Il tuo browser non supporta JavaScript!

Carocci

Leggere Woolf

Sara Sullam

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2020

pagine: 143

Leggere Virginia Woolf significa inseguirla e catturarla nelle diverse declinazioni della sua attività letteraria: scrittrice, critica, saggista, editrice. Il volume offre una mappa per orientarsi nella complessità dell'opera di Woolf considerando, nella loro interazione e in ordine cronologico, la scrittura romanzesca e la pratica saggistica raccordate agli eventi più importanti della sua vita. A emergere è il profilo di una delle più importanti intellettuali del Novecento, che ha illuminato nuove possibilità per raccontare le relazioni dell'io con il sé e con il mondo, e che rappresenta ancora oggi una delle guide più affascinanti attraverso la letteratura inglese e non solo.
12,00

Processi cognitivi e apprendimento scolastico

Guido Amoretti, Paola Viterbori, Sergio Morra, Maria Carmen Usai

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2020

pagine: 311

Accanto alla conoscenza disciplinare e alla metodologia didattica, un professionista dell'insegnamento, dalla scuola d'infanzia all'università, deve avere consapevolezza dei numerosi processi che contribuiscono e influenzano in maniera diversa l'apprendimento. Il volume presenta gli aspetti che la ricerca ritiene coinvolti nell'apprendimento, in particolare nei contesti educativi e scolastici o in quelli della formazione. Tratta, quindi, di processi cognitivi (acquisizione, memorizzazione e rappresentazione della conoscenza), delle risorse necessarie per far sì che tali processi avvengano in forma ottimale, del ruolo delle differenze individuali e delle componenti emotivo-motivazionali. Per estendere la fruibilità del testo a chi insegna in istituti di qualunque ordine e grado, si è cercato di far riferimento anche agli aspetti evolutivi che caratterizzano tutti i processi coinvolti nell'apprendimento scolastico.
29,00

Il cervello bilingue

Maria Garraffa, Antonella Sorace, Maria Vender

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2020

pagine: 142

Che cosa succede nel cervello di chi impara più lingue? Parlare più di una lingua può procurare dei vantaggi cognitivi nell'arco della vita? Esistono lingue più importanti di altre? È possibile imparare una lingua da adulti? Il bilinguismo può essere di ostacolo a chi soffre di patologie o disturbi specifici del linguaggio o dell'apprendimento? Che implicazioni ha per la società l'aumento della popolazione bilingue? E quali sono i fattori che possono favorire e sostenere il bilinguismo in bambini e adulti? Questi sono alcuni degli interrogativi cui il libro intende rispondere in questo viaggio nel cervello bilingue, a partire dai risultati dei più recenti studi condotti a livello internazionale.
12,00

I discorsi della stampa quotidiana. Osservare, analizzare, comprendere

Sophie Moirand

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2020

pagine: 190

Il volume, arricchito da una postfazione inedita e aggiornata dell'autrice, offre in traduzione italiana un lavoro ormai classico di Sophie Moirand dedicato al trattamento mediatico degli eventi scientifici e tecnologici a carattere politico, come la crisi della mucca pazza o le polemiche sugli OGM, che restano al centro di un dibattito sulla sicurezza alimentare ancora attuale. Muovendosi all'interno dei quadri teorici dell'analisi del discorso francese (ADF), l'autrice approfondisce in maniera originale la nozione di dialogismo, mutuata dal circolo di Bachtin, per descrivere la formazione delle memorie collettive. Se la mediatizzazione dei fatti scientifici porta in primo piano discussioni e conflitti di una democrazia avanzata, l'indagine risulta centrata sul confronto tra i punti di vista delle diverse comunità linguistiche coinvolte e sullo scontro tra le narrazioni antagoniste veicolate dalla stampa quotidiana. Introduzione di Lorella Martinelli.
19,00

L'antropologia di Gramsci. Corpo, natura, mutazione

Giovanni Pizza

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2020

pagine: 182

L'obiettivo del libro è sottolineare l'urgenza di un'antropologia gramsciana fondata su un metodo critico-politico. Esaminando le vocazioni antropologiche delle scritture di Antonio Gramsci, si intende gettare le basi per iniziare l'«inventario» delle «infinite tracce» impresse dalla storia nel nostro corpo, come aveva egli stesso auspicato. Con scaltrezza e sensibilità, possiamo allontanarci dalle forme espressive dell'elucubrazione mentale, trasformando ogni riflessione teorica in una pratica, una postura fisico-politica da assumere con responsabilità sulla scena pubblica. Fin dal suo avvio, l'antropologia di Gramsci appare un'impresa densa e difficile. Eppure riserva un piacere intenso. Timore, trepidazione, fascino, gioia e altre emozioni coinvolgono chi si avvicini alla prosa gramsciana, dolcissima e complicata, lucidissima e implacabilmente riflessiva, grandiosa e terribile come il mondo nella sua interezza. Leggendo, possiamo «sentire e comprendere» un "Gramsci antropologo" nelle parole che egli ha riversato in quotidiani, riviste, lettere e quaderni, prima degli anni del carcere e durante la prigionia, in una straordinaria e sofferta esperienza di ricerca, conoscenza e lotta politica.
19,00

Benedetto Cairoli. Il vessillo della sinistra storica 1825-1889

Michele Cattane

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2020

pagine: 278

Benedetto Cairoli fu il primo garibaldino presidente del Consiglio dei ministri del Regno d'Italia. Ultimo superstite di una famiglia di eroi-martiri del Risorgimento ed egli stesso invalido di guerra, fu celebrato dai contemporanei come cavalleresco campione di patriottismo e onestà. Nonostante le contraddizioni e gli insuccessi in politica interna ed estera nei suoi tre governi (1878, 1879-1881), fu a lungo considerato il «vessillo della Sinistra», secondo la definizione di Francesco De Sanctis; e, per Agostino Bertani, fu, già in vita, il «monumento» di una rivoluzione liberale incompiuta.
36,00

«Il processo» di Kafka. Un'altra idea di letteratura

Mauro Nervi

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2020

pagine: 350

Nel "Processo" di Kafka si percepisce una perversione del linguaggio, della logica, dei punti di vista, infinitamente più radicale rispetto a ogni opera letteraria che lo abbia preceduto e forse anche seguito. Il volume propone un'interpretazione - rivolta sia agli specialisti sia agli appassionati - che, anziché trovare una presunta chiave del Processo, intende chiarire il curioso fenomeno per cui tutte le chiavi funzionano, e nessuna soddisfa; se non possiamo trovare un consenso su cosa significhi il romanzo, potremo forse trovarlo su come faccia il romanzo a tenere, sempre e comunque, in scacco il suo lettore. Questa domanda apre un varco verso altre ancora più fondamentali, e cioè la natura di ogni letteratura nei suoi rapporti con la logica di ogni comunità culturale, in ogni tempo. Conoscere Kafka significa scoprire che non c'è in lui nessuna angoscia e nessun assurdo, ma che la scrittura kafkiana è, prima di tutto, consolazione: l'unica vera, quella che deriva dall'osservare la realtà con uno sguardo attento, «per così dire senza battere le palpebre» ("Il castello").
32,00

Gladiatori, carri e navi. Gli spettacoli nell'antica Roma

Patrizia Arena

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2020

pagine: 197

Il volume propone al lettore uno sguardo d'insieme sulle varie forme di spettacolo di cui poteva godere il popolo nell'impero romano, in particolare ludi circenses, munera gladiatoria, naumachiae, in collegamento con altre sontuose cerimonie organizzate dagli imperatori. Il mondo delle corse dei carri, dei combattimenti gladiatori, delle cacce e delle battaglie navali viene presentato attraverso lo svolgimento di una giornata canonica di giochi, nei suoi elementi costitutivi. Sono ripercorse anche le carriere di aurighi e gladiatori, più o meno noti, con riferimenti al numero delle vittorie, ai premi, alla considerazione sociale di cui essi godevano. La lettura dei diversi capitoli consente di cogliere quali fossero il grado di partecipazione del pubblico e la sua possibile percezione degli spettacoli e quali, invece, i giudizi formulati dai cristiani su queste peculiari forme di intrattenimento pagane.
16,00

L'istituto neurologico Carlo Besta. Cento anni di cure e ricerca

Libro: Copertina rigida

editore: Carocci

anno edizione: 2020

pagine: 262

Il libro celebra il centenario della Fondazione IRCCS Istituto Neurologico Carlo Besta di Milano, centro d'eccellenza nelle neuroscienze incluso nella rete internazionale degli HPH (Health Promoting Hospitals), un progetto dell'Organizzazione mondiale della Sanità finalizzato alla promozione della salute. Fondato giuridicamente nel 1918 come Istituto pro feriti cerebrali di guerra, ma già attivo dal 1915 come Centro Neurochirurgico della Guastalla, esso venne costituito per impulso di Carlo Besta, allievo del premio Nobel Camillo Golgi e illustre neuropsichiatra, il quale intuì, primo in Italia, l'importanza di riunire in un'unica struttura sanitaria lo studio, la cura e il trattamento chirurgico delle malattie del sistema nervoso dell'adulto e del bambino.
35,00

Il cervello sintattico

Marco Tettamanti

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2020

pagine: 127

Le parole delle frasi che produciamo non sono ordinate a caso, bensì secondo vincoli dettati dal cervello sintattico. Questi vincoli riflettono la capacità del cervello di acquisire e computare - per lo più in modo inconsapevole - le intricate connessioni che legano una parola all'altra. Il libro presenta le scoperte più importanti della psicolinguistica e della neurolinguistica riguardo ai meccanismi che sottendono la competenza sintattica, offrendo una panoramica approfondita dei principi che governano la sintassi delle lingue naturali, dell'acquisizione delle relative abilità in età evolutiva, del normale funzionamento del cervello sintattico e della sua compromissione nelle patologie neurologiche. Il quadro che ne emerge fa luce su alcuni dei più misteriosi e affascinanti meccanismi cerebrali che permettono alla specie umana di comunicare attraverso il linguaggio.
12,00

Deficit di attenzione e iperattività

Deny Menghini, Stefano Vicari

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2020

pagine: 112

Il disturbo da deficit di attenzione/iperattività (ADHD) è spesso al centro di polemiche legate al suo riconoscimento e trattamento, e la sua stessa esistenza è talvolta messa in discussione. Ciò nonostante, è in grado di condizionare negativamente la vita del bambino e di coloro che lo circondano. Come riconoscerlo e gestirlo? Il volume offre informazioni scientifiche sull'ADHD e indicazioni pratiche per i genitori e gli insegnanti che si trovano ad affrontarlo.
12,00

I suoni dei luoghi. Percorsi di geografie degli ascolti

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2020

pagine: 210

Cosa ci sembra di sentire in questo preciso istante? Il suono è effimero, ci sfiora rapidamente e altrettanto velocemente scompare. Il suono è un fantasma che ci circonda costantemente, è aria e vibrazione, tremore o pressione e noi lo percepiamo anche in base alle circostanze di piacere, di dolore o di paura. Le geografie dei luoghi sonori che prendono vita sono effimere - ma non per questo deboli - e poggiano sui suoni istantanei, irripetibili nel tempo e nello spazio che ci riportano da un "vicino" a un "lontano", mettendo in comunicazione il qui e l'altrove attraverso il nostro vissuto. La sfida di questo volume è proporre riflessioni ed esercizi in grado di dar vita al senso del luogo attraverso l'ascolto, che chiama in gioco, oltre alla dimensione razionale, quella affettiva ed emotiva.
23,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.