Il tuo browser non supporta JavaScript!

Economia e management

Sette luoghi comuni sull'economia

Andrea Boitani

Copertina morbida

editore: Laterza

anno edizione: 2019

pagine: 193

"Il problema è l'euro", "è tutta colpa delle banche", "bisogna fare le riforme", "le banche centrali pensano solo all'inflazione"... Chi non ha letto o ascoltato molte volte queste frasi sui giornali, nei talk show, all'interno delle istituzioni nazionali e internazionali? Si tratta di una serie di luoghi comuni che, ripetuti acriticamente, diventano mantra, assiomi indiscutibili, verità univoche, scientifiche. Federico Caffè sosteneva che «liberarsi dalla suggestione delle affermazioni che finiscono per essere accettate per il solo fatto di essere ripetute non è una cosa agevole». Fine del libro è proprio questo: smontare, spiegare e liberarsi da sette luoghi comuni sull'economia contemporanea. Scopriremo che ognuno di essi contiene elementi di verità, ma sottolineare solo questi elementi o nascondere quelli che li contraddicono conduce alla costruzione di un'ideologia insidiosa. Un'ideologia che - messa in pratica prima e soprattutto dopo lo scoppio della grande crisi del 2008 -ha fatto molti danni: più disoccupazione e per più tempo di quanto fosse inevitabile; meno crescita di quanto fosse possibile; più povertà e disuguaglianza di quanto sia moralmente accettabile; meno inflazione di quanto fosse economicamente conveniente. Milioni di persone hanno sofferto per tutto questo. Non era destino: poteva essere evitato, se solo avessimo agito diversamente da come alcuni luoghi comuni ci spingevano e tuttora ci spingono a fare.
11,00 9,35

Il salvadanaio. Manuale di sopravvivenza economica

Riccardo Pedrizzi

Copertina morbida

editore: Guida

anno edizione: 2019

pagine: 407

'Il salvadanaio' è un prezioso strumento di conoscenza che, partendo da una descrizione storica degli eventi degli ultimi anni, permette di avere un quadro chiaro delle ragioni sottostanti all'evoluzione che il sistema economico e con esso il mercato bancario, ha evidenziato e, in alcune circostanze, dovuto subire. È uno strumento che permette al cittadino, e soprattutto al risparmiatore, di difendersi mettendolo nelle condizioni di comprendere fino in fondo i fenomeni economici e finanziari e nella concreta possibilità di realizzare le proprie scelte in maniera consapevole... Introduzione Giuseppe De Lucia Lumeno. Prefazione Cardinale Gerhard Ludwig Müller. Contributi Renato Brunate e Mauro Maria Marino.
18,00 15,30

Un green New Deal per l'Europa. Le idee e le sfide per rilanciare il progetto europeo. Rapporto annuale di Legambiente

Copertina morbida

editore: Edizioni Ambiente

anno edizione: 2019

pagine: 175

Sessant'anni di pace e prosperità senza precedenti sono l'eredità straordinaria della determinazione di grandi leader democratici come De Gasperi, Schumann, Adenauer, Spaak, e della visionarietà di intellettuali della caratura di Spinelli, Rossi e Colorni. Oggi, però, il progetto europeo è in crisi. La sua stessa identità è sotto l'attacco dei sovranisti, e le sue istituzioni sembrano incapaci di rispondere alle sfide e alle contraddizioni della globalizzazione. L'Europa ha quindi urgente bisogno di elaborare una proposta con cui rispondere alle paure e ai bisogni dei suoi cittadini, evitando nel contempo di essere messa all'angolo dalle battaglie commerciali tra Cina, Stati Uniti e paesi emergenti. Un Green New Deal per l'Europa indica in un'economia decarbonizzata e circolare l'elemento fondamentale di questa proposta, l'unica in grado di trasformare i cambiamenti climatici e le questioni ambientali in occasioni di sviluppo e innovazione, e di affrontare le grandi sfide delle disuguaglianze, del lavoro e dell'immigrazione. Questa proposta vale in particolare per il nostro paese, che per i suoi problemi, le risorse di cui dispone e per il suo ruolo al centro del Mediterraneo ha ancora più da guadagnare da un rilancio in chiave ambientalista del progetto europeo.
20,00 17,00

Concorso per istruttore direttivo e funzionario enti locali area amministrativa. Categoria D. Manuale completo + quiz per la preparazione al concorso

AA.VV.

Copertina morbida

editore: Nld Concorsi

anno edizione: 2019

pagine: 979

II manuale è volto a garantire una preparazione completa a coloro che si accingono a sostenere le prove (selettive, scritte e orali) per i concorsi per il profilo di istruttore direttivo e funzionario - area amministrativa - negli enti locali, categoria D. Sono esaminati, in modo approfondito il diritto costituzionale ed il diritto amministrativo, con un focus dedicato alla disciplina dei contratti pubblici. Una sezione è dedicata all'ordinamento delle Regioni e degli enti locali, anche con riferimento alla disciplina in materia di bilanci e contabilità. II testo è aggiornato ai contenuti del recentissimo c.d. decreto "sblocca-cantieri" (D.L. 18 aprile 2019, n. 32) ed al nuovo CCNL relativo al personale del comparto Funzioni Locali. Per maggiore completezza, il manuale fornisce anche una trattazione dei principali istituti di diritto penale, con una sezione apposita dedicata ai reati speciali aggiornata alle ultimissime novità normative tra le quali si segnala la c.d. legge "spazzacorrotti" (L. 9 gennaio 2019, n. 3, "Misure per il contrasto dei reati contro la pubblica amministrazione, nonché in materia di prescrizione del reato e in materia di trasparenza dei partiti e movimenti politici"). Sono, inoltre, esaminati i principali istituti di diritto civile: la famiglia, gli enti, il contratto e la responsabilità extracontrattuale. Una parte del manuale è poi dedicata all'analisi della disciplina del trattamento dei dati personali, materia divenuta d'importanza via via crescente. Attesa l'importanza delle prove preselettive e la necessità che, nella preparazione alle stesse, si proceda alla memorizzazione e comprensione dei testi di legge, si è provveduto a riportare nel manuale una raccolta significativa dei più importanti provvedimenti normativi, con note di commento, in modo da consentire a tutti coloro che non hanno solide basi giuridiche consolidate di affrontare adeguatamente le prove. Ogni sezione è arricchita da un'ampia raccolta di quiz a risposta multipla e commentata. Il volume è aggiornato a: D.L. 18 aprile 2019, n. 32 (c.d. Decreto Sblocca-cantieri), L. 9 gennaio 2019, n. 3 (c.d. Spazzacorrotti), L. 30 dicembre 2018, n. 145 (Legge di Bilancio 2019).
42,00 35,70

Emotionraising. Neuroscienze applicate al fundraising

Francesco Ambrogetti

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2019

pagine: 264

Questo libro si basa sulle recenti scoperte delle neuroscienze applicate al marketing e al fundraising che mostrano come il nostro cervello - sia quando si tratta di acquistare un prodotto, sia quando facciamo una donazione o sottoscriviamo una petizione - decida in base ad alcune specifiche emozioni che si attivano in quella parte del cervello che si chiama sistema meso-límbico, la stessa che controlla il nostro battito cardiaco, supervisiona i ricordi e reagisce a stimoli e ricompense. Cercheremo insieme di capire perché e come le emozioni guidano le nostre decisioni e che ruolo giocano quando decidiamo di sostenere o aderire a determinate cause o organizzazioni. Lo faremo utilizzando esempi pratici e reali di successo (ma anche clamorosi flop ed errori) che ci spiegheranno come emozionare ed emozionarci sia la chiave di tutto ciò che facciamo e in particolare siano gli elementi decisivi quando agiamo in favore di altri.
24,00 20,40

Money mindfulness. Come guadagnare, conservare, moltiplicare il tuo denaro. E smettere di preoccupartene

Cristina Benito

Copertina morbida

editore: FABBRI

anno edizione: 2019

pagine: 212

Il denaro, ci dicono, è stato creato per semplificarci la vita. E allora come mai per la maggior parte di noi rappresenta un incubo che porta notti insonni e corse da criceto sulla ruota per tenere a bada spese e scadenze? Cristina Benito si è occupata per una vita di finanza e ne conosce bene i meccanismi, buoni e cattivi. Ciò che ha imparato è che non occorre essere degli esperti per cambiare il proprio rapporto con i soldi: il primo passo per avere il controllo del proprio denaro consiste nel prenderne coscienza, nell'osservare come funziona (e qual è il nostro rapporto con esso) senza farsi sopraffare dall'ansia o dal rifiuto - allo stesso modo in cui chi medita si esercita a portare la propria attenzione non giudicante sul momento presente. Grazie a un metodo rivoluzionario che unisce i principi della Mindfulness ai segreti di uomini e donne di successo, Cristina Benito compie per il nostro portafogli un miracolo. Seguendo le sue nove leggi fondamentali, semplici ed efficaci, impareremo a guadagnare, risparmiare e investire, a prescindere dalla consistenza delle nostre entrate. Perché la Money Mindfulness non ha a che vedere con quanto denaro abbiamo, ma con l'attenzione che gli dedichiamo e con lo spazio che gli assegniamo nella nostra esistenza.
16,00 13,60

Parla mentre mangi. Cose da sapere sul cibo per fare bella figura a tavola

Alberto Grandi

Copertina rigida

editore: MONDADORI

anno edizione: 2019

pagine: 148

Durante un convegno sulla dieta mediterranea, una professoressa americana rivolse ad Alberto Grandi la fatidica domanda: "Ma perché gli italiani parlano sempre di cibo a tavola?". La professoressa, nella pausa mangereccia dei lavori, era entusiasta della cucina italiana, ma allo stesso tempo piuttosto stupita nel vedere i suoi colleghi accapigliarsi a tavola per futili motivi. Se nell'amatriciana ci vuole l'aglio oppure no, se nella carbonara è meglio il guanciale o la pancetta, chi è il vero inventore dei tortelli di zucca, se il prosciutto San Daniele è migliore o no di quello di Parma e se il Grana Padano sia paragonabile al ben più blasonato Parmigiano Reggiano. O, ancora, se al pesce si può abbinare il rosso e non soltanto e sempre il vino bianco. Il professor Alberto Grandi ha fatto sue queste domande e ci ha scritto sopra un libro dal provocatorio titolo "Parla mentre mangi". Sì, perché è vero che gli italiani, a differenza di altre comunità nazionali, sono ossessionati dal cibo, ma sono anche appassionati delle storie che lo accompagnano. Tanto che oggi saper parlare con competenza dei piatti che mangiamo consente di fare bella figura in società. Ecco quindi un agile testo che aiuta a raggiungere questo obiettivo, raccontando le storie scientificamente provate relative ai prodotti e ai piatti che compaiono sulle nostre tavole, dagli antipasti ai dolci. Storie vere e belle, a volte spiazzanti, sempre interessanti: l'ingrediente invisibile che rende ancora più appetitoso il grande rito dello stare a tavola.
17,00 14,45

Manuale per commercialista ed esperto contabile

61/2A 11^EDIZIONE

Copertina morbida

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2019

pagine: 1134

Giunto alla XI Edizione, il volume risponde all'esigenza dei candidati alle prove scritte e alle prove orali degli esami di abilitazione, di avere in un unico testo di riferimento tutte le materie da studiare. L'aspirante commercialista, infatti, è chiamato, da un lato ad approfondire gli aspetti fondanti delle discipline giuridiche e tecnico-economiche e nello stesso tempo sintetizzarle per avere una visione completa. La Edizioni Giuridiche Simone, procedendo nel suo tradizionale solco dei manuali per la preparazione agli esami di Stato, soddisfa con questo lavoro entrambe le finalità, esentando il lettore da una laboriosa opera di selezione degli argomenti da approfondire e fornendo gli strumenti adeguati per affrontare con successo le prove d'esame. Il testo, che fa tesoro delle esperienze maturate nelle precedenti sessioni d'esame ed è aggiornato alla normativa più recente (come ad esempio il D.Lgs. 12-1-2019, n. 14, Codice della crisi di impresa e dell'insolvenza), ricalca nella sua struttura il programma ministeriale relativo alle materie giuridiche: Diritto privato, Commerciale, Fallimentare, Tributario, Lavoro e Previdenza sociale, Procedura civile. Completa il volume il Codice deontologico della professione.
59,00 50,15

Guida pratica fiscale. Imposte dirette 2019

Copertina morbida

editore: Il Sole 24 Ore

anno edizione: 2019

pagine: 544

La Guida Pratica Imposte Dirette 2/2019 illustra, con una trattazione completa e operativa, la normativa e la prassi in tema di imposte sul reddito delle persone fisiche e delle società, di Irap, di accertamento, di agevolazioni tributarie, di riscossione, di reati tributari e sanzioni amministrative e di ravvedimento operoso. Questa edizione è aggiornata con la legge di Bilancio 2019 (L. 145/2018) e le novità inerenti alla Flat Tax, alla normativa contro le pratiche di elusione fiscale (D.Lgs. 142/2018 di attuazione della Direttiva Atad), alla pace fiscale ed ai nuovi Indici sintetici di affidabilità fiscale.
34,00 28,90

Storia culturale del made in Italy

Carlo Marco Belfanti

Copertina morbida

editore: Il Mulino

anno edizione: 2019

pagine: 258

Alto artigianato, tradizione di eccellenza, senso del bello: è questo in sintesi ciò che si intende per Made in Italy. Realtà o mito, questa immagine ha una storia, ed è quella raccontata nel libro, che prende le mosse dalla straordinaria fioritura artistica del '4-500, per raccontare come nel '6-700 i viaggiatori stranieri che visitano l'Italia riconoscano in essa la patria dell'arte. Nell'Ottocento gli storici danno forma a un'idea di Rinascimento che si diffonderà soprattutto in America, alimentando un forte collezionismo di oggetti e opere d'arte italiane. Nel secondo dopoguerra la nascente industria della moda italiana, alla ricerca di un suo spazio nel mercato dominato dalla haute couture francese, si ricollegherà con successo al mito dell'eccellenza rinascimentale, sinonimo di prestigio e di sapienza artistico-artigianale.
22,00 18,70

Big data. Come stanno cambiando il nostro mondo

Marco Delmastro, Antonio Nicita

Copertina morbida

editore: Il Mulino

anno edizione: 2019

pagine: 148

Un'invisibile nuvola ci avvolge. Sono i dati e le informazioni che scambiamo online, un flusso continuo che qualcuno raccoglie, elabora e scambia. È vero che grazie ai big data accediamo a servizi sempre più ritagliati sulle nostre necessità, ma ogni nostra mossa, ogni acquisto, ogni comunicazione, ogni nostro momento pubblico e privato è osservato. Di ciascuno di noi esiste da qualche parte nell'etere un profilo. Utile a chi vuole influenzare le nostre scelte, di consumo ma anche politico-elettorali. E magari a chi vorrà approfittare delle nostre debolezze e dei nostri segreti.
11,00 9,35

Dove. La dimensione di luogo che ricompone impresa e società

Paolo Venturi, Flaviano Zandonai

Copertina morbida

editore: Egea

anno edizione: 2019

pagine: 192

Una delle conseguenze della globalizzazione - solo in apparenza paradossale - è quella di aver fatto risorgere l'importanza della dimensione territoriale e comunitaria: oggi sono i territori, i quartieri e le periferie, i luoghi privilegiati dove si sperimentano le innovazioni sociali da cui provengono gli impulsi più significativi allo sviluppo e al benessere. Mai come adesso la creazione di valore si gioca a livello territoriale e il destino delle imprese è legato a quello del contesto in cui operano. La rigenerazione dei luoghi è un processo che arricchisce economie e relazioni, ed è qui che si disputa la partita decisiva: una sfida che chiama in causa beni intangibili come la partecipazione dei cittadini ai processi deliberativi e la coesione sociale, oggi sotto attacco a causa delle crescenti disuguaglianze e della tendenza al ripiegamento delle comunità in se stesse. Apertura e coesione fanno la differenza perché agiscono come meccanismi generativi di nuove infrastrutture sociali (scuole, ospedali, housing sociale, ma anche tutti quegli asset comunitari destinati a un uso comune), capaci di trasformare gli spazi in luoghi e ricreare quell'«ecologia delle relazioni» indispensabile alla vita in comune e allo sviluppo economico. L'obiettivo allora è dar vita a una nuova intelaiatura che possa contribuire a risolvere alcune delle grandi questioni del Paese: creare lavoro, ricostruire il tessuto e promuovere la mobilità sociale. In questa logica, il libro identifica le qualità distintive degli attori capaci di «produrre» nuovi luoghi e le caratteristiche dei modelli più efficaci di gestione e governo della dimensione di luogo. La proposta si sostanzia in un manifesto in tre punti, rivolti rispettivamente al mondo delle imprese, ai decisori politici e al terzo settore ridisegnato dalla recente riforma. Prefazione di Stefano Micelli. Postfazione di Elena Ostanel.
22,00 18,70

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.