Il tuo browser non supporta JavaScript!

Religione e fede

La preghiera del cuore. Tradizioni ed esperienza

Libro: Copertina morbida

editore: Lindau

anno edizione: 2019

pagine: 228

Attingendo alle tradizioni spirituali d'Oriente e d'Occidente, il volume raccoglie alcuni contributi sulla preghiera che si svolge nel profondo del cuore. Non si tratta di un volume teologico sulla preghiera del cuore. Scorrendo le pagine del volume ci si rende subito conto del fatto che l'angolo visuale dei diversi contributi si apre su un orizzonte ampio che lascia emergere le esigenze della preghiera del cuore e la sua efficacia in ordine alla conversione del cuore e di tutta la nostra esistenza.
19,00

Il Bafometto. L'emblema dell'esoterismo

Spartakus FreeMann, Soror D.S.

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Arkeios

anno edizione: 2019

pagine: 247

Fin dalla loro tragica scomparsa nel XIV secolo, i Templari non hanno mai cessato di alimentare una storia misteriosa, un insieme di enigmi che si insinua nelle pieghe della Storia ufficiale e nel quale è arduo distinguere il vero dal falso. Ai Templari è stato attribuito tutto: il possesso della Sindone e del Graal, la scoperta dell'America, la disponibilità di un favoloso tesoro (materiale, o spirituale), la conoscenza dei segreti alchemici, la perpetuazione dell'Ordine nelle Confraternite occulte, l'indecenza dei costumi, le iniziazioni clandestine, fino all'adorazione del diavolo. Mistero dei misteri, il Bafometto troneggia al vertice di questo labirinto di congetture. In origine, da semplice elemento tra tanti altri all'interno del processo, l'idolo guadagna il centro della scena con la nascita del templarismo massonico, verso la metà del XVIII secolo. Tuttavia, spetterà a Eliphas Lévi l'onore di attribuirgli il profilo, piuttosto inquietante, di un androgine dalla testa di capro, con una torcia tra le corna e la fronte ornata da un pentagramma. A volte demonizzato, a volte riabilitato a seconda delle interpretazioni, alla fine il Bafometto indosserà tutti i colori del variopinto mantello che i biografi gli hanno confezionato un secolo dopo l'altro, conservando sempre il lezzo di bruciato dei roghi templari. Sforzandosi di tener conto sia del mito che della realtà, la presente opera ripercorre il lento emergere del mito. Mirabilmente documentata, affascinerà non solo gli amanti del mistero, ma anche tutti coloro che si appassionano alle leggende che costellano l'avventura umana.
20,00

Felici senza Ferrari. Vivere con poco fa bene all'anima

Ryunosuke Koike

Libro: Copertina rigida

editore: Vallardi A.

anno edizione: 2019

pagine: 181

Il libro di Koike, il cui titolo tradotto letteralmente è «Manuale per imparare a essere poveri», non è un inno alla povertà, ma una guida per mettere a freno il nostro consumismo. I meccanismi innescati dal desiderio di possesso sono raccontati in modo semplice con un uso sapiente di esempi tratti dall'esperienza dell'autore: dalla sua subalternità al desiderio negli anni in cui era ancora uno studente, fino alla sua attuale «ricca vita da povero». Un testo illuminante per imparare a vivere liberi dalla dittatura del denaro focalizzandoci sulle cose davvero importanti.
13,90

Spalancate le porte a Cristo!

GIOVANNI PAOLO II^

Libro: Copertina morbida

editore: SAN PAOLO EDIZIONI

anno edizione: 2019

pagine: 112

Mettendosi alla sequela di Cristo, si cammina anche lungo la via della Croce. Avendo sperimentato sulla propria carne tanta sofferenza, ben si avverte come le parole di Giovanni Paolo II sentano tutto il peso del dolore umano. All'uomo che soffre, però, Cristo rivela il senso del suo soffrire, e la risposta piena e definitiva viene dalla sua passione e dalla sua morte. Egli dà la propria vita, amando "sino alla fine", "al di là dell'ultimo respiro, al di là della morte". Quella sua morte non è in realtà la fine di tutto, ma l'inizio di una vita nuova.
7,90

Sperimentare la potenza dell'adorazione. 9 meditazioni

Florian Racine

Libro: Copertina morbida

editore: GRIBAUDI

anno edizione: 2019

pagine: 80

Siamo davvero consapevoli che nell'eucarestia Gesù è realmente presente, morto e resuscitato per noi? Attraverso queste 9 meditazioni, potremo lasciarlo operare nella nostra stessa vita ed essere autore dei nostri miracoli di guarigione e di consolazione in relazione con il Vangelo. Gesù è lo stesso ieri, oggi e per sempre! Florian Racine, sacerdote della diocesi di Tolone, è impegnato nella promozione dell'adorazione perpetua nelle parrocchie per un rinnovamento della Chiesa. Un libro per chi ha poco tempo, da leggere a casa o in vacanza, in metropolitana o sul treno... anche solo dieci minuti al giorno.
6,50

Sulla tua parola. Messalino. Letture della messa commentate per vivere la parola di Dio. Novembre-dicembre 2019

AA.VV.

Libro: Copertina morbida

editore: Editrice Shalom

anno edizione: 2019

pagine: 768

Il messalino quotidiano "Sulla tua parola" è uno strumento semplice e completo, indirizzato a sacerdoti e laici, che offre la possibilità di un immediato utilizzo sia per la Messa che per la meditazione personale.
4,00

Il quinto Vangelo. Il Vangelo di Tommaso. Testo copto a fronte

Mario Pincherle

Libro: Copertina morbida

editore: MACRO EDIZIONI

anno edizione: 2019

pagine: 144

Il Vangelo di Tommaso è il Vangelo dell'Amore. L'Amore per la conoscenza, per tutti gli uomini di ogni epoca e luogo, per la ricerca infinita della verità. La sua datazione e il suo incommensurabile valore storico-spirituale lo qualificano come Primo Vangelo. Tuttavia è stato relegato tra gli scritti apocrifi per moltissimo tempo, come tutti i codici ritrovati a Nag Hammadi. Questa versione restituisce il testo copto originale e una traduzione fedele. Mario Pincherle ci dona uno straordinario documento spirituale, in tutto il suo splendore. La testimonianza di Tommaso ci offre una luminosa rappresentazione di Gesù, irresistibile se ci avviciniamo con spirito aperto e senza preconcetti. Il Quinto Vangelo ci parla di un Cristo umano oltre che divino, dolcissimo, spiritoso, amante della gioia, maestro di Conoscenza. Gesù disse: "Chi cerca non smetta di cercare finché non trova e quando troverà resterà sconvolto e, così sconvolto, farà cose meravigliose e regnerà sul Tutto" (Vangelo di Tommaso).
11,50

L'amicizia. Terapia della solitudine

Francesco Gioia

Libro: Copertina morbida

editore: Città Nuova

anno edizione: 2019

pagine: 120

L'autore offre una lucida sintesi sulle due note costitutive dell'uomo: la relazione e la solitudine, per concludere che l'amicizia è l'unica terapia della solitudine. «Questo piccolo libro va molto apprezzato, ma bisogna leggerlo come si leggono alcuni repertori di pensieri di Pascal: poche battute alla volta e possibilmente a giorni alterni, perché quasi ogni riga merita d'esser meditata, essendo spesso una frase fulminante di un pensatore di genio. E di pensatori di genio l'Autore ne ha convocati tanti, tantissimi, con una pazienza davvero certosina. Il tema, del resto, meritava a pieno tanta fatica di ricerca» (Carmelo Vigna, Presentazione).
15,00

Il potere di trasformazione delle emozioni negative

Anselm Grün, Bernd Deininger

Libro: Copertina morbida

editore: Il Punto d'Incontro

anno edizione: 2019

pagine: 188

Superbia, gola, invidia, ira, avarizia, lussuria e accidia sono i sette peccati capitali della tradizione cristiana. Per secoli la teologia li ha discussi, considerandoli un grave peccato contro Dio. Oggi noi li colleghiamo a regole rigide, sermoni morali e una visione del mondo superata. Ma se diamo un'occhiata più da vicino, notiamo che sono ancora molto attuali. Come emozioni e forze negative, dominano la nostra vita e ci rendono infelici. Padre Anselm Grün, monaco benedettino , e lo psicanalista Bernd Deininger descrivono i sette peccati capitali come passioni che dominano l'uomo. Nello stesso tempo, ci mostrano che possiamo trasformare queste forze negative in energia vitale positiva. Ma riusciremo a farlo solo se acquisiremo familiarità con esse, imparando a riconoscerle e ad affrontarle. "Il potere di trasformazione delle emozioni negative" descrive la natura, le cause e le conseguenze di queste emozioni, ricorrendo a casi di studio dettagliati per illustrarne le implicazioni e le possibili soluzioni. L'unione tra l'approccio psicanalitico e quello teologico offre spunti e suggerimenti che possono aiutare chi non desidera più essere controllato da forze negative a trasformarle in forze positive.
11,90

Studium (2019). Vol. 1: Lalla Romano scrittrice

Libro

editore: STUDIUM

anno edizione: 2019

pagine: 157

Nata e sviluppatasi all'inizio del Novecento, l'attività pubblicistica di Studium procede attraverso tre periodi, a cui corrispondono altrettante fasi di vita e di azione culturale. Dall'atto della fondazione, nel 1906, a Firenze, come rivista della Federazione degli universitari cattolici (FUCI), all'avvento del fascismo. La riflessione della rivista verte in questo periodo sui rapporti tra fede e cultura moderna, fede e scienza, cristianesimo e democrazia, e sui problemi dell'istruzione universitaria, sui rapporti tra Università e società, sul tema della libertà dell'insegnamento. Studium diventa la prima rivista di ispirazione cattolica presente in campo culturale. Rivista universitaria, anzi organo di fatto della FUCI, che tuttavia, già nella sua presentazione, non intende "restringersi in un ambito di partito come semplice organo di istituzioni cattoliche". Il periodo del Ventennio. Studium, diretta da Guido Lami (1923-1925), si stampa a Bologna, fino a quando, con la nomina dall'alto della nuova presidenza della FUCI, viene definitivamente trasferita a Roma (1925). Il periodo del Ventennio è vissuto da Studium all'insegna della differenziazione, del volontario "far parte a sé" e della coraggiosa resistenza al regime e alla sua "etica"; atteggiamento che si concreta nell'opera tenace di formazione delle coscienze giovanili e nell'ispirazione cristiana della cultura e della professione. Nel 1933 Studium diventa organo del nascente Movimento Laureati di Azione Cattolica. La ripresa democratica, che vede proseguire e ampliarsi i discorsi culturali e scientifici riguardanti le esigenze spirituali della persona e il concetto cristiano della professione. Nel 1945 assume la direzione di Studium Aldo Moro e la rivista affronta con particolare rigore la responsabilità della cultura cristiana nella ricostruzione politica ed economica del Paese. Studium, con fascicoli monografici, saggi, interventi critici, prosegue il suo itinerario di riflessione su grandi nuclei concettuali del pensiero contemporaneo, mentre pone attenzione costante ai temi della bioetica, dei diritti umani, della convivenza civile, così come ai problemi della scuola e dell'Università, che mettono in gioco il destino delle nuove generazioni. In un'epoca che soffre di eccesso di informazione, in larga misura omologata, la rivista segue in profondità filoni essenziali del pensiero, lo stretto rapporto tra scienza e filosofia, l'evoluzione della società, con sensibilità storica e aderenza a valori ideali perenni. Dà voce inoltre a momenti alti della letteratura e della spiritualità, ponendo in luce le ragioni della speranza nella complessità del nostro tempo.
16,00

Studium (2019). Vol. 2: Una «seconda» Repubblica? A venticinque anni dalle elezioni del 1994

Libro: Copertina morbida

editore: STUDIUM

anno edizione: 2019

pagine: 319

A 25 anni esatti dalle elezioni del 1994, un momento periodizzante della storia della Repubblica, la Fondazione Alcide De Gasperi ha promosso, con la LUMSA, un Convegno di studi: "Una "seconda" Repubblica?", che si è svolto il 27 marzo 2019 presso l'Università romana. Dopo i saluti introduttivi del Rettore e del presidente della Fondazione, Angelino Alfano, i lavori si sono articolati in quattro sessioni. La prima, "Dopo l'Ottantanove", è stata introdotta da Lorenzo Ornaghi, presidente del Comitato scientifico della Fondazione De Gasperi, che ha tratteggiato i cambiamenti di scenario. Sergio Fabbrini ha parlato dell'europeizzazione dell'Italia e Michele Chiaruzzi delle relazioni transatlantiche: legittimazione e sicurezza. Infine, Daniela Preda ha illustrato i tratti della "nuova" Europa post-Maastricht. Nella seconda sessione, sul "Quadro istituzionale", moderata dal giudice costituzionale Luca Antonini, Francesco Bonini ha illustrato "Riposizionamenti, piuttosto che riforme", Paolo Pombeni, "Un dilemma della seconda Repubblica: Nuovi partiti per una nuova stagione politica?", Carlo Guarnieri ha parlato de "L'espansione del potere giudiziario". La Terza sessione, dedicata alla "Scomposizione e ricomposizione del sistema politico", moderata da Pier Luigi Ballini, è stata aperta da Nando Pagnoncelli...
16,00

Dizionario dell'esperienza. Vita religiosa individuale e collettiva

Libro: Copertina morbida

editore: JACA BOOK

anno edizione: 2019

pagine: 699

L'esperienza religiosa è all'origine della storia dell'umanità. L'uomo è dalle origini anche Homo religiosus. Creatore di miti e di simboli che lo familiarizzano col sacro, li fa rivivere in riti e in azioni di culto. Tutto questo precede la nascita delle grandi religioni, si incanala poi in ognuna di esse e nelle varie culture, assumendo forme diverse. L'esperienza religiosa è sia della persona, dunque mistica, sia collettiva, quindi pubblica. E esperienza di una tensione e di un legame che l'uomo prova con il mistero, il sacro e il divino. Non esiste cultura che non abbia; sia pure in forme diverse, custodito l'esperienza del sacro che pertiene all'uomo e di cui grandi figure della storia si sono fatte carico per rinnovarla nella loro epoca. esperienza religiosa è a rischio di abusi e sovversioni e richiede continue riforme. Questo volume risponde al progetto di Eliade di trasformare l'Enciclopedia delle Religioni in lingua inglese (da lui realizzata in sedici volumi in ordine alfabetico per una distribuzione nelle biblioteche e negli istituti accademici) in dizionari indipendenti per l'Europa affinché il lavoro potesse essere diffuso anche nelle librerie. In Italia è già uscita una prima versione dell'Enciclopedia in quindici volumi autonomi, cinque metodologici, gli altri riguardanti singole religioni. Il presente "Dizionario dell'Esperienza", a differenza di altri che non erano stati realizzati nella prima riorganizzazione italiana dell'"Enciclopedia" come, quello "dei Simboli, del Mito e degli Dei", era già presente nell'architettura iniziale curata da Dario M. Cosi, Luigi Saibene e Roberto Scagno.
50,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.