Il tuo browser non supporta JavaScript!

Religione e fede

«Christus vivit». Esortazione apostolica postsinodale ai giovani e a tutto il popolo di Dio. Con Invito e Guida alla lettura

Francesco (Jorge Mario Bergoglio)

Copertina morbida

editore: Elledici

anno edizione: 2019

pagine: 192

L'esortazione di papa Bergoglio dopo il Sinodo sui giovani del 2018 si apre con un ampio e suggestivo sguardo biblico, fra personaggi e insegnamenti ("Che cosa dice la Parola di Dio sui giovani?") e si chiude sui grandi temi della vocazione e del discernimento. Firma l'Invito alla lettura don Michele Falabretti, direttore del Servizio nazionale di pastorale giovanile della CEI, mentre l'introduzione (Guida alla lettura) e la postfazione (Rilancio del cammino) sono a cura di padre Giacomo Costa e don Rossano Sala, segretari speciali del Sinodo, che scrivono: "La penna appassionata di papa Francesco... chiede ai giovani di farsi avanti, di non tirarsi indietro. Non ha timore di spingerli a essere gli apripista della Chiesa del terzo millennio... Immagini di risurrezione, immagini di futuro, immagini che ci fanno sognare, sperare, amare. E che soprattutto ci mettono in movimento".
2,50

«Christus vivit». Esortazione apostolica postsinodale ai giovani e a tutto il popolo di Dio. Con una guida alla lettura di Maurizio Gronchi

Francesco (Jorge Mario Bergoglio)

Copertina morbida

editore: EDB

anno edizione: 2019

pagine: 200

«Cristo vive. Egli è la nostra speranza e la più bella giovinezza di questo mondo. Tutto ciò che lui tocca diventa giovane, diventa nuovo, si riempie di vita. Perciò, le prime parole che voglio rivolgere a ciascun giovane sono: Lui vive e ti vuole vivo!». L'esortazione si arricchisce della guida alla lettura di don Maurizio Gronchi, partecipante al Sinodo con la qualifica di consultore della Segreteria generale del Sinodo dei vescovi. Egli spiega che si tratta di «una lettera indirizzata a tutti i giovani cristiani, che ricorda alcune convinzioni della nostra fede, e incoraggia a crescere nella santità e nell'impegno della propria vocazione. Ma dato che nasce dal sinodo, il testo è rivolto nello stesso tempo a tutto il popolo di Dio, perché la riflessione sui giovani e per i giovani riguarda tutti».
4,90

«Dove sei?». Dio parla al cuore dell'uomo

Francesco (Jorge Mario Bergoglio)

Copertina morbida

editore: SAN PAOLO EDIZIONI

anno edizione: 2019

pagine: 192

«Papa Francesco fa un attento esame del cuore dell'uomo, mettendo in evidenza tutti i difetti che sovente albergano in esso. In primis vi sono sicuramente l'ipocrisia e la falsità, il cuore doppio (cfr. Sal 12,3), seguite da una serie di limiti, vizi e peccati elencati con puntualità e costanza. In questo senso possiamo notare che papa Francesco conosce profondamente il cuore dell'uomo, e lo dimostra con descrizioni sorprendentemente aderenti alla realtà. Papa Francesco comprende che, se il cuore è malato, lo è tutto l'organismo spirituale che ha in esso la sua sede. E, se è malato un membro, la cosa non fa bene a tutto l'edificio spirituale della Chiesa. Guarire il cuore significa, dunque, trovare la medicina per l'umanità e far risplendere la Chiesa come Sposa di Cristo senza macchia.» (Dalla Prefazione del cardinal Angelo De Donatis)
12,90

Il canto del pane. Edizione aggiornata secondo la nuova traduzione del Padre Nostro

Ermes Ronchi

Copertina morbida

editore: SAN PAOLO EDIZIONI

anno edizione: 2019

pagine: 128

«Tutto dipende da qui: si tratta di sapere se si vive o non si vive il Padre Nostro... tutto il resto è un "correre dietro al vento". E rischiamo di non essere discepoli di nessuno. E nessuno ci crederà». Così chiudeva la propria presentazione a questo libro, con una lettera aperta, padre David Maria Turoldo. E il suo richiamo vale anche per il lettore odierno di questo testo, che è uno dei più sentiti e profondi di padre Ermes Ronchi. Attraverso una lettura che coniuga teologia e poesia, come gli è caratteristico, l'autore ci introduce versetto per versetto alla comprensione della preghiera insegnata da Gesù ai suoi discepoli, ossia a noi. Una preghiera che, ricorda padre Ermes, non è una formula, ma un'esperienza di relazione, uno "shock esistenziale", la possibilità a noi offerta di incontrare un Dio che è padre e ci insegna a essere figli secondo il suo cuore.
14,00

I nuovi cardinali di Francesco

Fabio Marchese Ragona

Copertina rigida

editore: SAN PAOLO EDIZIONI

anno edizione: 2019

pagine: 272

C'è il cardinale che compone poesie, quello che realizza progetti per arte sacra e quello che gira di notte per le stazioni di Roma. Ma c'è anche il porporato che ha trascorso alcuni anni in carcere, quello che segue il calcio in tv, quello che va a fare la spesa da solo al supermercato e quello che non credeva alle apparizioni mariane. Salvo poi ricredersi. Sono solo alcune delle storie di questi uomini semplici, di questi preti di strada diventati cardinali e le cui vite vengono svelate in questo nuovo volume che arriva dopo il successo di Tutti gli uomini di Francesco. Dalla pedofilia al surriscaldamento globale fino ad arrivare alla persecuzione dei cristiani, gli ultimissimi cardinali creati da Francesco raccontano le sfide più dure che la Chiesa di oggi deve combattere, da Roma alla Papua Nuova Guinea, passando per Iraq, Perù, Giappone e Haiti. Il risultato è l'immagine senza filtri di una Chiesa fresca, pulita, che continua a seminare la pace negli angoli più sperduti della terra per far germogliare una nuova speranza per il futuro. Con la Prefazione del Card. Luis Antonio Tagle.
16,00

Educare i figli alla fede

Robert Cheaib

Copertina morbida

editore: SAN PAOLO EDIZIONI

anno edizione: 2019

pagine: 208

Come genitori non possiamo delegare ad altri la responsabilità dell'educazione alla fede dei nostri figli. Siamo anzi i loro primi catechisti. E lo siamo, in primis, con l'esempio di vita che non deve smentire le nostre parole: è la riflessione, l'invito di Robert Cheaib, teologo, scrittore, ma soprattutto padre, che in questo libro fissa i "fondamentali- per un'educazione alla fede dei figli. Un compito che non può darsi per scontato, per cui bisogna cominciare presto, sperimentando la fede nel quotidiano, proponendola tramite il racconto ai più piccoli e l'esperienza responsabilizzante ai più grandi. Perché «o i nostri figli diventano credenti attivi oppure rimarranno per sempre clienti passivi», scrive l'autore. «I figli si sentiranno parte della Chiesa e sentiranno che la fede è la loro fede se avranno fatto un'esperienza personale del Signore».
15,00

Cantare insieme con arte. Manuale per gli operatori liturgico-musicali

Lucia Mossucca

Copertina morbida

editore: SAN PAOLO EDIZIONI

anno edizione: 2019

pagine: 112

«Perché non si avverte l'urgenza e la necessità di avere animatori e responsabili, almeno negli uffici di curia o presso le cattedrali, che abbiano una preparazione all'altezza del compito che svolgono? Perché in Italia non si avverte la necessità di formare seriamente i propri animatori musicali, i vari organisti, i direttori di coro e i cantori? A chi spetta questo compito formativo? Chi deve vagliare la preparazione liturgicomusicale di questi animatori? Quando inizieremo a prendere sul serio questo servizio ministeriale? Il libro scritto da suor Lucia è un vademecum semplice e completo per poter affrontare tutti i momenti nei quali è prevista la musica durante la celebrazione dei divini misteri [...], un libro da mettere al primo posto nel cammino formativo degli animatori musicali parrocchiali; è un testo da tenere sempre fra le mani per ricercare soluzioni, sciogliere dei dubbi, acquisire informazioni utili». Dalla Prefazione di don Antonio Parisi
10,00

Uomini di Dio. Testimoni della gioia evangelica

André Louf

editore: Qiqajon

anno edizione: 2019

pagine: 168

Quattro monaci e un vagabondo, tradizioni diverse, esperienze uniche, ma un'identica tensione: cercare il Signore nella vita di ogni giorno, in mezzo a una comunità, nella solitudine o per le strade del mondo nella povertà estrema. La sapienza di questi uomini può portare frutto in ogni epoca, un messaggio che siamo chiamati a decifrare per discernere il cammino verso la vita piena e beata cui ciascuno di noi anela. Questi testimoni di un cammino di sequela, alimentato alla linfa del vangelo, possono ancora parlare agli uomini e alle donne del nostro tempo?
15,00

«Christus vivit». Esortazione apostolica postsinodale ai giovani e a tutto il popolo di Dio

Francesco (Jorge Mario Bergoglio)

editore: Paoline Editoriale Libri

anno edizione: 2019

pagine: 192

Christus vivit è l'esortazione apostolica postsinodale del Sinodo dei vescovi, tenutosi nell'ottobre 2018, sul tema "I giovani, la fede e il discernimento vocazionale", firmata dal Papa il 25 marzo 2019, a Loreto, nella solennità dell'Annunciazione. Con Paoline esce nella consueta collana Magistero, per diventare strumento di riflessione, approfondimento e confronto, nelle mani di pastori, laici, giovani, che vogliano confrontarsi sulle sfide e gli input che papa Francesco raccoglierà a partire dal Sinodo ha consegnato alla Chiesa. Il testo offrirà, nell'introduzione, linee-guida per la lettura e la comprensione di alcuni passaggi particolarmente significativi.
2,50

Somma di teologia. Testo latino a fronte

d'Aquino (san) Tommaso

Copertina rigida

editore: Città Nuova

anno edizione: 2019

pagine: 1303

Si sente oggi più che mai il bisogno di riprendere il modo di pensare di Tommaso d'Aquino, che aveva fondato il pensiero religioso e laico sull'obbligo morale per l'uomo di dare a ogni soggetto il suum, non solo quando lo giudica secondo verità, ma anche quando pone in essere atti che devono mettere l'uomo stesso in rapporto con tale soggetto secondo giustizia. Tale ritorno, fatto allo scopo di trovare in questo modo di pensare un valido aiuto per meglio capire allo scopo di meglio risolvere i problemi reali dell'uomo di oggi, non può prescindere dalla rilettura della sua opera principale, la Summa theologiae. Questa, a tutt'oggi, non è stata ancora edita con un apparato critico completi e puntuale né la letteratura critica ha mai sufficientemente richiamato l'attenzione a leggerla secondo la metodologia e l'epistemologia aristotelica, come qui si propone. Temi del tomo 4: «Poiché il nostro Salvatore Gesù Cristo, per testimonianza dell'Angelo, "salvando il suo popolo dai suoi peccati", ci ha mostrato in se stesso la verità mediante cui, con la sua risurrezione, possiamo pervenire alla beatitudine della vita immortale, è necessario che, per portare a termine quest'opera di teologia, dopo aver indagato intorno al fine ultimo della vita umana, ai vizi e alle virtù, la nostra indagine volga ora (in questa Parte Terza) la sua attenzione al Salvatore di tutti e ai suoi benefici arrecati al genere umano. In essa c'è da indagare: primo intorno al Salvatore (qq. 1-59); secondo, intorno ai suoi sacramenti, mediante i quali conseguiamo la nostra salvezza (qq. 60-90)». Quest'ultima trattazione continuerà nel vol. 5.
39,00

Lo zen quotidiano. 365 giorni di serenità

Copertina rigida

editore: WHITE STAR

anno edizione: 2019

pagine: 500

"Con l'immobilità, l'acqua torbida diventa limpida. Come posso diventare immobile? Fluendo con la corrente". (Lao Zi). Libera la mente, apri gli occhi ed entra in sintonia con il mondo che ti circonda: non c'è via migliore per raggiungere la serenità. Una raccolta di 365 fotografie e altrettante riflessioni spirituali per placare lo spirito e risvegliare i sensi ogni giorno dell'anno.
12,90

Il cammino di san Josemaría. Il fondatore dell'Opus Dei e i giovani

Pippo Corigliano

Copertina rigida

editore: MONDADORI

anno edizione: 2019

pagine: 155

Può un vivace e spensierato studente napoletano, affamato di vita e di esperienze come tutti i suoi coetanei, incamminarsi lungo i sentieri della ricerca di Dio seguendo la vocazione cristiana? La risposta è sì, se ha avuto la provvidenziale fortuna di incontrare un santo come Josemaría Escrivá, che insegnava a trovare Dio nelle più diverse circostanze della vita quotidiana. E Pippo Corigliano ebbe, ancora ragazzo, l'opportunità di entrare in contatto, nella sua città natale, con i giovani che già avevano fatto propria la missione di san Josemaría, restando affascinato dalla naturalezza con cui riuscivano a coniugare allegria e serietà, operosità e capacità di divertirsi, affidabilità e slancio apostolico. La conoscenza diretta della personalità esuberante e mistica del fondatore dell'Opus Dei fu per lui un ulteriore incentivo a intraprendere decisamente un percorso ispirato alla fede e allo stile di vita dei primi cristiani, che seguivano le orme di Gesù con generosità, semplicità e fiducia nella preghiera. Per spiegare, soprattutto ai giovani, come vivere un'esistenza cristiana nella realtà di ogni giorno, san Josemaría «inventò» chiacchierate settimanali che chiamò «circoli di San Raffaele», dal nome dell'Arcangelo che, come racconta la Bibbia, guidò felicemente il giovane Tobia in un viaggio pericoloso. Nei circoli si parlava, e si parla tuttora, del Vangelo, di riscoprire il valore della Santa Messa e della preghiera personale, dedicando particolare cura alle virtù cristiane proprie di un laico: la laboriosità, l'amicizia, il fidanzamento e il matrimonio, la disciplina, l'attenzione verso i disagiati, la libertà di opinione, in politica e nella professione, con la relativa responsabilità personale delle scelte via via effettuate. In questo modo, all'interno dei circoli si formano non soltanto cittadini esemplari, ma anche autentici apostoli, capaci di testimoniare nel loro quotidiano la verità e il calore della fede. Raccontando con leggerezza e brio come la frequentazione dei circoli abbia arricchito e trasformato la sua esistenza, dandole salde fondamenta su cui costruire, Corigliano sa rendere attraente e stimolante il progetto di una vita coraggiosa e impegnata, quanto mai necessaria nei tempi in cui viviamo, sempre più segnati dall'indifferenza, dall'egoismo e dalla paura.
18,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.