Il tuo browser non supporta JavaScript!

RUSCONI LIBRI

Il mastino dei Baskerville

Arthur Conan Doyle

Libro: Copertina morbida

editore: RUSCONI LIBRI

anno edizione: 2019

pagine: 220

"Il mastino dei Baskerville" è il capolavoro di Sir Arthur Conan Doyle, l'impresa definitiva di Sherlock Holmes, la più spettacolare, la più complessa, una perfetta fusione tra racconto del terrore e giallo classico. Cedendo alle pressanti richieste dei lettori e dell'editore, Conan Doyle accettò di "resuscitare" con questo romanzo la sua creatura letteraria, il celebre detective che aveva "ucciso" nel racconto Il problema finale, pubblicato otto anni prima. La storia, ambientata nella landa desolata di Dartmoor, nel Devon, tra nebbie e paludi, è quanto mai suggestiva e carica di suspence. Un'oscura maledizione aleggia sulla casata dei Baskerville. Alla sua origine, un efferato crimine commesso da sir Hugo Baskerville due secoli prima. Da allora un mostro sanguinario, un enorme cane nero dagli occhi infernali, sembra perseguitare gli eredi maschi di Baskerville Hall, tutti morti in modo violento. Aiutato dal fedele Watson, Holmes tenterà con la sua impareggiabile logica e il suo formidabile dinamismo di districare la matassa che avvolge il caso più difficile e pericoloso che abbia mai dovuto affrontare.
10,00

Il taccuino di Sherlock Holmes

Arthur Conan Doyle

Libro: Copertina morbida

editore: RUSCONI LIBRI

anno edizione: 2019

pagine: 252

"Il taccuino di Sherlock Holmes" è una raccolta di dodici racconti (undici avventure e un mistero) scritti da Arthur Conan Doyle e comparsi inizialmente sullo "Strand Magazine" e in altre riviste britanniche negli anni immediatamente precedenti la sua pubblicazione. La raccolta rappresenta l'ennesimo - e questa volta ultimo - ritorno sulle scene del detective di Baker Street. Questo libro segna il definitivo addio alle scene da parte di una delle creature più longeve, fortunate e affascinanti che la letteratura occidentale di genere giallo-poliziesco abbia mai conosciuto nel corso di tutta la sua storia.
10,00

Uno studio in rosso

Arthur Conan Doyle

Libro: Copertina morbida

editore: RUSCONI LIBRI

anno edizione: 2019

pagine: 146

Nel 1887 viene pubblicato "Uno studio in rosso", romanzo che segna la nascita di un personaggio divenuto leggendario, Sherlock Holmes, il più famoso e brillante detective della storia. Un personaggio che regalò la fama al suo autore, Sir Arthur Conan Doyle, fino ad allora medico squattrinato. Ma ecco come tutto ha avuto inizio. Di ritorno dalle colonie britanniche, John Watson, ex medico militare alla ricerca di un alloggio a buon mercato, fa la conoscenza di Sherlock Holmes, intento a trovare un coinquilino con cui dividere le spese. Il loro incontro è memorabile: da una semplice occhiata Holmes indovina il mestiere di Watson e tanti altri dettagli della sua vita, lasciando questi sbalordito. Ben presto Watson inizia a interessarsi al mestiere di Holmes, ed è affascinato dalle sue capacità deduttive, che di lì a poco ha la possibilità di osservare sul campo: il detective riceve infatti la richiesta di aiuto da parte di Scotland Yard, che lo coinvolge in un caso assai complesso. Dopo una serie incredibile di colpi di scena e brillanti trovate, Holmes riuscirà a scoprire il colpevole, risolvendo un caso che sembrava insolubile.
10,00

Giolitti. Il senso dello Stato

Aldo A. Mola

Libro: Copertina rigida

editore: RUSCONI LIBRI

anno edizione: 2019

pagine: 606

Giovanni Giolitti (1842-1928) fu cinque volte presidente del Consiglio dei ministri tra il 1892 e il 1921. Deputato dal 1882 alla morte, ministro del Tesoro e delle Finanze (1889-1890) nel governo presieduto da Francesco Crispi, e dell'Interno in quello guidato da Giuseppe Zanardelli (1901-1903) fu il motore della svolta liberale di inizio Novecento e delle grandi riforme politiche, economiche e sociali che affermarono l'Italia tra le grandi potenze. Varò il diritto di voto universale maschile (1912-1913), ottenne la sovranità dell'Italia sulla Libia e liberò Rodi e il Dodecaneso dal dominio turco. Nel 1914-1915 tentò di scongiurare l'intervento dell'Italia nella Grande guerra, che previde lunga, esosa di vite e risorse e devastante per gli equilibri interni e internazionali. Monarchico e democratico, avversò l'avvento del regime di partito unico e dal 1924 votò contro il governo Mussolini. Legò il nome alla stagione più fiorente del Novecento: l'ultima di vera e piena indipendenza dell'Italia. Rimane insuperato Statista della Nuova Italia.
24,00

Ventimila leghe sotto i mari

Jules Verne

Libro: Copertina morbida

editore: RUSCONI LIBRI

anno edizione: 2019

pagine: 416

"Ventimila leghe sotto i mari" racconta la fantastica avventura del sottomarino Nautilus e del suo Capitano Nemo. Scambiato all'inizio per un mostro che sperona ogni nave che incontra, il sottomarino incute terrore ai naviganti. Tutti i sopravvissuti raccontano di aver fissato i suoi occhi fluorescenti e di aver visto un corpo enorme muoversi a una velocità elevata. La verità sulla sua natura viene a galla solo quando lo scienziato Aronnax e il suo fedele servitore Consiglio, chiamati a risolvere il mistero, s'imbattono nel mostro. Il Nautilus diventa così la loro casa, che li condurrà alla volta di fantastici viaggi sotto i mari.
12,00

Oliver Twist

Charles Dickens

Libro: Copertina morbida

editore: RUSCONI LIBRI

anno edizione: 2019

pagine: 338

Oliver Twist, pubblicato a puntate per la prima volta nel 1837, è una delle opere più celebri di Dickens e fu uno dei primi romanzi sociali ad avere come protagonista un ragazzo. Nell'opera si descrivono i mali della società inglese ottocentesca: la povertà, il lavoro minorile e lo sfruttamento, la criminalità e la forte ipocrisia dell'era vittoriana. Oliver è il reietto della società che diventa eroe grazie alle sue virtù e all'aiuto della brava gente. Il romanzo ha dato poi lo spunto per numerosi musical inglesi di successo.
10,00

La rabbia degli angeli

Sidney Sheldon

Libro: Copertina morbida

editore: RUSCONI LIBRI

anno edizione: 2019

pagine: 543

Jennifer Parker è una giovane e affascinante avvocatessa pronta a riscuotere successo nei tribunali di New York. Ma non appena ha inizio la sua carriera, viene coinvolta nel complotto di uno dei più temuti capi mafiosi della Grande Mela, Michael Moretti. Inaspettatamente Michael lascerà il segno nella sua vita, e non sarà l'unico; Adam Warner, prossimo a diventare Presidente degli Stati Uniti, farà di tutto pur di conquistare la Casa Bianca e il cuore di Jennifer. Quella che comincia come una favola si trasformerà in una battaglia drammatica per il potere che metterà a repentaglio la sopravvivenza dell'amore.
14,90

Piccole donne crescono

Louisa May Alcott

Libro: Copertina morbida

editore: RUSCONI LIBRI

anno edizione: 2019

pagine: 322

In "Piccole donne crescono", seguito naturale di "Piccole donne", le cose sono un po' cambiate: Amy non è più una bimbetta frivola e capricciosa; Meg è sempre la più saggia e tranquilla, ma rivelerà umanissimi punti deboli; Jo ha cominciato ad apprezzare "faccende" come il matrimonio, l'amore per un uomo, la tenerezza, mai considerate in passato. Mentre la dolce, spirituale Beth si avvia coraggiosamente verso il suo destino. Età di lettura: da 9 anni.
10,00

Controcorrente

Joris-Karl Huysmans

Libro: Copertina morbida

editore: RUSCONI LIBRI

anno edizione: 2019

pagine: 216

"Controcorrente", tipica espressione dello spirito decadente, avvia la transizione alla complessità e alle inquietudini del gusto letterario moderno. Il protagonista, rifiutando l'insostenibile mediocrità del mondo contemporaneo, si ritira in una sorta di squisita clausura, popolata di sogni, di profumi esotici e di artificiose bellezze, alla quale deve poi rinunciare a causa di profondi turbamenti psichici. Con largo anticipo rispetto ai temi scottanti di Là-bas, Huysmans lascia emergere la sua curiosità nei confronti delle scienze occulte e ci dà un assaggio della ricchezza dell'arte, del suo potere anestetizzante; ci mostra quale sia la sua visione della vita, della bellezza che vi risiede, per poi aprirci gli occhi e indurci a constatare quanto tutto questo non abbia valore di fronte all'oscurità che scorge nell'anima dell'uomo.
9,00

Argonautiche. Testo greco a fronte

Rodio Apollonio

Libro: Copertina rigida

editore: RUSCONI LIBRI

anno edizione: 2019

pagine: 798

Le Argonautiche di Apollonio Rodio, uno dei capolavori della letteratura ellenistica e frutto di una ricerca poetica volta ad un originale rinnovamento dell'epica omerica, con la raffinata tecnica letteraria alessandrina e non senza un certo humour, presentano uno dei miti più famosi dell'antichità, quello degli eroi che sulla nave Argo si recano in Colchide per impadronirsi del vello d'oro. Il capo della spedizione, costretto ad intraprendere il viaggio suo malgrado, è Giasone, che Apollonio rappresenta con tratti più umani che eroici in senso tradizionale. Il vello viene conquistato grazie alle arti magiche di una ragazza colchica, Medea, che si innamora dell'eroe greco, dunque non ancora la più nota madre vendicativa che uccide i figli. Tutti i personaggi che popolano l'opera - umani, divini e mostruosi - si muovono in suggestivi paesaggi, sia reali sia fantastici, particolarmente vicini alla sensibilità moderna.
20,00

Il profeta. Testo inglese a fronte

Kahlil Gibran

Libro: Copertina morbida

editore: RUSCONI LIBRI

anno edizione: 2019

pagine: 89

Vero e proprio mito culturale, "Il profeta" di Kahlil Gibran è, dopo la Bibbia, uno dei libri più letti e apprezzati a livello mondiale. Pubblicato a New York nel 1923, dopo lunghi anni di meditazione, rappresenta senz'altro il capolavoro del grande artista libanese. Attraverso uno stile raffinato e seducente, Gibran, nei panni del profeta Al-mustafà, fornisce risposte illuminanti e quanto mai attuali ai maggiori interrogativi dell'esistenza: il senso della vita, della felicità e del dolore, il ruolo dei valori spirituali e l'importanza di amore e amicizia.
7,00

I viceré

Federico De Roberto

Libro: Copertina morbida

editore: RUSCONI LIBRI

anno edizione: 2019

pagine: 586

Romanzo della letteratura popolare e colta italiana, sottovalutato dai suoi contemporanei, "I Vicerè" rappresenta una saga epica di inaudita ricchezza, che esplora la storia e le vicende esistenziali dell'antica famiglia catanese d'origine spagnola degli Uzeda di Francalanza. L'opera, pubblicata nel 1894, costituisce il secondo volume di una trilogia e si cala a pieno in un'epoca di rivolgimenti di cui De Roberto è tra i massimi interpreti. Considerato oggi un grande classico della letteratura italiana, è la storia di ogni tempo, ricca di agganci storici e narrazioni incrociate tra i personaggi, nello scenario storico di una Sicilia splendida e decadente.
12,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.