Il tuo browser non supporta JavaScript!
Iscriviti alla newsletter

Kiwi

Discussione circa l'origine del male. Giobbe, il Diavolo e la Giustizia

Lorenz Hochwollen

Libro: Copertina morbida

editore: Kiwi

anno edizione: 2020

pagine: 167

Di fronte al dolore innocente e ai drammi che attraversano la nostra quotidianità tutto vacilla, vengono meno i punti di riferimento e l'Uomo si trova solo con quella domanda antica, che già Euripide urlò al cielo: «Zeus, perché?». Spesso il male è considerato una punizione divina: Giobbe è agli occhi di tutti un uomo giusto, ma se il Male lo colpisce così duramente significa che egli è in realtà colpevole, che mente. In tal modo l'Uomo, fragile creatura, crede di trovare una spiegazione al suo patire: nella logica della causa-effetto non c'è più posto per la pietà e il compatimento, agli occhi dei suoi 'amici' Giobbe ha senz'altro meritato quello che sta passando. Talvolta il male è considerato una messa alla prova: la forza delle Fede si misura sulla forza d'animo, tanto più duramente verrai colpito tanto più dovrai dar prova di lealtà. Chi ti è vicino ti sosterrà o desidererà in cuor suo di vederti cadere? Una punizione, una prova da superare, una persecuzione, il caso, una scommessa con Dio: perché il Male ci colpisce? Triangolando sulla biblica figura di Giobbe questo saggio rivela la profonda attualità di questa ricerca proponendo una serie di spunti per riflettere sul tema del male, della giustizia divina e di quella terrena.
9,50 9,03

Vivere bene il quarto trimestre al naturale. Soluzioni per stare meglio emotivamente e fisicamente dopo il parto

Julia Simon

Libro: Copertina morbida

editore: Kiwi

anno edizione: 2020

pagine: 288

Il quarto trimestre è il naturale prolungamento della gravidanza: durante questi primi tre mesi, importantissimi processi fisiologici legati alla nascita, sia del bambino che della mamma, sono ancora in atto: sono naturali e ci sono molti modi per viverli al meglio. Durante gli ultimi giorni di gravidanza, il parto e fino al ritorno a casa con il bebè, una mamma si trova a vivere uno strabiliante sconvolgimento fisico, ormonale ed emozionale. Le necessità del bambino e le necessità della mamma in questo delicato momento sono ancora una cosa sola: li lega un meraviglioso vortice di sensazioni, odori, ormoni. L'importanza del tatto, del contatto pelle a pelle con il bambino (sin dal lettino in sala parto), del riposo (tanto) e del movimento (con dolcezza), avviare l'allattamento senza stress e mantenerlo per tutto il tempo che desideriamo, curare in modo naturale i disturbi più e meno frequenti (quelli cui tutte le mamme vanno incontro ma di cui nessuno parla), la giusta alimentazione e i micronutrienti per sostenere il nostro corpo e le nostre emozioni, ricevere le cure e saper chiedere aiuto a chi abbiamo vicino. Riconnettersi con se stesse e con il nostro bambino, in modo spontaneo, essere preparate. Una guida scritta da una donna, mamma e professionista con anni di esperienza, per rispondere a tutti i dubbi che naturalmente sorgono quando nasce una mamma.
16,00 15,20

E lei ha detto FUCK. Come dire basta a paure, ansie, malumori ed essere più felici ogni giorno

Anne-Sophie Lesage, Fanny Lesage

Libro: Copertina morbida

editore: Kiwi

anno edizione: 2020

pagine: 224

Il lavoro (con ufficio open space ovvero zero intimità), la palestra (con abbonamento serale carissimo), gli amici, i figli (tuoi o quegli degli amici, che vogliono giocare con te che invece volevi solo bere un margarita sul divano con la tua amica), mamma, suocera, marito o fidanzato... e quando ti sposi? E la manicure perfetta e corri dietro al treno che altrimenti arrivi tardi in ufficio e oggi c'è la riunione. E poi? E poi forse è ora di dire basta. Perché no, non possiamo ma non dobbiamo neanche riuscire a fare tutto accontentando sempre tutti. Ma come fare, concretamente? Consigli pratici, riflessioni e bilanci che non devono essere rimandati, exit strategy e piani d'azione per stare meglio ogni giorno. Un libro che con molta ironia (questa è la prima arma) tratta il tema più comune e difficile da affrontare per le donne oggi: come conciliare le aspettative (altissime) di tutti coloro che abbiamo intorno, e prima di tutto le nostre, con il nostro stare bene. Non si tratta di abbassare gli standard, ma di trovare il proprio equilibrio in questa società in cui devi essere impeccabile in tutto, non dimenticare mai nulla, non trascurare nessuno (tranne te ovviamente), perché 'se non ce la fai è colpa tua'. Eh no, non è così. Il libro perfetto per eroine (quasi) imperfette.
14,00 13,30

La caduta del mondo presunto. La pandemia e la gestione del trauma collettivo attraverso le terapie espressive

Libro: Copertina morbida

editore: Kiwi

anno edizione: 2020

pagine: 112

Cosa accade a chi si trova a vivere una pandemia che mette a rischio la vita di molti e richiede misure di contenimento basate sull'isolamento e il distanziamento sociale? Su quale terreno germoglia un avvenimento che rischia di configurarsi come un evento traumatico epocale? E, soprattutto, a quali strumenti gli operatori della relazione d'aiuto possono ricorrere per avviare il più efficacemente possibile interventi di gestione nella fase di recovery? Esistono in ogni individuo certezze nate da convinzioni, aspettative e illusioni riguardo la propria vita e il mondo che danno origine a ciò che in psicologia viene definito mondo presunto (assumptive world). Di fronte alla percezione di un pericolo, come la pandemia di COVID-19, si rischia di perdere quel senso di padronanza che ci rende protagonisti di una realtà che di solito appare sufficientemente sicura, stabile e prevedibile. È la caduta del mondo presunto, che può generare un trauma sia individuale che collettivo.
25,00 23,75

I luoghi del mistero. Viaggio tra le più enigmatiche testimonianze del passato

Fabrizio Manticelli

Libro: Copertina morbida

editore: Kiwi

anno edizione: 2020

pagine: 140

Un viaggio nella storia, nell'archeologia, nella leggenda e nel mistero. Scienziati e avventurieri, archeologi e predatori hanno attraversato deserti e foreste, scalato montagne e percorso cunicoli per scoprire i segreti dei luoghi più misteriosi della terra. Atlantide, Lemuria e il favoloso Tempio degli adoratori del fuoco (da cui sarebbero partiti i Re Magi), le città perdute della valle dell'Indo, i segreti della cattedrale di Chartres, Stonehenge: malgrado le grandi acquisizioni delle scienze e le nostre ricerche sempre più vaste e precise, molte civiltà del passato sono ancora avvolte nel mistero e archeologi e storici non sono stati in grado di fornire spiegazioni esaustive sul modo di vivere degli antichi e circa la funzione esatta di molte delle loro opere. Dall'Egitto a Rapa Nui, dal Galles alla Cina, dal Perù alla Birmania questo libro ci accompagna alla scoperta dei grandi misteri della storia dell'umanità, quelli studiati dagli archeologi e quelli che vivono nella letteratura e nel mito, fornendo ipotesi interpretative e spunti per ulteriori approfondimenti. La ricerca continua.
15,00 14,25

Vita morte e altre risorse. Strumenti per la gestione del lutto complicato attraverso le terapie espressive

Libro: Copertina morbida

editore: Kiwi

anno edizione: 2019

pagine: 242

Attraverso i rituali sacri e l'arte in tutte le sue forme l'umanità ha sempre fatto fronte al lutto con una modalità corale che oggi, in Occidente, sembra essersi smarrita. Comincia così Vita Morte e altre Risorse; si parla di lutto complicato e degli strumenti per diagnosticarlo, di esperienze e tecniche operative ideate o perfezionate da diversi professionisti della relazione d'aiuto: psicologi, medici, educatori, con un occhio di riguardo verso quelle suggestioni derivanti da luoghi, simboli e archetipi già presenti nella storia dell'umanità. Un corpus ricco e articolato di interventi che ogni operatore può inserire nel proprio setting, individuale o di gruppo. Contiene 15 capitoli affidati ad autori diversi, tra cui nomi di rilevanza internazionale. I modelli di riferimento sono frutto della ricerca più avanzata in tema di elaborazione del lutto attraverso le artiterapie.
25,00 23,75

Sulle tracce dell'uomo selvatico. Folklore, letteratura e arte di una figura tra mito e storia

Massimo Centini

Libro: Copertina morbida

editore: Kiwi

anno edizione: 2018

pagine: 220

Di tanto in tanto dai boschi esce una strana creatura: sarà uomo o bestia? Buono o cattivo? Realtà o leggenda? E soprattutto perché viene a disturbare la pace delle nostre città con la sua sola presenza? Uomini dall'aspetto ferino e dall'indole ambigua che vivono nei boschi più impenetrabili, che non hanno bisogno di noi e, soprattutto, che ci fanno paura. Quello dell'uomo selvaggio è un mito che esiste a tutte le latitudini e che sopravvive nelle nostre tradizioni e nel nostro folklore anche laddove non lo vediamo chiaramente: nelle celebrazioni dei cambi di stagione, nel carnevale (nientemeno che in Arlecchino), nelle favole dei bambini (l'uomo nero), nell'arte, nella letteratura e nell'araldica. Una creatura che esce dal bosco ma che dal bosco non può allontanarsi troppo, perché lì risiedono gli antichi saperi e sono nati i primi mestieri dell'uomo: fare la legna, raccogliere il miele, allevare e proteggere gli animali... Forse è stato proprio lui a insegnarceli. L'uomo selvatico mette in discussione, sempre, la nostra idea di civiltà, e al tempo stesso la sostiene. In questo saggio scopriamo i sentieri che l'uomo selvaggio percorre per 'cercare la civiltà' e sfuggirla, preferendo tornare a vivere tra le montagne e le vallate, e i sentieri che noi percorriamo per seguirlo.
14,00 13,30

Creature invisibili. Sulle tracce degli esseri che pochi hanno visto

Fabrizio Manticelli

Libro: Copertina morbida

editore: Kiwi

anno edizione: 2017

pagine: 131

C'è un mondo parallelo a quello della realtà: semplicisticamente potremmo considerarlo quello della fantasia, ma si tratta di una dimensione ben più complicata da definire. È l'universo dal quale provengono le creature invisibili. Fate, gnomi, esseri mostruosi, demoni, anime in pena, angeli o altri personaggi contesi tra la realtà e la fantasia che questo libro ci descrive per farci fare un viaggio in un mondo che forse... c'è. Anche nell'improbabile virtualità dei mondi suggeriti dalle moderne tecnologie, l'uomo d'oggi continua comunque a "vedere" creature invisibili che così alimentano leggende, tradizioni, miti metropolitani. Insieme danno vitalità a un universo che ci affascina e ci inquieta, spingendo il nostro sguardo oltre le barriere della realtà.
7,50 7,13

I segreti delle streghe. Filtri, sabba e rituali magici tra mito e realtà

Pagano Eddy

Libro: Copertina morbida

editore: Kiwi

anno edizione: 2016

pagine: 126

Pozioni, riti, formule magiche, talismani, incantesimi: un viaggio tra la storia e le usanze della stregoneria, basata su tradizioni popolari documentate dall'autore. Dalla stregoneria nera (incanti, sortilegi e malefici) alla stregoneria bianca (rimedi, contro-fatture e prodigi benefici), dalle origini della credenza nelle streghe ai sabba, questo libro rappresenta una finestra sul "lato oscuro" della civiltà europea. Manipolatrice di filtri, di unguenti, di veleni, la strega appartiene alla storia della scienza. Da lei Paracelso dichiarava di aver imparato più cose che da tutti i professori delle accademie. La strega rappresenta il ricorso diretto alla natura e alle sue proprietà segrete. A cavallo di una scopa o perfettamente in tono con la società, questo libro aiuta a conoscere i fatti e le credenze e i segreti significativi di una figura che non ha tempo.
7,50 7,13

Il miracolo tra fede, scienza e mistero

Fabrizio Manticelli

Libro: Copertina morbida

editore: Kiwi

anno edizione: 2019

pagine: 158

Il miracolo è un fenomeno che da sempre affascina l'uomo e che, pur appartenendo alla sfera religiosa, per il suo carattere straordinario ha coinvolto in ogni tempo studiosi di tutte le discipline. Le risposte della scienza, che ha cercato di riportare questi fenomeni verso il mondo naturale, fisico e psicologico, non hanno però sempre soddisfatto l'immaginario collettivo e l'uomo, con le sue aspirazioni metafisiche, si è orientato verso una spiegazione legata all'irrazionale, al mistero e alla fede. Nella tradizione occidentale la religione cristiana ha svolto e svolge un ruolo di primo piano, disciplinando la materia e disponendo prassi e regole precise per il riconoscimento del miracolo. Questo saggio affronta i più importanti aspetti dottrinali che accompagnano la fenomenologia dei miracoli e riporta eventi particolarmente significativi in un viaggio documentato tra guarigioni impossibili, materializzazioni, visioni inspiegabili e vite straordinarie.
7,50

Ex voto. Gli oggetti e il rapporto con il divino

Massimo Centini

Libro: Copertina morbida

editore: Kiwi

anno edizione: 2019

pagine: 179

Ex voto suscepto, cioè 'secondo la promessa fatta'. Gli ex voto sono i beni, di varia fattura e forma, che l'uomo offre alla divinità per dimostrare la propria riconoscenza o per chiederne l'intercessione quando nessuna forza terrena è in grado di venire in suo aiuto. Sono oggetti in cui confluiscono desideri, paure e speranze: rappresentano un modo tangibile per strutturare un rapporto con la divinità attraverso un linguaggio semplice, ma umanissimo, nel quale dominano spesso il dolore e la sofferenza, ma non manca mai la speranza. Questo libro propone un viaggio nella fede che prende forma reale, dall'antichità ai giorni nostri, un viaggio in un universo colmo di fascino che coinvolge storia e antropologia delle religioni, archeologia e arte.
14,00

Caro Babbo, pienzace tu... Raccolta di temi e desideri natalizi dei bambini napoletani

Antonio Cangiano

Libro

editore: Kiwi

anno edizione: 2018

pagine: 128

Chiedere ai bambini cosa vogliano per Natale significa fare un viaggio indietro nel tempo ma anche un salto nel futuro, perché potremmo essere spiazzati a ogni parola. Chiederlo ai bambini napoletani significa fare un viaggio in ottovolante. Dalla loro terra hanno imparato a chiedere cose che altrove non si chiedono, e la loro lingua gli ha dato gli strumenti perfetti per affidarsi alle forze soprannaturali: per un paio di mesi all'anno Babbo Natale libera San Gennaro dai suoi impegni. Attraverso letterine, biglietti e temi, gli scugnizzi di Napoli chiedono molte cose per sé, per le famiglie, per i compagni di classe, per Napoli (soprattutto per la Società Sportiva Calcio Napoli), alcune semplici e accessibili altre impossibili, ma tutte ricche di una fantasia senza freni, divertenti e talvolta esilaranti, ricche del calore e dei colori della città partenopea.
7,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.