Il tuo browser non supporta JavaScript!

Memorie

Prigioniero 325, Delta Camp

Nizar Sassi

Libro: Copertina morbida

editore: Einaudi

anno edizione: 2006

pagine: 171

Lione, giugno 2001. Nizar Sassi è un ragazzo come tanti altri, di una famiglia tunisina ben inserita nel tessuto sociale francese. La politica e la religione, come del resto la scuola, a Nizar non interessano granché e di Al Qaeda o Bin Laden non ha mai sentito parlare. Ma una passione vera il ragazzo ce l'ha: sono le armi. Così, malauguratamente, si lascia convincere da qualcuno a seguire un corso di addestramento e, mentendo alla famiglia, vola verso il Pakistan. L'11 Settembre, e quello che nelle settimane successive si scatena, sorprendono Nizar nel posto sbagliato al momento sbagliato. Il Pakistan chiude le frontiere e Nizar viene venduto alla Cia e spedito a Guantanamo...
13,50

Storia di Argo

M. Grazia Ciani

Libro: Copertina morbida

editore: Marsilio

anno edizione: 2006

pagine: 77

Una donna ricorda, attraverso i suoi occhi di bambina, le drammatiche esperienze della popolazione italiana dell'Istria durante e dopo la Seconda guerra mondiale. I bombardamenti, l'occupazione tedesca, l'arrivo degli slavi, l'esodo. A simboleggiare il trauma dell'esilio forzato, lo straziante momento della separazione dal cane York, cui la legava un affetto profondo, abbandonato la notte della fuga. York che come Argo, il cane di Ulisse, ha continuato ad aspettare invano il suo ritorno fino alla morte. Il testo è accompagnato da una nota di Claudio Magris.
9,00

Animali impagliati e altre memorie. Ricordi di un direttore di museo con note di museologia

Giovanni Pinna

Libro: Copertina morbida

editore: JACA BOOK

anno edizione: 2006

pagine: 239

Il titolo dà il tono generale di questo singolarissimo libro: ricordi di un naturalista in cui la storia personale si intreccia con pungente nostalgia e umorismo letterario alle vicende culturali di una grande città. Giovanni Pinna è stato direttore del Museo di Storia Naturale di Milano dal 1981 al 1996, quando si dimise (inaspettatamente per chi non lo conosceva), insofferente alla selva di ostacoli burocratico-amministrativi che si facevano sempre più assillanti in quegli anni. Si dimise da un lavoro che lo appassionava, un lavoro che gli aveva permesso di unire la tensione della ricerca al gusto della divulgazione e, infine, all'impegno di guidare una grande istituzione italiana. Si dimise ponendo termine a una ricca fase della sua vita professionale, pronto ad avviarne un'altra con audacia e curiosità. Questo libro va letto dunque come una avvincente umana avventura. Giovanni Pinna parla di tetrapodi, di pedagogia museale, di traversate nel deserto, di conversazioni con grandi scienziati del Novecento o di ricostruzioni di dinosauri. Il testo contiene anche una riflessione pratica e teorica sulla museologia.
21,00

Una vita nel vento. Trent'anni di barca a vela

Angelo Preden

Libro: Copertina morbida

editore: INCONTRI NAUTICI

anno edizione: 2006

pagine: 212

Nel 1947 due famiglie istriane nascoste nelle stive di due pescherecci lasciano la loro terra. Uno fa rotta su Chioggia dove nel 1948 nasce Angelo Preden. Pochi giorni dopo il peschereccio riprende la navigazione fino ad Alghero, in Sardegna. Dopo alcuni anni la famiglia di Angelo ritorna a Chioggia dove pratica l'attività di pesca. Il mare e le barche sono stati da sempre il mondo di Preden. Il suo futuro è però un emisfero da vivere in un contesto più ampio e libero rispetto a quello dei pescatori. Ispirato dalle imprese dei grandi navigatori dell'epoca, Joshua Slocum, Eric Tabarly, Bernard Moitessier e altri, Preden acquista la sua prima barca. Poi nel 1976 partecipa in solitario alla transatlantica "Ostar" dall'Inghilterra agli Stati Uniti. La sua barca è un Caipirinha di serie di poco più di 9 metri. Dopo questa impresa entra di diritto nel mondo degli skipper oceanici. Seguono numerosi impegni, regate, navigazioni in Atlantico e in tutto il Mediterraneo. L'oceano diventa per lui un mare famigliare giungendo ad attraversarlo 20 volte con "Isola Bianca II", la sua barca di 15 metri con la quale pratica l'attività di scuola di vela. Il mare, la navigazione d'altura a vela sono la sua passione. Questo mondo e i sentimenti con cui Preden lo vive è raccontato nel libro con toni semplici che svelano al lettore la sua grande esperienza. In queste pagine vi sono anche vari itinerari ai Caraibi, nell'Egeo e tra le isole più importanti del Mediterraneo.
15,00
18,00

Blood brothers. Una testimonianza di pace in Medio Oriente

Elias Chacour

Libro: Copertina morbida

editore: RUBBETTINO

anno edizione: 2006

pagine: 220

Padre Elias, il vescovo melchita di Galilea, candidato per tre volte al Nobel per la pace, racconta in queste pagine la sua storia, il suo cammino cristiano che ha avuto come fine da perseguire la pace tra palestinesi ed ebrei. Una testimonianza profetica che insegna agli uomini e alle donne di tutto il mondo che la pace non è solo un obiettivo da raggiungere in un futuro possibile ma è una realtà che può essere attuata qui e ora.
14,00

Cuore e anima per l'Europa. Un cammino verso il rinnovamento spirituale

Edy J. Korthals Altes

Libro

editore: FRANCO ANGELI

anno edizione: 2006

pagine: 240

Il volume contiene una serie di riflessioni politiche, ma ha al contempo un taglio biografico, perché offre ragione della scelta dell'autore di rinunciare a una prestigiosa carriera diplomatica per ribadire alcuni valori fondamentali, quello della pace prima di tutto - pace che egli vedeva messa in dubbio dalle scelte della diplomazia occidentale. Nella prima parte l'autore analizza le maggiori minacce che gravano sull'umanità e cerca di spiegarne le ragioni; nella seconda analizza la spiritualità chiedendo una revisione radicale dell'atteggiamento dell'uomo nei confronti della vita. Dopo aver esposto il proprio punto di vista sulla fede cristiana e sulla sua importanza, tenta di definire il ruolo che le chiese possono avere in una Europa multiculturale. Si allarga, infine, a esaminare quale possa essere il giusto atteggiamento delle religioni verso un programma di cooperazione. Nella terza parte infine esamina le possibilità di realizzare un vero cambiamento. In primo luogo studia cosa possono fare le religioni europee per uno sviluppo economico giusto e sostenibile che rinnovi spiritualmente un mondo ora dominato da una miope concezione dell'economia. Passa poi a considerare la dottrina Bush e i pericoli in essa contenuti per vedere quale possa essere il ruolo dell'Unione Europea e quale debba essere la scelta personale di ciascuno di noi.
31,50

Alexei Shirov. Fuoco e fiamme sulla scacchiera 1997-2005

Alexei Shirov

Libro

editore: Prisma

anno edizione: 2006

pagine: 320

30,00

Il giovane Trotsky

Max Eastman

Libro: Copertina morbida

editore: Massari Editore

anno edizione: 2006

pagine: 159

Prima edizione italiana di un celebre libro scritto nel 1925 da un grande amico e collaboratore di Trotsky, con la collaborazione dello stesso Trotsky. Vi si traccia lo sviluppo intellettuale del futuro dirigente della Rivoluzione russa, passando dagli anni del terrorismo narodniko alle grandi discussioni in seno al marxismo tra bolscevichi e menscevichi. Eastman fu uno degli intellettuali rivoluzionari più brillanti degli Usa (noto come redattore capo del periodico socialista "Masses") e collaborò con Trotsky a partire da un suo viaggio in Urss nel 1922. Questa biografia sugli anni giovanili di Trotsky è stata di prezioso aiuto per tutti i successivi grandi biografi di Trotsky (come Serge, Deutscher e Broué).
8,00

Non perdonerò mai

Aldo Pavia, Antonella Tiburzi, Ida Marcheria

Libro: Copertina morbida

editore: nuovadimensione

anno edizione: 2006

pagine: 176

Sole di fronte alla morte e a ciò che resta della vita: gli oggetti dei deportati da smistare nel Kanada Kommando. Ida e Stellina hanno 12 e 14 anni quando vengono strappate alla loro Trieste, alla loro casa con la tavola ancora imbandita per il pranzo, e tradotte in un carro merci alla volta di Auschwitz. Qui proveranno la ribellione e la sopravvivenza quotidiana; le selezioni e le marce della morte, fino a che non verrà il momento del rientro, tutt'altro che gioioso, come fantasmi in una Trieste che non vuole ricordare. Questo libro nasce da due lunghe testimonianze concesse ad Antonella Tiburz e Aldo Pavia dell'Aned, dove Ida, per mano con la sorella Stellina, è il Virgilio che conduce in un viaggio di dolore e cerca di renderci comprensibili l'esperienza che ha sconvolto il mondo civile e di cui ancora adesso ne portiamo le stimmate.
13,50

Ricordi e riflessioni. Un dialogo con Giuseppe Vagaggini

Umberto Cerroni

Libro: Copertina morbida

editore: Le Balze

anno edizione: 2006

pagine: 109

Umberto Cerroni è nato a Lodi il 5 aprile 1926. Ha studiato a Roma con Pilo Albertelli e si è laureato nel 1947 in Filosofia del diritto nella Facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Roma. È stato professore di Scienza politica nell'Università La Sapienza di Roma e ha insegnato a lungo nelle Università di Lecce, Salerno e Napoli. È autore di numerose opere tradotte in molte lingue.
10,00

Giovinezza

Francesco Giubilei

Libro

editore: Il Ponte Vecchio

anno edizione: 2006

pagine: 48

Il ventennio fascista visto con gli occhi di un ragazzo di 13 anni che raccoglie i ricordi del suo vecchio nonno. Una narrazione semplice e curiosa per comprendere particolari di un periodo della storia italiana non ancora completamente rivelato.
6,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.