Il tuo browser non supporta JavaScript!
Iscriviti alla newsletter

Città del Sole Edizioni

Canto ad Afrodite

Grazia Bertucci

Libro: Copertina morbida

editore: Città del Sole Edizioni

anno edizione: 2020

pagine: 64

"Canto ad Afrodite" è il secondo libro di Grazia Bertucci; ancora una volta è l'amore al centro delle sue liriche. Ammiratrice della grande Saffo, dedica alla poetessa greca un capitolo del suo libro, aprendosi questa volta agli aspetti più nascosti dell'amore. Si parte così dall'amore erotico, all'apparenza effimero ma sempre intenso, per concludere con l'antico sogno dell'amore universale, spirituale, quell'amore che culla, protegge e dovrebbe durare per sempre.
8,00 7,60

Parole per la Divina Commedia

Domenico Minuto

Libro: Copertina morbida

editore: Città del Sole Edizioni

anno edizione: 2020

pagine: 200

Nella fruizione dell'abisso di profondità mistica e di ispirazione poetica del Poema Sacro "ogne lingua devien tremando muta". E tuttavia ho osato dire «parole», fidando nella consuetudine di diletto interiore che da circa settant'anni traggo dai suoi versi. Questo volume ne raccoglie alcune, fra le più significative di un lungo percorso di meditazione e che ne testimoniano quasi ormai la conclusione. Lo faccio con la fiducia che questa "poca favilla", oltre che testimonianza del mio godimento, di altri.
15,00 14,25

Metodo quantico mnemonico

Bruno Gelonesi

Libro: Copertina morbida

editore: Città del Sole Edizioni

anno edizione: 2020

pagine: 152

Imparare a imparare. O meglio: apprendere come apprendere. Il successo di un esame, di un concorso o anche di una semplice interrogazione non dipende da quanto ma da come si è studiato. Questo libro ce lo spiega chiaramente, fornendoci un metodo per ottenere, col minimo sforzo, il massimo profitto dalla propria attività, facendoci sfruttare al meglio le nostre capacità mnemoniche, per risultati sempre più sorprendenti.
12,00 11,40

Coronavirus. Calendario di una crisi

Filippo Veltri

Libro: Copertina morbida

editore: Città del Sole Edizioni

anno edizione: 2020

pagine: 104

«L'interessante e graffiante riflessione che Filippo Veltri fa in questo suo libro sull'uso di una notizia scientifica con ricadute catastrofiche in vite umane e sulla economia mondiale, è importante per comprendere il ruolo dei mass-media e il grande palcoscenico dei social dove tutti possono essere protagonisti dispensando consigli, elaborando teorie complottiste, sminuendo la gravità dell'evento o enfatizzandone in modo drammatico le ricadute. Da Donald Trump all'industriale bergamasco o al proprietario di uno stabilimento balneare, ognuno ha un suo interesse nell'affrontare la Pandemia da Covid-19 in rapporto alle proprie esigenze politiche o economiche, pretendendo che la scienza si adegui alla propria visione. E noi? Credo che dobbiamo vivere la Pandemia senza superficialità né angoscia, ma con una paura razionale che ci ha permesso di sopravvivere nel corso dei millenni e di essere ciò che siamo. È evidente che il Covid-19 ha dimostrato all'opinione pubblica mondiale, ancora una volta, che la tutela della salute non è una monade a se stante, ma che esiste un forte intreccio tra salute e economia, basta ricordare la peste bubbonica del 541/42, la prima di questo tipo attestata in tutta la storia, che partendo dall'Etiopia, si diffuse dall'Egitto via linee di comunicazione marittima in tutte le parti del mondo mediterraneo, dalla Spagna alla Persia provocando la morte di almeno la metà della popolazione e immensi danni alla potenza occidentale dell'epoca che era l'Impero bizantino. Per arrivare al XX secolo è sufficiente rammentare la spagnola, portata in Europa dall'esercito americano durante la Prima guerra mondiale che provocò circa 40 milioni di morti. L'uomo dimentica facilmente la ciclicità di queste pandemie, il ruolo dei "determinanti sociali di salute", quali la povertà, l'analfabetismo, la disoccupazione, gli stili di vita, la desertificazione prodotta da politiche scellerate in spregio all'ambiente, che contribuiscono a questi drammatici eventi ciclici senza, fino al momento attuale, aver saputo o voluto dare giuste risposte.» Dalla Prefazione di Rubens Curia
12,00 11,40

Biancaneve al di qua della fiaba

Carlo Ernesto Menga

Libro: Copertina morbida

editore: Città del Sole Edizioni

anno edizione: 2020

pagine: 72

La struttura del mondo umano è costruita e radicata profondamente nel sangue delle donne.
10,00 9,50

Boia chi molla. 14 Luglio 1970

Daniela Pellicanò, Franco Arcidiaco

Libro: Copertina morbida

editore: Città del Sole Edizioni

anno edizione: 2020

pagine: 104

«Il quattordici luglio del 1970 a Reggio si cominciarono a innalzare le prime barricate e la folla occupò simbolicamente il Municipio. Il 50° anniversario può e deve essere occasione di risarcimento storico alla nostra comunità, poiché a tutti gli effetti quella della Rivolta è stata fino a oggi una "storia negata". Non si tratta di una faccenda di semplice orgoglio né, tantomeno, di sterile e anacronistico campanilismo, ma di salvaguardia della nostra memoria identitaria. È incredibile costatare come l'attuale generazione e la precedente, siano completamente all'oscuro di ciò che di straordinario è avvenuto nella loro città cinquant'anni fa. ...Questo volume documentale vuole essere uno strumento di conoscenza e approfondimento ed è scevro della sia pur minima tentazione di strumentalizzazione politica di parte; chi diffida delle varie iniziative volte a commemorare la rivolta, perde l'occasione unica di partecipare alla ricostruzione condivisa di una delle pagine più rilevanti della Storia della nostra città. ... è composto essenzialmente di documenti e testimonianze dirette, inframmezzate dalle note degli autori che fungono da tabellino cronologico; raccoglie gli inserti quotidiani che avevamo prodotto con Daniela per "Il Domani della Calabria" in occasione del 30° anniversario del "Boia chi molla", più un numero speciale dello stesso quotidiano pubblicato l'anno prima e si pone come indispensabile strumento di approfondimento e studio.» (Dalla Prefazione di Franco Arcidiaco)
15,00 14,25

Prefetto in terra di 'ndrangheta. Dove la criminalità contende allo Stato territorio e consenso

Michele Di Bari

Libro: Copertina morbida

editore: Città del Sole Edizioni

anno edizione: 2020

pagine: 120

Il corretto funzionamento della società non può prescindere dall'educazione all'etica pubblica e dalla formazione di una coscienza della legalità da parte dei cittadini, incoraggiate e promosse, in prima istanza dalle istituzioni. A mediare fra le due parti - comunità e apparato pubblico - si pone la figura del prefetto, per dare voce alla popolazione, intercettandone i bisogni, individuando le soluzioni più opportune alle esigenze del territorio. Partendo da questo assunto, "Prefetto in terra di 'ndrangheta" analizza «le trasformazioni del fenomeno mafioso, i complessi rapporti tra cittadini e 'ndrangheta di attrazione-repulsione, in perenne tensione tra silenzio e rivolta, omertà e denuncia, sfiducia e speranza», ma anche le conseguenze della crisi in un territorio già fortemente provato, in special modo dall'Unità d'Italia in poi, proponendo di ripartire dalla scuola, dalla cultura, e ripensare a nuovi metodi di sviluppo e cambiamento per costruire il futuro.
15,00 14,25

A passi leggeri

Mimma Iannò

Libro: Copertina morbida

editore: Città del Sole Edizioni

anno edizione: 2020

pagine: 112

«"A passi leggeri": passi che entrano cauti nelle stanze dell'infanzia, che si poggiano senza timore sull'erba del prato, che affrontano la vita senza rumore, che sanno staccarsi da terra perché è al cielo la loro ambizione.» (dalla prefazione di Daniela Scuncia). «È in questa raccolta matura, nel verso fluente, armonioso e ben calibrato, nelle metafore, nelle assonanze e nell'abbraccio dell'enjambement che la poesia di Mimma Iannò diventa espressione di una nuova libertà interiore modulata in un pensiero consapevole e proteso verso l'oltre, aspirazione a scavalcare l'orizzonte temporale per andare verso un universo senza tempo.» (dalla postfazione di Pina De Felice)
10,00 9,50

C'era una volta la 'ndrangheta. Ricordi e desideri di un uomo che l'ha conosciuta

Tiberio Bentivoglio

Libro: Copertina morbida

editore: Città del Sole Edizioni

anno edizione: 2020

pagine: 168

"Il no alla 'ndrangheta, perentorio, deciso. Tiberio Bentivoglio ha detto no e insieme alla sua famiglia continua a dire no, no al sopruso, no alla violenza, sì alla dignità, si all'amore, no all'odio; uno schieramento chiaro, preciso, definito, al costo di costare troppo, tanto. La sua storia è reale, vera; vera come l'abbraccio di molti, vera come i proiettili mafiosi, vera come l'inerzia di una parte dello Stato. Egli e sua moglie in quell'abbraccio che mai è cessato si stringono fortemente e tentano di fare quel passaggio che in questo testo è lampante: "Non più vittime di mafia ma sopravvissuti consapevoli", sopravvissuti allo scempio mafioso e allo scempio di parte dello Stato, allo scempio dell'isolamento sociale, allo scempio della violenza; consapevoli perché sanno, resistono, vivono anche con il dolore e accanto al dolore". Dalla Postfazione di Antonino Giorgi. Prefazione di Nando Dalla Chiesa.
13,00 12,35

Alla salute dei classici. Come la cultura antica possa guarire i mali moderni

Francesco Polopoli

Libro: Copertina morbida

editore: Città del Sole Edizioni

anno edizione: 2020

pagine: 272

Una pillola di sophia al giorno toglie un po' di stupidità che ci sta intorno: basta un po' di classico e la pillola va giù. Tutto brillerà di più! Avvertenze: si sconsiglia di leggere il saggio multivitaminico tutto d'un fiato. Può risultare indigesto. Pertanto, una dose/argomento per un max di 1 cpr x 3 volte/die, preferibilmente.
18,00 17,10

Arnoldo. La storia semplice di un uomo che ha inventato il futuro

Filippo Rosace, Arnold Gasser

Libro: Copertina morbida

editore: Città del Sole Edizioni

anno edizione: 2019

pagine: 168

Arnoldo Gasser ha inventato il futuro, perché il futuro ha sempre fatto parte della sua esistenza, un tracciato che l'imprenditore nato ad Appiano ha percorso con decisa irruenza e anche, se si vuole, con quel pizzico di sregolatezza che, in fondo, è tipica degli uomini geniali. Gli inventori del futuro. Un uomo proiettato costantemente al domani, ma con i piedi ben piantati in quelle radici tirolesi dove tradizione, usi e costumi, tramandati di generazione in generazione, rappresentavano e rappresentano per Arnoldo una identità fondamentale.
20,00 19,00

Plutonio. Navi a perdere, vincerà chi avrà l'ultima bomba

Monica Mistretta, Carlo Sarzana di Sant'Ippolito

Libro: Copertina morbida

editore: Città del Sole Edizioni

anno edizione: 2018

pagine: 176

Le navi a perdere, ci hanno raccontato, viaggiavano cariche di rifiuti. E questo è vero. Ma tra un contenitore e l'altro, tra un fusto tossico e l'altro, si nascondeva qualcosa di molto prezioso...
15,00 14,25

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.