Brioschi

Avanti! Ma non troppo. L'insospettabile vita di Edmondo De Amicis

Giorgio Caponetti

Libro: Copertina morbida

editore: Brioschi

anno edizione: 2022

pagine: 448

Ogni sequenza dettagliata di fatti assume la forma del racconto. Ma "Avanti!" ha qualcosa in più, gli inserti autografi di uno scrittore tanto prolifico quanto sfaccettato: Edmondo De Amicis. Chi lo associa esclusivamente a uno dei più grandi classici italiani, il libro "Cuore", si sbaglia di grosso. Attraverso le sue opere, compresi articoli e diari di viaggio, ripercorriamo non solo le tappe fondamentali della sua storia personale, ma anche alcune della Storia con la maiuscola. In un appassionante ritorno al passato, scopriamo una vita più avventurosa di quanto si possa immaginare, tra trionfi e cadute, amori e tragedie, impegno culturale e incursioni nella scena politica. Scopriamo un grande sostenitore di quel Socialismo che sognava di cambiare il mondo. E che in parte lo avrebbe fatto, anche grazie a lui. Costruendo un arco narrativo che va dalla seconda metà dell'Ottocento fino ai primi del Novecento, Caponetti amplia i confini entro cui è stretto da troppo tempo il ricordo di De Amicis, facendo emergere il ritratto non retorico di colui che si cela dietro l'autore: il ragazzo, l'uomo e il padre.
20,00 19,00

Taji, una donna ribelle

Inaam Kachachi

Libro: Copertina morbida

editore: Brioschi

anno edizione: 2022

pagine: 368

Mai avrebbe immaginato che il passato potesse raggiungerla a Parigi, tanto meno nell'ospedale militare in cui è ricoverata. Eppure, il fantasma che riposa nella camera a pochi metri dalla sua è proprio Ahmed Ben Bella, rivoluzionario ed ex presidente algerino. L'uomo che lei, quasi cinquant'anni prima, aveva tentato di assassinare. All'improvviso, un soffio di vento colpisce il diario della sua vita e ne sfoglia le pagine a ritroso. Madame Champion, l'anziana vedova di un pluridecorato ufficiale francese, è di nuovo Taji, la donna caparbia che negli anni Quaranta si è fatta strada nella vivace società irachena. Colta, bella e sicura di sé, Taji si lascia presto alle spalle la casa materna e le aspettative sociali. A Baghdad diventa una brillante giornalista, dirige una rivista tutta sua, intesse relazioni con artisti e personalità di spicco al governo. Nella sua vita non manca l'amore. Anche se quello vero, per il giovane palestinese Mansour, dovrà piegarsi ai capricci del destino. Costretta ad abbandonare l'Iraq per aver preso parte alle proteste antigovernative del '48, Taji rincorrerà il sogno di una nuova casa in Pakistan, in Iran e infine in Francia. Di volta in volta si adatterà a un ruolo diverso: conduttrice radiofonica, risorsa del controspionaggio, madre e moglie devota. Fino a trovare pace a Parigi. Dove sarà l'incontro con Widyan, compatriota in fuga dalla violenza del regime di Saddam Hussein, a riportarla con la mente sulle rive del Tigri e a farle indossare, un'ultima volta, le sue numerose identità.
20,00 19,00

Sui binari del Milano-Roma

Giovanni Azzone

Libro: Copertina morbida

editore: Brioschi

anno edizione: 2022

pagine: 240

In una giornata tardo-primaverile del 2031 Giulio Arrigoni, responsabile del Centro di Controllo del Milano Innovation District, riceve una telefonata top secret da Roma. A cercarlo è la governatrice Maria Grassi, sua vecchia conoscenza: strani incidenti sull'alta velocità tra Milano e la capitale causano ritardi e disagi, scatenando polemiche mediatiche e minacciando la credibilità del governo. Giulio è convocato di tutta fretta per una consulenza. Vi si reca a bordo dell'Hyperloop, il tubo a bassa pressione che collega le due città in un'ora soltanto. Ad attenderlo, oltre a Grassi, altre tre donne influenti: Irene Ghislucci, capo di Arrigoni a MIND nonché alto funzionario ministeriale, Francesca Vivoldi, manager di Nuove Ferrovie, e la presidentessa, la bella architetta Cowen, vedova dell'archistar Paolo Livoni, che Giulio ha conosciuto durante le indagini sulla morte del marito. Il quadro si rivela presto complesso: i guasti sono tutt'altro che casuali ed evolvono infine in tragedia. Chi li ha causati? E, soprattutto, per quale ragione? Giulio dovrà ricorrere a tutte le sue doti e all'aiuto di Pierpaolo Soli, analista geniale e amico di sempre per risolvere l'enigma, gettando luce sulla vicenda. Dopo "Omicidio al MIND", una nuova indagine mozzafiato per l'ingegnere matematico, brillante e un po' malinconico, amante di Grieg, Cajkovskij e del vino millesimato.
18,00 17,10

La solitudine delle vite nascoste

Lauro Zanchi

Libro: Copertina morbida

editore: Brioschi

anno edizione: 2022

pagine: 272

È una mattina di febbraio di un anno bisesto. Nella bassa lombarda spira un vento insolitamente umido. Nicola, affermato ingegnere milanese, sale sul treno delle cinque e dieci: è atteso a Roma al ministero dell'Ambiente. Filippo, volontario nei vigili del fuoco, presta servizio in una nottata che pare tranquilla, finché la sirena del comando, ululante, lo costringe a saltar giù dalla branda. Anche Antonia, medico esperto con la passione per la scrittura, è scossa da un'emergenza durante il suo turno ospedaliero: l'alta velocità ha deragliato, sono a decine i feriti da soccorrere. E mentre Ilaria ordina la solita colazione al bar Byblos di Crema, prima di raggiungere la sua farmacia in centro, Cico sente in tv una notizia allarmante: scoperto il primo caso di coronavirus in Italia, è un uomo, ora ricoverato in condizioni gravi. Nel corso della narrazione il coro si amplia, le sue voci s'intrecciano: c'è Beatrice, intrepida anestesista che per prima sperimenta i farmaci antivirali, sfidando il mainstream scientifico; o Alberto, uomo d'affari incapace di sopportare le restrizioni e, soprattutto, le difficoltà. E infine il cerchio si chiude: perché il covid, ormai lo sappiamo, è parte della memoria collettiva. Un romanzo rapido e toccante, in cui ciascuno troverà tracce di sé.
18,00 17,10

La penisola dei vulcani. L'attività vulcanica in Italia tra ricerca e prevenzione

Franco Foresta Martin, Lisetta Giacomelli, Roberto Scandone

Libro: Copertina morbida

editore: Brioschi

anno edizione: 2022

pagine: 232

Questo libro accompagnerà il lettore appassionato di scienze della Terra in un viaggio alla scoperta dell'attività vulcanica nella nostra penisola. Dopo un breve approfondimento sulla "tettonica delle placche" - teoria fondamentale per comprendere al meglio i fenomeni geologici -, ci inoltreremo nelle modalità di formazione del magma e nelle diverse tipologie di eruzioni, suggerendo procedure concrete che consentano di sorvegliare il più possibile i vulcani presenti in Italia. La sua posizione "nella morsa" di due placche convergenti, quella africana e quella euroasiatica, ha infatti determinato un'attività geologica piuttosto intensa. Cercheremo così di tracciare una storia dei vulcani italiani: alcuni ormai estinti, come quelli laziali (eccetto i Colli Albani); alcuni "addormentati", come il Vesuvio; altri ancora straordinariamente attivi, come l'Etna. Ma il vulcanismo è anche molto altro: fenomeni a esso correlati, storie avvincenti, possibilità energetiche e valutazione dei limiti umani.
19,00 18,05

Le donne della famiglia

Mahmud Shukair

Libro: Copertina morbida

editore: Brioschi

anno edizione: 2022

pagine: 256

Fin da piccolo, Mohammed ha ben chiaro quale sarà il suo destino. O meglio, il destino che il padre Mennan ha sempre voluto per lui: succedergli come capoclan degli 'Abd al-Lat. Ma quando arriva il momento fatidico, Mohammed, che non si è mai sentito davvero all'altezza, preferisce onorare diversamente l'eredità paterna, mettendo per iscritto la storia del clan. Allora ritorna col pensiero alla Palestina della sua infanzia, agli anni Quaranta, quando la sua famiglia lascia il deserto e si stabilisce nel paesino di Ras al-Naba', alle porte di Gerusalemme. Abbracciare la sedentarietà è solo la prima delle tante sfide che gli 'Abd al-Lat dovranno affrontare nel tempo. Come la nascita dello stato di Israele nel 1948, la disfatta degli eserciti arabi nel '67 e la guerra del '73. Alcuni di loro lasceranno il paese, in cerca di un futuro migliore in Giordania, Kuwait o Brasile. Altri resteranno e tenteranno, ciascuno a modo proprio, di conciliare il retaggio beduino con l'avvento della modernità. Alla voce di Mohammed, impiegato in un tribunale religioso, si intrecciano quelle del fratello Fleihan, scaltro contrabbandiere, e della madre Wadha, fermamente convinta che la lavatrice sia abitata da spiriti maligni. Insieme ai ricordi emergeranno anche le storie delle donne della famiglia: le loro lotte, le loro sofferenze, la loro caparbietà.
18,00 17,10

Con la gente. Dieci anni sindaca di Crema

Stefania Bonaldi

Libro: Copertina morbida

editore: Brioschi

anno edizione: 2022

pagine: 144

In una narrazione appassionata, Stefania Bonaldi ripercorre il suo itinerario alla guida di Crema, città lombarda ricca di storia. La partenza è in salita: sono ancora numerosi, infatti, i pregiudizi che ruotano intorno alle donne, soprattutto a quelle più in gamba. Ma Bonaldi, sin dall'inizio, sfodera le sue armi: civismo, grinta, e tanta voglia di fare. Così dà il via a una serie di mobilitazioni, per il territorio e la sua gente, in nome dell'estensione dei diritti. Dal riconoscimento del secondo genitore nelle famiglie arcobaleno, alla ricerca di un luogo di preghiera consono per i musulmani; dalla creazione di un'infrastruttura strategica, a un dialogo più serrato con il Terzo settore, attraverso la coprogettazione o il Welfare di comunità; fino alla promozione del turismo locale e alla valorizzazione di artisti cremaschi illustri, come il contrabbassista Giovanni Bottesini. Concluso il primo mandato, si candida di nuovo. Percorre una vera e propria maratona elettorale per le strade e le piazze, a salutare, a uno a uno, i suoi concittadini. Il consenso è ampio, gli elettori si affidano un'altra volta a lei. Anche il secondo quinquennio è denso di sfide, non ultima la tempesta della prima ondata Covid, che travolge il Cremasco e il Lodigiano. O l'avviso di garanzia per un incidente avvenuto in un asilo comunale, che aprirà un proficuo dibattito nazionale sulle responsabilità dei sindaci. Dieci anni per la sua città, da cui uscirà "innamorata dei suoi simili".
16,00 15,20

L'unica moglie

Peace Adzo Medie

Libro: Copertina morbida

editore: Brioschi

anno edizione: 2022

pagine: 272

Convinta dalla madre, la giovane Afi Tekple accetta di sposare un uomo a lei quasi sconosciuto ma con tutte le carte in regola per garantirle una vita da sogno. Bello, ricco, brillante e invidiato da tutti, Elikem Ganyo è il secondogenito di una famiglia che in Ghana ha svariate proprietà immobiliari, conoscenze importanti e affari da capogiro. Ma quello che viene proposto ad Afi non è solo un matrimonio. La sua è una missione: tenere Elikem lontano da una donna che i Ganyo non approvano. Così, subito dopo le nozze, lascia il piccolo villaggio di Ho e si trasferisce nella frenetica e abbagliante Accra, dove si cala nel ruolo di moglie perfetta: cucina, tiene la casa pulita, aspetta il marito ogni sera. Lui però, che l'aveva sposata in absentia, non si fa vedere per settimane. Sola e confusa, dovrà fare i conti con la presenza intermittente di Elikem, tanto premuroso quanto enigmatico, ma anche con il desiderio di trovare la propria strada. In una società che la vuole sottomessa e, soprattutto, zitta, Afi capovolgerà la sua favola da moderna Cenerentola e intraprenderà un coraggioso percorso alla scoperta di sé e della completa indipendenza.
18,00 17,10

Splendora

Alessia Bronico

Libro: Copertina morbida

editore: Brioschi

anno edizione: 2022

pagine: 280

Dalla Regina delle Colline, borgo ducale protetto dal Gran Sasso e dalla Majella, nelle giornate limpide è possibile scorgere il mare. Qui, ogni febbraio fa ritorno l'upupa, uccello regale che anticipa la primavera. Ed è qui che Dora - i capelli rossi, le gambe sottili e un grande sorriso - vive con i suoi genitori. Bambina solitaria e silenziosa, Dora non sa chiedere, piangere, recriminare. La famiglia è infatti sorda ai suoi bisogni: una madre piegata dalla vita che cerca distrazione in incontri adulteri e riversa sulla figlia rabbia e frustrazione. Un padre rozzo e disattento. Una nonna ruvida, grossolana, ancorata a costumi che il tempo ha in parte ridimensionato, proprio come l'orto oltre il quale il suo sguardo non riesce ad andare. Un nonno burbero, cui la bambina viene affidata in pomeriggi interminabili, cadenzati da merende ripugnanti e momenti bui. Oltre al volo salvifico dell'upupa, atteso ogni anno, è l'amica Ida, nobile di origine e incline alla trasgressione, la sola luce nel mondo di Dora. L'infanzia è breve e l'ingresso nella vita adulta repentino. Solo col tempo Dora riuscirà a lasciarsi andare al sentimento e alla cura dell'altro e, nonostante nuovi lutti e sventure, a trovare il coraggio per accogliere dentro di sé la vita e l'amore.
18,00 17,10

L'ultimo gioco di Banu

Belgheis Soleymani

Libro: Copertina morbida

editore: Brioschi

anno edizione: 2022

pagine: 248

In un villaggio iraniano degli anni Ottanta c'è una ragazza che si affaccia alle soglie dell'adolescenza. Le prime tensioni interiori che accompagnano la sua crescita trovano eco nelle tensioni politiche del mondo là fuori, un mondo in divenire che nei piccoli centri di campagna non ha mai abbandonato tratti patriarcali e legati alla tradizione. Non è facile, allora, provare a liberarsi del futuro che l'aspetta, ma Gol-Banu è forte e determinata e, rifiutando gli intrighi del destino, prepara una serie di trame con cui dare alla vita un finale diverso. Se i cieli la vogliono sposa del cugino, lei si dà da fare per raggiungere una propria indipendenza e avvia un gioco di seduzione con l'insegnante del paese; se la madre le organizza un matrimonio con l'ingegner Rahami, lei sfida un prevedibile rapporto di sottomissione per trasformarlo in un legame alla pari. È così, perciò, che ogni mossa del destino provocherà una reazione, e ogni contromossa della protagonista avrà delle conseguenze: il percorso di Gol-Banu verso l'emancipazione non sarà mai lineare, bensì ricco di cadute e rinunce, in una dinamica in cui individuare sconfitti e vincitori sarà la parte più difficile del gioco. Suddiviso in capitoli in presa diretta narrati da voci diverse, questo romanzo ci stupisce per una prosa ritmata e via via più distesa, ma soprattutto per il coinvolgimento del lettore, chiamato a districarsi tra detto e non detto, verità e finzione e a seguire le vicende come se ne fosse parte.
19,00 18,05

Il nascondiglio

Jenny Quintana

Libro: Copertina morbida

editore: Brioschi

anno edizione: 2022

pagine: 317

Al 24 di Harrington Gardens, in una fila di ordinarie villette bifamiliari, spicca a sorpresa un imponente edificio vittoriano. Lo splendore di un tempo è solo un ricordo: la facciata e il giardino mostrano chiari segni di incuria, e i grandi spazi interni sono ora divisi in sei appartamenti. Eppure, la solidità della casa e l'atmosfera che la circonda testimoniano ancora oggi la sua antica importanza. È qui, vicino al portone d'ingresso, che Marina è stata ritrovata poco dopo la nascita, ventisette anni fa. È qui che decide di tornare quando viene a sapere che un appartamento si è liberato. Vuole conoscere la verità sulla madre naturale e sul mistero che avvolge i suoi primi giorni di vita. Così, fingendosi una giornalista interessata alla vicenda, si mette sulle tracce degli inquilini precedenti, raccoglie informazioni, ricostruisce senza sosta la storia della casa. Fino a scoprire che quei muri conservano non solo ricordi ma soprattutto oscuri segreti, tenuti nascosti per quasi trent'anni. In un continuo alternarsi di passato e presente, la narrazione procede agile tra sottili introspezioni e calibrati colpi di scena, tratteggiando un'umanità turbolenta ma con lo sguardo tenacemente rivolto verso il futuro.
18,00 17,10

Avevo dieci anni

Fiona Cummins

Libro: Copertina morbida

editore: Brioschi

anno edizione: 2022

pagine: 392

Ventun anni dopo, Shannon Carter è tornata. Lei, che ha visto morire i genitori per mano della sorella, è decisa a ritrovarla e rappacificarsi. Ma dove sia finita Sara, nessuno lo sa. Ha fatto perdere le sue tracce una volta uscita dal carcere minorile in cui ha scontato la sua pena, e oggi potrebbe essere in un qualsiasi angolo del paese. Shannon, testimone del terribile omicidio dei genitori quando era solo una ragazzina, ha accettato di farsi intervistare da una delle principali tv nazionali. Non è un fatto da poco, tutta l'Inghilterra ne parla, compreso il segretario di stato per la Giustizia Geoffrey Heathcote, che si lascia scappare dichiarazioni compromettenti mentre è ospite in radio; ma anche l'ordinaria famiglia Allen, che conduce una vita come tante nella tranquilla cittadina di Coggsbridge; e infine la giornalista Brinley Booth, che dopo ventun anni, quegli omicidi se li ricorda ancora bene e potrebbe rimescolare le carte e dare alla vicenda un finale diverso. Ispirato a un reale fatto di cronaca, questo romanzo nasce per attirare l'attenzione sui crimini commessi dai minori.
18,00 17,10