Vai al contenuto della pagina
Iscriviti alla newsletter

Giuffrè

Codice civile. Con la Costituzione, i trattati U.E. e le principali norme complementari

Adolfo Di Majo

Libro: Libro in brossura

editore: Giuffrè

anno edizione: 2024

pagine: XXXVII-2753

Il Codice civile (con la Costituzione, i Trattati U.E. e le principali norme complementari), giunto alla LV edizione, conferma l'impianto collaudato e sempre accolto con favore, che prevede, oltre alle disposizioni del codice civile, un'ampia e accurata selezione di norme complementari, organizzata in voci ragionate e arricchita con le novità legislative più recenti. La nuova edizione di febbraio 2024 del volume è aggiornata alle seguenti novità: C. cost. 18 gennaio 2024, n. 5 (adozione del maggiorenne: deroga al limite del divario minimo di età tra adottante e adottato); D.L. 18 gennaio 2024, n. 4 (imprese strategiche in amministrazione straordinaria); Lgs. 8 gennaio 2024, n. 1 (semplificazione fiscale); 30 dicembre 2023, n. 215 (decreto “milleproroghe”); 30 dicembre 2023, n. 214 (legge annuale per il mercato e la concorrenza 2024); 30 dicembre 2023, n. 213 (legge di stabilità 2024); 15 novembre 2023, n. 191, di conversione del D.L. n. 145/2023 (misure urgenti in materia economica e fiscale); Lgs. 7 dicembre 2023, n. 207 (mandato macroprudenziale delle autorità nazionali); 7 dicembre 2023, n. 193 (diritto all'oblio oncologico); lgs. 6 dicembre 2023, n. 224 (risanamento e risoluzione delle controparti centrali); 27 novembre 2023, n. 169, di conversione del D.L. n. 131/2023 (misure urgenti in materia di energia); 22 novembre 2023, n. 184 (assicurazione della responsabilità civile degli autoveicoli); Lgs. 29 agosto 2023, n. 120 (correttivo alla riforma dello sport); 24 luglio 2023, n. 102 (riforma della proprietà industriale). Infine, un dettagliato indice analitico e l'indice cronologico delle norme collegate consentono di rintracciare con rapidità gli argomenti e le norme di interesse.
30,00 28,50

Istituzioni di diritto privato

Pietro Trimarchi

Libro: Libro rilegato

editore: Giuffrè

anno edizione: 2023

pagine: XXIV-853

La nuova edizione dell'opera tiene conto delle novità di legge e di giurisprudenza costituzionale intervenute di recente. Poiché l'Autore ha ritenuto che una trattazione dell'onere della prova ridotta alle formule di legge non dia una visione sufficiente dell'accertamento giudiziale, ne ha introdotto un'analitica trattazione (sempre, s'intende, nei limiti di un insegnamento istituzionale) nella sua relazione con gli accertamenti presuntivi e con il grado di probabilità della prova. La trattazione dei soggetti giuridici è stata integrata per un'opportuna considerazione del Terzo settore nel quadro complessivo. È stata rivista la trattazione di alcuni aspetti del diritto di famiglia per meglio adeguarne la presentazione ai mutamenti della realtà sociale. La trattazione della nuova disciplina della crisi d'impresa e del sovraindebitamento, già presente nella precedente edizione, non ha richiesto che minimi interventi di integrazione e precisazione. Sono presenti inoltre altre integrazioni e interventi di chiarificazione e aggiornamento.
59,00 56,05

Codice di procedura civile e norme complementari

Elio Fazzalari, Francesco Paolo Luiso

Libro: Libro in brossura

editore: Giuffrè

anno edizione: 2022

pagine: XXIV-2248

Giunto alla XXVI edizione, il Codice di procedura civile e norme complementari, a cura di E. Fazzalari e F.P. Luiso, con la collaborazione di C. Delle Donne, oltre alle disposizioni del codice di procedure civile, propone un sommario ragionato delle leggi complementari di rapida ed agevole consultazione, arricchito delle voci di maggiore interesse attuale, che assicura al contempo l'approfondimento necessario e la immediata riconoscibilità dell'apparato normativo. La presente edizione è aggiornata  con i più recenti interventi legislativi. In particolare, si segnalano le seguenti novità: Attuazione del PNRR (L. 29 giugno 2022, n. 79, di conversione del D.L. n. 36/2022); Correttivo al Codice della crisi di impresa e dell'insolvenza (L. 17 giugno 2022, n. 83), che apporta sostanziali modifiche al Codice della crisi d'impresa in attuazione della cosiddetta "direttiva Insolvency"; Riforma dell'ordinamento giudiziario (L. 17 giugno 2022, n. 71); Decreto “sostegni ter” (L. 28 marzo 2022, n. 25, di conversione del D.L. n. 4/2022; Decreto “milleproroghe” (L. 25 febbraio 2022, n. 15, di conversione del D.L. n. 228/2021); Delega al Governo per la riforma del processo civile (L. 26 novembre 2021, n. 206) Infine, un dettagliato indice analitico e l'indice cronologico delle norme collegate consentono di rintracciare con rapidità gli argomenti e le norme di interesse.
34,00 32,30

Codice di procedura civile e norme complementari

Elio Fazzalari, Francesco Paolo Luiso

Libro

editore: Giuffrè

anno edizione: 2015

pagine: XXVI-1814

Il codice è aggiornato ai più recenti interventi legislativi. Dalla attesa riforma in materia di fallimento ed esecuzione e di amministrazione giudiziaria - PCT - operata dal d.l. n. 83/2015, conv. in l. 6 agosto 2015, n. 132, che ha ampiamente modificato il codice, alle nuove norme sulle procedure di insolvenza transfrontaliere (Reg. UE n. 2015/848), dal contratto di lavoro a tutele crescenti (d.lg. n. 32/2015) alla nuova disciplina sulla responsabilità civile dei magistrati (l. n. 18/2015). Anche la presente edizione propone un sommario delle leggi complementari di rapida ed agevole consultazione, arricchito delle voci di maggiore interesse attuale, che assicura al contempo l'approfondimento necessario e la immediata riconoscibilità dell'apparato normativo. Articolato del codice e delle norme fondamentali aggiornato al 15 settembre 2015.
34,00 32,30
Intelligenza artificiale, imprese e professioni

Intelligenza artificiale, imprese e professioni

Cramarossa Marco, Maraglino Misciagna Maurizio

Libro

editore: Giuffrè

anno edizione: 2024

Al crocevia tra l'intelligenza umana, l'intelligenza artificiale e il dinamico mondo delle imprese e delle professioni si apre un affascinante panorama denso di sfide e di opportunità. Partendo da quando, quanto e come l'intelligenza artificiale sia diventata una protagonista della vita quotidiana dell'uomo, spesso anche in modo del tutto inconsapevole, nonché uno strumento fondamentale nell'odierno panorama aziendale e professionale sempre più competitivo, si analizzano le intricate intersezioni tra talento umano, adattabilità, tecnologie emergenti e consulenza strategica. Un'analisi dove l'intelligenza umana e artificiale si fondono con le sfide (algor)etiche e le preoccupazioni sulla privacy, esaminando da vicino come le imprese e le professioni, con particolare riferimento a quelle del comparto giuridico – economico, stiano navigando tra l'ottimizzazione dei dati e il rispetto dei diritti individuali (specie dei lavoratori), esplorando il delicato equilibrio tra innovazione, etica e responsabilità sociale. Questo volume guida il lettore attraverso il labirinto del mondo imprenditoriale e professionale contemporaneo, offrendo spunti di riflessione e di auspicabile ispirazione su come navigare, senza pregiudizi, in un territorio, quello dominato dagli algoritmi e dall'intelligenza artificiale, non sempre di immediata comprensione e capace di determinare rapide trasformazioni in una società sempre meno analogica, ma in una prospettiva necessariamente antropocentrica.
25,00
Manuale pratico di trade compliance

Manuale pratico di trade compliance

Cattani Gianluca

Libro: Libro in brossura

editore: Giuffrè

anno edizione: 2024

In un contesto geopolitico in cui i conflitti si moltiplicano e le sanzioni internazionali si intensificano come reazione a salvaguardia dei valori fondamentali della pace e del contrasto al terrorismo, questo manuale teorico pratico intende colmare una lacuna importante nella letteratura giuridica in lingua italiana. Sempre più regole internazionali limitano le esportazioni di merci, servizi e tecnologia, richiedendo alle aziende strumenti e piani di compliance avanzati. Si tratta di norme complesse di natura tecnico/giuridica il cui mancato rispetto implica conseguenze sanzionatorie importanti, financo di natura penale. In questo testo si analizzano dunque tutte le principali norme di fonte nazionale ed internazionale che oggi compongono quella branca giuridica meglio nota agli operatori del settore con la denominazione di “trade compliance”.   Diritto internazionale e politica economica si intersecano in un avvincente dialettica che sempre di più condiziona le imprese e le loro dinamiche commerciali e di vigilanza interna. Il presente manuale si prefigge di costituire un primo passo verso la creazione di un sapere organico in materia.
45,00
Diritto penale parte generale. Volume Vol. 1

Diritto penale parte generale. Volume Vol. 1

Massimo Donini

Libro: Libro rilegato

editore: Giuffrè

anno edizione: 2024

L'opera in tre volumi, dei quali si pubblica ora il primo, dedicata a una trattazione del sistema penale nella sua parte generale, è il frutto di molti anni di ricerca, ma anche di didattica, sia universitaria e sia post-laurea, nei corsi per le professioni legali o la formazione di avvocati e magistrati. Essa persegue l'obiettivo di realizzare un ponte fra legislazione, cultura accademica e diritto giurisprudenziale, trattandoli costantemente insieme, in un dialogo continuo. Più stili si alternano e più tipologie di lettori sono tenute presenti.  I destinatari sono infatti plurimi: lo studioso, l'avvocato, il magistrato, e gli studenti impegnati in corsi superiori e concorsi post-universitari. Il taglio resta didattico, e la ricerca della chiarezza predomina, nelle parti a caratteri maggiori, ma anche di approfondimento critico, in quelle a caratteri ridotti. La giurisprudenza è trattata come dottrina: è spesso già nel testo, riprodotta dalle decisioni delle Corti maggiori, nazionali ed europee, e inserita nel dialogo dottrina-giurisprudenza. Il progetto rimette in campo per la formazione superiore la cultura penalistica o giuridica, ma anche quella generale, nel racconto del penale come legislazione e come diritto. Storia, filosofia, politica del diritto, comparazione sono dentro a un tecnicismo sempre aderente ai testi di legge, ma anche a quelli sovralegislativi, costituzionali ed europei. Numerose schede o excursus di approfondimento si inseriscono nel testo per accompagnare il lettore in approfondimenti culturali, storici o tecnici. L'ordine degli argomenti segue una logica precisa: nulla di ciò che viene dopo si trova per caso in quel luogo, secondo le intenzioni dell'autore. La sistematica è attualizzata, con influenze di common law e di cultura tedesca (molto oltre i favolosi anni della prima metà del Novecento), ma nella continuità con la tradizione italiana, da Beccaria e Carrara in avanti. L'Europa è ovunque e trasforma profondamente tanti istituti. La politicità del penale non è mai celata dietro formule appaganti. Il lettore è chiamato a riflettere sulle norme come esseri viventi, anziché meri strumenti di logica deduttiva, e sulla dialettica dei poteri che governa il penale quale mezzo di tutela, ma anche di oppressione, dei diritti fondamentali nel mondo. L'ispirazione garantista domina le soluzioni proposte, con attenzione peraltro alla responsabilità e all'equilibrio dell'interprete nella applicazione della legge.
110,00

Scritti giuridici. Volume Vol. 2

Gian Carlo Maria Rivolta

Libro: Libro rilegato

editore: Giuffrè

anno edizione: 2024

Il volume riunisce 34 saggi di diritto societario, scritti dall'A. nell'arco del suo insegnamento universitario, concluso come ordinario di Diritto commerciale nella Statale di Milano, o negli anni più recenti. I saggi trattano temi centrali della materia, dalla natura e costituzione del rapporto ai diritti dei soci, al governo, al controllo e allo scioglimento dell'ente. Ma si occupano anche di profili particolari, come quelli delle società a partecipazione pubblica, unipersonali, senza soci. I temi, correlati alla teoria dell'impresa, rimangono attuali anche quando la normativa è mutata. Molto spazio è dedicato all'evoluzione della S.r.l. sul modello di altri ordinamenti e l'analisi di norme abrogate o rimaste in progetto conserva interesse storico-evolutivo, aiutando a interpretare le nuove. La raccolta si chiude con un saggio inedito su abuso e frode nel diritto societario ed è corredata da un minuzioso indice analitico.
108,00

Manuale di procedura penale

Paolo Tonini, Carlotta Conti

Libro: Libro in brossura

editore: Giuffrè

anno edizione: 2024

pagine: XXI-1270

Il volume è aggiornato ai più recenti interventi legislativi, tra i quali merita segnalare: a) il d.l. n. 105 del 2023, conv. nella l. n. 137 del 2023, recante, tra l'altro, disposizioni urgenti in materia di processo penale; b) il d.l. n. 123 del 2023, conv. nella l. n. 159 del 2023, recante misure urgenti di contrasto al disagio giovanile (c.d. decreto Caivano); c) la l. n. 168 del 2023, recante disposizioni per il contrasto della violenza sulle donne e della violenza domestica; d) il d.lgs. n. 31 del 2024 che, in attuazione della delega conferita con la legge n. 134 del 2021, contiene disposizioni integrative e correttive di alcune norme della riforma Cartabia. Il Manuale analizza, con un taglio concreto e un linguaggio lineare ed immediato, lo svolgimento del processo penale operando un continuo collegamento con le problematiche del diritto costituzionale e del diritto penale sostanziale. Al Manuale si può affiancare, come indispensabile strumento di studio, il Codice di procedura penale a cura di Luigi Kalb, ed. Giuffrè; è un testo che permette di cogliere sia l'evoluzione legislativa delle singole disposizioni del codice e delle norme di attuazione, sia l'interpretazione che di esse è offerta dalla Corte costituzionale attraverso i vari tipi di sentenze con cui la Consulta interviene sul diritto vivente. Utile complemento del Manuale è la Guida allo studio del processo penale, redatta dagli autori del presente volume. La Guida riporta schemi ed esempi di atti processuali; è suddivisa in base alle parti e ai capitoli che appaiono nel Manuale così da permettere un costante collegamento con la lettura del medesimo.
79,00

Memento salute e sicurezza sul lavoro 2024

Rolando Dubini, Andrea Corrado Ghiro, Cristiana Ghiro, Alberto Lauria

Libro: Libro rilegato

editore: Giuffrè

anno edizione: 2024

pagine: XII-1290

L'opera approfondisce gli aspetti giuridici e tecnici della gestione della sicurezza in azienda, fornendo risposte pratiche: chi sono i soggetti coinvolti (e relativi obblighi e responsabilità); come organizzare il sistema di protezione dai rischi (requisiti dei luoghi e delle attrezzature); quali sono le misure da adottare in presenza di rischi specifici (biologici, fisici, rischi trasversali, ecc.); quali sono i controlli e le relative sanzioni. Specifici capitoli trattano - tra gli altri - la materia della prevenzione incendi, l'utilizzo dei videoterminali, i requisiti di sicurezza degli impianti elettrici e il rischio stress-lavoro correlato. Guida tutti gli operatori del settore nelle varie fasi di adempimento agli obblighi prescritti, con l'ausilio di esempi pratici, schemi, illustrazioni, tavole riepilogative, check list, scadenzario aziendale, schede d'uso e valutazione dei macchinari.
120,00

Il procedimento disciplinare nel lavoro privato e nel pubblico impiego

Antonio Belsito

Libro: Libro in brossura

editore: Giuffrè

anno edizione: 2024

pagine: XXIV-450

Il volume, suddiviso in due Parti, analizza in maniera chiara, precisa e approfondita tutti gli aspetti concernenti il procedimento disciplinare a carico del lavoratore, nella sua applicazione sia nel contesto delle aziende private che nella pubblica amministrazione, mettendone in evidenza criticità e differenti orientamenti della disciplina a tutela del diritto di difesa e della dignità del lavoratore. L'Opera prende in esame nella Prima Parte tutte le questioni inerenti il procedimento nelle aziende private, mediante un accurato confronto dottrinale e giurisprudenziale, anche alla luce dell'odierna Riforma Cartabia. La trattazione si sofferma in particolare su: diritti e doveri dei lavoratori e poteri del datore di lavoro (compresi controlli a distanza, videosorveglianza), l'art. 7 dello Statuto deli lavoratori come momento fondamentale per l'attuazione ed il rispetto dei diritti e della dignità dei lavoratori subordinati, le fasi del procedimento disciplinare ripercorse con le possibili questioni che possono emergere nella celebrazione del rito (contestazione disciplinare, autonomia rispetto al procedimento penale, organo deliberante, sospensione cautelare, istruttoria, difesa del lavoratore), diritto di difesa, audizione del lavoratore incolpato e provvedimento disciplinare (la sanzione espulsiva e la sanzione conservativa e la relativa impugnazione). La Seconda Parte è dedicata all'analisi del procedimento nel rapporto di lavoro nella P.A., con puntuali richiami ai più significativi e recenti orientamenti della giurisprudenza e normativi (come il recepimento, con il d.lgs. n. 24/2023, della Direttiva UE n. 1937/2019 sul whistleblowing). Si ripercorrono le norme disciplinari nel pubblico impiego contrattualizzato (principali doveri del pubblico dipendente, il codice disciplinare e il codice di comportamento, la segnalazione all'Ufficio compente), per soffermarsi sui vari momenti della celebrazione del rito. Si procede con: la sospensione cautelare (obbligatoria e facoltativa nella P.A., la sua impugnazione, la tutela ripristinatoria) e il provvedimento conservativo (la fase decisionale, proporzionalità e gradualità della sanzione), l'impugnazione del provvedimento disciplinare (ricorso al Giudice del lavoro, la sentenza, la reintegra del lavoratore) e le conseguenze del procedimento disciplinare (riabilitazione del lavoratore e risarcimento in favore della P.A.). Completa il volume la disamina della tutela della privacy del lavoratore incolpato, il trattamento dei dati personali alla luce del Regolamento (UE) 2016/679 (General Data Protection Regulation o GDPR) e il diritto di accesso ai documenti posti a fondamento della contestazione, in possesso del datore.
52,00

I 100 anni della facoltà di giurisprudenza

Libro: Libro in brossura

editore: Giuffrè

anno edizione: 2024

pagine: VIII-232

Nell'ambito delle celebrazioni per i 100 anni dell'Università degli Studi di Milano questo volume intende inserirsi come tributo al centenario della Facoltà di Giurisprudenza dell'Ateneo ricordando i Maestri scomparsi che si sono nel tempo succeduti nelle diverse materie giuridiche, a partire appunto dal 1924, e i primi Istituti da essi fondati quando avevano ancora sede in via della Passione o in corso di Porta Romana. Da questa pubblicazione esce un vivace quadro (o, come scriveva Giorgio Marinucci, il grande arazzo intessuto di idee e della personalità dei docenti che ne hanno fatto la storia) di una Facoltà ricca di mirabili protagonisti, destinato a confermare l'orgoglio di chi vi è stato o vi è coinvolto nelle diverse aule, al di qua e al di là delle singole cattedre.
34,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.