Vai al contenuto della pagina
Iscriviti alla newsletter

Sandit Libri

Raspberry Pi Pico per radioamatori. Programmare e sviluppare utility, applicazioni e strumenti per stazioni radioamatoriali con Rpi Pico

Dogan Ibrahim

Libro: Libro in brossura

editore: Sandit Libri

anno edizione: 2024

pagine: 312

Sebbene molte apparecchiature HF classiche e mobili siano ancora utilizzate da un gran numero di radioamatori, l'uso di computer e tecniche digitali è diventato molto popolare. Oggi chiunque può acquistare una scheda Raspberry Pi Pico da 4 euro e sviluppare molti progetti radioamatoriali utilizzando il "Pico" e alcuni componenti esterni. Questo libro si rivolge ai radioamatori, agli studenti di ingegneria elettronica e a chiunque sia interessato a imparare a utilizzare il Raspberry Pi Pico per realizzare i propri progetti elettronici. Il libro è adatto sia ai principianti dell'elettronica che a coloro che hanno già una vasta esperienza. Nel testo è descritta l'installazione passo-passo dell'ambiente di programmazione MicroPython. Una certa conoscenza del linguaggio di programmazione Python è utile per poter comprendere e modificare i progetti presentati nel libro. Il libro introduce il Raspberry Pi Pico e fornisce esempi di progetti generici interamente software che permettono al lettore di familiarizzare con Python. Oltre a questi progetti pensati per i radioamatori, il capitolo 6 presenta altri 36 progetti hardware per "radioamatori".
24,90

A passeggio nelle Alpi Orobiche e Retiche. Un'esperienza lunga una vita

Emanuele Valentino

Libro: Libro in brossura

editore: Sandit Libri

anno edizione: 2024

pagine: 788

Geologia, geomorfologia e itinerari geoturistici attraverso le Alpi Orobiche e le Alpi Retiche da Paderno d'Adda (BG) a Sud, alla Val Masino (SO) a Nord. Oltre 500 milioni di anni di storia geologica della Terra inquadrati in dettaglio in un ampio contesto geologico, legato alle più moderne teorie della tettonica a zolle. Dettagliate descrizioni e riferimenti geo-litologici alle formazioni che costituiscono l'ossatura delle Prealpi orobiche (Falda sudalpina) e delle Alpi retiche valtellinesi oltre la Linea Insubrica (Falde Austroalpine e Pennidiche). L'idea della realizzazione di questo lavoro è nata molti anni fa; l'osservazione dei "clasti" dei depositi fluvioglaciali portati dal Fiume Brembo e dal Fiume Adda, provenienti sia dalle Prealpi Orobiche Bergamasche e Valtellinesi, sia dalle Alpi Retiche a N del fiume Adda, mi hanno stimolato la curiosità di conoscerne e descriverne l'origine. Durante le prime fasi glaciali (Günz) è esistito un collegamento tra glaciale valtellinese e bergamasco, come testimonia il conglomerato poligenico del Ponte di Paderno di cui si parlerà ampiamente nei capitoli successivi. Lo studio è suddiviso in "Capitoli e Paragrafi"; ogni paragrafo contiene una o più tavole fotografiche, disegni e carte geologiche in formato A4 e scala 1:50.000; sono numerate in ordine progressivo e seguono costantemente il testo, in modo da rendere più agibile la comprensione degli argomenti trattati, anche da coloro che hanno conoscenze geologiche superficiali. Il supporto di un glossario a fine lavoro chiarisce il significato di alcuni termini geologici utilizzati, di difficile comprensione.
59,00

Rompicapi logici. Enigmi divertenti per non arrugginirsi

Paolo P. Lava

Libro: Libro in brossura

editore: Sandit Libri

anno edizione: 2024

pagine: 82

Il volume comprende tutta una serie di problemi di logica e, in misura minore, di natura prettamente matematica, ai quali segue sempre una o più spiegazioni ragionate. In generale non necessitano di basi matematiche sofisticate: sono semplicemente sufficienti le conoscenze acquisite durante la scuola dell'obbligo. La loro risoluzione può però risultare a volte anti intuitiva e sta soprattutto in questo il fascino che li avvolge. Tutti richiedono un ragionamento accurato, magari inoltrandosi nel campo del cosiddetto pensiero laterale, un'indagine precisa per non essere tratti in inganno ed imboccare una strada sbagliata che porti ad un vicolo cieco. Ad ogni buon conto, ognuno di essi costituisce un passatempo intelligente per mantenere attiva la nostra mente.
9,90
9 Object Model FMEA. Un modello concettuale a 9 oggetti per lo sviluppo di analisi di rischio tecnico industriale (FMEA) secondo lo standard tedesco VDAE col supporto digitale del software APIS

9 Object Model FMEA. Un modello concettuale a 9 oggetti per lo sviluppo di analisi di rischio tecnico industriale (FMEA) secondo lo standard tedesco VDAE col supporto digitale del software APIS

Pierluigi Belcaro

Libro: Libro in brossura

editore: Sandit Libri

anno edizione: 2024

pagine: 118

È possibile approcciare l'FMEA in maniera "scientifica"? È possibile, ad esempio, elaborare un modello concettuale, preciso e rigoroso, sulla cui solida base formale si possano poi conseguentemente sviluppare procedure operative per una D-FMEA e una P-FMEA altrettanto precise e rigorose? Questa è esattamente la proposta che faccio in questo mio secondo testo sull'FMEA, portando in profondità osservazioni e riflessioni sullo standard tedesco VDA e avvalendomi del software tedesco APIS come corrispondente, insostituibile strumento di lavoro. Qui trovate descritti, spiegati e motivati gli oggetti (esattamente 9), le proprietà e le interazioni che danno vita al modello. Qui trovate, poi, le due procedure operative complete (FMEA di Design e di Processo) costruite su quella solida base, oltre a una trattazione specifica sull'interfaccia design/process (lo snodo logico che intercorre tra una D-FMEA e la corrispondente P-FMEA). Qui ritrovate, infine, il modello matematico per la valutazione non tabellare (cioè, non fondata sulle classiche tabelle di valutazione) dei parametri di rischio "O" (Occurence) e "D" (Detection), modello che già proposi nel mio primo libro. In questa sede lo ritrovate come anello conclusivo di una stringente catena logica univoca, interamente sviluppata sull'idea di fondo iniziale del modello concettuale.
14,90
Autodidatta. Dizionario tecnico per imparare a conoscere la propria auto a combustione, ibrida ed elettrica

Autodidatta. Dizionario tecnico per imparare a conoscere la propria auto a combustione, ibrida ed elettrica

Massimo Cassano

Libro: Libro in brossura

editore: Sandit Libri

anno edizione: 2024

pagine: 180

Il dizionauto tecnico Autodidatta è di facile lettura, comprensione e apprendimento per tutti gli utenti automobilisti. In esso sono riportate dettagliate descrizioni dei componenti costruttivi più importanti dell'autoveicolo (sia a motore endotermico che elettrico ed ibrido), ossia quelli legati alla sicurezza stradale, come ad esempio gli pneumatici e le ruote, l'assetto, la cineto-dinamica, i freni, le sospensioni e i sistemi ADAS. Altresì sono state trattate, oltre alla motoristica completa, anche le parti elettriche ed elettroniche più comuni, come le candele di accensione, le candelette pre-riscaldo, la batteria e i fusibili/relè di protezione, oltre che i sistemi di scarico, quelli di raffreddamento, la trasmissione, la distribuzione, la climatizzazione. Il dizionauto, con i 400 termini più comuni dalla A alla Z (rigorosamente stilati in ordine alfabetico), è di facile consultazione teorico-pratica soprattutto per gli automobilisti amatoriali e gli appassionati/utenti del fai da te, ma può senz'altro essere di aiuto come vademecum generale anche per il tecnico autoriparatore, che già si occupa quotidianamente di tale professione.
13,90
Glossario del radioamatore. Abbreviazioni e termini radioamatoriali

Glossario del radioamatore. Abbreviazioni e termini radioamatoriali

Manfredi Vinassa de Regny

Libro: Libro in brossura

editore: Sandit Libri

anno edizione: 2024

pagine: 120

«Ecco che nella scia dell'apprendimento, nel tempo, io mi ero segnato su taccuini, libretti e quadernetti "le chiavi della comunicazione radioamatoriale". Mi ero appuntato: sigle, cifre, codici, sì sì, certo anche le cifre, perchè il sapere che "73" voleva dire cari saluti… ricordo mi aveva stregato, mi sembrava impossibile che due numeretti potessero significare cosi tanto. Così in appendice ai miei libretti divulgativi, pubblicavo dei glossarietti che dovevano servire ai lettori per decrittare e capire il significato di quelle cifre, di quei segni, di quegli acronimi. Oggi grazie all'aiuto dei colleghi e degli amici della sezione dei radioamatori ARI UDINE OdV e di iZ1gjh del Tigullio Radio Club, eccovi quindi questo Glossario, che tenuto sul tavolo di stazione, a portata di mano, dovrebbe darvi una mano in caso dell'incocciare in una sigla, in una parola, in un numero o un codice di cui non avete immediato riconoscimento. Questo per aiutarvi a decrittare ed a comprendere, ecco questo è il nostro intento: aiutarvi la dove ci sono delle incomprensioni. Almeno questo e quello che ci auguriamo. Buona lettura e buoni QSO.»
10,90
Professionisti di sala, bar e comunicazione. Sala e vendita. Per il primo biennio degli Ist. tecnici e professionali

Professionisti di sala, bar e comunicazione. Sala e vendita. Per il primo biennio degli Ist. tecnici e professionali

Antonio D'Ascoli

Libro: Libro in brossura

editore: Sandit Libri

anno edizione: 2024

pagine: 202

Il testo è diviso in 9 moduli con UDA interdisciplinari e un eserciziario finale. Vengono affrontati i seguenti argomenti: la ristorazione e la neoristorazione, il mondo del bar, la piccola colazione e i vari momenti di lavoro al bar, l'igiene e la sicurezza sul lavoro, la sostenibilità, il Made in Italy, introduzione al vino e alla produzione vinicola, i cocktail e tanto altro ancora. Ogni modulo è collegato ai nuclei fondanti di sala e vendita ed agli obiettivi del PECUP; inoltre ogni modulo contiene una introduzione alle Conoscenze, Abilità e Competenze, nonché i collegamenti con i nuclei fondanti di sala e vendita. Trova spazio anche l'Agenda 2030 e la sostenibilità. Tra le pagine, vengono proposte diverse metodologie didattiche, da quella laboratoriale al Debate, dalla Flipped Classroom al peer to peer, nonché oltre 5000 quiz disponibili per Kahoot!, utili per ripassare gli argomenti letti divertendosi. Professionisti di Sala, Bar e Comunicazione ti accompagnerà nel tuo percorso nel mondo dell'enogastronomia, in particolare quello dedicato alla ristorazione e al bar. Buon viaggio!
22,90
Utensili per lavorazioni meccaniche. Impieghi e materiali. Scelta dei parametri di taglio. Affilatura. . Per gli Ist. tecnici e professionali

Utensili per lavorazioni meccaniche. Impieghi e materiali. Scelta dei parametri di taglio. Affilatura. . Per gli Ist. tecnici e professionali

Paolo Sgarbanti, Claudio Sgarbanti

Libro: Libro in brossura

editore: Sandit Libri

anno edizione: 2024

pagine: 184

Chiunque abbia esperienza di lavorazioni meccaniche sa che tra le prime valutazioni che si fanno a fronte di un nuovo componente da realizzare, c'è quella che riguarda la scelta dell'utensileria. Questo vale sia quando si impiegano sistemi a CNC, sia sistemi tradizionali. Per le macchine utensili a CNC in modo particolare, quando inizia una nuova produzione, al momento dell'attrezzaggio, si fa sempre riferimento ad una tabella utensili, dove sono specificate: le caratteristiche degli utensili, e la posizione in cui vanno alloggiati rispetto al magazzino automatico della macchina. Partendo dal presupposto che esistano realtà produttive molto diverse, dove coesistono ancora macchine utensili a CNC e tradizionali, abbiamo cercato, senza pretesa di esaustività, di proporre una guida introduttiva sugli utensili impiegati nei principali processi di produzione per asportazione di truciolo: foratura, tornitura e fresatura. Il libro si sviluppa in cinque capitoli, in cui vengono trattati: i parametri di taglio e i materiali per utensili, gli utensili per la lavorazione di fori, gli utensili per la lavorazione di superfici cilindriche, gli utensili per la lavorazione delle superfici piane, l'affilatura e la creazione di utensili in HSS. Si evidenzia come l'argomento sia in continua evoluzione: la ricerca sui materiali abbinata a strategie tecnologiche innovative impongono la massima attenzione agli aggiornamenti e alle nuove soluzioni proposte, per mantenere competitività. Il libro si rivolge a istituti tecnici e professionali, operatori di macchine utensili CNC e tradizionali che stanno iniziando un percorso formativo in azienda o da autodidatti, e a chi è interessato ad approfondire la tematica in ambito professionale.
16,50
Assembly & Arduino. Programmare l'ATmega328P in linguaggio assembly

Assembly & Arduino. Programmare l'ATmega328P in linguaggio assembly

Paolo Di Leo

Libro: Libro in brossura

editore: Sandit Libri

anno edizione: 2024

pagine: 246

Arduino UNO è probabilmente una delle schede di sviluppo più conosciute ed utilizzate nel mondo maker, il suo ecosistema è completo e portato avanti da una community mondiale. Tuttavia, questo libro vuole approfondire quel lato sconosciuto entrando nelle parti più segrete del microcontrollore presente su Arduino UNO rev3 sperimentando diverse funzionalità in un modo alternativo a quello utilizzato. Apriamo quindi il cofano dell'ATmega328P e iniziamo a programmarlo in linguaggio assembly, programmazione che sarà assistita da un abbordabile simulatore chiamato AVR Simulator IDE che consente di vivere in modo diretto l'esecuzione di un programma all'interno di un microcontrollore, svelando alcuni piccoli segreti che si celano nelle istruzioni di un linguaggio ad alto livello. Per esempio, vi siete mai chiesti come funziona il delay per far lampeggiare un LED? Oppure, come viene inviata la frase Hello World! ad un display LCD? Qui troverete le risposte. Si partirà dalle basi e in modo progressivo ogni capitolo vi preparerà per quello successivo in modo semplice e guidato. Ogni programma è eseguito sia sul simulatore che su Arduino UNO per un apprendimento a 360 gradi, un'esperienza estremamente appagante. Sono stati selezionati argomenti semplici per rimanere sul filo comune di quelli trattati nel mondo del maker come LED, pulsanti e display LCD, dispositivi ideali per interfacciarsi con il microcontrollore ed avere un riscontro immediato dell'esecuzione del programma. Questo libro non vuole essere un sostituto della programmazione in C di Arduino UNO, ma fornire alcune risposte ai curiosi che vogliono scoprire un nuovo mondo, quello della programmazione assembly.
22,90
Elettronica per principianti. Fare pratica con l'elettronica analogica

Elettronica per principianti. Fare pratica con l'elettronica analogica

Giovanni Di Maria

Libro: Libro in brossura

editore: Sandit Libri

anno edizione: 2024

pagine: 124

Ti interessa l'elettronica? Scopri come funzionano i dispositivi elettronici che ci circondano e come progettare e costruire i tuoi circuiti elettronici. In questo libro imparerai: - I fondamenti dell'elettronica, come la legge di Ohm - Come progettare e costruire circuiti elettronici semplici e complessi - Come costruire in casa alcuni componenti elettronici Con questo libro potrai scoprire facilmente l'affascinante mondo dell'elettronica e realizzare i tuoi progetti, in modo assolutamente semplice e indolore. È il libro per chi vuole iniziare a imparare l'elettronica, scritto in modo chiaro e comprensibile, e contiene molti esempi pratici. È un ottimo punto di partenza per chiunque sia interessato all'elettronica e a costruire circuiti.
12,90
All'ombra di Marconi. Inventori dimenticati

All'ombra di Marconi. Inventori dimenticati

Carlo Bramanti

Libro: Libro in brossura

editore: Sandit Libri

anno edizione: 2024

pagine: 122

Ho voluto intitolare questo mio lavoro "All'ombra di Marconi" per rendere i debiti onori a tanti nostri tecnici e studiosi, molti dei quali dovettero trasferirsi all'Estero per continuar le proprie ricerche. Nemo profeta in patria. Causa i contratti che Marconi aveva stipulato con il Governo Italiano nessuno poteva usare o colloquiare con apparecchiature che non fossero della Compagnia Marconi. Diversamente per i progressi ottenuti nell'ambito militare. Lì non si guardò tanto per il sottile, e si lavorò portando perfezionamenti tali da superare talvolta quelli di Marconi, che non se ne ebbe a male ed introdusse quei perfezionamenti nei suoi apparati.
11,90
PLC S7-1200. Guida ai primi passi della programmazione. Per gli Ist. tecnici e professionali

PLC S7-1200. Guida ai primi passi della programmazione. Per gli Ist. tecnici e professionali

Domenico Strazzeri

Libro: Libro in brossura

editore: Sandit Libri

anno edizione: 2023

pagine: 202

L'elaborato si propone di introdurre i concetti di base per l'utilizzo e la programmazione del PLC S7-1200, di proprietà della Siemens. Il testo è destinato ad utenti poco esperti che vogliono avvicinarsi per la prima volta a tali tematiche o approfondirle, nonché a studenti o personale docente di Istituti Tecnici della Scuola Secondaria di secondo grado. Per ogni parte di spiegazione teorica in cui vengono presentate al lettore le principali caratteristiche e peculiarità del controllore, sia a livello hardware che software, seguono diversi esempi applicativi, con focus particolare sull'ambito dell'Automazione Industriale. Il testo presenta esercizi svolti con l'utilizzo di specifiche tecniche di programmazione e in almeno uno dei cinque possibili linguaggi del PLC, in accordo a quanto definito dalla norma IEC 1131. Per facilitare la comprensione del lettore, all'interno degli esercizi proposti, sono rappresentati, laddove previsto, modelli CAD 3D, schemi elettronici rappresentanti circuiti di misura e il programma TIA Portal, specifico per le famiglie di controllori e apparecchiature targati Siemens. Quanto illustrato permette al lettore di "calarsi" con maggiore facilità ad un contesto che, pur rimanendo simulativo, riprende in buona parte alcune meccaniche che nella realtà caratterizzano i processi industriali controllati da PLC.
21,90

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.