Il tuo browser non supporta JavaScript!
Iscriviti alla newsletter

GASPARI

La traccia dell'acqua

Salvatore Errante Parrino

Libro: Copertina morbida

editore: GASPARI

anno edizione: 2021

pagine: 270

Un facoltoso commerciante bavarese e una giovane restauratrice friulana si trovano a rivivere il misterioso riaffiorare di una antica vicenda. Tra cultura e tradizioni, una antica casa posta non lontano dalle magiche rive del Tagliamento, si rianima durante il restauro e potrebbe donare loro una nuova felicità.
16,50 15,68

Voci popolari della resistenza. Diari e memorie della storia italiana. Testimonianze e ricordi dai paesi occupati

Diego Lavaroni

Libro: Copertina morbida

editore: GASPARI

anno edizione: 2021

pagine: 128

Dopo l'8 settembre del 1943 nel Nord-Est il fronte è dappertutto, tra le strade delle città, nei paesi, nelle borgate. Non c'è più il campo di battaglia riservato agli eserciti nemici. La guerra è entrata in casa e se la guerra penetra nelle case nessuno può sentirsi al sicuro. Non esiste nessuna Convenzione di Ginevra che impedisca massacri, barbarie, violenze contro la popolazione inerme e infatti in questa guerra non c'è alcun rispetto per bambini, donne e vecchi. Le irruzioni di soldati che non avevano nessuna riserva morale e spesso nessuna sensibilità umana sono folgorazioni e ferite che non possono essere scacciate dalla memoria e continuano a essere vissute come se il tempo passato non fosse bastato a cicatrizzarle. Piccole storie che permettono di vedere in controluce la trama più complessa che la Storia, grande tessitrice, annoda nel suo telaio.
16,00 15,20

Cosacchi in Friuli (1944-1945). Un percorso per immagini

Enrico Folisi

Libro: Copertina morbida

editore: GASPARI

anno edizione: 2021

pagine: 96

Attraverso documenti, testimonianze e fotografi e inedite, si traccia il percorso che ha portato le popolazioni cosacche e caucasiche, collaborazioniste dei nazisti, all'invasione e occupazione della Carnia e della pedemontana friulana. I cosacchi intrapresero una guerra anti-partigiana senza quartiere e controllarono il territorio, fino alla tragica ritirata e alla drammatica fine nelle mani dei sovietici. Viene messa in luce anche la vita quotidiana e la realtà sociale, economica e culturale dei cosacchi.
14,50 13,78

Il terremoto in Friuli. Il risveglio dell'Orcolat

Giacomina Pellizzari

Libro: Copertina morbida

editore: GASPARI

anno edizione: 2021

pagine: 96

Il 6 maggio 1976 una forte scossa di terremoto provocò morte e distruzione nel Friuli ancora parzialmente immerso nella civiltà contadina. Il sisma cambiò le vite di chi c'era e di chi non c'era: quell'evento segnò un solco nella storia, tracciò un confine netto tra il prima e il dopo. Rileggere oggi le cronache di allora, mentre un altro terremoto come la pandemia sta nuovamente cambiando le nostre vite, significa ripercorrere quel solco per non dimenticare e per continuare a progettare mondi diversi. Quell'esperienza insegna a guardare avanti senza cancellare le tracce del passato, insegna a ripensare il futuro, ad ascoltare le comunità, a ricevere e a restituire la solidarietà, a cogliere l'anima dei luoghi.
14,50 13,78

Le avventure del carabiniere Ugo Luca

Paolo Gaspari

Libro: Copertina morbida

editore: GASPARI

anno edizione: 2021

pagine: 509

Le battaglie e le avventure di un semplice carabiniere del 1911 in Libia, promosso per merito fino al grado di generale, conoscitore del turco e dell'arabo che, in ben undici compagne militari, con le sue 5 medaglie d'argento, 2 di bronzo, una croce di guerra e 10 encomi solenni fu il carabiniere più decorato della storia. Tenente a Caporetto, il 26 ottobre 1917 salì il Matajur sei ore prima del tenente Rommel per portare l'ordine di ritirata. Miracolosamente incolume in decine di combattimenti in Turchia e in Spagna, dove fu mandato per evitargli dei guai in quanto rifiutava l'iscrizione al Partito nazionale fascista. Medaglia d'argento nella Resistenza, divenne nel 1949-1950 il comandante delle forze di repressione del banditismo siciliano che si conclusero con la morte del bandito Giuliano e la cattura di oltre 600 latitanti.
29,00 27,55

Fascismo e musica. Le «Celebrazioni della Sardegna» del 1937. Gli esordi

Myriam Quaquero

Libro: Copertina morbida

editore: GASPARI

anno edizione: 2021

pagine: 206

L'obiettivo essenziale della politica culturale del fascismo è stato quello di disciplinare tutte le manifestazioni, più che quello di costruire un'autentica "arte di Stato". Ne consegue che - soprattutto negli Anni Venti - gli artisti possono anche non aderire ideologicamente al fascismo, purché ne siano politicamente assoggettati: se in Italia non si realizza un modello culturale come quello totalitario della Germania nazista è anche grazie all'autonomia del mondo artistico dalle ingerenze politiche.
18,00 17,10

Elena Malatesta e i delitti della rivoluzione bibliotecaria

Paolo Gaspari

Libro: Copertina morbida

editore: GASPARI

anno edizione: 2021

pagine: 472

Un poliziesco ambientato in varie città, ma soprattutto a Milano, Roma e Napoli. Il giallo della riscossa dei bibliotecari e dei librai, ambientato nelle biblioteche storiche, nelle grandi città e nei ministeri, dove vengono uccisi degli alti funzionari corrotti che avevano distolto i fondi per gli investimenti nella cultura. Due giovani commissarie capo a Milano, Ala di Falco, ex NOCS, ed Elena Malatesta, esperta di grafologia e archivistica, sono incaricate di far luce su queste morti.
22,00 20,90

Gemona-Venzone. La narrazione di una rivalità «secolare»

Gabriele Marini

Libro: Copertina morbida

editore: GASPARI

anno edizione: 2021

pagine: 60

La pubblicazione percorre, l'antica e conclamata rivalità, tra due cittadine friulane di Gemona e Venzone. La narrazione prende corpo dal 1077 quando il Patriarca di Aquileia diventa anche Signore Feudale del Friuli. Da questa oramai mitica data si dipana la storia dell'autonomia politica e culturale del Friuli. Il succedersi dei Patriarchi per i primi due secoli nominati e fedeli alla politica dell'Imperatore Tedesco, e poi per altri due secoli Presuli guelfi orientati alla politica Papale, hanno trascinato il Friuli in un continuo oscillare fino al passaggio senza gloria e senza onore al dominio di Venezia. In questo quadro storico, la fedele oligarchia guelfa di Gemona si scontrò con l'indomabile abilità commerciale ed economica dei feudatari ghibellini di Venzone obbedienti al duca d'Austria e a quello di Gorizia.
16,00 15,20

Coltiverò la tua memoria come un fiore

Roberto Valentini

Libro: Copertina morbida

editore: GASPARI

anno edizione: 2021

pagine: 333

Un gesto irrimediabile. Una lettera di spietata lucidità, indignazione, protesta e accusa: «Il futuro sarà un disastro a cui non voglio assistere, e nemmeno partecipare». Inizia da qui, dalla lettera di Michele, il diario di Roberto Valentini. Diario di una sofferenza senza fine, insanabile e tuttavia irrinunciabile, poiché è anima e carne della memoria, sua condizione e fondamento. La memoria che si fa parola è l'unica possibilità di mantenere vivo il dialogo, la tenerezza e l'abbraccio, di far riemergere dall'abisso il sorriso, il lampo degli occhi, la confidenza dei gesti, la complicità. Ma ogni giorno deve lottare con il rodìo delle domande senza risposta, col vuoto terribile dell'assenza, con la pena amara di cercare giustificazioni. E si chiamano in soccorso i libri, gli amati libri, si cercano parole che possano almeno far intuire un senso, una ragione, per un mondo che non ha più senso. Una luce, una possibilità di simpatia, viene dall'impegno dei giovani con i quali sicuramente sarebbe stato solidale il figlio. E il figlio che se n'è andato può tornare: torna per abitare i sogni del padre, si fa sentire con benevolenza. Michele, chino sullo stesso foglio, scrive la stessa poesia che scrive Roberto e continua a vivere nella sua sofferta parola.
18,00 17,10

La porta richiusa del celeste impero. Matteo Ricci e l'avventura missionaria in Cina tra XVI e XVIII secolo

Giuseppe Marini

Libro: Copertina morbida

editore: GASPARI

anno edizione: 2021

pagine: 302

Il celebre gesuita Matteo Ricci (1552-1610) aprì per primo la porta sul Celeste Impero, bruscamente richiusa poi dall'imperatore Kangxi nel primo Settecento. Il libro segue l'ascesa e la caduta dell'avventura missionaria in Cina, e ne rileva la grandezza ma anche i forti contrasti tra gli ordini religiosi, che al principio del Settecento ne causarono il tramonto, soffermandosi sulla «controversia dei riti cinesi» e sulla sopravvivenza del cristianesimo in Cina.
29,00 27,55

Tre diari della grande guerra. Ademollo, Nicolich, Vesnaver

Libro: Copertina morbida

editore: GASPARI

anno edizione: 2021

pagine: 173

Il libro nasce da una serie fortuita di circostanze, verificatesi negli anni tra il 2014 e il 2018. Mentre infatti in alcune scuole del Friuli Venezia Giulia e di Paesi vicini si svolgevano i progetti promossi da "Radici&Futuro" in occasione del Centenario della Grande Guerra, dai cassetti di tre nipoti, sconosciuti l'uno all'altro, sono usciti inopinatamente i diari dei nonni, che avevano partecipato al primo conflitto mondiale. I diari, messi a disposizione degli studenti di un liceo triestino per la trascrizione, sono espressione di tre differenti punti di vista sulla guerra: quello di un ufficiale piemontese rimasto ferito nella battaglia di Pradis, durante la ritirata da Caporetto, quello di uno studente triestino irredentista andato a combattere per l'Italia e quello di un operaio istriano arruolato nel 97° reggimento austro-ungarico e caduto prigioniero dei russi. Tre studentesse universitarie hanno contribuito ad inquadrare ogni diario nel suo contesto storico e geografi co. Il libro si rivolge a storici e studiosi, ma si propone anche come strumento didattico. È insieme memoria e testimonianza di come giovani di oggi possano, se opportunamente guidati, ridar voce a giovani di ieri.
15,00 14,25

Divergenze/2020

Libro: Copertina morbida

editore: GASPARI

anno edizione: 2021

pagine: 58

A Udine, dal 28 al 30 agosto 2020, si è svolta la prima edizione del Premio "Divergenze", ideato dal giornalista Andrea Romoli, presidente della Scuola di Formazione Politica Ettore Romoli, che ha assegnato un riconoscimento a intellettuali che si sono distinti per la forza delle loro idee controcorrente, originali e mai allineate. Premiati Giordano Bruno Guerri, storico e presidente della Fondazione Vittoriale degli Italiani; Gennaro Sangiuliano, direttore del Tg2; e Stenio Solinas, giornalista e saggista.
12,00 11,40

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento