Il tuo browser non supporta JavaScript!

Interno Poesia Editore

Deja-vu. Testo inglese e fronte

Patrick McGuinness

Libro in brossura

editore: Interno Poesia Editore

anno edizione: 2019

pagine: 136

"Déjà-vu", l'antologia di uno dei principali poeti britannici di oggi, curata e tradotta da Giorgia Sensi, riunisce il meglio della produzione poetica pubblicata e ancora inedita in Italia. Un vero e proprio viaggio dentro "una poesia che mira a non mostrare le cuciture, a nascondere il più possibile le giunture; che è elusiva e allusiva, e i cui riferimenti sono indiretti, obliqui. È una poesia di affascinante lettura nella sua complessità, ma non oscura". La postfazione finale dell'autore, intitolata "Scrittura e confini", restituisce la cifra complessiva di un percorso in cui letteratura e vita si dimostrano passaggi inscindibili, vie comunicanti tra generi e esperienze.
16,00 13,60

Elegie al futuro poeta. Ediz. italiana e inglese

Trung Nguyen Chi

Libro in brossura

editore: Interno Poesia Editore

anno edizione: 2019

pagine: 90

"Elegie al Futuro Poeta" del vietnamita Nguyen Chí Trung, come presenta nella prefazione Filomena Ciavarella, è "un canto lieve e melanconico, che ci invita ad entrare nel secolo futuro, dove la nostalgia diviene una delicata preghiera all'ignoto. Dolcemente la sua voce accarezza ed esorta le anime dei poeti del futuro, innalzando una melodia che riverbera l'Oriente nel tono doloroso e affettuoso dell'elegia. Tesse con le corde della poesia un inno che si eleva nel cielo perduto, come solo un flautista della poesia può fare. Le Elegie sono preghiere profondamente lievi nella forma del Sutra, nascono dal fiume millenario della tradizione dei Veda in India".
13,50 11,48

Poesie in tautogramma

Alessandra Palombo

Libro in brossura

editore: Interno Poesia Editore

anno edizione: 2019

pagine: 107

"Poesie in tautogramma" di Alessandra Palombo è un libro per tutti gli amanti della parola, non un esercizio linguistico, ma una prova di come la poesia può divertire e allo stesso tempo commuovere. Come descrive nella prefazione Alessandro Fo: "le fulminee accensioni tautogrammatiche si affilano così in strumento che trova la propria ragion poetica nel farsi denuncia e arma di reazione, di opposizione e di lotta. Contro una dilagante aberrazione, in deriva sempre più marcata rispetto a ciò che vorremmo identificare come «umano», il tautogramma stilizza in trame di un'araldica quasi trascendentale ciò che noi siamo, ciò che non vogliamo".
14,00 11,90

Anatomia di una convivenza

Arzachena Leporatti

Libro in brossura

editore: Interno Poesia Editore

anno edizione: 2018

pagine: 68

"Anatomia di una convivenza" è un libro intimo, la messa a fuoco di una coinvolgente storia d'amore dentro il fragile equilibrio delle mura domestiche. La quotidianità prende forma grazie ad una poesia chiara e diretta, uno stile che abbraccia la realtà e la descrive nei suoi incendi, nei suoi furori, nelle paure più remote, sui corpi nudi di una coppia che sa cosa vuol dire amarsi.
10,00 8,50

Abbiamo parlato di fortuna

Francesca Boccaletto

Libro in brossura

editore: Interno Poesia Editore

anno edizione: 2018

pagine: 96

L'opera prima di Francesca Boccaletto entra a passi leggeri nella sfaccettata realtà della poesia contemporanea. Lo fa con una voce matura e sorridente, consapevole delle proprie potenzialità, del proprio vissuto, delle cadute e della linfa vitale che le relazioni riescono a dare; come riporta Gianmarco Busetto nella prefazione: "queste poesie sono un aprile, un inizio di primavera. Hanno il profumo delle stanze appena arieggiate e la fragranza dei caffè divorati nei tardi pomeriggi, quando il sole comincia a somigliare a un'arancia e la sera incombe con un carico di nuove possibilità per il vivere".
11,00 9,35

Salutarsi dagli aerei

Alessandro Burbank

Libro in brossura

editore: Interno Poesia Editore

anno edizione: 2018

pagine: 72

"Salutarsi dagli aerei", l'opera prima di Alessandro Burbank, è un libro compatto e insieme caratterizzato da più registri linguistici e tematici. La poesia d'amore abbraccia la lirica, l'esperienza privata si scontra e si riflette con le contraddizioni della realtà contemporanea, le nevrosi e le ossessioni quotidiane, messe a nudo con uno stile unico e riconoscibile, che sa far divertire e commuovere: «non c'è niente di più bello / se si viene ricordati / all'interno di un contrasto».
10,00

Nessun pensiero conosce l'amore

Fabrizio Falconi

Libro in brossura

editore: Interno Poesia Editore

anno edizione: 2018

pagine: 104

Con "Nessun pensiero conosce l'amore" Fabrizio Falconi consegna il suo sguardo, la sua voce poetica, a quel lettore in cerca di risposte aperte sull'amore, visioni sensibili e insieme sagge, in grado di accogliere la multiformità del sentimento amoroso. Come afferma nella prefazione Olga Cirillo: "la dimensione lirica del canto si adagia in un ritmo narrativo che sembra raccontare la storia di un solo uomo, pur accogliendo una moltitudine di ritratti".
11,50

Sofia ha gli occhi

Verusca Costenaro

Libro in brossura

editore: Interno Poesia Editore

anno edizione: 2018

pagine: 88

"La raccolta di Verusca Costenaro s'incentra su Sofia, un alias dell'autrice, una figura-specchio introdotta come un'artista della fuga, autodefinizione che compare nell'epigrafe del libro tratta, come del resto il nome stesso del personaggio, da un romanzo di Paolo Cognetti. Sin dall'inizio, dunque, l'autrice stabilisce un'esplicita correlazione con un'altra opera letteraria, dichiarando l'intenzione di rapportarsi dialetticamente con altri generi letterari e, per estensione, anche con altre forme di espressione artistica, come la musica e la fotografia". (Dalla prefazione di Andrea Sirotti)
10,00

Lo sbarco salato del risveglio

Marco Pacioni

Libro in brossura

editore: Interno Poesia Editore

anno edizione: 2018

pagine: 112

"Il titolo di questa seconda raccolta di poesie, 'Lo sbarco salato del risveglio', riprende il verso interno di un componimento, secondo una pratica messa in atto da Marco Pacioni già nel precedente lavoro pubblicato, 'Il bollettino dei mari alla radio'; ma ad accomunare i due libri c'è in primo luogo il tema di fondo, che è il mare, inteso nello specifico come Mar Mediterraneo; e che l'autore rappresenta come spazio demotico, come topos, luogo simbolico e insieme storico e geografico in grado di essere specchio del nostro tempo, perfetto contraltare di quella modernità liquida della società che Zygmunt Bauman ha descritto così efficacemente". (Dalla postfazione di Sebastiano Triulzi)
12,00

Coppie minime

Giulia Martini

Libro in brossura

editore: Interno Poesia Editore

anno edizione: 2018

pagine: 140

"Coppie minime" di Giulia Martini, una delle voci più sapienti e originali tra i giovani poeti nati negli anni '90, consegna al lettore una folgorante prova di maturità stilistica e linguistica, riflesso di un'approfondita consapevolezza dello spazio vitale entro cui il corpo, le relazioni e lo sguardo si sono formati e hanno assunto una propria, precisa, dimensione. "La ricerca espressiva di questo libro", come descrive nella prefazione Francesco Vasarri, è piena "di movimenti che dalla lingua puntano alla sua ombra, o comunque lavorano in un'intercapedine tra la cosa effettivamente detta e quella a cui, anche con residuati di surrealismo freudiano, si stava - forse con maggior precisione - pensando".
13,50

Inventario per il macellaio

Nicola Grato

Libro in brossura

editore: Interno Poesia Editore

anno edizione: 2018

Nicola Grato, voce siciliana tra le più originali, presenta un'opera orgogliosamente meridionale, carica di un linguaggio che evoca atmosfere e contesti sociali nei quali il mondo contemporaneo è intriso di un costume legato alla tradizione, di una natura primitiva, vicina al sentire umano. Una poesia lirica che sintetizza appieno i vizi e le virtù di un meridione appassionato, carico di vitalità.
10,00

Le vie delle parole. Testo inglese a fronte

Anne Stevenson

Libro in brossura

editore: Interno Poesia Editore

anno edizione: 2018

pagine: 128

Anne Stevenson, una delle poetesse anglo-americane più incisive e unanimamente riconosciute dal secondo Novecento ad oggi, per la prima volta tradotta in Italia in un'antologia che ne presenta la qualità, l'altezza e lo spessore di tale voce. I componimenti, tradotti e curati da Carla Buranello, offrono al lettore il percorso fecondo e luminoso, fatto di incontri, viaggi, analisi del proprio cammino esistenziale, secondo una dialettica e una poetica che mira a restituire l'immagine di un poeta "artigiano che, usando gli strumenti fornitigli dalla tradizione, o forgiandone egli stesso di nuovi, sa plasmare la materia sonora e sa realizzare in concreto le cose che pensa". Come sottolinea la curatrice dell'opera - e come scoprirà il lettore - la poesia per Anne Stevenson "è arte del ritmo".
16,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.