Confessioni di un giovane romanziere
Vai al contenuto della pagina
Iscriviti alla newsletter

Confessioni di un giovane romanziere

sconto
5%
Confessioni di un giovane romanziere
titolo Confessioni di un giovane romanziere
Autore
Traduttori ,
Collana I fari
Editore La nave di Teseo
Formato
libro Libro: Libro rilegato
Pagine 224
Pubblicazione 10/2023
ISBN 9788834615683
 
Promozione valida fino al 12/02/2027
20,00 19,00
 
risparmi: € 1,00
0 copie in libreria
Reperibile
Umberto Eco ha pubblicato il suo primo romanzo, "Il nome della rosa", nel 1980, quando aveva 48 anni. In queste “confessioni”, nate in occasione delle Richard Ellmann Lectures nel 2008 – un prestigioso ciclo di conferenze tenuto per la Emory University ad Atlanta – ha alle spalle una lunghissima carriera di studioso, ma una carriera di narratore di “soli” ventotto anni: “pertanto mi considero un romanziere molto giovane,” dice in apertura del volume, “e, spero, promettente, che ha sinora pubblicato solo cinque romanzi e molti altri ne pubblicherà nei prossimi cinquant’anni.” In Italia La nave di Teseo pubblica ora per la prima volta questo libro, continuando ad approfondire l’autobiografia intellettuale di Eco, sotto altri aspetti (quelli legati alla filosofia) raccontata nel volume La filosofia di Umberto Eco. Qui l’attenzione è portata sul rapporto tra Eco e la scrittura. Il lettore trova così il racconto di come Eco ha iniziato a scrivere, fin dai quaderni della scuola, con gli inizi di romanzi poi incompiuti; la descrizione di come ha costruito i suoi complessi universi narrativi; il suo sguardo consapevole sul rapporto fra invenzioni romanzesche e teoria narrativa; e poi le sue grandi ossessioni, come la passione per elenchi e liste. A distanza di anni dalla sua pubblicazione originaria negli Stati Uniti, esce tradotto anche in Italia uno dei libri più personali di Eco – l’unico in cui racconta il suo processo creativo di narratore.
 

Libri dello stesso autore

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.