Il tuo browser non supporta JavaScript!

ASS. AKKUARIA

La Guardia di Finanza al suo primo Generale. Salvatore La Ferla (Augusta 1863-Roma 1931)

Gerardo Severino

Libro: Copertina morbida

editore: ASS. AKKUARIA

anno edizione: 2018

pagine: 197

Il Generale La Ferla non viene ricordato solo per essere stato il primo Ufficiale delle Fiamme Gialle ad aver conseguito il grado vertice, ma soprattutto per aver saputo accrescere l'immagine ed il prestigio della nostra Istituzione, facendo raggiungere al Corpo mete sempre più alte: l'autonomia del 1906, la militarizzazione del 1907 ed ulteriori riforme amministrative e ordinative che d lì a qualche anno avrebbero cambiato radicalmente la fisionomia della Regia Guardia di Finanza. Senza voler anticipare i contenuti del libro, ricordo solo che l'allora Ispettore Salvatore La Ferla - sul finire dell'Ottocento - fece parte dell'importante "Comitato del Corpo", un organismo collegiale sorto nel 1891 e presieduto da un Generale del Regio Esercito grazie al quale si giunse alla riforma ordinativa del 1906, istitutiva del Comando Generale.
12,00

Il passato non finisce mai

Dario Marchetti, Stefano Iachetti

Libro: Copertina morbida

editore: ASS. AKKUARIA

anno edizione: 2017

pagine: 189

Le cinque della sera, nel corso della stagione estiva, erano uno di quei momenti in cui nessuno doveva disturbare Zanardelli e i montebuonesi lo avevano capito molto presto. Era in quel frangente che iniziava la preparazione della panzanella, un'altra delle sue grandi passioni, da coltivare in assoluta solitudine o in compagnia dei pochi raffinati buongustai in grado di comprendere l'importanza di quella che lui non aveva alcuna remora nell'indicare come la merenda degli dèi. A Montebuono aveva trovato l'ideale per farne qualcosa di pressoché unico, unendo il filone del forno con i pomodori locali, ma soprattutto con l'olio d'oliva extravergine della Sabina. Quando lo aveva scoperto, al suo arrivo in paese, ne era diventato un vero e proprio cantore, iniziando a studiarlo in modo da capire meglio da dove arrivasse quel vero e proprio nettare. Se non si voleva correre il rischio di finire in guardina, era meglio non provare a dubitare delle proprietà dell'olio e della sua posizione di preminenza nel panorama italiano.
12,00

La promessa di una sfida. Daniele Luppari raccontato da Maddalena Beda

Maddalena Beda

Libro: Copertina morbida

editore: ASS. AKKUARIA

anno edizione: 2017

pagine: 163

Una mattina, all'improvviso, un terremoto dilania in mille pezzi la vita di un giovane uomo e della sua famiglia. Daniele ricomincia dalla fine, ascoltando gli effetti devastanti di cure che intaccano il corpo, l'animo e il proprio credo più intimo. Ascolta e vede il lento scendere della chemioterapia che gli porta via la fisionomia e il suo riconoscere se stesso. Daniele affronterà questo trauma con vigore, affidando se stesso nelle mani di un medico che lo porterà in salvo, mentre la sua vita scorre sul filo del tempo, quello passato e quello presente, imbrigliato fra i cambi di un ingranaggio che si è incastrato. Una salita interminabile della quale non si possono calcolare i chilometri e i tempi, una prova di coraggio e di fede nella propria natura e nelle proprie abilità. Nell'attraversare l'Italia, ripercorre i vicoli bui dell'animo, gode del cielo e del mare e riuscirà ad assaporare, nella fatica, il proprio tragitto interiore.
12,00

Ti lascio baci colorati

Elena Cordaro

Libro: Copertina morbida

editore: ASS. AKKUARIA

anno edizione: 2017

pagine: 110

Una stanza all'ultimo piano di un elegante palazzo nel cuore di Roma, una giornata autunnale, la finestra socchiusa e uno specchio. Due donne si guardano riflesse e dai loro sguardi complici prendono vita ricordi di amori distanti che possono tornare o che si sono spenti per sempre, di storie che le hanno scolpite. Un'altalena di emozioni che tornano dal passato, un dondolio di vite che fluttuano sotto lo sguardo gotico di facciate liberty.
10,00

Agata

Pippo Neri

Libro: Copertina morbida

editore: ASS. AKKUARIA

anno edizione: 2017

pagine: 186

Agata è una donna crudele, cinica e ambiziosa, appartiene a una famiglia di commercianti arricchiti e sposa il timido Fabrizio, ultimo rampollo di una antica famiglia nobile, affogata nei debiti. Fabrizio è anche un brillante scienziato, microbiologo, impegnato nel campo della ingegneria genetica. La vicenda si svolge in uno splendido palazzo barocco nel centro di Catania sul finire degli anni '60 e descrive, tra l'altro, lo "sboom" che colpì la città, che si era precedentemente meritata l'appellativo di "Milano del Sud", mandando in rovina molti ricchi impresari agricoli che si erano improvvisati industriali. C'è qualche riferimento agli ambienti, gli usi e i costumi degli agrumicoltori siciliani; descrive, inoltre, la nascita e l'evolversi della grande distribuzione commerciale e il mondo degli affari più o meno leciti di quegli anni, l'ambiente della ricerca scientifica internazionale, i temi attualissimi della ingegneria genetica e della bioetica e gli intrighi del mondo universitario.
12,00

Tevere rosso

Silvio Madonna

Libro: Copertina morbida

editore: ASS. AKKUARIA

anno edizione: 2016

pagine: 103

Il fantasma di un 11 settembre mai avvenuto si ripresenta in uno scenario completamente diverso: i Monti della Laga, un territorio impervio tra Marche e Abruzzo. Paolo Corsi e Katia Randall sono chiamati dai più alti vertici delle Istituzioni italiane a evitare che una catastrofe ben peggiore di quella da loro sventata a New York diversi anni prima possa accadere. Solo poche ore per valutare, decidere, operare. Solo poche ore per impedire un nuovo urlo di Dio. Un ristretto numero di uomini pronti a tutto, quattro piloti valorosi, tre aeroporti militari, due Tornado. Un vortice di comandi cui sottostare senza capire. Una chirurgica azione di guerra in tempo di pace. Tutto nelle mani dei coniugi Corsi: il cinismo come arma letale, come allora in ballo la salvezza dell'umanità.
12,00
2,99
3,49
3,49

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.