Il tuo browser non supporta JavaScript!

Spettri della mia vita. Scritti su depressione, hauntologia e futuri perduti

Spettri della mia vita. Scritti su depressione, hauntologia e futuri perduti
titolo Spettri della mia vita. Scritti su depressione, hauntologia e futuri perduti
autore
traduttore
argomenti Poesia e studi letterari Saggistica
Società, scienze sociali e politica Psicologia
collana Indi
editore Minimum Fax
formato Libro: Copertina morbida
pagine 316
pubblicazione 06/2019
ISBN 9788833890456
 
18,00
 
Disponibile normalmente in 24/48h
"Spettri della mia vita" è l'opera ardita di un uomo nato sotto Saturno che affrontava ogni giorno i suoi fantasmi, è il racconto struggente di uno scrittore e critico geniale che sentiva la nostalgia del futuro. Intrecciando indissolubilmente pubblico e privato, coglie Mark Fisher nei suoi momenti più intimi e scoperti. La critica culturale sconfina in analisi esistenziale e cultura pop, «di massa», si incarna nel singolo, che vive nella sua concreta esperienza i fenomeni di cui scrive. Tra letture di Sebald e Peace, ascolti di Joy Division e Burial, visioni di Stalker e Inception, Fisher compone una mappa del sentimento individuale e collettivo.
 

Libri dello stesso autore

Chi ha cercato questo ha cercato anche...

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.