Vai al contenuto della pagina
Iscriviti alla newsletter

Esperidi

Come aquiloni oltre l'orizzonte

Anna Maria De Filippi

Libro: Libro in brossura

editore: Esperidi

anno edizione: 2024

pagine: 256

Tra le poesie comprese nella silloge sono presenti anche quelle pubblicate negli anni ’90 in due libretti, intitolati “Oltre l’orizzonte” e “Come aquiloni”, che hanno suggerito il titolo a questo nuovo libro. Alcune delle poesie sono state onorate dell’attenzione di personaggi di spicco come Gino Pisanò, Giovanni Delle Donne, Ennio Bonea e Giovanni Moro. L’autrice ci regala decine di componimenti in cui possiamo ravvisare temi relativi alla quotidianità: lo stupore davanti alle meraviglie della natura, la nascita di un nipotino o il compleanno di un figlio, la gioia del dare. Non solo però ciò che rende felici è argomento di questi versi ma anche ciò che lascia amarezza, come il voltafaccia di qualcuno, l’ipocrisia della politica, la sensazione di una società allo sbando.
18,00

Cucire per la pace

Donadello Mancarella

Libro: Libro in brossura

editore: Esperidi

anno edizione: 2024

pagine: 268

Il libro è nato dalla ricerca delle vicende vissute dallo zio dell’autore, Donato Mancarella, un sarto chiamato alle armi (Coo-Egeo 1942-1944) che però intesse una fitta e lunga corrispondenza, fatta di lettere e cartoline, per mantenere un contatto con la famiglia. Nell’agosto del 1943 il giovane viene imprigionato dai nazisti, tenta la fuga ma viene nuovamente incarcerato e dopo un anno, ucciso. Questo libro è come il grido di un giovane soldato che muore da eroe affrontando la morte a viso aperto e con la ferma certezza che il nuovo nemico non gli sopravviverà a lungo.
14,00

Parole mie

Gabriella Vantaggio

Libro: Libro in brossura

editore: Esperidi

anno edizione: 2024

pagine: 160

La vita quotidiana, nelle sue tante declinazioni, è il tema principale di questo libro di poesie. L’autrice ha scelto di scrivere sia in italiano che nel suo dialetto, versi in cui si inneggia, si ricorda, si celebra il vissuto di ciò che più non è. Scrive Gabriella Gnoni nella prefazione: ““Parole mie” è il suo primo volume di poesie che nascono dai più vivi e profondi sentimenti, al di fuori della retorica. Dalla lettura dei versi emerge il forte legame della poetessa con le proprie origini e con le tradizioni della propria terra”. Aggiunge la giornalista Valeria Blanco, autrice della presentazione e figlia dell’autrice “Nella produzione dialettale rivivono quadretti familiari spesso legati alle feste e alle loro tradizioni culinarie” . “Nella produzione in italiano noto con sorpresa l’attenzione verso la tecnologia, i social network e l’irritazione suscitata per il loro uso distorto. La lingua diventa così più tagliente, ma anche più creativa”.
13,00

Le filastrocche della mamma

Serena Mingolla

Libro: Libro rilegato

editore: Esperidi

anno edizione: 2024

pagine: 24

I giochi al parco, la nascita di un cuginetto, preparare una torta… ogni momento è bello e buono per scriverci su una filastrocca. Nascono così i 17 componimenti in rima e le relative e colorate illustrazioni per allietare i momenti dei piccoli lettori. Albo illustrato ad Alta Leggibilità. Età di lettura: da 3 anni.
13,00

Autophobia

Fearless Artistic

Libro: Libro in brossura

editore: Esperidi

anno edizione: 2024

pagine: 250

A Perth, splendida città australiana, la vita tranquilla e spensierata di sei liceali prende un’improvvisa e tragica svolta dopo la scomparsa di un loro amico. Vincent Anderson, quattordicenne paranoico e vittima di profonde ansie, svanisce nel nulla durante una festicciola con i suddetti amici e, da quel momento, una misteriosa entità appare nella vita dei giovani studenti, tormentandoli con incontri da incubo. Le scomparse si susseguono e coloro che rimangono sentono forte il dovere di scoprire cosa si nasconda dietro le quinte della loro vita, fino ad allora felice, ora invece, tetra e spaventosa.
16,00 15,20

Un ricordo bello. Monteroni 3 maggio 1987

Antonio Caiuli

Libro: Libro rilegato

editore: Esperidi

anno edizione: 2024

pagine: 32

La squadra del Monteroni di Lecce arriva in serie B/2 per la prima volta e il libro traccia la storia di coloro che giunsero a quel mitico 3 maggio 1987. Le partite e i risultati, i giocatori e il loro stato d’animo: tutto questo è possibile riviverlo attraverso le parole dell’autore, immagini e articoli di giornali dell’epoca. L’obiettivo? Come scrive Caiuli, è quello di “non dimenticare un momento storico sportivo di Monteroni”.
12,00 11,40

Cerco me stessa nel tuo riflesso

Francesca Stefanizzi

Libro: Libro in brossura

editore: Esperidi

anno edizione: 2024

pagine: 64

Scrivere… Francesca lo fa fin da ragazzina finché un giorno, giovane donna, decide di guardarsi allo specchio della sua poesia che altro non è che se stessa in tutte le sfumature della sua vita. C’è tutto il suo mondo qui, in quello che lei definisce “percorso poetico”. Ci sono tutti i riflessi del suo agire, vivere, camminare, amare, scegliere. Consapevole che il mondo corre e cambia velocemente, lei preferisce fermarsi e gustare il momento che poi, penna in mano, diventa parola, pensiero, verso. Perché Francesca “vede” poesia sempre e ovunque.
12,00 11,40
Strati

Strati

Libro: Libro in brossura

editore: Esperidi

anno edizione: 2024

10,00

Re-play. Sul riuso degli edifici da spettacolo antichi per spettacoli dal vivo e riprodotti (Atti del convegno Cavallino-Lecce, 8-10 aprile 2019)

Libro

editore: Esperidi

anno edizione: 2024

pagine: 160

Il volume presenta gli atti del Convegno tenutosi presso il Convento dei Domenicani di Cavallino (LE) e il Rettorato dell’Università del Salento, a Lecce, nei giorni 8-10 aprile 2019. L’incontro è stato curato dal prof. G. Tagliamonte e il dr. Rino D’Andria (nell’ambito della consueta collaborazione tra il Dipartimento di Beni Culturali e la Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici “D. Adamesteanu” dell’Università del Salento): gli stessi, insieme alla prof.ss Katia Mannino hanno poi condiviso la cura scientifica e redazionale del presente volume di Atti. Così G. Tagliamonte nell’introduzione: “Il tema del convegno, oltre a riconnettersi a quello, più generale e oggi molto in voga, del dialogo fra Antico e Contemporaneo, riprende sollecitazioni e interessi pure assai attuali, affermatisi in corrispondenza di quelle tendenze e di quegli orientamenti che oggi sempre più contrassegnano le politiche culturali del Paese e che vanno in direzione di una decisa affermazione delle esigenze e delle dinamiche di valorizzazione e fruizione del patrimonio culturale, e archeologico in particolare. Tanto più in casi come, per l’appunto, quello degli edifici da spettacolo del mondo greco e romano, che rappresentano – quanto meno buona parte di essi – forse l’unico tipo di costruzione antica per la quale sia in qualche modo ipotizzabile, in termini di riuso e fruizione, un recupero, più o meno completo, della loro originaria funzione”. Seguono articoli di: P. Basso, Storia del riuso. Dal Medioevo all’età moderna; P. Ciancio Rossetto, G. Pisani Sartorio, Il riuso degli edifici antichi per spettacoli nell’età contemporanea; F. Ceraolo, Lo spettacolo dell’archeologia. Pratiche del riuso tra opera, danza e teatro musicale; L. Bandirali, Metti una sera al cinema Odeon. Il riuso degli edifici da spettacolo antichi nelle pratiche realizzative e promozionali dell’industria cinematografica; C. M. Amici, L’anfiteatro di Lecce. Una messa a punto; K. Mannino, M. M. Manco, Il teatro romano di Lecce tra vecchie scoperte e recenti acquisizioni, F. D’Andria, L’anfiteatro di Rudiae, P. Panarelli, Rudiae: i lavori di restauro e il progetto di valorizzazione dell’anfiteatro. Testimonianze: S. Franco, F. Laudadio, F. Franzutti. Appendici: Dichiarazione di Segesta, Carta di Verona, Carta di Siracusa.
18,00 17,10

Un-folding. Collage mixed media on paper & paintings pigmented plaster on board

Libro: Libro rilegato

editore: Esperidi

anno edizione: 2024

pagine: 80

La pubblicazione presenta molte delle opere dell’artista statunitense Donald Fels. Contiene due inserti, cameo applicato in copertina. Scrive lo storico dell’arte Carmelo Cipriani: “Della Minimal Art Fels segue la logica modulare che ritrova però anche nei polittici italiani così presenti e apprezzati in Puglia. In lui, la modularità, per quanto congenita, ha anche un aspetto utilitaristico, tutt’altro che secondario nella concezione dell’opera: la possibilità di scomporre i suoi dipinti consentendone un facile trasporto in piccole valigie di dimensioni standard, senza rinunciare alla possibilità di coprire vaste superfici. (…) l’artista rivela l’aspetto emotivo, aperto alla casualità, all’accadimento, all’imprevedibile, lo stesso che determina le scrostature sui muri di calce, assumendo un aspetto quasi processuale. La sua è l’antica tecnica dell’affresco applicata a supporti delle stesse dimensioni di una tela. Lacerti ragionati in cui l’accadimento della storia, interviene a definire la superficie pittorica su cui si affiancano e si combinano apposizioni e cadute, segni e graffi, in una stratificazione che è vitale ed esistenziale oltre oltre che cromatica".
42,00 39,90
Gesti solidi

Gesti solidi

Aurora Paolillo

Libro: Libro rilegato

editore: Esperidi

anno edizione: 2024

pagine: 64

Il volume è edito nella collana Traffici d’Artista in cui, in modo un po’ ibrido e sregolato, Esperidi offre uno spazio agli artisti/scrittori che si avvicinano al multiforme mondo del libro d’artista. Caratteristiche di questa collana sono: il formato piccolo ed accattivante, la tiratura limitata, le copie firmate e numerate e soprattutto personalizzate dall’Autore che, con il suo intervento, rende ogni volume unico e diverso. Scrive il critico Carmelo Cipriani, curatore della collana: “(la poesia) è la grande novità di questa nuova edizione. Per la prima volta, nel volume, assistiamo a composizioni grafiche e letterarie complementari, le une associate alle altre in un racconto suggestivo”. Aggiunge Giuseppe Amedeo Arnesano, critico d’arte e curatore del volume: “L'inedita raccolta, composta da poesie e disegni realizzati dal 2018 e il 2022 illustra una serie di studi sensibili, tracce eleganti ed esili che si configurano come appunti reali ed immaginifici di un sentimento armonico sintetizzato da gesti raffinati, tratti rapidi e contorni neri”.
12,00

Una politica da mediare

Egidio Zacheo

Libro: Libro in brossura

editore: Esperidi

anno edizione: 2024

pagine: 132

È questo, come afferma lo stesso Zacheo, un “libro sui libri” perché oltre ad alcune riflessioni e studi personali, contiene soprattutto recensioni di libri su cui egli stesso fa delle considerazioni. L’autore è convinto che per orientare la politica in una direzione più degna serva un’azione collettiva: un movimento sindacale più combattivo; una maggiore mobilitazione civica per bloccare i tentativi sempre in atto di ‘alterazione’ della Costituzione; generali proteste contro lo smantellamento della sanità pubblica, della pubblica istruzione, del nostro patrimonio culturale; partiti con più densità ideale e più organizzazione. “Data la situazione, sfiancati dalla pochezza di ciò che la politica quotidiana offre nella sua ‘immediatezza’, per non essere travolti dal nulla, la soluzione per ora possibile appare quella di riuscire a mantenere un certo distacco, a ‘mediare’, appunto, la politica data. Insomma: cercare di capire qualcosa di più, e di fare ognuno qualcosa, per migliorare la situazione, attivando i pochi mezzi di contrasto a disposizione”. (dalla Prefazione dell’Autore).
17,00 16,15

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.