Il tuo browser non supporta JavaScript!
Iscriviti alla newsletter

Universitas Studiorum

Predicatori, mercanti, pellegrini. L'Occidente medievale e lo sguardo letterario sull'Altro tra l'Europa e il Levante

Libro

editore: Universitas Studiorum

anno edizione: 2018

pagine: 304

Nel Medioevo letterario europeo il racconto edificante (il sermone, la narrazione agiografica) e le scritture di viaggio spiccano tra quelle tradizioni letterarie che hanno concorso in misura sostanziale a fondare l'identità collettiva dell'Occidente. Predicatori, missionari, mercanti, pellegrini: nel punto di vista a volte convenzionale o autoreferenziale, a volte felicemente originale di questi scrittori ritroviamo la lente con cui l'uomo occidentale ha osservato se stesso e il mondo, ha escluso e discriminato le minoranze e talvolta ha cercato di comprendere gli altri. Nell'era della globalizzazione e della post-secolarizzazione, il complesso rapporto tra "je, nous et les autres" pone di fronte a delle sfide quanto mai attuali. Il rispetto dell'alterità e la comprensione delle pluralità culturali è un passo indispensabile per vivere in una società in continua trasformazione.
28,00 26,60

La miglior compagnia

Stefano Cortese

Libro: Copertina morbida

editore: Universitas Studiorum

anno edizione: 2014

pagine: 82

Il 19 agosto dell'anno 14 dopo Cristo moriva a Nola, nei pressi di Napoli, il princeps Ottaviano Augusto. Si chiudeva, con la sua morte, un'epoca storica e letteraria irripetibile, destinata ad essere ricordata in eterno come Età augustea. Sono trascorsi duemila anni da quel momento e pure niente è più vivo nella memoria e nell'immaginario collettivo di quell'età che ha dimesso le vesti della storia per indossare, ormai da tempo, quelle del mito. Questa "Miglior compagnia" nasce dall'intento di omaggiare la memoria di un uomo straordinario. Nasce dal desiderio di rammentare e rivitalizzare quella che fu la sua epoca, dal tentativo di percepire gli echi di quel mondo attraverso due millenni di storia.
10,00 9,50

Artropodi di interesse dermatologico in ambiente confinato

Libro: Copertina rigida

editore: Universitas Studiorum

anno edizione: 2014

pagine: 314

45,00 42,75
16,00 15,20

Il premio per l'acquisizione e il premio per il controllo. Dai profili teorici ad un'analisi empirica

Marco Ammaturo

Libro: Copertina morbida

editore: Universitas Studiorum

anno edizione: 2020

pagine: 180

Il volume analizza accuratamente la dottrina economico aziendale che definisce il tema dei premi di controllo e dei premi di acquisizione; esso inoltre verifica, mediante un'analisi empirica in alcuni settori europei, l'esistenza di un premio e di sue eventuali relazioni con grandezze economiche, ponendo poi a confronto tali risultanze con quelle di autori internazionali. L'esigenza di premi e sconti, in linea generale, nasce dal fatto che in caso di trasferimento dei pacchetti azionari vi è la necessità di definire una quantificazione esatta di valore ad essi attribuibile, rappresentante le diverse qualità espresse. Infatti, il valore del pacchetto azionario non è mai il risultato della semplice moltiplicazione del valore economico del capitale attribuito all'entità con la percentuale di partecipazione al capitale che il pacchetto azionario esprime ma, contrariamente, è un valore derivante da una valutazione che esprime i diritti insiti nel medesimo pacchetto.
25,00

Mantua humanistic studies. Vol. 9

Libro: Copertina morbida

editore: Universitas Studiorum

anno edizione: 2020

pagine: 240

25,00
20,00

Mantua humanistic studies. Vol. 8

Libro: Copertina morbida

editore: Universitas Studiorum

anno edizione: 2020

pagine: 172

25,00
25,00

Zeus prima di Zeus e altri studi cretesi. Persistenze cultuali a Creta fra minoico e miceneo

Libro: Copertina morbida

editore: Universitas Studiorum

anno edizione: 2020

pagine: 170

Uno "Zeus cretese" incontra lo Zeus indeuropeo. I testi del tempo, non più relegati nell'era buia dell'"indecifrabilità", ce ne raccontano, insieme ai miti e ai luoghi, la possibile storia. Mario Negri è ordinario di Civiltà Egee nell'Università IULM di Milano. Fra le altre cose, ha promosso il progetto d'interpretazione del corpus minoico, il cui esito maggiore sono i "Testi minoici trascritti, con interpretazione e glossario" (Roma 1999), di cui è coautore con Carlo Consani. Nell'ambito delle sue ricerche, ha coniugata la prospettiva filologica e storico-linguistica con l'indagine, anche nella prospettiva di una lettura "storica" del mito, dei rapporti di continuità fra il II e il I millennio
28,00

Raccolta di studi sulle dinamiche territoriali dell'Unione Europea a quarant'anni dalle elezioni del Parlamento

Libro: Copertina morbida

editore: Universitas Studiorum

anno edizione: 2020

pagine: 136

A quarant'anni dalle prime elezioni del Parlamento, questa raccolta di saggi, dedicati ad alcuni tra i più significativi processi territoriali che hanno interessato la UE negli anni difficili della transizione post-industriale, è il frutto di una serie di ricerche volte ad individuare e studiare i caratteri della riorganizzazione economico-sociale dell'Unione ancora, peraltro, in atto. Tali ristrutturazioni hanno generato, com'è noto, una reazione "nazionalista" o "sovranista", che ha caratteri essenzialmente socio-economici o etnici, tale da minare le fondamenta stesse dell'Unione: un processo "inverso" dal globale al locale. La competitività del nuovo liberismo economico, caratterizzata dall'uso del dumping ed estesa ad ogni singolo settore ed elemento del sistema-mercato, compresi gli stessi Stati-Nazione (ormai da tempo workfare States) ha creato le ben note condizioni di conflittualità etno-nazionaliste. Lo stesso significato di gruppo etnico è mutato molto rapidamente, associando i precedenti caratteri culturali di identificazione di una comunità a quelli relativi allo status socio-economico: estremamente variabile e dinamico.
25,00

Chernobyl. Immagini e racconti

Enrico Vetri

Libro: Copertina morbida

editore: Universitas Studiorum

anno edizione: 2019

pagine: 142

Enrico Vetri, geologo e fotografo freelance, nasce a Milano nel 1961. Appassionato di fotogiornalismo e street photography, progressivamente si avvicina all'Urbex intesa come processo di conservazione della memoria dei luoghi e delle persone che vi hanno vissuto. Attraverso l'associazione culturale "I luoghi dell'abbandono" partecipa e sostiene la campagna di aiuti ai Samosely e, dopo averli incontrati e intervistati, decide di raccontare la propria esperienza emotiva con questo fotolibro in cui luoghi, fatti e persone ancora oggi testimoniano quello che è stato il disastro di Chernobyl. "I luoghi dell'abbandono", attraverso il suo presidente Devis Vezzaro, si propone di salvaguardare, diffondere e far conoscere realtà e memorie che altrimenti andrebbero per sempre perdute.
25,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.