L'unito e il diviso: continuità e frammentazione nella sintassi poetica di Federico Hindermann
Vai al contenuto della pagina
Iscriviti alla newsletter

L'unito e il diviso: continuità e frammentazione nella sintassi poetica di Federico Hindermann

L'unito e il diviso: continuità e frammentazione nella sintassi poetica di Federico Hindermann
titolo L'unito e il diviso: continuità e frammentazione nella sintassi poetica di Federico Hindermann
Autore
Collana Operaprima, 10
Editore Cesati
Formato
libro Libro: Copertina morbida
Pagine 158
Pubblicazione 11/2022
ISBN 9788876679940
 
15,00
 
0 copie in libreria
Ordinabile
Poeta e intellettuale nato a Biella nel 1921, vissuto tutta la vita nella Svizzera tedesca e morto ad Aarau nel 2012, Federico Hindermann è un autore tutto da conoscere, il cui valore letterario è inversamente proporzionale alla sua scarsa notorietà presso il pubblico. Il saggio di Lucrezia Fontanelli studia la sintassi nella scrittura poetica delle sei raccolte che Hindermann pubblicò per i tipi di Vanni Scheiwiller tra il 1978 e il 1986. Partendo con il delineare una poetica caratterizzata da una peculiare visione antinomica della realtà, l'analisi mostra come anche la tecnica compositiva dell'autore sia basata sulla dialettica di due opposte tendenze, riassunte nel titolo del volume all'insegna dell'unità e della divisione. Da una parte emerge dalla lettura dei testi la spinta compattante delle strutture sintattiche di ordine superiore, dall'altra un contrastante impulso centrifugo che sovverte le norme convenzionali. Si rivela alla fine risolutivo il fatto che tali mezzi, pur concorrendo a creare effetti opposti, stiano tra di loro in un rapporto prevalentemente armonico, tanto che il quadro interpretativo che alla fine si profila non è quello di un insanabile contrasto, ma una sorta di convivenza: una docile contraddizione.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.