Il tuo browser non supporta JavaScript!

Religione e fede

L'alba della mezzanotte. Il grido inascoltato del profeta Geremia

Luigino Bruni

Copertina morbida

editore: EDB

anno edizione: 2019

pagine: 242

Lungo la storia dei popoli, la profezia ha assunto molte forme. Quella che prese in Israele è stata però diversa, speciale, unica. La qualità della profezia biblica, la sua forza, la sua durata, la sua immensa bellezza, la cura e la fedeltà con cui è stata trasmessa nei millenni, ne fanno un patrimonio universale, una vetta del genio spirituale dell'umanità. Il profeta Geremia vive, opera e scrive durante la più grande crisi vissuta dal popolo di Israele, che culminerà con la presa di Gerusalemme, la distruzione del tempio e la deportazione in Babilonia. Vive in un piccolo regno schiacciato da grandi superpotenze. Per vocazione, deve contrastare i suoi capi e i sacerdoti che in quella crisi epocale continuano a illudersi di poter resistere agli imperi che li stanno minacciando. Geremia capisce, per vocazione, che un mondo sta finendo. Lo dice, lo grida, ma il popolo non vuole ascoltarlo, e lo perseguita. Geremia è il profeta del tempo della notte, ma con un sole dentro che gli consente di vedere un'aurora diversa da quella che il popolo, illuso, vorrebbe vedere. E l'annuncia, la canta. Fino alla fine. A tutti, ma prima ai re e ai sommi sacerdoti, senza paura.
18,00

Una vocazione controcorrente. Dialogo sulla spiritualità e sulla dignità degli ultimi

Virginio Colmegna

Copertina morbida

editore: Il Saggiatore

anno edizione: 2019

pagine: 171

Questo libro è un coro. Le voci che lo compongono appartengono a un sacerdote che da decenni combatte la povertà nelle periferie di Milano; a uno studioso di origini ebraiche, non credente e di estrema sinistra; a una suora che ha dedicato la propria vita alla spiritualità e alla preghiera. Per fare un coro, però, non bastano tre voci: bisogna trovare un'armonia nella diversità; e se storie così lontane ci sono riuscite è stato grazie a un dialogo serrato. In "Una vocazione controcorrente", don Virginio Colmegna, suor Chiara Francesca Lacchini ed Enrico Finzi prendono spunto dalle loro ricche esperienze personali per andare alla ricerca di un terreno comune. Lo trovano nell'impegno sociale che unisce un laico come Finzi a un sacerdote in prima linea come don Colmegna; nella scelta della disobbedienza civile e della fedeltà alla Costituzione mentre la barbarie imperante si accanisce sui più fragili: i poveri e i migranti. Lo trovano, nuovamente, nella figura di san Francesco, in cui si coniugano l'anima mistica della Chiesa e la sua missione di camminare al fianco degli ultimi. In questo testo eclettico e appassionato, scritto in occasione dei cinquant'anni di sacerdozio di don Virginio Colmegna, si incontrano personalità emblematiche come Jorge Mario Bergoglio e Carlo Maria Martini. Guidati dal loro esempio, fatto di attenzione alla marginalità e insieme di forte autorità spirituale, le tre voci che qui si intrecciano articolano il dialogo attorno a una tensione costante fra il cielo e la terra, tra la felicità e il bisogno, tra la necessità di un forte rinnovamento culturale e le urgenze politiche e umanitarie del nostro tempo. Fino a scoprire che la vera vocazione controcorrente è la caparbia ricerca di una strada da condividere.
18,00

La Bibbia. Il libro per eccellenza

Piero Stefani

Copertina morbida

editore: Il Mulino

anno edizione: 2019

pagine: 137

La Bibbia - Antico e Nuovo Testamento - ha impregnato di sé la storia dell'Occidente. Lo ha fatto in modo diretto nella sua duplice, forte tensione interna ebraico-cristiana e, in modo indiretto, attraverso gli influssi che ha esercitato sull'islam e sulla stessa cultura laica. Nel fornire una introduzione alla Scrittura che ne valorizza la ricca veste letteraria e i molteplici contenuti, l'autore ripercorre le tappe di formazione del testo biblico, i modi in cui è stato interpretato, i grandi temi del suo messaggio, e ne illustra alcuni personaggi chiave.
11,00

Il Vangelo raccontato da chi non ti aspetti

Alfonso Lettieri

Copertina morbida

editore: Elledici

anno edizione: 2019

pagine: 136

Un libro che fa bene al cuore, come una tazza di tè caldo in una giornata di gelo. Anche le cose che Gesù ha visto, toccato, utilizzato, hanno una storia da raccontare. Così, in questo volume prendono voce prima gli oggetti presenti nei Vangeli, e alla fine sarà Gesù stesso a raccontarsi. Sono storie di speranza, per ricordare la tenerezza che avvicina a Dio, e suggerire strade nuove per leggere e riscoprire la bellezza della Sacra Scrittura. I capitoli sono divisi in base ai tempi liturgici e possono diventare un valido strumento per la catechesi. Questa nuova edizione contiene un racconto inedito, la prefazione di mons. Antonio Di Donna, vescovo di Acerra, e la postfazione di don Emilio Salvatore, direttore della rivista "Bibbia ieri e oggi" della Elledici.
10,00

I giovani di Benedetto. Una rilettura del pensiero di Ratzinger sul mondo giovanile

Copertina morbida

editore: Elledici

anno edizione: 2019

pagine: 88

Il volumetto ripercorre gli interventi più significativi rivolti dal papa emerito ai giovani. Le sue parole e i suoi messaggi sono riletti da sei esperti che hanno seguito da vicino il pontificato di Benedetto XVI. Prefazione di Federico Lombardi.
6,90

Lo zen e l'arte di imbrogliare la mente

Alan W. Watts

Copertina morbida

editore: MACRO EDIZIONI

anno edizione: 2019

pagine: 224

Per stare bene talvolta devi allontanarti dalla tua mente. Stai scorrendo sei tra i più avvincenti insegnamenti di un leggendario pensatore, incentrati su come eludere i limiti della mente razionale al fine di espandere la consapevolezza e l'entusiasmo per il grande gioco della vita. Forse più di qualunque altro insegnante occidentale, Alan Watts, ha acceso in innumerevoli ricercatori di conoscenza la passione per le delizie spirituali e filosofiche dell'India, della Cina e del Giappone. "Lo zen e l'arte di imbrogliare la mente" rappresenta un invito ad approfondire i temi preferiti da Alan Watts per sottrarsi alla trappola della consapevolezza ordinaria: l'arte del cosiddetto "incidente controllato" che illustra cosa accade quando smettiamo di prendere la vita così seriamente e cominciamo a godercela in completa sincerità; come si arriva a credere nel "mito di noi stessi", che ci illude di essere degli ego racchiusi in un involucro di pelle e separati dalla realtà circostante, e come si può trascendere tale illusione; perché dobbiamo accogliere pienamente il caos e il vuoto per trovare il nostro scopo di vita più profondo; rivelazioni non convenzionali e innovative sui più elevati principi del buddhismo, dell'induismo, della filosofia occidentale, del cristianesimo e molto altro. In questo concentrato degli interventi più interessanti di Alan Watts, troverai spiegati in modo affascinante e ironico i principi della filosofia buddhista e la sua applicazione nella vita quotidiana.
16,50

La Chiesa in Cina. Un futuro da scrivere

Antonio Spadaro

Copertina morbida

editore: Ancora

anno edizione: 2019

pagine: 139

Il 22 settembre 2018 la Sala Stampa vaticana ha comunicato la firma di un accordo provvisorio tra la Repubblica popolare cinese e la Santa Sede sulle modalità di nomina dei vescovi cattolici. Come sottolinea p. Antonio Spadaro, direttore della rivista La Civiltà Cattolica e curatore di questo volume, «non si tratta della conclusione di un processo, ma del suo reale avvio», voluto con determinazione da papa Francesco, «il quale ha più volte espresso sia la sua ammirazione per la Cina sia il desiderio del superamento degli ostacoli verso un dialogo solido ed efficace». Grandi sono le opportunità di questa situazione nuova e i contributi di studio e di approfondimento raccolti in questo volume - scrive il card. Pietro Parolin nella Prefazione - «aiutano e superare la logica delle facili contrapposizioni, a cogliere la reale complessità della sfida culturale, sociale e religiosa della Cina di oggi, e a sciogliere progressivamente i nodi che ancora impediscono la gioia di un incontro fecondo».
17,00

La catechesi di Satana

Pellegrino Ernetti

editore: Edizioni Segno

anno edizione: 2019

pagine: 276

Molto è stato scritto sul demonio, ma spesso senza adeguato fondamento. In questo libro, invece, ascoltiamo un sacerdote esorcista - definito da padre Gabriele Amorth "uno dei massimi competenti a livello internazionale" - impegnato a trasmettere al popolo di Dio idee chiare e saldamente fondate sugli insegnamenti biblici e sul magistero della Chiesa. Il titolo dell'opera, come spiega don Amorth nella sua prefazione, ha un doppio significato: "Talvolta Dio obbliga anche il padre della menzogna a dire cose vere. In questo caso, dietro opportuno discernimento, è possibile imparare dal demonio cose utili. Ma è soprattutto la presenza stessa del demonio a istruirci facendoci toccare con mano il mondo invisibile ed evidenziando il potere di Cristo".
18,00

Pasto divino. Storia culinaria dell'eucaristia

Anselm Schubert

Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2019

pagine: 227

«Prendete e mangiate, questo è il mio corpo [...]. Bevetene tutti, perché questo è il mio sangue». Con queste parole Gesù istituisce la comunione. Oggi, però, sappiamo che l'eucaristia cristiana nasce dagli antichi simposi. Si è discusso a lungo su cosa si mangiasse e si bevesse nella Chiesa delle origini: formaggio, pesce o verdure? Latte, succhi o miele? Oppure soltanto pane? Lievitato o azzimo? Vino rosso o bianco? Solo per l'officiante o anche per i fedeli? In epoca moderna i dubbi non hanno fatto che aumentare: non sarebbe più igienico usare un calice personale? Il vino può essere anche analcolico e la farina senza glutine? E cosa si deve usare nei paesi in cui non si trovano né grano né vino? Vanno bene anche Coca-Cola, noci di cocco e succhi di frutta? Anselm Schubert racconta la storia dell'eucaristia dal primo Cristianesimo a oggi concentrandosi perla prima volta sugli alimenti utilizzati. Ne risulta una brillante ricostruzione che fa vedere con altri occhi il Cristianesimo e il suo rito più solenne.
22,00

Il miracolo tra fede, scienza e mistero

Fabrizio Manticelli

Copertina morbida

editore: Kiwi

anno edizione: 2019

pagine: 158

Il miracolo è un fenomeno che da sempre affascina l'uomo e che, pur appartenendo alla sfera religiosa, per il suo carattere straordinario ha coinvolto in ogni tempo studiosi di tutte le discipline. Le risposte della scienza, che ha cercato di riportare questi fenomeni verso il mondo naturale, fisico e psicologico, non hanno però sempre soddisfatto l'immaginario collettivo e l'uomo, con le sue aspirazioni metafisiche, si è orientato verso una spiegazione legata all'irrazionale, al mistero e alla fede. Nella tradizione occidentale la religione cristiana ha svolto e svolge un ruolo di primo piano, disciplinando la materia e disponendo prassi e regole precise per il riconoscimento del miracolo. Questo saggio affronta i più importanti aspetti dottrinali che accompagnano la fenomenologia dei miracoli e riporta eventi particolarmente significativi in un viaggio documentato tra guarigioni impossibili, materializzazioni, visioni inspiegabili e vite straordinarie.
7,50

Il guerriero zen. Buddhismo e arti marziali

Jeffrey K. Mann

Copertina morbida

editore: Edizioni Mediterranee

anno edizione: 2019

pagine: 271

Analizzando le origini del Buddhismo e la vita dei samurai giapponesi, il professor Mann rintraccia lo stretto legame che esiste tra la Via della compassione e la Via del guerriero. Questo libro funge da introduzione basilare alla storia, alla filosofia e alle moderne pratiche dello Zen che hanno attinenza con le arti marziali giapponesi. Esamina gli elementi dello Zen che hanno trovato un posto all'interno del budo, come lo zazen, il mushin, lo zanshin e il fudoshin. Affronta poi il tema dell'etica e della pratica del budo come moderna disciplina sportiva. Offrendo numerose opinioni sul modo in cui le qualità fondamentali per ogni vero artista marziale siano strettamente intrecciate con tale antica filosofia religiosa, questo libro aiuterà tutti i praticanti a rientrare in contatto con un'autentica disciplina spirituale delle arti marziali.
14,50

Messaggio per un pesciolino che ha sempre sete

Anthony De Mello

editore: Piemme

anno edizione: 2019

pagine: 144

Siamo come pesciolini. Ci agitiamo ansiosi nel mondo, divorati da ambizioni che una volta soddisfatte ci lasciano in balìa di una sete ancora più grande. Anthony De Mello torna con uno scritto sorprendente sul senso della vita, raccolto dagli allievi della sua scuola in occasione di uno degli ultimi seminari tenuti alla Fordham University. Il suo messaggio è un invito a riscoprire la "meditazione su di sé". Dobbiamo allenarci a scendere nel profondo della nostra anima per distinguere le "illusioni" dai "desideri": le illusioni sono superficiali, restano al livello della mente e, se le assecondiamo, ci annebbiano producendo attaccamento egoistico, bulimia e persistente scontentezza; i desideri profondi sono invece il nostro vero Sé, qualcosa che già possediamo, ma di cui abbiamo perso il contatto. Quando entriamo nella "dinamica del desiderio" a poco a poco sentiamo una sinfonia. È la musica della vita, del nostro posto nel mondo, della realizzazione piena del nostro destino. In alcuni attimi, la melodia ci fa toccare una consapevole felicità.
8,90

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.