Vai al contenuto della pagina
Iscriviti alla newsletter

Buio

1996-2016 20 anni alla corte

1996-2016 20 anni alla corte

Libro: Copertina rigida

editore: Buio

anno edizione: 2016

"Dopo venti anni di presenza: continua, seria, allegra, sempre impegnativa e dedicata, a volte faticosa, a volte lieve, lo spazio della Corte Arte Contemporanea in Firenze chiude le sue familiari porte vetrate. Il percorso dell'Associazione Culturale non è esaurito. Tutt'altro. Perde stanzialità piuttosto, vorrei dire. Nel futuro della Corte A. C. accanto ad alcuni spazi 'virtuali' se ne prevedono altri ben concreti e reali dislocati in giro per il mondo, diffusi come usa dire, liquidi ed estemporanei, legati al momento e alle circostanze. Sia a Berlino, in Svizzera, in Sardegna, a Roma, a Volterra... Vedremo e saprete. Intanto io sento il bisogno di ringraziare tutti voi, amici, artisti, critici, giornalisti, assistenti, sostenitori e sponsor, tutti voi che negli anni insieme a me avete 'fatto' La Corte e una bella fetta dell'arte contemporanea".
10,00
La promessa delle fresie

La promessa delle fresie

Roberta Boi

Libro

editore: Buio

anno edizione: 2016

Anni '50, una piccola città di provincia, un giovane giudice venuto da lontano, una serva in cerca di vendetta, un intricato caso da risolvere, il ricordo di un profumo e una vecchia promessa.
12,00
L'asparizione

L'asparizione

Aroldo Marinai

Libro: Copertina morbida

editore: Buio

anno edizione: 2015

pagine: 120

La storia di Comodo, pellegrino disilluso dei giorni nostri, e del suo viaggio per boschi cercando una verifica odierna di antichi fatti mirabolanti e oscuri. Il racconto è ambientato in un' Alta Maremma, già attraversata dalla Via Francigena, che conserva la memoria esoterica dei luoghi di "minore resistenza fra terragno e trascendente". Potrà alla fine ritenersi soddisfatto della sua ricerca? Corredato da una puntuale nota storica e numerose illustrazioni originali.
10,00
Le perle di Circe

Le perle di Circe

Masciake

Libro: Copertina morbida

editore: Buio

anno edizione: 2014

pagine: 150

Tutto era partito da quel maledetto incendio nell'albergo dove lavoravo a cui seguirono prima il peggioramento delle mie emicranie improvvise e poi la fine della mia relazione con Mara. Persi il lavoro, la ragazza, anche il mio stato fisico non era più quello di una volta. Potevo comunque dire che tutto filava liscio fino a quando non accettai di tornare a Torino. La storia di un viaggio alla riscoperta del proprio passato passando per diversi generi letterari, in un continuo cambio di tempo e spazio, dove tutto quello che è stato si ripresenterà nuovamente, seguendo alcune casualità che lo renderanno identico o nuovamente differente. Era una questione di genetica, così era suo padre, così era il padre di suo padre, fino ad arrivare a un Homo Sapiens che faceva fortuna vendendo clave di seconda mano agli Homines di Neanderthal, generazione dopo generazione, lungo millenni la sua stirpe aveva affinato la tecnica, ma alla base c'era una questione genetica. Quanto ci avrei messo a cedere comprando quella dannata clava prima di tornare nella mia grotta buia a rendermi conto di aver fatto un pessimo affare?
10,00
In hoc signo vinces. Cronache e memorie dell'Ardia di San Costantino a Sedilo

In hoc signo vinces. Cronache e memorie dell'Ardia di San Costantino a Sedilo

Maurizio Pretta

Libro: Copertina morbida

editore: Buio

anno edizione: 2014

pagine: 180

Questo è un viaggio fatto attraverso lo sguardo e la penna di chi, nello spazio temporale di circa un secolo e non sempre con lenti appropriate, ha visto e vissuto la festa di San Costantino Imperatore e ha cercato di analizzarla, di capirla e infine di raccontarla. Ognuno a modo suo. Credo sia impossibile spiegare, a chi non sia nato e cresciuto a Sedilo, questa manifestazione e tutta la gamma di sentimenti ad essa profondamente legati. Noi proviamo almeno a raccontarvela, così, come è stata vista, con la speranza che il nostro piccolo sforzo, sia un valido e concreto contributo a conservare la memoria di quella che Marcello Serra ha definito (e non a torto) l'assemblea nazionale dei sardi.
10,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.