Vai al contenuto della pagina
Iscriviti alla newsletter

Giappichelli

Le restituzioni contrattuali

Luca Guerrini

Libro

editore: Giappichelli

anno edizione: 2024

pagine: 416

40,00

Le obbligazioni. Manuale di diritto civile

Matteo Ambrosoli

Libro

editore: Giappichelli

anno edizione: 2024

pagine: 688

63,00

Giocare con altri dadi. Giustizia e predittività dell'algoritmo

Libro

editore: Giappichelli

anno edizione: 2024

pagine: 368

Questa raccolta di scritti di studiosi di formazione culturale eterogenea muove da un duplice irriverente assunto: che il processo sia, di per sé, una "liturgia" amministrata – pur nella pacifica soggezione alla legge – nell’intimo del giudicante attraverso il suo libero convincimento e che le leggi somiglino sin troppo spesso a dadi con più facce, suscettibili di diverse e talvolta imprevedibili interpretazioni. Da qui, nella prospettiva di una giustizia predittiva, ancorché eventualmente solo ausiliaria, le parti si trovano a doversi cimentare nella lite consapevoli che l’esito potrà essere influenzato anche in applicazione di variabili «tutto» diverse da quelle che discendono dalle regole del processo e dall’interpretazione della legge: e cioè dalla normatività vettoriale dell’algoritmo utilizzato nell’esame del dataset difficilmente verificabile. Molteplici le implicazioni giuridiche su più livelli del discorso nella constatazione che il diritto era (ed è ancora) in ritardo.
46,00

Lineamenti di diritto costituzionale della Regione autonoma Trentino-Alto Adige/Südtirol e delle province autonome di Trento e di Bolzano/Südtirol

Libro

editore: Giappichelli

anno edizione: 2024

pagine: 736

La Collana di Diritto costituzionale regionale intende ospitare, e rinnovare nel tempo, studi dedicati agli ordinamenti delle singole Regioni italiane: in ciò, peraltro, rifuggendo da localismi alla moda o, comunque, asintonici rispetto al disegno costituzionale repubblicano, pur dopo le profonde riforme legislative e costituzionali avutesi a cavallo tra il secolo passato e quello presente, e, tuttavia, con la convinzione che, al di là delle linee generali comuni, i valori attribuiti e riconosciuti all’autonomia territoriale, soprattutto nei termini di una più efficiente organizzazione dell’apparato pubblico e di una miglior tutela dei diritti e delle aspettative individuali e collettive, possano trovare realizzazione solo nel concreto e virtuoso operare degli istituti e delle procedure della democrazia locale e partecipativa. La Collana è attualmente divisa in due Sezioni: Istituzioni, dedicata all’esposizione istituzionale degli ordinamenti di ciascuna Regione; Argomenti, riservata, invece, a specifici approfondimenti di taglio monografico. Presentazione di Daria de Pretis.
88,00
63,00
58,00

Fisco, responsabilità, sanzioni. Una prospettiva multidisciplinare: accelerazione o «disruption»?

Libro

editore: Giappichelli

anno edizione: 2024

pagine: 240

Il volume raccoglie alcuni degli interventi al terzo Convegno annuale del Dipartimento di Scienze giuridiche “Cesare Beccaria”, tenuto a Milano nel mese di ottobre 2022, dal titolo “Accelerazione o disruption? Fisco e sanzioni alla prova delle riforme: una prospettiva multidisciplinare”. Gli argomenti che vi sono trattati rispecchiano gli interessi di autori di diversa estrazione e formazione, e sono caratterizzati da una grande varietà di approcci dal punto di vista dell’ordine delle fonti, del metodo e dell’argomentazione. Ciò non ostante, si organizzano con naturalezza attorno a tre principali nuclei tematici, sui quali il confronto tra studiosi di diverse discipline è di grande importanza per i cultori del diritto tributario, perché consente di verificare la tenuta di comuni riferimenti teorici e sistematici, atti a mantenere il diritto tributario nell’alveo dell’ordinamento giuridico generale. Autori: Galantini Maria Novella, Cominelli Luigi, Micheletto Luca, Quiroz Vitale Marco Alberto, Boscati Alessandro, Vigoni Daniela, Albertini Francesco Vincenzo, Ingrassia Alex.
33,00

Diritto e società plurale: questioni aperte

Libro

editore: Giappichelli

anno edizione: 2024

pagine: 240

Il volume Diritto e società plurale: questioni aperte nasce nell’ambito del Progetto “Diritto e società plurale – Law and Pluralism” che ha consentito al Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Milano Bicocca l’inserimento tra i 15 Dipartimenti giuridici nazionali qualificati come eccellenti dal MIUR per gli anni 2017-2022. Tra le numerose attività previste nel progetto e realizzate dal Dipartimento, nel quinquennio di riferimento, si inserisce la creazione dell’“Osservatorio di diritto e società plurale” che è nato come una banca dati della giurisprudenza europea e nazionale sui temi del pluralismo politico, etnico, religioso e culturale. In poco tempo, grazie all’entusiasmo e alla creatività di un gruppo di giovani studiosi – assegnisti, dottorandi e giovani ricercatori – guidati da alcuni docenti del Dipartimento, l’Osservatorio ha gradualmente assunto una nuova veste, si è arricchito di contenuti originali e di obiettivi inediti fino a diventare il nucleo propulsivo di un vero e proprio gruppo di ricerca che ha realizzato molteplici iniziative. Autori: Galli Luca; Cesarini Andrea; Pressacco Luca; Graziani Chiara; Negri Alessandro.
33,00
100,00

Le città del dibattito. Prassi e principi di dialogo oppositivo

Libro

editore: Giappichelli

anno edizione: 2024

pagine: 256

Le città del dibattito sono quei contesti dove ci troviamo a nostro agio, a cui apparteniamo. Contesti di cui siamo cittadini. Si tratta di città diverse, dove le lingue sono differenti e le culture non si somigliano, ma sono tutte tenute assieme dalla forza inclusiva del dibattito: quella forza agonistica che diventa cooperativa, e ci porta a scoprire che è possibile confrontarci pacificamente e che l’opposizione non è strumento di violenza, ma energia feconda che apre al futuro. La violenza nasce, infatti, solo quando l’opponibilità è negata. In questo testo sono raccolte le voci di alcune città del dibattito: voci differenti ma che, a vario titolo, presentano ed analizzano buone prassi e si interrogano sui principi del dibattito. A cominciare dal suo fondamento filosofico, gli autori analizzano il dibattito come strumento formativo, di confronto politico ed istituzionale, processuale e giuridico, etico e di convivenza civile.
35,00

Lavoro, sicurezza sociale e relazioni industriali nel prisma del fattore demografico

Libro

editore: Giappichelli

anno edizione: 2024

pagine: 480

La “questione demografica” è uno dei principali fattori di trasformazione dell’economia e del lavoro, come ormai indicano in modo chiaro e allarmante i dati sull’invecchiamento demografico e sull’abbassamento del tasso di natalità. Nel rapporto annuale 2023, l’Istat riporta la natalità al minimo storico, con 393 mila nati nel 2022, a causa della volontaria o indotta rinuncia ad avere figli, ma soprattutto a causa del progressivo invecchiamento della popolazione femminile. Molte sono le domande che originano dalle tendenze demografiche in atto. Che effetti avrà l’invecchiamento della popolazione sul lavoro, nonché sulla domanda e sull’offerta di lavoro? Quali saranno le conseguenze dell’invecchiamento della popolazione sul sistema di protezione sociale e sul sistema previdenziale? Per non gravare il sistema assistenziale, quali politiche contribuiscono a valorizzare gli older workers e a prolungarne la vita lavorativa? Quanto è importante, in ottica demografica, promuovere la partecipazione femminile al mercato del lavoro? Una gestione adeguata dell’immigrazione sarà sufficiente per bilanciare la crisi demografica? Il presente lavoro collettaneo non ha la pretesa di proporre una soluzione alla ben più ampia questione demografica, ma intende costituire un significativo esperimento di ricerca su un tema complesso e non sempre debitamente considerato in ambito lavoristico. Autori: Mozzato Massimiliano, Merouah Aiman, Arbanassi Bruno, Dal Maso Giovanna, Sulenti Gloria, Giammusso Michele, Panuccio Emilia, Ciccarelli Margherita, Tassi Ilenia, Caeran Mirco, Russo Salvatore, Favretto Carlotta.
58,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.