Vai al contenuto della pagina
Iscriviti alla newsletter

Ciesse Edizioni

Insieme nel ricordo per la pace
16,00
La volontà delle parole

La volontà delle parole

Valentina Peselli

Libro

editore: Ciesse Edizioni

anno edizione: 2023

pagine: 176

18,00
Mia carissima mogliettina. Storia di un internato militare italiano
18,00
Franco Tucci e il vecchio borgo delle Sieci di Sotto

Franco Tucci e il vecchio borgo delle Sieci di Sotto

Libro: Copertina morbida

editore: Ciesse Edizioni

anno edizione: 2023

pagine: 192

18,00
Il proiettile fantasma

Il proiettile fantasma

Massimiliano Rossi

Libro: Copertina morbida

editore: Ciesse Edizioni

anno edizione: 2023

pagine: 308

18,00

Storie di confine. Le altre vittime di Caporetto

Ivana Tomasetti

Libro: Libro in brossura

editore: Ciesse Edizioni

anno edizione: 2022

pagine: 456

Dopo la sconfitta di Caporetto, l'esercito austrotedesco dilagò nella pianura veneta e compì razzie e violenze. Molte donne ne furono vittime. Da questo fatto nasce il romanzo che racconta anche la generosità di due personaggi importanti dell'epoca: Celso Costantini, che ebbe l'idea di raccogliere i figli della guerra in un istituto e Elena d'Aosta che ne fu una importante benefattrice.
20,00 19,00

Infiltrato

Flavia Maria Macca

Libro: Libro in brossura

editore: Ciesse Edizioni

anno edizione: 2022

pagine: 292

Eric Mosse, un pericoloso criminale rinchiuso in un carcere di massima sicurezza, presenta una sorprendente somiglianza con l'ispettore Alex Renard. Il prefetto di Parigi, Julien La Belle, decide di organizzare la finta evasione del criminale e chiede ad Alex di prenderne il posto, per infiltrarsi nella banda un tempo comandata dallo stesso Eric Mosse, che attualmente ha a capo un uomo sopranominato "lo sfregiatore", per la sua abitudine di sfregiare le sue vittime per punirle o prima di eliminarle e di cui nessuno conosce l'identità. Oltre a gestire lo spaccio di droga, la banda dello sfregiatore, gestisce altre attività ben più losche e redditizie. Il compito di Alex sarà proprio quello di scoprire di cosa si tratta e sgominare la banda e, per farlo, dovrà trascorrere del tempo con Eric Mosse che dovrà istruirlo raccontandogli il suo passato e che accetta di collaborare per vendicarsi dei suoi ex compagni che, come ha scoperto in carcere, sono gli artefici del suo arresto e dell'uccisione del suo migliore amico, Célestin. La missione di Alex coinvolgerà l'intero commissariato di Belleville e comporterà enormi rischi e sorprendenti scoperte. Un'altra appassionante avventura degli uomini del commissariato di Belleville, messi ancora una volta a dura prova dallo spietato mondo della criminalità parigina.
18,00 17,10

Leonor Fini. Il coraggio di restare differenti

Pina Varriale, Serena Montesarchio

Libro

editore: Ciesse Edizioni

anno edizione: 2022

pagine: 188

Da bambina entrava di nascosto in obitorio per guardare i morti, rubava le ostie per mangiarle a colazione e diceva d'essere figlia di Sua Maestà il Gatto. Pittrice, scrittrice, illustratrice, costumista ha dato molteplici prove del suo innegabile talento, eppure in Italia ne è stata quasi cancellata la memoria. Ma chi era davvero Leonor Fini? E perché, ancora oggi, fa paura?
15,00 14,25

A vele spiegate nel tempo

Marica Conti

Libro: Libro in brossura

editore: Ciesse Edizioni

anno edizione: 2022

pagine: 148

Giovanni è un ragazzo che sta vivendo la sua adolescenza, difficile età in cui si devono fare i conti con tanti problemi. In famiglia non si sente ascoltato né tanto meno capito. Ha una sorellina che lo tormenta e si vede crescere in modo esagerato e sconclusionato; sta cominciando a cambiare voce e non si riconosce più. Si sente solo, unico sulla terra a dover sopportare tutto questo. A scuola se la cava ma, per la maggior parte del tempo che vi trascorre, si rotola nei suoi pensieri e nelle sue personali curiosità che nessuno condivide, almeno così sembra a lui. È appassionato di astronomia, gli piace la matematica ma sopra ogni altra cosa adora la storia. Quando la legge sui libri non fa che chiedersi: "Chissà come viveva la gente nel Medioevo; nei castelli, nei borghi, con i cavalieri e i piccoli Signori che si facevano guerra di continuo?" Oppure: "Cosa provavano e cosa cercavano i pirati che abbordavano i galeoni solcando il Mediterraneo?" O ancora: "Cosa pensavano gli egiziani dell'età dei Faraoni e delle Piramidi?" A forza di cercare, di pensare e di sognare Giovanni si ritroverà su un galeone genovese del 1500 dove, rischiando la vita, incontrerà storici marinai, pirati e schiavi e dove, affrontando nuove e antiche avventure, superando rocamboleschi ostacoli, troverà qualche risposta alle sue curiosità.
15,00 14,25

Un alpino in gabbia

Fausto Scolari

Libro

editore: Ciesse Edizioni

anno edizione: 2022

pagine: 118

Il volume ripercorre la storia militare e di prigionia di Giuseppe Scolari, padre dell'autore. Dopo l'8 settembre 1943 venne catturato dai tedeschi ed essendosi rifiutato di aderire alla Wermacht e alla neonata Repubblica Sociale Italiana venne deportato inizialmente nello Stalag I A, uno degli Stalag più a Nord, poi allo Stalag VIII B di Lamsdorf. Scolari è uno dei 650.000 soldati italiani che dopo l'armistizio decisero di dire NO al nazifascismo scegliendo il Lager, sopportando fame, freddo, violenze e privazioni di ogni tipo. La sua prigionia durerà fino a gennaio del 1945 quando arriverà l'esercito sovietico, ma riuscirà a rientrare in Italia solo a ottobre. La sua testimonianza arricchisce il panorama della documentazione su questa pagina di storia ancora poco conosciuta e studiata, grazie al lavoro del figlio Fausto. Il volume è stato curato da Orlando Materassi e Silvia Pascale.
16,00 15,20

Didattica della memoria. Tutto grazie alle ultime parole

Silvia Pascale, Orlando Materassi

Libro: Libro in brossura

editore: Ciesse Edizioni

anno edizione: 2022

pagine: 156

Aristotele diceva che Educare la mente senza educare il cuore significa non educare affatto. Il volume raccoglie un percorso triennale educativo ideato e coordinato dai due autori sulla Memoria, sul Ricordo e sulla Riconciliazione legati alla storia degli Internati Militari Italiani. Un progetto dal titolo emblematico "Ripensare la Memoria", replicabile in altri contesti, come attività laboratoriale in continuo divenire, insegnando un metodo di analisi e di studio. Il focus si incentra sulle testimonianze di IMI attraverso i documenti oppure ascoltando figli o nipoti di internati: uguali e diverse tra loro, tutte hanno una comune storia ed ognuna ha l'originalità personale, ma sono importantissime per comprendere il valore della scelta dei 650.000 militari italiani fatti prigionieri dall'esercito tedesco dopo l'armistizio dell'8 settembre 1943. Il loro NO al nazifascismo, ripetuto più volte, fu causa di sofferenze personali: fame, freddo, affetti negati, violenze e tanti altri supplizi, ma la loro lotta senz'armi contribuì alla Liberazione.
16,00 15,20
E io no! Non sono tedesco! Alberto Pucciarini, dalle scuole in colonia alla prigionia in Germania

E io no! Non sono tedesco! Alberto Pucciarini, dalle scuole in colonia alla prigionia in Germania

Tommaso Rossi, Aurora Caporali

Libro: Libro in brossura

editore: Ciesse Edizioni

anno edizione: 2022

pagine: 188

Una storia comune ed eccezionale al contempo, un'occasione di scavo e di recupero: una memoria che meritava di essere consegnata alle pagine di un libro e alla posterità. Alberto Pucciarini, che per la grande Storia è uno degli oltre seicentomila italiani in divisa che hanno detto "no" al fascismo e al nazismo. Il lavoro di ricerca ha approfondito due aspetti fondamentali della vita di Alberto: da una parte, il suo percorso formativo (che fu di molti), fino alla scelta: «E io no! Non sono tedesco!»; dall'altra, la sua esperienza da Internato militare italiano. Tra l'educazione fascista, i mass-media di regime e l'esperienza dell'internamento, emerge un personaggio curioso, veloce nel lavoro, d'intelletto acuto: alla fine di tutto un patriota. Di centrale importanza, per una ricostruzione fedele della vicenda, sono stati - oltre all'intervista del protagonista - i documenti da lui stesso gelosamente conservati e accompagnati, in fase di analisi e decodifica, con dolcezza e perizia, dalle ricostruzioni e dai commenti della figlia Maria Grazia. Chi ha scritto il libro ha voluto fornire un contesto storico-critico sintetico e cogente, volto all'accoglimento della vicenda esemplare di Alberto Pucciarini: si è cercato, in buona sostanza, di ricostruire l'uomo e il tempo, di dar voce ad un ricordo, avvalorato e documentato della storiografia.
20,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.