Il tuo browser non supporta JavaScript!

Religione e fede

Quale Europa cristiana? La continuità di una presenza

Franco Buzzi

Libro: Copertina morbida

editore: JACA BOOK

anno edizione: 2019

pagine: 447

L'Europa trova le sue radici culturali nell'eredità della civiltà greca e latina, potentemente innervata, corretta e rilanciata dall'alterità del pensiero cristiano. Il cristianesimo, infatti, ergendosi sui pilastri portanti della religione ebraica, ha potuto assumere, approfondire e piegare alle novità della rivelazione ebraico-cristiana anche le strutture del pensiero greco e la forza organizzativa e pratica del mondo latino. L'energia plasmatrice della cultura cristiana ha dato forma alla civiltà europea in Oriente e in Occidente, nonostante le dolorose fratture, succedutesi nel corso dei secoli, all'interno dell'unica Chiesa. Il libro, focalizzandosi, anche a livello di arti figurative, sul momento critico della Riforma e delle sue conseguenze, intende mostrare come le dimensioni fondamentali che definiscono l'universale appartenenza al consorzio umano - esprimibili in termini di anima, libertà, ragione, fede, volontà, azione e spirito - abbiano attraversato il mondo occidentale dando luogo a forme diverse di cultura cristiana che aspirano a una rinnovata unità. Tale unità può far leva sul caposaldo culturale e politico del Consiglio d'Europa, sorto prima ancora dei vari trattati economici. Si evidenzia così come il recupero dello spirito del Consiglio, immune dalla contingenza accusatoria formulata da un composito fronte sovranista, sia il rinnovato principio culturale della famiglia cristiana europea. Con un testo di Fabio Trazza.
28,00

Teologia morale

Libro

editore: SAN PAOLO EDIZIONI

anno edizione: 2019

pagine: 1271

A quasi trent'anni dalla pubblicazione del Dizionario di teologia morale, il Gruppo Editoriale San Paolo ha deciso di realizzare un nuovo testo, completamente rinnovato. Il volume accoglie l'invito di papa Bergoglio al rinnovamento sapiente e coraggioso che è richiesto dalla trasformazione missionaria di una Chiesa in uscita. Un nuovo dizionario che si rifà ai criteri indicati dalla Veritatis gaudium di papa Francesco per la ricerca e lo studio della teologia. Un'opera enciclopedica che fornisce adeguate chiarificazioni e precisi orientamenti di fronte alle complesse e inquietanti questioni che assillano la coscienza dell'uomo di questo nostro tempo. Oltre 80 autori, 140 voci, 1272 pagine arricchiscono il dizionario una proposta di lettura sistematica e una mappa concettuale, una bibliografia essenziale e un dettagliato indice analitico.
149,00

Ecclesialmente corretto. Piccolo dizionario semiserio sul linguaggio

Marco Manfredini

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2019

pagine: 245

"La situazione è grave, gravissima, ma non seria. Insomma, non rimane altro da fare che riderci sopra, perché a voler mettere mano in tutto ciò che non va in questa Chiesa ci sarebbe da perderci la testa. Proprio come è capitato a tutti coloro che, negli ultimi decenni, hanno costruito un vitello dorato a propria immagine e somiglianza per adorare l'uomo invece che Dio." (dalla prefazione)
18,00

Religione e secolarizzazione. La fine della fede?

Giovanni Cucci

Libro

editore: Cittadella

anno edizione: 2019

pagine: 260

Il desolante panorama offerto dal crescente numero di edifici sacri abbandonati o destinati agli usi più inconsueti richiama l'attualità della profezia di Nietzsche circa la morte di Dio. Uno sguardo più attento mostra tuttavia come le tematiche religiose (il sacro, il senso della vita e della morte) non scompaiano ma piuttosto si diffondano in maniera capillare e diversificata. Il libro indaga tale andamento mostrando possibili conseguenze a livello sociale, culturale e spirituale. Le nostre società "laiche" sembrano incapaci di affrontare la gran parte delle problematiche odierne: migrazioni, crollo demografico, sfaldamento del tessuto sociale, crisi delle istituzioni e della politica, aumento della solitudine e del male di vivere. Tutto ciò rende improrogabile la ripresa del dialogo tra secolarità e religione. La posta in gioco è la sopravvivenza della nostra civiltà.
16,90

Il libro nero della persecuzione religiosa in Cina

Massimo Introvigne

Libro: Copertina morbida

editore: SUGARCO

anno edizione: 2019

pagine: 168

Il 1° febbraio 2018 è entrata in vigore in Cina la nuova Normativa sugli affari religiosi. La legge, più restrittiva delle precedenti, ha reso più duro il controllo dello Stato su tutte le religioni in Cina. Il 22 settembre 2018 la Santa Sede ha firmato un «accordo provvisorio» con la Cina le cui clausole sono segrete. Per alcuni, l'accordo proteggerà i cattolici dalla nuova legge, per altri si tratta di un cedimento ingiustificato del Vaticano alle pretese cinesi. Fra questi due avvenimenti si situa la nascita, il 2 maggio 2018, di "Bitter Winter", un quotidiano online in otto lingue sulla repressione religiosa in Cina diretto da Massimo Introvigne, che in pochi mesi ha acquisito una fama internazionale per la documentazione e i video esclusivi che riesce a far filtrare dalla Cina... Invito alla lettura di Marco Respinti.
16,00

Magia originaria. Rituali e iniziazioni dei Magi persiani

Stephen Flowers

Libro: Copertina morbida

editore: Venexia

anno edizione: 2019

pagine: 196

I Magi persiani erano una classe sacerdotale di uomini così abili e famosi per l'efficacia delle loro pratiche, che queste hanno assunto il significato di ciò che oggi chiamiamo "magia". La forma originaria di tale arte magica mirava allo sviluppo individuale e a rendere migliore l'universo, con lo scopo ultimo di realizzare la felicità (ushta). Il testo è diviso in quattro parti sulla storia, la teoria, l'iniziazione e la pratica della magia persiana, ossia della "religione magica". Meglio nota come mazdeismo, fu fondata da Zarathustra oltre tremilacinquecento anni fa. Il sistema magico insegnato in questo volume è fruibile e adattabile dal mago di qualsiasi tradizione, attraverso la diffusione più che mai importante di "buoni pensieri, buone parole e buone azioni".
22,00

Odio tutti fuorché Gesù Cristo. Alla disperata ricerca di Dio

Ciro Caiazzo

Libro: Copertina morbida

editore: Curcio

anno edizione: 2019

pagine: 338

Laico, agnostico, anticlericale, razionalista, sulla soglia della vecchiaia Ciro Caiazzo sente il bisogno di rifiutare tutte le ipocrisie che la società gli ha imposto e scrive un saggio che è un richiamo forte all'uso della ragione e un invito a rigettare false ideologie e a liberarsi di ogni religione. Con una sistematica e appassionata disamina di temi come le menzogne della religione, l'eutanasia, l'aborto, i crimini di molti rappresentanti del clero cattolico, l'inutilità della vita e l'inesistenza di Dio e dell'anima, questo saggio si propone come un testo irriverente, cinico, forse blasfemo, anticonformista, provocatorio ma comunque coraggioso e a suo modo feroce nei confronti della folta schiera di moralisti ipocriti e benpensanti. In una versione arricchita e aggiornata rispetto alla prima edizione dal titolo "Pensieri sul viale del tramonto" (Europa Edizioni 2018), Armando Curcio Editore pubblica un testo forte, scritto in un linguaggio diretto e durissimo, scevro di edulcorazioni e disinteressato alla ricerca di consenso, che obbliga il lettore alla riflessione e al confronto.
14,90

Martyrs in Asia

Libro: Copertina morbida

editore: Urbaniana University Press

anno edizione: 2019

pagine: 147

15,00

Paolo. Profilo biografico e teologico

Gérard Rossé

Libro: Copertina morbida

editore: EDB

anno edizione: 2019

pagine: 280

Unica figura della Chiesa del primo secolo di cui abbiamo abbastanza elementi per tentare di scrivere una biografia, Paolo è da molti considerato il vero fondatore del cristianesimo. È colui che ha elaborato le basi teologiche dell'universalismo e dell'uscita dal giudaismo come sistema di salvezza basato sulla Legge di Mosè. Le sue lettere, datate tra gli anni 50 e 55, quindi due decenni dopo la morte di Gesù, sono inoltre gli unici scritti di cui conosciamo l'autore. Esse costituiscono una testimonianza unica non solo del pensiero dell'apostolo, ma anche della vita, dei problemi e dell'organizzazione delle comunità cristiane della sua epoca e contengono un vero patrimonio storico di formule liturgiche, catechetiche e kerygmatiche degli inizi della Chiesa. Il volume si colloca in una collana di testi rigorosi e agili a un tempo, rivolti soprattutto al pubblico di università, facoltà teologiche, istituti di scienze religiose e seminari.
25,00

L'Alleanza nei Profeti

Elena Di Pede

Libro: Copertina morbida

editore: EDB

anno edizione: 2019

pagine: 80

«Sarò Dio per loro e loro saranno popolo per me». L'alleanza è al centro degli scritti biblici. Definisce la relazione privilegiata tra il Dio Uno e il suo popolo e chiama Israele a mettersi in piedi, a (ri)alzarsi nelle difficoltà, a camminare. Entrarvi significa assumere delle responsabilità particolari, verso se stesso, verso Dio, verso la creazione e tutta l'umanità. Dal Deuteronomio a Osea o Isaia, da Giosuè a Geremia, Ezechiele o Malachia, Israele è invitato a respingere qualsiasi forma di idolatria per rivolgersi al suo liberatore, un partner esigente e amorevole: YHWH.
9,00

Bullismo. Spunti e proposte a partire dalla Bibbia

Francesco Strazzari, Carmelo Rigobello

Libro: Copertina morbida

editore: EDB

anno edizione: 2019

pagine: 96

Il testo presenta alcuni episodi dell'Antico e del Nuovo Testamento accompagnando il lettore a compiere un percorso che trova nella Bibbia la radice per la costruzione di un mondo fondato sull'armonia e sul rispetto. Ogni tappa è accompagnata da preghiere ispirate dal libro dei Proverbi, fonte di saggezza universale. Prefazione del Cardinale Pietro Parolin.
9,50

San Paolo e le donne

Libro: Copertina morbida

editore: VITA E PENSIERO

anno edizione: 2019

pagine: 112

Sono molte le donne che compaiono negli Atti degli Apostoli e nelle lettere di san Paolo: amiche, sorelle e testimoni che collaborano alla missione della Chiesa nascente. Alcune sono citate solo col nome, di altre invece, sia pure nella brevità di una frase o di un inciso, si tratteggia qualche caratteristica o qualità saliente. e nei confronti di tutte traspare un atteggiamento di stima, a volte anche la riconoscenza per il lavoro svolto o l'attestazione di un'amicizia nata dalla condivisione di fatiche e sofferenze. Il che sembra contraddire le interpretazioni di san Paolo come misogino che chiede alle donne sottomissione e silenzio (interpretazioni poggiate per lo più sulle lettere 'pastorali', appartenenti a una situazione ecclesiale posteriore). In realtà, come emerge dai ritratti delineati qui da un gruppo di teologhe di paesi e culture diverse e dal contributo finale di romano Penna, una delle massime autorità in letteratura paolina, le 'donne di Paolo' sono donne indipendenti, di buona posizione sociale ed economica, che hanno contribuito fattivamente all'espansione missionaria; donne forti che «hanno combattuto per il Vangelo»; mogli che nella coppia condividono pari dignità col marito; ragazze che hanno il dono della profezia o sono possedute dallo spirito; vedove che si mettono al servizio dei credenti; diaconesse che in prima persona insegnano, predicano e fondano Chiese domestiche. Apostole e missionarie, quindi, la cui vocazione non è né il silenzio né l'invisibilità, ma che diffondono ovunque il profumo del Vangelo con trasparenza e coerenza di vita. una lezione antica per i nostri tempi.
12,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.