Vai al contenuto della pagina
Iscriviti alla newsletter

Erickson: I materiali

Didattica a stazioni. Numeri 0-99. Percorsi e attività per la scuola primaria

Giuditta Gottardi, Ginevra Giorgia Gottardi

Libro: Prodotto composito per la vendita al dettaglio

editore: Erickson

anno edizione: 2024

pagine: 256

La didattica a stazioni si posiziona all’interno della cornice più ampia della didattica aperta, una didattica centrata sul concetto di «autonomia», in cui l’insegnante progetta una serie di percorsi e ogni alunno/a diventa protagonista del proprio apprendimento. Con questa metodologia si possono proporre i contenuti in molte modalità differenti, alternando attività manipolative a fasi di gioco e a esercizi classici su schede operative, in circuiti predefiniti «a tappe». La didattica a stazioni prevede che la classe, divisa in piccoli gruppi, lavori sullo stesso argomento ma con modalità diverse. Allo scadere di un tempo prefissato, i bambini e le bambine sono invitati a spostarsi da una «stazione» a un’altra (cioè da un tavolo a un altro) fino al completamento del circuito. Nel volume la metodologia si applica all’apprendimento dei numeri da 0 a 99 per le classi prima e seconda. Nella cornice narrativa di un viaggio in treno in Giappone, le tappe delle stazioni contengono attività su: numeri da 0 a 10; addizioni e sottrazioni entro il 10 ed entro il 20; numeri da 21 a 99; addizioni e sottrazioni entro il 99; tabelline da 0 a 10. Per ogni stazione vengono fornite le indicazioni sull’allestimento dei tavoli e dei materiali, e sul modo di presentare in classe gli argomenti. Negli allegati a colori ci sono le carte, i segnatavoli con gli animali «guida» e la mappa del viaggio. Nelle Risorse online si trovano ulteriori schede operative e fotografie a supporto dell’allestimento dell’aula.
23,50 22,33

SmuovilaScuola. Attività motorie in classe per migliorare il benessere e gli apprendimenti alla primaria

Milena Ronchi, Elisabetta Corti

Libro: Libro in brossura

editore: Erickson

anno edizione: 2024

pagine: 150

Il volume — partendo da una metodologia attiva, volta a educare e aumentare il movimento in classe — si prefigge di portare l’attività fisica nelle aule delle scuole primarie, facendo sì che diventi parte integrante delle lezioni curricolari, per apportare miglioramenti sia nell’area motoria sia in quelle cognitiva e relazionale. SmuovilaScuola vuole rispondere al bisogno naturale di movimento dei bambini e delle bambine dai 6 agli 11 anni, favorendo l’apprendimento, un clima di cooperazione, collaborazione e inclusione all’interno del gruppo classe e riducendo l’insofferenza e lo stress. Il testo presenta 160 attività suddivise per classe, dalla prima alla quinta, e strutturate per obiettivi selezionati seguendo le tappe di sviluppo psicomotorio dei bambini. In particolare, le routine proposte prevedono: - esercizi di coordinazione, imitazione e sincronia; - esercizi di controllo respiratorio, equilibrio, controllo tonico-posturale e allungamento; - esercizi con attivazione musicale. Corredato di illustrazioni e di una ricca presenza di risorse online — link per video, canzoni, giochi interattivi e schede per il monitoraggio —, il libro è un valido strumento per gli insegnanti della scuola primaria, utile anche in presenza di bambini e bambine con difficoltà di apprendimento e bisogni educativi speciali.
21,50 20,43

Inglese facile: grammatica

Chiara Soldi

Libro: Libro in brossura

editore: Erickson

anno edizione: 2024

pagine: 280

Il libro si rivolge a tutti gli alunni e le alunne presenti nella classe di lingua inglese, non soltanto con disturbi specifici ma anche con una qualsiasi difficoltà che costituisca un ostacolo nell’apprendimento della lingua straniera. Applicando i principi dello Universal Design for Learning, mira a favorire un loro ruolo attivo ponendo attenzione alla dimensione emotiva, alla riflessione metacognitiva, alla competenza metalinguistica e ai principi dell’accessibilità glottodidattica. Gli argomenti grammaticali sono quelli considerati «essenziali» per l’apprendimento della lingua inglese a un livello A2, che le Indicazioni nazionali pongono come traguardo al termine della scuola secondaria di 1° grado. Organizzati in due parti, Morfologia e Sintassi, comprendono: pronomi personali, nomi plurali, numerabili e non, aggettivi possessivi, dimostrativi, comparativi, espressioni di luogo e tempo genitivo sassone, Present simple, Past simple, Present continuous for future. Ogni percorso è articolato in 5 sezioni: Warm up, Osservo e rifletto, Strumenti amici (materiali di aiuto), Mi esercito e rifletto, Il mio percorso, con moltissime attività da svolgere — anche con audio —  individualmente o in gruppo. Ogni alunno e alunna potrà inoltre costruire il proprio kit di lavoro, in cui raccogliere schede e materiali didattici per un utilizzo personale.
24,50 23,28

Educazione in campo. Organizzare campi estivi e Grest dai 5 ai 14 anni

Libro: Libro in brossura

editore: Erickson

anno edizione: 2024

pagine: 152

Organizzare un’attività per bambini/e e ragazzi/e richiede la capacità di far convergere sul tema dell’educazione prospettive e aspettative diverse, in particolare quelle degli organizzatori, dei partecipanti e delle famiglie. In quest’ottica, il volume propone una guida passo passo dalla progettazione alla valutazione di campi estivi e Grest, e offre gli strumenti per costruire un progetto educativo su misura. Un sussidio che parte dall’esperienza quotidiana, in cui si cerca di valorizzare ciò che ha funzionato e si aiuta a evitare (o alleggerire) errori e fatiche. Educazione in campo accompagna educatori e animatori in una riflessione sui temi dell’ambiente e dell’ecologia, fornendo indicazioni operative (attività e giochi) da condividere con i bambini e le bambine, i ragazzi e le ragazze — da 5 a 14 anni — per il raggiungimento di obiettivi educativi connessi alle diverse competenze. Dopo una prima parte in cui viene presentato il «kit di istruzioni» per l’équipe degli educatori o animatori, il percorso, articolato in 4 settimane, conduce a osservare il mondo attraverso gli occhi e i punti di vista di 4 personaggi-guida: un sasso, una goccia d’acqua, un albero e un’ape.
23,50 22,33

Vedere la geografia.Leggere le fonti, esplorare il paesaggio e interpretare la realtà con le immagini alla scuola secondaria di primo grado

Luisa Fazzini, Ulrike Raiser, Morandini Alessandro, Paola Facchina

Libro: Libro in brossura

editore: Erickson

anno edizione: 2024

pagine: 192

A che cosa serve la geografia? Che cosa si impara studiandola? La risposta più comune e semplice è che serve a «conoscere i singoli elementi naturali e antropici e come si sono formati». Questa idea, che nasce dalla tradizione del XX secolo, e che ancora oggi è presente nei libri di scuola, è agli antipodi dell’idea di geografia che si deve trasmettere nell’età dell’Antropocene. La geografia non ci chiede più solo di indagare razionalmente ciò che si vede, ma di porci in una dimensione di connessione sensoriale ed emozionale. Vedere la geografia propone di avvicinarsi a questa materia e alle sue tematiche usando modalità nuove e originali: l’uso delle foto satellitari assieme alle carte geografiche; l’analisi di opere di street art; le storie a fumetti di Corto Maltese; la lettura degli albi illustrati. Le quattro sezioni del libro sono accompagnate da un’introduzione alla metodologia, una bibliografia di riferimento per ampliare le conoscenze sulla tematica trattata e più di 30 attività laboratoriali, che vanno dalla classe prima alla classe terza della scuola secondaria di I grado. Ogni laboratorio presenta una tabella contenente la sintesi del lavoro da svolgere, l’obiettivo, le competenze, i materiali utili e la durata, oltre a schede operative e a una parte dedicata all’insegnante con le indicazioni su come svolgere l’attività. Oltre all’archivio di tutte le immagini, disponibile nelle risorse digitali, il volume è corredato da dieci tavole a colori che permettono all’insegnante di svolgere le attività in modo agile e veloce.
21,50 20,43

Laboratori per lo sviluppo delle comp. Ling. e comunicative

Marinella Majorano, Tamara Bastianello, Giulia Fontana

Libro: Libro in brossura

editore: Erickson

anno edizione: 2024

pagine: 192

Le competenze cognitive, in particolare linguistiche e comunicative, che si sviluppano in età prescolare sono fondamentali per il successo nelle prime esperienze di lettoscrittura alla scuola primaria. Per questo è necessario sostenerle e potenziarle fin dai primi anni della scuola dell’infanzia. Il volume propone 5 laboratori con attività e schede volte a rafforzare 5 diverse dimensioni del dominio cognitivo (narrativa, lessicale, ritmico-musicale, metafonologica, comunicativa) in bambine e bambini alla scuola dell’infanzia, per facilitare il loro futuro processo di apprendimento. I materiali si prestano ad essere selezionati e adattati in base alle competenze già presenti o su cui si vuole lavorare in sezione, supportando quindi gli insegnanti in un’ottica di progettazione inclusiva. Inoltre, in linea con i campi di esperienza e i relativi traguardi descritti nelle Indicazioni nazionali (2012), i laboratori promuovono trasversalmente lo sviluppo dell’identità, dell’autonomia, della consapevolezza di bambini e bambine. Infine, l’efficacia del percorso laboratoriale è rafforzata dalla proposta di attività da svolgere a casa, in affiancamento all’intervento a scuola, con l’obiettivo di costruire un’alleanza educativa con i genitori in funzione del passaggio alla primaria e del benessere delle loro figlie e dei loro figli.
21,50 20,43

Giochi cooperativi a scuola. Più di 50 proposte per sviluppare la collaborazione e le abilità sociali in classe

Suzanne Lyons

Libro: Libro in brossura

editore: Erickson

anno edizione: 2024

pagine: 152

Il gioco è un’attività volontaria e coinvolgente, essenziale per uno sviluppo sano del bambino perché produce stati di benessere quali divertimento, gioia e contentezza. Spesso però il gioco viene concepito in termini individualistici e competitivi: un giocatore vince sconfiggendone un altro. I giochi cooperativi producono benefici socio-psicologici, insegnano la cooperazione, favoriscono la gentilezza e riducono i comportamenti aggressivi. Questo libro, che può essere utilizzato a partire dalla scuola dell’infanzia fino alla secondaria di secondo grado, ha l’obiettivo di scardinare la concezione del gioco prevalentemente competitivo e di promuovere il gioco cooperativo, nel quale è necessario collaborare e perseguire un obiettivo condiviso. Nella prima parte il testo approfondisce il tema del gioco in generale e l’importanza della cooperazione e del suo insegnamento a scuola, dimostrando gli svantaggi della competizione e fornendo indicazioni per una serie di giochi cooperativi utili a mitigarne gli effetti. La seconda parte presenta numerose attività ludiche, da consultare e mettere subito in pratica nell’ambiente scolastico. La terza parte, infine, si sofferma sugli aspetti teorici dei giochi cooperativi, quali l’educazione socio-emotiva, la prevenzione all’aggressività, la pratica sensibile al trauma e l’educazione della prima infanzia. Ogni capitolo è caratterizzato da domande di riflessione che stimolano nel lettore una partecipazione attiva e da una proposta operativa di giochi che permettono di apprendere in modo esperienziale quanto presentato nel testo.
21,00 19,95

Italiano con 90 minilibri. Classe 1. Laboratori e attività per la scuola primaria

Desirèe Rossi

Libro: Libro rilegato

editore: Erickson

anno edizione: 2024

pagine: 136

Questo volume propone 90 minilibri da distribuire in classe per imparare le lettere e i suoni in modo divertente, coinvolgente e motivante. I bambini e le bambine potranno costruire in autonomia, partendo da una fotocopia A4, il proprio minilibro. È facilissimo: si sceglie un modello che con poche semplici pieghe diventa un libro. Ogni minilibro contiene esercizi o immagini da colorare per allenarsi e imparare; così, mentre gli alunni e le alunne costruiscono la propria biblioteca tascabile, si esercitano sui contenuti didattici della classe prima. Il libro contiene inoltre le indicazioni metodologiche per il lavoro in classe, laboratori per l’uso condiviso dei minilibri, schede di autovalutazione e la scheda della biblioteca per segnare i minilibri svolti 90 minilibri su: prerequisiti, metafonologia (Competenze fonologiche e metafonologiche; Dalla sillaba al fonema; I fonemi; Suoni complessi), comprensione del testo (Letture in maiuscolo; Passaggio dal maiuscolo al minuscolo; Riordina la frase), giochi con le parole.
23,00 21,85

Matematica con 90 minilibri. Classe 1. Laboratori e attività per la scuola primaria

Desirèe Rossi

Libro: Libro rilegato

editore: Erickson

anno edizione: 2024

pagine: 144

Questo volume propone 90 minilibri da distribuire in classe per imparare i numeri fino al 20 e le prime operazioni in modo divertente, coinvolgente e motivante. I bambini e le bambine potranno costruire in autonomia, partendo da una fotocopia A4, il proprio minilibro. È facilissimo: si sceglie un modello che con poche semplici pieghe diventa un libro. Ogni minilibro contiene esercizi o immagini da colorare per allenarsi e imparare; così, mentre gli alunni e le alunne costruiscono la propria biblioteca tascabile, si esercitano sui contenuti didattici della classe prima. Il libro contiene inoltre le indicazioni metodologiche per il lavoro in classe, laboratori per l’uso condiviso dei minilibri, schede di autovalutazione e la scheda della biblioteca per segnare i minilibri svolti. 90 minilibri su: Prerequisiti; Conteggio e numeri entro il 20 (Conteggio; I numeri entro il 20; Maggiore/minore; Raggruppamenti in decine; Amici dei numeri); Addizioni e sottrazioni entro il 20; Problem solving; Geometria.
23,00 21,85

Primi passi nella lettura e scrittura alla primaria con il WRW Writing and Reading Workshop. Strategie e strumenti per avviare il laboratorio di lettura e scrittura nei primi anni

Lorena Gloria Dicati, Luca Vaudagnotto

Libro: Libro in brossura

editore: Erickson

anno edizione: 2024

pagine: 304

Il Writing and Reading Workshop è un metodo che mira a sostenere, attraverso l’utilizzo di strategie esplicite e di un ampio tempo per la pratica, l’acquisizione di abilità e abitudini che promuovono il piacere del leggere e dello scrivere e l’approccio a una letteratura di qualità. Questo volume spiega con grande chiarezza cos’è il WRW, qual è la sua struttura e quali sono gli strumenti e le metodologie che lo caratterizzano. Offre inoltre indicazioni concrete, piste di lavoro e materiali operativi per utilizzarlo fin dalla classe prima della scuola primaria. Il libro, che poggia sull’esperienza di anni di pratica degli autori, è organizzato in tre parti: una prima parte introduttiva; il laboratorio di lettura, che comprende un inquadramento generale su cosa sia il processo di lettura, su cosa significhi insegnare a diventare lettori e lettrici; il laboratorio di scrittura, che presenta il processo di scrittura e di composizione, mostrando come può entrare nella pratica didattica modificandola profondamente.
21,50 20,43

Potenziamento cognitivo precoce nella disabilità intellettiva: il percorso di apprendimento pre-strumentale PAPS. Volume Vol. 3

Chiara Leoni, Loretta Pavan

Libro: Libro in brossura

editore: Erickson

anno edizione: 2023

pagine: 240

Il PAPS è un percorso di potenziamento cognitivo precoce costruito allo scopo di aiutare tutti i bambini e le bambine, ma in particolare quelli con disabilità intellettiva, a sviluppare le strategie cognitive e i processi di pensiero alla base di qualsiasi forma di apprendimento e necessari per una futura autonomia. L’intervento proposto permette: di dare risposte tempestive alle famiglie e di trarre il massimo profitto dal picco dello sviluppo cerebrale infantile; di strutturare abitudini cognitive corrette e di prevenire l’instaurarsi di comportamenti disfunzionali; di costruire gli strumenti concettuali necessari per un percorso didattico proficuo alla scuola dell’infanzia e primaria. Ogni attività è stata ampiamente sperimentata e viene descritta nel dettaglio con indicazioni operative puntuali e fotografie esplicative. Cuore del PAPS è costruire un percorso basato su attività ricche di significato, arricchite cioè da una motivazione intrinseca, impreziosita di valore emotivo. È quindi molto importante che le proposte vengano vissute dai bambini e dalle bambine con una prospettiva che li aiuti a comprendere l’importanza degli apprendimenti per il loro futuro. In questo modo diventeranno uomini e donne capaci di partecipare alla vita nel modo il più possibile libero e attivo.
24,50 23,28

Attività montessoriane per le persone con demenza. Un percorso per promuovere l’autonomia

Cameron J. Camp

Libro: Libro in brossura

editore: Erickson

anno edizione: 2023

pagine: 192

Questo manuale suggerisce attività stimolanti, interessanti e anche impegnative che possono essere utilizzate come mezzo per aiutare le persone con demenza a soddisfare l’esigenza naturale di sentirsi autosufficienti, di esprimere i propri pensieri e i propri sentimenti, di avere un senso di appartenenza e di sperimentare una sensazione di successo. È evidente la necessità di una programmazione più efficace delle attività all’interno delle strutture per anziani, nelle quali la maggioranza dei residenti è colpita da demenza. Il volume utilizza il Metodo Montessori per la Demenza (Montessori-Based Dementia Programming®) come approccio di riabilitazione per il trattamento della demenza. È indispensabile infatti fornire alle persone colpite dalla malattia di Alzheimer (e demenze correlate) compiti che consentano loro di mantenere o migliorare le abilità necessarie alla vita quotidiana. Queste attività rafforzano le capacità finalizzate a svolgere compiti fondamentali come mangiare da soli, preparare pasti semplici, vestirsi e partecipare ad attività ricreative. Sottolineano come sia importante fornire stimoli cognitivi e una certa dose di difficoltà durante il loro svolgimento. I principi, i valori e le grandi potenzialità del metodo Montessori possono migliorare in tal senso il lavoro quotidiano di utenti e operatori. In questo manuale sono stati riuniti in un solo volume i due libri di attività elaborate negli Stati Uniti da Cameron Camp e dai suoi collaboratori con proposte di adattamento delle curatrici per il contesto italiano, in modo da presentare il metodo in tutta la sua completezza.
23,50 22,33

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.