fatto la tua rosa così importante..." Questo libro può essere considerato... la mia rosa. Questa bottega di questo calzolaio è un ritaglio di umanità in un tempo che corre troppo... Proprio il tempo è uno degli elementi che mi ha affascinato osservando Raffaello mentre lavora. Come tanto tempo fa, la sua materia prima è il tempo, tante ore dedicate a modellare, tagliare, cucire, incollare, rifinire, lucidare... e il suo strumento sono le mani. Il tempo e le mani, unite alla passione e alla creatività sono sempre stati gli ingredienti che hanno prodotto le opere d'arte del passato. Il suo laboratorio è stato per me uno scrigno: in ogni angolo e in ogni più piccolo oggetto disseminato qua e là emerge la sua personalità e la sua filosofia di vita...
23,00

Lömedhane e i hò hcötöm. Mal... soprannome mezzo gaudio

Egidio Bonomi, Enzo Saleri

Libro: Copertina rigida

editore: La Compagnia della Stampa

anno edizione: 2019

pagine: 128

I soprannomi dicono molto più dei nomi. È quello che si ricava da questa raccolta che ha obbedito soprattutto ad un precetto: salvarli e conservarli perché sono in via d'estinzione. Così ecco i soprannomi - i «hötöm» - di Lumezzane, raccolti, catalogati, preceduti dal commento che spiega le ragioni di tanta fioritura, che dà conto d'una tradizione antica e, dov'è stato possibile, spiegarne l'origine ed il significato meno appariscente. I soprannomi sono stati fissati per categorie, ognuna delle quali preceduta da una breve chiosa ad hoc che ne «radiografa» alcuni tra i più curiosi. Un'ampia finestra aperta su un tratto molto curioso del sentire dei lumezzanesi, sfuggente, anche in questo caso, a qualsiasi catalogazione per essere originalmente unico.
18,00

Un segno per unire. Il nuovo presbiterio della parrocchiale di Calcinato

Libro: Copertina rigida

editore: La Compagnia della Stampa

anno edizione: 2019

pagine: 80

Fu così che l'altare e l'ambone scolpiti da Edoardo Ferrari presero corpo: "Buongiorno Edoardo, sono in chiesa durante la meditazione mattutina e mi sono venute queste idee che le espongo: altare lato di fronte al popolo: dal suo costato sgorgarono acqua e sangue. Lato destro guardando dall'assemblea: battesimo (acqua pura che sgorga dalla roccia). Lato sinistro guardando dall'assemblea: cresima (sarete battezzati in spirito santo e fuoco). Lato opposto all'assemblea: eucarestia (Ap 5,6 agnello, in piedi, come immolato). Ambone Ap 5,1 'e vidi, nella mano destra di colui che era assiso in trono, un libro scritto sul lato interno e su quello esterno, sigillato con sette sigilli'. È un'idea per cominciare a pensare. Grazie. Don Ruggero corresse l'ambone, suggerendomi la figura di un angelo che annuncia la resurrezione. Il libro della Parola di Dio è già presente sull'ambone. Benissimo: così fu deciso."
20,00

Nell'ora blu. Liberi versi e brevi racconti

Maria Rosaria Cristaldi

Libro: Copertina rigida

editore: La Compagnia della Stampa

anno edizione: 2019

pagine: 64

In queste pagine le parole, ispirate da stupore o meditata riflessione, pare siano state a lungo pensate e soppesate, quindi scelte e infine distillate in nitide epigrafi. Esse danno forma tangibile a un'inquieta e sofferta ricerca esistenziale. Traspare una civiltà che riverbera, privata magicamente della condizione terragna, nei tanti e suggestivi disegni, ben più che didascalico corredo ai testi: ricami di filigrana policroma, nel figurare cordofoni, ance e tamburi, raccontano l'incantamento di ritmi ipnotici, melodie taumaturgiche, danze rituali. Il mare è portato nel cuore da chi lo naviga, ma può risuonare anche in coloro che ne hanno solo vagheggiato l'orizzonte. E quel Salento, quel Sud che "restituiva esistenza all'origine" e si trasfonde nell'estasi di ieratici dervisci è un luogo che non ha più confini poiché appartiene alla geografia dell'anima.
15,00

Cremona 1859. Il soccorso dei feriti francesi dopo la Battaglia di Solferino-Crémone 1859. Les secours aux blessés français après la Bataille de Solferino

Gianluigi Valotti

Libro: Copertina rigida

editore: La Compagnia della Stampa

anno edizione: 2019

pagine: 112

Officina di carità cosi la si può definire la città di Cremona per la sua accoglienza. Cremona era rimasta come centro delle riserve francesi, direttamente a contatto con il fronte sia per la sussistenza di viveri sia per il rifornimento di munizioni. Fu proprio questo che scatenò poi la riconoscenza verso la patria che i Cremonesi seppero fare dopo la battaglia del 24 giugno 1859. Cremona mobilitò tutta la sua gente, si trasformò in una immensa città ospedaliera raccogliendo 11.000 feriti di cui 8.500 francesi e circa 2.500 tra Austriaci, Ungheresi, Algerini, Boemi e Italiani. Questo volume analizza, attraverso una consultazione dei documenti ritrovati nell'archivio di stato della città, il contesto storico degli ospedali provvisori mettendo in risalto le figure di due grandi medici Luigi Ciniselli e Marcello Cerioli, rispettivamente direttore e vice direttore dell' Ospedale Divisonale nel 1859. Attraverso la consultazione del registro dell'Ospedale S. Chiara, si portano poi alla luce i nomi di ben 3657 soldati francesi e della relativa Armata di appartenenza, soldati curati nel periodo compreso fra il 22 giugno 1859 e il 31 maggio 1860.
30,00

Bella guagliona nuostra. Diario di Maria Sofia l'ultima Regina delle Due Sicilie

Silvia Elena Maffi

Libro: Copertina rigida

editore: La Compagnia della Stampa

anno edizione: 2019

pagine: 248

"Troppe volte quando pensiamo al "nostro" Risorgimento ci dimentichiamo del ruolo che ebbero le donne e forse siamo indotti a fare ciò per buona parte della storia. Questo libro invece cerca di riparare al torto raccontando la straordinaria vicenda umana e storica di Maria Sofia, ultima regina di Napoli, della quale i libri fanno menzione per lo più per l'impegno profuso con slancio e generosità sui bastioni della rocca di Gaeta". (Prefazione di Marco Basile)
16,00

Lessico bresciano

Gianni Pasquini

Libro

editore: La Compagnia della Stampa

anno edizione: 2019

30,00

Martino e l'elefantino birichino

Gian Franco Tortella

Libro: Copertina rigida

editore: La Compagnia della Stampa

anno edizione: 2018

pagine: 48

Esistono notti speciali nelle quali si possono realizzare desideri impossibili. Basta una luna grande grande, un amore grande grande e... un pizzico di follia. In una notte di luna piena quattro simpatici lattonzoli: Martino, l'Elefantino birichino, Gufetto e il Pinguino Pino, si ritrovano a vivere un meraviglioso quanto avventuroso viaggio. Riuscirà Martino, con i suoi compari, a vincere la paura e a realizzare un sogno impossibile? Età di lettura: da 4 anni.
15,00

Com'è andata a scuola? Dialogo tra insegnante e alunno

Marcello Riccioni

Libro: Copertina rigida

editore: La Compagnia della Stampa

anno edizione: 2018

pagine: 120

Un testo appassionato alla ricerca di un senso "buono" dell'essere insegnanti, pieno di suggerimenti e "comandamenti" sulle qualità che servono in una scuola dove si cresce: amore, autorevolezza, senso critico, coerenza, consapevolezza, creatività, sane relazioni, tanto affetto, capacità di dare sfogo e di gestire i problemi, le emozioni, lo stress, insomma le qualità dei saggi sulle quali tutti dovremmo sempre lavorare.
15,00
30,00

Stille di autostima. Viaggio alla scoperta del proprio valore

Ettore Botti

Libro: Copertina rigida

editore: La Compagnia della Stampa

anno edizione: 2017

pagine: 128

Non avere fretta, prenditi tutto il tempo, giorno dopo giorno, dai vita alla tua parte più vera. Impara piano piano a dare respiro a ciò che c'è di speciale in te; puoi farlo, puoi riuscirci... in fondo perché non provarci?
13,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.