Il tuo browser non supporta JavaScript!

Memorie

Amkoullel il bambino fulbe

Amadou Hampâté Bâ

Libro

editore: IBIS

anno edizione: 2001

pagine: 432

"Quando in Africa muore un vecchio, è una biblioteca che brucia": il famoso pensiero espresso da Amadou Hampâté Bâ è diventato come un proverbio, più volte ripetuto e ripreso, per il grande significato che ha per la cultura africana nel suo complesso. Ma forse questa frase è ancora più valida se, come in questo caso, si riferisce proprio a lui e al suo libro più importante. Amkoullel è il soprannome di Amadou Hampâté Bâ, e questa è la storia della sua gioventù. Un percorso di circa vent'anni raccontato, grazie a una sorprendente "memoria secolare", con una sensibilità tutta africana per il dettaglio, ma anche filtrando gli eventi attraverso uno sguardo ironico e saggio. Non è una semplice autobiografia, sia perché non vi è affatto il tentativo di rievocare e di rimpiangere un passato ormai scomparso, sia perché ci troviamo di fronte a un vero e grande scrittore che ripercorre qui l'inizio di quello che sarà un itinerario spirituale e intellettuale straordinario. Si tratta quindi di un libro che si apre a molte letture, che ci fa entrare nella cultura africana e quasi ci avvolge con essa, rendendoci partecipi e consapevoli della ricchezza di questa grande civiltà.
20,00

Al vento del Nord. Una donna nella lotta di Liberazione

Laura Seghettini

Libro: Copertina morbida

editore: ETS

anno edizione: 2018

Laura Seghettini è una delle partigiane combattenti più note in Italia. Nata a Pontremoli (MS) il 22 gennaio 1922, rimane giovanissima orfana di madre e cresce con i nonni e le zie in una famiglia in cui si respirano idee antifasciste. Divenuta una brillante maestra, si dimostra più volte in pubblico insofferente alle sopraffazioni del regime di Mussolini e per sfuggire all'ennesimo arresto sale in montagna e si unisce ai "ribelli" del Battaglione "Picelli", dove impara l'arte della guerriglia. Dopo l'uccisione del comandante Dante Castellucci "Facio", nell'estate del 1944, si sposta nel parmense e assume il ruolo di vicecommissario politico della 12a Brigata Garibaldi. Nel dopoguerra Laura ha subìto come molte donne il "ritorno all'ordine" e tuttavia non è mai venuta meno alla sua fede politica e non ha mai rinunciato a chiarire le circostanze del processo farsa che condannò a morte "Facio": un caso di scontro interno alla Resistenza su cui molto si è scritto. Per rendere omaggio a questa donna di affascinante intelligenza e coraggio, a un anno dalla scomparsa ripubblichiamo, in nuova veste editoriale, le sue memorie partigiane, in cui si può ripercorrere, attraverso uno stile mai retorico, un percorso esistenziale e politico di straordinaria ricchezza morale.
12,00
24,00

Il tenente degli alpini. Storia di Giordano Bartoccini

Franco Voghera

Libro: Libro in brossura

editore: Neos Edizioni

anno edizione: 2016

pagine: 96

12,00

Memorie di un attore

Erland Josephson

Libro

editore: BULZONI

anno edizione: 2016

pagine: 474

26,00

Quel 28 aprile. Mussolini e Claretta: la verità

Bruno G. Lonati

Libro: Libro in brossura

editore: Ugo Mursia Editore

anno edizione: 2015

pagine: 126

Sulle ultime ore di Mussolini e di Claretta Petacci molto è stato detto e scritto nel corso degli anni. Uno degli eventi più drammatici legati alla Seconda guerra mondiale, oggetto di innumerevoli inchieste e testimonianze, ha finito per diventare un enigma sul quale molti, non sempre in buona fede, hanno espresso la loro opinione. L'autore, testimone e protagonista della vicenda, racconta, sul filo della memoria, quella fatidica "missione di guerra" dove un ruolo non secondario avrebbero avuto agenti segreti britannici che non volevano un processo pubblico a Mussolini.
15,00

La Roma degli scrittori

Daniela Mazzoli

Libro: Copertina morbida

editore: Laurana Editore

anno edizione: 2015

pagine: 228

La Roma di questo libro inizia a Santa Maria delle Mole, dove vive Paolo Di Paolo. La si raggiunge in treno, e col treno si torna per incontrare Elio Pecora, tra i suoi vent'anni abitati in centro e l'allontanamento in zona sud. C'è poi una Roma tutta in una stanza, con vista sul Pantheon, quella di Teresa Ciabatti. Il Pigneto, con l'arte sui muri e i ricordi cinematografici, attraversato a piedi nelle scarpe di Igiaba Scego. Lorenzo Pavolini e il bel pasticciaccio multietnico di via Merulana e della vicina piazza Vittorio. E il ritorno continuo di Ugo Cornia in una città senza fantasmi che lo trattengano. Si finisce in macchina, accanto ad Aurelio Picca, nel quartiere Eur che piace perché è un'altra Roma. Attraversare la città in compagnia di uno scrittore significa anche perdersi un po' nella sua geografia esistenziale, in un percorso dove passato e presente coesistono, e creano nuove stratificazioni di cui è impossibile individuare i confini, che sorprendono e incantano, proprio come quelle della città. Daniela Mazzoli cammina, corre, attende ma soprattutto intervista gli scrittori, riportandone silenzi e parole in un dialogo continuo tra Roma e chi la interroga, la rifiuta, la adora, la sogna, la rimpiange, la abita.
14,00

Tanto domani mi sveglio

Bruno Lauzi

Libro

editore: Gammarò Edizioni

anno edizione: 2015

pagine: 160

Dice Lauzi: "Siamo rimasti più in due a poter raccontare quella che fu la Scuola Genovese...". E Lauzi si racconta e ci racconta, senza fare sconti a nessuno, la sua storia e con essa la storia di cinquant'anni di musica in Italia, da quando, compagno di banco di Luigi Tenco, cominciavano a strimpellare note, fino ad oggi che gli viene assegnato il premio dedicato alla memoria dell'amico tragicamente scomparso. Personaggio scomodo e senza reticenze, non cerca mai di essere simpatico, ma sempre e solo sincero, proponendoci la sua testimonianza di un mondo che lo ha visto protagonista.
14,00

Spingere! Viaggio in Russia 1941-1943

Alfranco Albuzza

Libro: Copertina morbida

editore: Libreria Militare Editrice

anno edizione: 2015

pagine: 208

È un racconto di guerra, fame, freddo, fango e paura, di arte di arrangiarsi e di colpi di fortuna, ma anche di eroismo, amor di Patria e senso del dovere, di un italiano che, come molti della sua classe, si è trovato a passare dal servizio di leva all'impiego in guerra, per poi trovarsi, suo malgrado, in una delle pagine più epiche e dolorose dell'esercito italiano. Il volume riproduce fedelmente l'unico originale dell'opera che è stata tutta dattiloscritta da Alfranco Albuzza al suo rientro dalla guerra, su tracce di appunti presi durante il servizio come autiere in Russia. Le 21 fotografie inserite nel libro e le 20 tavole dal forte sapore evocativo - eseguite appositamente all'epoca da Sandro Pattini, compagno di guerra e amico di Alfranco rappresentano il pregio assoluto dell'opera.
33,00

Diari e memorie

José Rizal y Alonso

Libro: Libro in brossura

editore: ILMIOLIBRO SELF PUBLISHING

anno edizione: 2014

pagine: 344

In questa opera sono raccolte le memorie e le lettere alla famiglia e agli amici con le quali Rizal descrive i suoi numerosi viaggi. I ricordi sono mescolati alle osservazioni sui luoghi e sulle persone che incontra, con raffronti a quello che avviene nella sua patria.
19,50

Uomini in guerra. Dalle memorie e dalle testimonianze di alcuni tra coloro che sono sopravvisuti alla seconda guerra mondiale

Roberto Geminiani

Libro: Copertina morbida

editore: SACCO

anno edizione: 2013

pagine: 160

Questo è un libro che raccoglie le testimonianze ed i racconti di alcuni che sono sopravvissuti alla furia della Seconda Guerra Mondiale, sono questi i veri protagonisti sul palcoscenico della storia, il racconto della loro vita militare si snoda nelle diverse situazioni, tracciando l'aspetto di uomini che fecero le loro scelte nei momenti e nelle situazioni più diverse. Le testimonianze raccolte in queste pagine percorrono i sentieri spesso più amari della loro esperienza di guerra e non c'è stata la volontà di edulcorare quei tratti in cui esplode tutta la drammaticità di quel vissuto. L'astensione da giudizi morali risponde al rigoroso concetto del giornalismo di raccontare i fatti nella loro essenzialità con lo scopo di rendere al lettore una immagine vivida dei fatti accaduti. Filigrana e ruvida lana tessono il racconto alternando, quindi, momenti che possono indurre ad un sorriso a momenti di cruda drammaticità, ma senza perdere mai di vista il vero protagonista: l'uomo e la sua vita.
15,90

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.