Ucraina senza ebrei
Vai al contenuto della pagina
Iscriviti alla newsletter

Ucraina senza ebrei

Ucraina senza ebrei
titolo Ucraina senza ebrei
Autore
Traduttore
Collana Microgrammi, 22
Editore Adelphi
Formato
libro Libro: Libro in brossura
Pagine 64
Pubblicazione 05/2023
ISBN 9788845937811
 
5,00
 
0 copie in libreria
Ordinabile
Quando nel 1943, dopo due anni di occupazione tedesca, Vasilij Grossman entra al seguito dell’Armata Rossa nei territori liberati dell’Ucraina orientale, a colpirlo non sono tanto le lacrime e le grida straziate, quanto piuttosto «il silenzio della morte», il silenzio di un popolo massacrato con aritmetica ferocia. «Dov’è il popolo ebraico? ... Dov’è il milione di ebrei che tre anni fa viveva e lavorava su questa terra in pace e armonia con gli ucraini?». Ben prima di trovarsi dinanzi all’«inferno di Treblinka» e che i crimini nazisti siano svelati al mondo in tutta la loro efferatezza, Grossman non si accontenta di rispondere a questa domanda, ma scandaglia le cause di quello che già si delinea ai suoi occhi come «il crimine più grande che sia mai stato commesso nella storia».
 

Libri dello stesso autore

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.