Il tuo browser non supporta JavaScript!

I Libri di Emil

Ironica follia

Marzia Gardella

Copertina morbida

editore: I Libri di Emil

anno edizione: 2019

pagine: 222

Mia Bartet è una pubblicitaria giovane ed ambiziosa, ma non è assolutamente disposta a scendere a compromessi per ottenere una promozione. È inoltre convinta che il sesso sia di gran lunga sopravvalutato... Durante una serata con i suoi due migliori amici, organizzata per tirarle su il morale dopo l'ennesima delusione lavorativa, si scontrerà con l'unica persona in grado di capovolgere il suo mondo. Tra incontri bollenti, furiose discussioni e molte incomprensioni, Mia sarà in grado di abbandonarsi all'ignoto o metterà in primo piano la carriera e proteggerà il suo cuore malandato?
16,00

Eroine tragiche nel Rinascimento

Copertina morbida

editore: I Libri di Emil

anno edizione: 2019

pagine: 230

In epoca rinascimentale i miti e le vicende dell'Antichità, riportati in auge dalla riscoperta degli autori classici e dal volgarizzamento delle loro opere, esercitano un ineguagliabile fascino sull'immaginario collettivo. Gli scrittori traggono ispirazione da queste storie, e in particolare da quelle con protagoniste femminili, presentando le nuove eroine accanto a quelle antiche, in racconti nei quali passato e presente sono letti allo specchio. I contributi raccolti in questo volume mostrano come, nelle opere letterarie italiane, francesi e inglesi, eroi ed eroine del mondo greco e romano siano tramite per esprimere l'ammirazione verso gli ideali del passato o l'ostilità nei confronti di comportamenti contrari alla nuova morale. Gli undici contributi raccolti in questo volume esplorano i modi in cui i comportamenti eroici o tragici di personaggi in primo luogo femminili sono rappresentati nella letteratura europea del Rinascimento. Da Trissino a Corneille, passando per Giraldi, Shakespeare e Jean Salmon Macrin, questi saggi mostrano le tracce lasciate dal sistema culturale della classicità, tradottesi in comportamenti modellizzanti operanti sull'immaginario di un'intera epoca.
30,00

Novelliere mediterraneo

Copertina morbida

editore: I Libri di Emil

anno edizione: 2019

pagine: 276

Come si definisce la diversità musulmana nella novella del Cinquecento? In che misura la scrittura si smarca dai vincoli dell'opinione comune e della tradizione letteraria? Esistono, in un'epoca di grandi problemi interculturali, i bagliori di un moderno relativismo? Su queste domande poggia l'analisi, volutamente pesata su un vasto corpus di testi, del Novelliere Mediterraneo, che raccoglie in un'antologia testi tratti dai più importanti novellieri del Cinquecento, introdotti da una panoramica critica e corredati di un ricco commento. La scelta antologica e la lettura analitica che la motiva intendono dialogare con le recenti acquisizioni bibliografiche sul tema della diversità religiosa, al fine di mettere in luce un bagaglio di conoscenze che viene tendenziosamente oscurato nelle letture moderne: bollata da molti come manifesto di una sempre crescente intolleranza pre-moderna, la novellistica esprime invece un alto grado di complessità quando tocca il tema dell'Altro, a cui è bene accostarsi per scoprire valori e soluzioni da trasmettere al presente.
24,00

Terribile visione

Leonardo Magnani

Copertina morbida

editore: I Libri di Emil

anno edizione: 2019

pagine: 95

"La tristezza mi piange sul foglio di vermiglio crudele cordoglio; la tristezza si chiama utopia di qualcosa che non fugga via. Di qui intendo gridare certezza, nominandola 'Strofa Perfetta', se d'intorno l'umano ripone la perduta lontana ragione."
13,00

Lucia

Vittorio Bernardi

Copertina morbida

editore: I Libri di Emil

anno edizione: 2019

pagine: 199

Lucia, nata in Romagna da famiglia benestante, ha un'infanzia libera e spensierata. La sua formazione culturale si compie in un istituto magistrale di alta qualità, dove si respira l'influenza dell'era fascista. Lucia poi, frequenta con entusiasmo la facoltà di lingue "Ca' Foscari" a Venezia. Sente il desiderio di affrontare l'esperienza d'insegnamento in oriente a Rodi, nella colonia italiana del Dodecanneso. Condivide la sua avventura con l'amica Gloria, con la quale vivrà il dramma del campo di concentramento tedesco e di internamento inglese. Il suo carattere ribelle la porterà a mettere in atto pericolosi tentativi di evasioni dal campo. La nostalgia per la famiglia e per la Romagna l'accompagnerà sempre come un senso di colpa per aver disobbedito ai consigli dei genitori. Vittorio Bernardi fa emergere i ricordi della sua esperienza e racconta le sue disavventure in quel triste epilogo della seconda guerra mondiale.
15,00

Lo spirito tedesco in pericolo

Ernst Robert Curtius

Libro in brossura

editore: I Libri di Emil

anno edizione: 2019

pagine: 177

La tragica crisi della repubblica di Weimar tra il 1931 e il 1932 induce Ernst Robert Curtius a divulgare in modo chiaro e preciso il proprio punto di vista sulla Germania e sullo stato della cultura tedesca attraverso il pamphlet "Lo spirito tedesco in pericolo", attirando in questo modo su di sé la violenta condanna del partito nazista. Il grande studioso prende posizione e offre all'opinione pubblica le sue risposte ai drammatici cambiamenti che si impongono in quegli anni e che riguardano il senso della civiltà europea dopo la tragedia del conflitto mondiale e la nefasta diffusione del nazionalismo.
18,00

RSA journal. Rivista di studi americani

FUSCO SCACCHI

Libro

editore: I Libri di Emil

anno edizione: 2019

pagine: 270

18,00

Italiani nel consenso. Dalla lettura dei giornali 1934-1939

Marco Agretti

Copertina morbida

editore: I Libri di Emil

anno edizione: 2018

pagine: 327

Livorno 1934. Nel mese di marzo si svolsero le elezioni per confermare la lista di quattrocento deputati scelti dal regime fascista per comporre la Camera dei Deputati. Votò il 94% degli aventi diritto e, secondo i dati ufficiali, il 98,8% a favore della lista unica. Cosa accadeva ai livornesi e alla città che nel secondo dopoguerra sarebbe stata la più rossa d'Italia, la roccaforte del Partito Comunista, che proprio lì vide la luce nel 1921? E cos'era successo nel nostro Paese e nel mondo in quel 1934? Marco Agretti prova nel suo libro a dare una risposta a queste domande, sviscerando quegli anni attraverso i quotidiani dell'epoca.
19,00

Raconter l'Europe

Copertina morbida

editore: I Libri di Emil

anno edizione: 2018

pagine: 211

19,00

Poeti senza museruola. Storia del «Giobbe» di Marco Balossardi

Saverio Vita

Libro in brossura

editore: I Libri di Emil

anno edizione: 2018

pagine: 232

Olindo Guerrini, nella sua lunga carriera di poeta comico, ha scritto perlopiù sotto eteronimo: Lorenzo Stecchetti, Argia Sblolenfi, Bepi sono solo alcune firme del suo vasto repertorio. Questo libro si impegna a far luce sulla creazione di una delle sue maschere più affascinanti, e forse meno note: il cavaliere, il divino Marco Balossardi. Il suo Giobbe, composto insieme a Corrado Ricci durante una villeggiatura a Fano, nasce come canzonatura del poeta Mario Rapisardi. Tuttavia, i due "poeti senza museruola" si fanno prendere la mano e finiscono per schernire gran parte dei politici, dei critici e degli scrittori italiani dell'epoca, suscitando un battage giornalistico di proporzioni quasi inedite per un libro satirico. L'autore del saggio indaga i metodi di creazione degli eteronimi guerriniani, ricostruisce puntualmente la nascita del Giobbe e ripercorre lo scandalo letterario che ne consegue, con l'aiuto di numerose lettere inedite conservate presso il Fondo Guerrini di Bologna.
25,00

Narrare nel Cinquecento. Le «Cento novelle scelte» di Francesco Sansovino

Federica Rando

Copertina morbida

editore: I Libri di Emil

anno edizione: 2018

pagine: 164

Il volume offre una disamina accurata dei materiali testuali confluiti nella celebre antologia del Sansovino che, unitamente al capillare raffronto fra le cinque diverse edizioni della raccolta pubblicate vivente il curatore, ha consentito di indagare a fondo la genesi e l'evoluzione di quella fortunata iniziativa editoriale e di individuare i caratteri di una strategia autoriale precisa e stratificata, messa in atto da un editore abilissimo nell'inserirsi con disinvoltura in uno scenario articolato e in rapidissima evoluzione come quello dell'industria libraria veneziana.
18,00

Alla conquista della modernità. Studi sul Settecento in onore di Daniela Gallingani

Copertina morbida

editore: I Libri di Emil

anno edizione: 2018

pagine: 199

In omaggio a Daniela Gallingani, che della letteratura e cultura francesi del XVIII secolo ha fatto il fulcro dei propri interessi di studiosa e di insegnante, gli studi che il presente volume raccoglie indagano, secondo metodologie d'indagine differenti ma in una prospettiva critica convergente, alcuni aspetti di quella civiltà settecentesca europea che, ancora oggi, continua - magari in maniera sotterranea ad alimentare, arricchire e influenzare la cultura, i valori e l'immaginario contemporaneo.
18,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.