Vai al contenuto della pagina
Iscriviti alla newsletter

Corraini

Due nomadi gold. Dal gioiello poetico al design esperienziale. 25 anni di creazione di Atelier VM

Due nomadi gold. Dal gioiello poetico al design esperienziale. 25 anni di creazione di Atelier VM

Atelier VM

Libro: Libro in brossura

editore: Corraini

anno edizione: 2024

pagine: 192

Tra tutti gli elementi materiali i gioielli hanno un potere raro: producono nuovi gesti, muovono oggetti, generano riti. Perché un gioiello avvia sempre una relazione tra chi lo sceglie e chi lo riceve, tra chi lo ha posseduto un tempo e chi lo eredita; ma soprattutto tra chi lo ha immaginato e chi lo porterà sulla propria pelle. Questa è pertanto una storia di gioielli che inventano nuovi riti e riportano ad antiche emozioni; ma anche di vite intrecciate e di piccoli, fugaci riflessi luminosi capaci di aprire un vortice su memorie e sogni. Il libro Due nomadi gold. Dal gioiello poetico al design esperienziale. 25 anni di creazioni Atelier VM, racconta la storia dell'atelier fondato nel 1998 da Marta Caffarelli e Viola Naj Oleari, due designer milanesi che nel loro laboratorio orafo producono oggetti preziosi ed esperienze legate al gioiello; una storia di passione, imprenditoria, creatività e amicizia che si saldano come oro e pietre preziose in un connubio che dà vita ad un marchio oggi sempre più apprezzato e diffuso in tutto il mondo.
50,00
Inventario. Tutto è progetto-Everything is a project. Volume Vol. 17

Inventario. Tutto è progetto-Everything is a project. Volume Vol. 17

Libro: Libro in brossura

editore: Corraini

anno edizione: 2024

pagine: 160

"Inventario" arriva al diciassettesimo numero, questa volta con una copertina dedicata al mattone, catalizzatore potentissimo di idee e artefice di infinite possibilità progettuali, un oggetto "tutt'altro che pesante" come lo definisce Stefano Salis nei suoi “Esercizi di Stile” dove ne mostra i tanti usi alternativi in uno stupefacente ribaltamento della prospettiva. In “Normali Meraviglie” Damiano Gullì ci parla di Oscar Abraham Pabón che a partire dal mattone fa una sofisticata riflessione su struttura e superficie, ornamento e decoro, monocromia e policromia, ritmo e reiterazione; come nei “Rimbalzi” di Beppe Finessi, dove artisti e progettisti fanno della forma del cubo un modulo da cui partire per generare nuovi significati e analogie. Per “Temporalia” Mirko Zardini ci riporta ai primi utilizzi del filo spinato e poi alle sue recenti applicazioni nel mondo dell'arte. Paolo Bocchi racconta l'esperimento Chew Your Own Brooch di Ted Noten, e di Oro scrive anche Anna Sendino, esaltando le proprietà di una pietra ricca di memorie e ingannevoli miraggi. Le “Brevi Note” illustrate da Giulio Iacchetti sono dedicate al porta nastro adesivo, mentre Stefania di Maria descrive un ricco campionario di Forbici per Bonsai. Si passa alla fotografia con gli “Altri sguardi” di Giulia Zorzi dedicati a Jessica Backhaus e alle “Cromie” di Manolo De Giorgi che esplorano i significati del colore viola. Infine, in un “Inventario per autori” ricco di immagini Beppe Finessi ricorda vita e opere di Italo Lupi, architetto e maestro della progettazione grafica.
10,00
Bruno Munari

Bruno Munari

Aldo Tanchis

Libro: Libro in brossura

editore: Corraini

anno edizione: 2024

pagine: 144

45,00
Marina Abramovic

Marina Abramovic

Fausto Gilberti

Libro: Libro in brossura

editore: Corraini

anno edizione: 2024

pagine: 48

Mi chiamo Marina Abramovic e prima di iniziare a raccontarti la mia storia vorrei che tu chiudessi gli occhi per alcuni secondi insieme a me. Per Marina Abramovic, appassionata di arte fin da bambina, dipingere non era abbastanza. Era affascinata dalla possibilità di creare con qualunque cosa, con il fuoco, con l'aria, con il fumo, e persino con il corpo umano. Inizia così a esibirsi di fronte al pubblico con delle performance in tutto il mondo arrivando ad essere vista da milioni di persone. Fausto Gilberti affida a un racconto fatto in prima persona da Marina Abramovic la straordinaria storia della sua vita e della sua arte, da quando bambina in Jugoslavia sedeva in cucina con sua nonna, alle azioni che l'hanno resa famosa in tutto il mondo, come la denuncia della guerra alla Biennale di Venezia nel 1997 e la sua performance “The Artist is Present”. Nella stessa collana, in cui l'artista Gilberti ci racconta, con intelligenza e sguardo divertito l'opera di grandi protagonisti dell'arte contemporanea, troviamo le storie di Yves Klein, Jackson Pollock, Marcel Duchamp, Lucio Fontana, Yayoi Kusama, Louise Bourgeois e Banksy. Età di lettura: da 6 anni.
13,50
Che cosa vediamo quando leggiamo

Che cosa vediamo quando leggiamo

Peter Mendelsund

Libro: Libro in brossura

editore: Corraini

anno edizione: 2024

pagine: 452

Nei libri incontriamo personaggi, luoghi, oggetti che ci sembra di conoscere, come se li avessimo davanti: ma li vediamo davvero? Che immagini nascono nella nostra mente quando leggiamo? Da dove vengono e come le creiamo? Sono nitide o confuse? In questa appassionante conversazione illustrata, Peter Mendelsund ci racconta quello che succede nella nostra immaginazione di lettori, accompagnandoci in un viaggio costellato di incipit classici, mappe e citazioni, alla scoperta di cosa vediamo quando leggiamo.
23,00
787. Venezia, un campo e il suo popolo

787. Venezia, un campo e il suo popolo

Giorgio Camuffo

Libro: Libro in brossura

editore: Corraini

anno edizione: 2023

pagine: 192

“I protagonisti di queste storie non sono i dogi, i ricchi mercanti, le cortigiane, i grandi amanti, gli intellettuali in loden che hanno riempito le pagine della storia di Venezia, ma sono gli abitanti di un gruppo di case brutte, scolorite, senza nessun decoro, simili a quelle di tante periferie di città meno nobili della mia. Un'umanità che non sapeva avere grandi ambizioni, che viveva la vita per il tempo che le era concesso senza pensare di cambiare qualcosa, un gruppo di persone che accettava quello che succedeva senza troppe illusioni e senza pentimenti. Questo libro racconta anche com'era Venezia prima dell'invasione turistica e prima che la grande bellezza non divorasse il suo popolo.” - Giorgio Camuffo 787 Venezia, un campo e il suo popolo è un libro che, con sguardo ironico e senza sconti, racconta una Venezia popolare e popolana, inedita per la maggior parte dei lettori. Una città con una periferia di case popolari, di una piccola comunità di vicini di casa, monelli di strada e botteghe che hanno popolato l'infanzia dell'autore e che sono ora il ricordo di una città ormai quasi del tutto scomparsa, ingoiata voracemente da un'immagine da cartolina a cui mancano però le sfumature che Giorgio Camuffo ci restituisce con questo libro da lui scritto e illustrato.
22,00
The city of lights

The city of lights

Libro: Libro in brossura

editore: Corraini

anno edizione: 2023

pagine: 272

The City of Lights è un volume che documenta il nuovo format del Salone del Mobile. Milano realizzato per la prima volta per la manifestazione Euroluce 2023: un palinsesto plurale, pluridisciplinare e policentrico, strutturato su un programma di mostre ed eventi dedicati alla "luce”. Il volume ha un ricco apparato iconografico che racconta il percorso creativo e progettuale attraverso schizzi, foto, planimetrie e mappe dei padiglioni e degli spazi espositivi: un documento prezioso sul programma di attività culturali The City of Lights, un progetto corale che ha visto coinvolti artisti e curatori diversi per cifra stilistica, generazione e provenienza, orchestrati da Beppe Finessi. Questo volume ripercorre le sette mostre autoriali allestite (Albe. Luci di domani; Costellazioni; Fiat Bulb. La sindrome di Edison; Helene Binet. Natura, tempo e architettura; Interno Notte. Artifici luminosi; Sate… Light. 1998-2022 Salone Satellite Young Designers; Scintille. Lemmario di parole brillanti; ) e l'installazione site-specific di Maurizio Nannucci, oltre ai diversi spazi progettati dallo studio Formafantasma, autori anche della grande arena Aurore, luogo di meditazione e allo stesso tempo palcoscenico dei Talk tenuti da alcune tra le voci più brillanti del lighting project.
45,00
Giulio Bizzarri. Arte divertissement pubblicità

Giulio Bizzarri. Arte divertissement pubblicità

Libro: Libro in brossura

editore: Corraini

anno edizione: 2023

pagine: 256

“Giulio Bizzarri è una figura difficile da definire in modo univoco. Tutta la sua opera è intesa a scardinare una lettura disciplinare a favore di un gioco di specchi che, attraverso il sistema combinatorio e lo scarto surrealista favorisse una visione sempre rinnovata, e pertanto mai scontata, della realtà. Un processo che lo ha portato a considerare la direzione artistica il mestiere cucito su misura, sempre inteso in termini di ricerca, nella pubblicità e nella comunicazione in ambito culturale così come nella didattica. Un mestiere mai limitato da una tecnica o a un ambito di ricerca che chiedeva piuttosto di aprirsi a un sistema corale di cui lui era l'artefice inventore, l'appartato ricercatore, l'ordinatore perfezionista.” - Dall'introduzione di Marta Sironi, storica dell'arte. Il volume accompagna la mostra omonima presso i Musei Civici di Reggio Emilia che inaugura il 29 novembre 2023.
35,00
Quaderni. Danzatori

Quaderni. Danzatori

Tiziana Arnaboldi, Claudia Broggi, Aldo Colonetti, Virgilio Sieni

Libro: Libro in brossura

editore: Corraini

anno edizione: 2023

pagine: 228

Quattro quaderni, quattro approfondimenti su altrettanti temi che hanno ispirato il lavoro e la ricerca di Riccardo Blumer e del suo studio. Questi quaderni accompagnano la mostra che inaugura all'ADI Design Museum di Milano il 26 novembre 2023: Riccardo Blumer - Movimenti di anime, Diatomee, Danzatori, Conchiglie, Anime e Quaderni, curata da Andrea Ciotti. La mostra e queste pubblicazioni offrono uno sguardo sul lavoro dell'architetto, designer e professore italo-svizzero. Blumer presenta oggetti luminosi e scritti che riflettono la sua attività interdisciplinare, creando installazioni che esplorano temi strutturali, ottici e geometrici. Le Anime pronunciano frasi leggibili attraverso il vetro grazie all'assenza di rifrazione tra liquido e statuette di vetro. I Danzatori torcono colori grazie alla geometria del paraboloide iperbolico, mentre le "Conchiglie nomadi" tracciano spiagge estive e molluschi inventori. I quattro Quaderni di Riccardo Blumer collegano insegnamento, architettura, studio, viaggi e design e sono parte integrante della mostra. La produzione riflette la continua esplorazione di Blumer tra diverse discipline, mantenendo viva la passione per la ricerca e la creatività.
12,90
Quaderni. Eclittiche

Quaderni. Eclittiche

Massimo Barbierato, Mario Botta, Attilio Stocchi

Libro: Libro in brossura

editore: Corraini

anno edizione: 2023

pagine: 228

Quattro quaderni, quattro approfondimenti su altrettanti temi che hanno ispirato il lavoro e la ricerca di Riccardo Blumer e del suo studio. Questi quaderni accompagnano la mostra che inaugura all'ADI Design Museum di Milano il 26 novembre 2023: Riccardo Blumer - Movimenti di anime, Diatomee, Danzatori, Conchiglie, Anime e Quaderni, curata da Andrea Ciotti. La mostra e queste pubblicazioni offrono uno sguardo sul lavoro dell'architetto, designer e professore italo-svizzero. Blumer presenta oggetti luminosi e scritti che riflettono la sua attività interdisciplinare, creando installazioni che esplorano temi strutturali, ottici e geometrici. Le Anime pronunciano frasi leggibili attraverso il vetro grazie all'assenza di rifrazione tra liquido e statuette di vetro. I Danzatori torcono colori grazie alla geometria del paraboloide iperbolico, mentre le "Conchiglie nomadi" tracciano spiagge estive e molluschi inventori. I quattro Quaderni di Riccardo Blumer collegano insegnamento, architettura, studio, viaggi e design e sono parte integrante della mostra. La produzione riflette la continua esplorazione di Blumer tra diverse discipline, mantenendo viva la passione per la ricerca e la creatività.
12,90
Quaderni. Matrix

Quaderni. Matrix

Paolo Mazzo, Alberto Meda, Matteo Pirola, Angela Rui, Renato Stauffacher

Libro: Libro in brossura

editore: Corraini

anno edizione: 2023

pagine: 156

Quattro quaderni, quattro approfondimenti su altrettanti temi che hanno ispirato il lavoro e la ricerca di Riccardo Blumer e del suo studio. Questi quaderni accompagnano la mostra che inaugura all'ADI Design Museum di Milano il 26 novembre 2023: Riccardo Blumer - Movimenti di anime, Diatomee, Danzatori, Conchiglie, Anime e Quaderni, curata da Andrea Ciotti. La mostra e queste pubblicazioni offrono uno sguardo sul lavoro dell'architetto, designer e professore italo-svizzero. Blumer presenta oggetti luminosi e scritti che riflettono la sua attività interdisciplinare, creando installazioni che esplorano temi strutturali, ottici e geometrici. Le Anime pronunciano frasi leggibili attraverso il vetro grazie all'assenza di rifrazione tra liquido e statuette di vetro. I Danzatori torcono colori grazie alla geometria del paraboloide iperbolico, mentre le "Conchiglie nomadi" tracciano spiagge estive e molluschi inventori. I quattro Quaderni di Riccardo Blumer collegano insegnamento, architettura, studio, viaggi e design e sono parte integrante della mostra. La produzione riflette la continua esplorazione di Blumer tra diverse discipline, mantenendo viva la passione per la ricerca e la creatività.
12,90
Quaderni. Via Spiga

Quaderni. Via Spiga

Bruno Gervasoni, Franz Oswald

Libro: Libro in brossura

editore: Corraini

anno edizione: 2023

pagine: 228

Quattro quaderni, quattro approfondimenti su altrettanti temi che hanno ispirato il lavoro e la ricerca di Riccardo Blumer e del suo studio. Questi quaderni accompagnano la mostra che inaugura all'ADI Design Museum di Milano il 26 novembre 2023: Riccardo Blumer - Movimenti di anime, Diatomee, Danzatori, Conchiglie, Anime e Quaderni, curata da Andrea Ciotti. La mostra e queste pubblicazioni offrono uno sguardo sul lavoro dell'architetto, designer e professore italo-svizzero. Blumer presenta oggetti luminosi e scritti che riflettono la sua attività interdisciplinare, creando installazioni che esplorano temi strutturali, ottici e geometrici. Le Anime pronunciano frasi leggibili attraverso il vetro grazie all'assenza di rifrazione tra liquido e statuette di vetro. I Danzatori torcono colori grazie alla geometria del paraboloide iperbolico, mentre le "Conchiglie nomadi" tracciano spiagge estive e molluschi inventori. I quattro Quaderni di Riccardo Blumer collegano insegnamento, architettura, studio, viaggi e design e sono parte integrante della mostra. La produzione riflette la continua esplorazione di Blumer tra diverse discipline, mantenendo viva la passione per la ricerca e la creatività.
12,90

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.