Il tuo browser non supporta JavaScript!
Iscriviti alla newsletter

Una biblioteca italiana in terra d'America. Orazione (1828)

Una biblioteca italiana in terra d'America. Orazione (1828)
titolo Una biblioteca italiana in terra d'America. Orazione (1828)
Autore
Curatore
Argomenti Poesia e studi letterari Saggistica
Opere di consultazione Enciclopedie e opere di consultazione
Collana I giorni
Editore Marsilio
Formato Libro: Copertina morbida
Pagine 175
Pubblicazione 03/2019
ISBN 9788831785266
 
15,00
 
0 copie in libreria
Ordinabile
Che cosa si sapeva in America nel primo Ottocento della secolare tradizione letteraria e scientifica italiana? Secondo Lorenzo Da Ponte, giunto negli Stati Uniti nel 1805, quasi niente. L'Orazione del 1828, pronunciata per raccogliere fondi per la prima biblioteca italiana negli Stati Uniti, con la sua entusiastica celebrazione dei più grandi letterati e scienziati fioriti nel Bel Paese dal secolo XIII ai primi dell'Ottocento rispondeva idealmente a quanti non avrebbero saputo andare oltre Tasso nell'elenco delle glorie della letteratura italiana. In questo lungo discorso Da Ponte elabora una sintesi portentosa di una civiltà secolare che ha prodotto capolavori degni di gareggiare con le opere più prestigiose della classicità latina. La promozione della cultura italiana nel Nuovo Mondo si offre, però, al poeta veneto anche come un'occasione imperdibile per respingere e confutare, proprio all'alba della stagione risorgimentale, i pregiudizi diffusi nel mondo anglosassone contro gli italiani, ingiustamente ritenuti ignavi e viziosi.
 

Libri dello stesso autore

Chi ha cercato questo ha cercato anche...

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.