Vai al contenuto della pagina
Iscriviti alla newsletter

Scholé

Le parole ritrovate. Nel mondo, dentro l'anima. Testi inediti

Tiziano Terzani

Libro: Libro in brossura

editore: Scholé

anno edizione: 2024

pagine: 144

Tiziano Terzani fu tra i primi a cogliere tutta la portata degli eventi dell'11 settembre 2001 e a denunciare il pericolo che una risposta dell'Occidente fondata sulla logica della guerra potesse scavare un solco definitivo tra Paesi e culture diverse, alimentando proprio la violenza e il terrorismo. Questo volume, curato dall'amico Mario Bertini, raccoglie quattro interventi di Tiziano Terzani nel suo “pellegrinaggio di pace” che lo vide, già malato, parlare – nelle piazze, nelle scuole, nelle carceri, nei conventi – con la passione di un inviato di guerra che sceglieva di essere un “corrispondente per la pace”. Oggi possiamo cogliere ancora di più il senso delle sue parole, in un mondo che assiste, impotente o complice, a guerre, massacri e crimini contro l'umanità. Completano il testo la postfazione, con una intervista a Folco Terzani, e un inserto con immagini che raccontano la dimensione più familiare di Tiziano Terzani.
12,00 11,40

Politica. Un'introduzione

Damiano Palano

Libro: Libro in brossura

editore: Scholé

anno edizione: 2024

pagine: 496

Gianfranco Miglio, con una metafora efficace, equiparava la politica a un «cristallo». Esaminarne la struttura unitaria e le diverse sfaccettature, seguendo un approccio originale rispetto alle principali correnti degli studi politici contemporanei, è l'obiettivo di questo volume. I cinque capitoli in cui si articola – dedicati alla comunità, al potere, all'organizzazione, al nemico, al tempo – vedono dialogare due distinte modalità di concepire il politico. La prima è legata alla tradizione del realismo politico – a partire da classici come Tucidide, Machiavelli e Hobbes –; la seconda è quella che, a partire soprattutto dagli anni Ottanta del secolo scorso, ha spostato l'attenzione verso la dinamica di auto-rappresentazione che definisce ogni comunità politica, che la fa esistere in quanto spazio ideale percepito come comune: una concezione “estetica” che implica una revisione sostanziale dei modi di definire il politico: la “natura umana”, immutabile nella tradizione del realismo politico, viene così collegata anche a dispositivi di potere, pratiche discorsive, mutamenti storici. Emerge così nel cristallo del politico – forse persino nella sua struttura costitutiva – una dimensione relativa alla costruzione e alla costante ridefinizione di quello spazio percepito – a dispetto dei conflitti e dei disaccordi – come “comune”.
37,00 35,15

Il motore immobile. Metafisica XII

Aristotele

Libro: Libro in brossura

editore: Scholé

anno edizione: 2024

pagine: 128

Per Aristotele la causa di tutti gli essenti, elemento portante del suo sistema metafisico, non può che essere un principio divino, un motore primo sempre in atto, eterno, immateriale e immobile, che non ha bisogno di altro da sé. Questo commento di Giovanni Reale al libro XII della Metafisica guida il lettore a coglierne la profondità filosofica e teologica e il significato esistenziale. Una concezione del motore immobile che ha segnato radicalmente la storia culturale dell'Occidente e continua a essere oggetto di discussione nella filosofia contemporanea, come emerge dalla lettura che Cacciari ne dà in queste pagine: «Quando pensiamo qualcosa con perfetta evidenza, noi lo pensiamo necessariamente come lo pensa in sé il Dio. Sembra allora che nella natura in sé della Sostanza prima si possa scoprire la possibilità dell'analogia con la nostra, di essenti dotati di lògos».
12,00 11,40

Analisi del discorso politico

Francesco Battegazzorre

Libro: Libro in brossura

editore: Scholé

anno edizione: 2024

pagine: 208

Il discorso politico ha occupato tradizionalmente, e occupa tuttora, un ruolo marginale tra gli oggetti di studio della scienza politica, più attenta a dati strutturali quali l'assetto e il ruolo dei media, o ad aspetti particolari – per quanto importanti – del rapporto tra linguaggio e politica, come la propaganda di partito e, soprattutto, le campagne elettorali. Prevale comunque lo sguardo complessivo sulla comunicazione politica a scapito delle componenti linguistiche e discorsive, affrontate invece in altri ambiti disciplinari (linguistica, ovviamente, ma anche mass-mediologia, filosofia, sociologia, psicologia sociale, antropologia…). Questo volume ci ricorda invece che la parola, detta o scritta, è un tratto peculiare della politica e che frequentemente questa consiste nell'emissione di simboli linguistici. Dopo una introduzione allo studio del discorso politico e alla sua analisi, viene presentata la griglia metodologica, messa alla prova in tre diversi scenari: il primo è quello europeo, con le prolusioni dei presidenti della Commissione europea José Barroso e Jean-Claude Juncker, per passare ai discorsi parlamentari pronunciati da Silvio Berlusconi, Matteo Renzi, Giuseppe Conte e Giorgia Meloni in occasione degli insediamenti dei loro governi e, in conclusione, alle relazioni congressuali dei segretari della CGIL dal 1949 al 1977.
16,00 15,20

Introduzione allo studio di Kant

Sofia Vanni Rovighi

Libro: Libro in brossura

editore: Scholé

anno edizione: 2024

pagine: 336

In occasione del trecentesimo anniversario della nascita di Immanuel Kant, la nuova edizione, con ricco aggiornamento bibliografico, di quella che è ritenuta una delle migliori introduzioni al suo pensiero. Il libro, rivolto a studenti e lettori interessati a conoscere Kant, espone in modo chiaro gli Scritti precritici, le tre grandi critiche – Critica della ragion pura, Critica della ragion pratica e Critica del giudizio – e i saggi sulla morale, il diritto, la religione. Ogni testo kantiano non solo è presentato in modo accessibile, ma è discusso in modo che il lettore riconosca i problemi dai quali il filosofo parte, le sue soluzioni e la loro attualità alla luce della filosofia contemporanea. Nuova edizione con aggiornamento bibliografico.
27,00 25,65

Effetto don Giussani. Società italiana e senso religioso dagli anni '50 a oggi

Salvatore Abbruzzese

Libro: Libro in brossura

editore: Scholé

anno edizione: 2024

pagine: 208

Lo stile di vita degli italiani e i diversi ambiti della società hanno iniziato a separarsi da qualsiasi riferimento al trascendente ben prima dell'affermarsi dei consumi e dell'invasione televisiva. Quando la modernizzazione della produzione ha reso più sicura una vita prima minacciata dalla precarietà e dalla marginalità, l'esistenza è diventata molto meno problematica: anche da questo emergono l'indebolirsi delle credenze, l'assottigliarsi dei praticanti e il declino della sensibilità religiosa. Il libro si propone di spiegare in questo contesto l'affermazione e l'estesa persistenza dell'iniziativa educativa di don Giussani (1922-2005), fondatore del movimento di Comunione e Liberazione, tra le realtà ecclesiali più rilevanti della seconda metà del Novecento. Il contesto sul quale indagare, dati ISTAT alla mano ma anche letteratura, film e canzoni, sono le prospettive di vita che riempiono e animano la società italiana a partire dagli anni Cinquanta fino ai nostri giorni.
17,00 16,15

Le ragioni del latino

Guido Milanese

Libro: Libro in brossura

editore: Scholé

anno edizione: 2024

pagine: 176

Perché studiare latino? Molti interventi di questi ultimi decenni hanno insistito sul “piacere del latino”. Le ragioni del latino si domanda, più radicalmente, se lo studio di questa lingua possa nuovamente svolgere un ruolo nella formazione. La proposta personale è quella di considerare la totalità della storia del latino, cioè più di due millenni di storia culturale europea, senza limitarsi a quel paio di secoli che viene definito “classico”. Il volume si presenta come un invito a ripensare, anche operativamente, la lingua della cultura europea. Gli argomenti trattati spaziano dalla considerazione del ruolo linguistico del latino nella costruzione delle lingue moderne, alla costante presenza del latino nella storia della musica, al rapporto costitutivo tra latino e cristianesimo, alle indicazioni sul successo didattico del latino a livello europeo. Tutti i capitoli sono accompagnati da numerose illustrazioni ed esempi, con una essenziale bibliografia di riferimento, in modo da rendere la lettura agevole e permettere a chi intende documentarsi in modo completo di disporre della strumentazione necessaria.
16,00 15,20

Gestire la complessità nello 0-6. Teorie e prospettive

Ilaria Folci

Libro: Libro in brossura

editore: Scholé

anno edizione: 2024

pagine: 208

Frutto di un lungo lavoro di ricerca e di consulenza presso alcune scuole dell'infanzia del nord Italia, questo volume analizza le numerose complessità presenti in aula e promuove strategie attente, competenti e intenzionalmente orientate, inclusive e rispettose delle caratteristiche di ogni bambino. L'istituzione scolastica italiana, già dalla prima infanzia, è chiamata non solo a convivere con tali complessità ma anche a modularle, per renderle reali occasioni di trasformazione, di crescita e di innovazione. In queste pagine le riflessioni pedagogiche su alcuni costrutti alla base della didattica attiva trovano terreno di pratica all'interno di un rinnovato pensiero intorno alla progettazione per sfondi inclusivi. L'obiettivo è favorire l'ideazione e la realizzazione di percorsi che stimolino il protagonismo dell'alunno, sfruttando i suoi interessi, le sue capacità e gli stili di apprendimento personali. Attraverso l'ascolto e l'osservazione continua delle tracce da lui lasciate, si selezionano attività consone allo sviluppo cognitivo, emotivo e sociale. Completano il testo alcuni suggerimenti metodologici specifici per la fascia 0-6 che consentono agli insegnanti di seguire le attitudini degli allievi, rilevarne precocemente le difficoltà e lavorare per incrementare competenze.
20,00 19,00

Annali di storia dell'educazione e delle istituzioni scolastiche. Volume Vol. 30

Libro: Libro in brossura

editore: Scholé

anno edizione: 2024

pagine: 416

In questo volume contributi di: Daria Gabusi, Vincenzo Schirripa, Giorgio Vecchio, Fulvio De Giorgi, Fabio Pruneri, Angelo Gaudio, Mario Taccolini, Luciano Pazzaglia, Luciano Caimi, Sabrina Fava, Francesco Torchiani, Paolo Alfieri, Rolando Anni, Andrea VitaliAlessia Lirosi, Domenico Francesco Antonio Elia, Lucia Vigutto, Michele Moramarco, Giulia Savigni e altri.
38,00 36,10

100 anni e 1 di giocattoli della Val Gardena. Conversazioni con Michaela Sotriffer

Monica Ferrari

Libro: Libro in brossura

editore: Scholé

anno edizione: 2024

pagine: 224

Nel volume, corredato da più di 150 immagini, si descrive un itinerario di ricerca relativo a una particolare collezione di giocattoli della Val Gardena, quella di Michaela Sotriffer. Grazie ai suoi dialoghi con Monica Ferrari, con la quale condivide interessi e competenze educative, si presenta così al lettore un'analisi pedagogica di oggetti ludici del passato, legati alla vita e alla storia culturale di una comunità in rapporto con influenze di ambito più vasto. Partendo dagli anni Venti, si discute del giocattolo del Novecento nel contesto gardenese, ma anche delle modalità d'uso di oggetti che ancora oggi hanno molto da dire a chi li guarda e li utilizza, mentre cambiano le teorie pedagogiche, le pratiche didattiche, le proposte artistiche e stilistiche, i nuovi mezzi di comunicazione e di interscambio. Non si tratta solo di un tuffo nel passato, ma di uno studio che, a partire da una collezione di giocattoli e documenti databili anche agli anni Venti e Trenta del Novecento, propone riflessioni e interrogativi in tema di educazione e formazione. Con sintesi dei capitoli e didascalie delle immagini in italiano, ladino, tedesco e inglese - Cun n ressumé di capituli y dla didascalies dla imajes per talian, ladin, tudësch y nglëisc - Mit einer Zusammenfassung der einzelnen Kapitel und Bildunterschriften in italienischer, ladinischer, deutscher und englischer Sprache - With chapter abstracts and figure captions in Italian, Ladin, German and English.
25,00 23,75

Pedagogia speciale e personalizzazione. Tre prospettive per un'educazione che «integra»

Libro: Libro in brossura

editore: Scholé

anno edizione: 2024

pagine: 400

Affrontando per la prima volta gli argomenti della Pedagogia speciale si corre spesso il rischio che i temi dell'educazione per le persone con disabilità sommino in sé momenti esperienziali e dati sociologici, ma manchino di una sintesi pedagogica che trasformi questo materiale in una prospettiva progettuale. Il testo parte dal significato personalistico dell'educare e tenta di dare risposta alle domande: quale attenzione e specificità caratterizzano la riflessione pedagogica generale e quella speciale? Quale connessione esiste fra questi due ambiti disciplinari? Un percorso che disegna il profilo di un sapere che tocca una delle sfide più acute per la pedagogia.
30,00 28,50

Europa senz'anima? Politica, cristianesimo, scienza

Dario Antiseri, Marcello Pera

Libro: Libro in brossura

editore: Scholé

anno edizione: 2024

pagine: 160

Un confronto sul destino del cristianesimo, sui rapporti tra religione e libertà, tra morale e scienza, tra diritti e doveri. In gioco è cosa si intende per liberalismo, se la democrazia liberale abbia un fondamento relativistico e pluralistico (Antiseri) o presupponga un'etica comune con valori assoluti della tradizione cristiana (Pera). Questioni che nella contemporaneità segnata dalla secolarizzazione, con la religione relegata per lo più a fenomeno privato ed estraneo al dibattito pubblico e soccombente al dominio della scienza, assumono particolare importanza. Il vecchio continente sta affrontando un complesso processo di integrazione economica e normativa, ma sembra dimenticare le sue radici cristiane, fondamentali – lo ricorda Agostino nella Città di Dio – per costruire le basi stesse di una convivenza sociale. Ma può esistere un'Europa senza cristianesimo?
15,00 14,25

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.