Il tuo browser non supporta JavaScript!

Umorismo

Lenticchie alla julienne. Vita, ricette e show cooking dello chef Alain Tonné, forse il più grande

Antonio Albanese

Libro in brossura

editore: FELTRINELLI

anno edizione: 2019

pagine: 172

«Molti sono i cuochi, ma c'è un solo Alain Tonné. Io l'ho conosciuto una notte sul molo di Marsiglia, sedeva nell'ombra, accarezzava distratto un polipo e osservando un cormorano mormorava: "Arrosto? Scottato al sale dell'Himalaya? Emulsionato con vellutata di alghe?". Mi ha subito fatto pensare a un uomo tormentato da qualcosa: un rimpianto amoroso, un traguardo non raggiunto, parole non dette, droghe avariate. Scusandomi con il polipo, mi sono seduto accanto a lui e gli ho chiesto di raccontarmi la sua storia. Lui mi ha squadrato per lunghi minuti, poi ha detto: "Non ti parlerò del torero". Ho annuito. Ha raccontato. Così, senza un perché, ho colto il segreto delle sue grandi ricette, delle Alghe sferificate all'alito di cernia e del Riso tatuato all'incenso, dei Vicini al sale e del Pollo Pollock, creazioni con cui lo Chef si è proiettato ben oltre i confini dell'alta cucina, della sperimentazione gastronomica e del buonsenso, entrando nel mito. E ho ascoltato le storie dei suoi trionfi planetari, dal Fuorissimo Salone di Sondrio allo show cooking al Forum di Davos, dal rinfresco fatale per un nobile scozzese fino a una memorabile sfilata di moda sulla cupola di San Pietro. Ma poi... Poi non so se mi sono addormentato, o se accarezzare i polipi abbia effetti lisergici. So che mi sono risvegliato il giorno dopo, solo sul molo, con una gran fame e nessuna traccia di Alain Tonné. Stretto nella mano sinistra avevo un biglietto con scritto: "Senta, il cormorano lo faccia in crosta, come il gabbiano"».
9,00 7,65

Liberaci dal male. Sacro/profano

Mirka Andolfo

Libro rilegato

editore: Edizioni BD

anno edizione: 2019

pagine: 59

La "piccola" Eden sta per compiere vent'anni: amante della musica (pessima musica, ovviamente), è pigra e non sembra avere intenzione di cercarsi un lavoro. Angelina e Damiano non vedono l'ora che la figlia lasci il nido: quando Eden accetta di andare a fare tre mesi di stage nell'azienda degli "zii" Giuda e Michela, sono al settimo cielo. E non è tutto: la figlia decide di presentare loro il suo nuovo ragazzo. Quale sarà la reazione di Damiano per il ritorno di uno dei suoi più acerrimi nemici, che ora insidia la sua bambina?
12,00 10,20

Mal comune, mezzo gatto. Kill the granny 2.0

Francesca Mengozzi, Giovanni Marcora

Libro in brossura

editore: Edizioni BD

anno edizione: 2019

pagine: 78

In un ospizio di Brozzi Marittima va in scena la battaglia finale. Satana e i suoi gatti trucidano anziani per mietere le loro anime, e Dio schiera micidiali vecchiette. Nel mezzo, Sciarpina (felino? Orrore da un'altra dimensione? Entrambi?) si crogiola nel caos del conflitto con il suo "prezioso" aiutante... Quale fazione avrà la meglio? Qual è la verità sui Grandi Antichi? Stiamo per scoprirlo!
9,90 8,42

La bisbetica indomata. Deficients & Dragons

Emanuele Tonini

Libro in brossura

editore: Edizioni BD

anno edizione: 2019

pagine: 62

Chi l'ha detto che i malvagi signori delle lande infernali sono incapaci di amare? Boh, probabilmente nessuno. È un'affermazione così specifica che faticherebbe a trovare spazio in una conversazione. Comunque... È assolutamente falso, come scoprirà la nostra avventurosa compagnia di Deficienti! Quando le mire del perfido Plutone cadono su una certa sacerdotessa pettoruta, l'eroico Sir Roderich si getta tosto sulle tracce dell'amica rapita, incurante del (o meglio, troppo stupido per comprendere appieno il) pericolo. E grazie alla preziosa guida, per quanto manesca, della barbara Treponema, né abominevoli fungosità né orde di demoni potranno fermare il paladino e il suo gruppo!
8,90 7,57

Eat. Anche voi soffriggerete. Zannablù

Barbara Barbieri, Stefano Bonfanti

Libro in brossura

editore: Edizioni BD

anno edizione: 2019

pagine: 46

Questa è una storia capace di far venire i sudori freddi al Re del Brivido in persona! Una piccola, pacifica città può essere teatro di avvenimenti orribili. Avvenimenti come le misteriose sparizioni di innocenti bambinetti, o l'avvistamento di un terrificante clown... O per caso i clown sono di più? E uno non ha forse un inconfondibile profilo zannuto? Per fortuna, tra un hamburger e un milkshake, l'eroico (?) e squattrinato Zannablù è pronto a rimettere al loro posto entità mostruose varie e assortite, nonché a scoprire complotti vecchi di decenni. Ma niente paura, al suo fianco avrà un "inseparabile" gruppo di "amici" che lo aiuteranno in tutto e per tutto! O, almeno, gli daranno il loro sostegno sui social. Le parodie di Zannablù ritornano con un caposaldo dell'horror che ha terrorizzato intere generazioni quanto e più di un piatto di pasta scotta. Anche voi galleggerete... nel sangue? No, nella salsa.
8,90 7,57

Linus (2019). Vol. 1

AA.VV.

editore: Baldini + Castoldi

anno edizione: 2019

pagine: 120

Linus è una storica rivista italiana mensile di fumetti, fondata da Giovanni Gandini e pubblicata inizialmente dalla casa editrice Figure nell'aprile del 1965.
6,00 5,10

365 ma non li dimostra

Michele Serio

editore: ULTRA

anno edizione: 2018

pagine: 96

Michele Serio ci svela in questo libro l'esistenza di una sorta di Legge di Murphy all'inverso: a ogni assurdità, a ogni contrattempo corrisponde un sorriso uguale e contrario. È nato così un annuario originale, consigliato a chi reagisce con uno sberleffo, anzi risponde per le rime (in senso stretto) a ogni circostanza della vita. Le quartine, ricche di paradossi e battute, di tanto in tanto assumono un tono narrativo, come nel racconto della gestazione, della nascita e della crescita del nipote, o in quelli del Commissario, una figura che prende in giro la folla di ispettori che ha invaso negli ultimi tempi gli scaffali delle librerie. Con tono leggero e canzonatorio, Serio sembra dirci: dacci oggi il nostro spasso quotidiano, uno per ogni giorno dell'anno. E ci fa diventare suoi complici in un percorso utile a cercare un senso (o meglio un nonsense) alla nostra lotta quotidiana per conservare un briciolo d'indipendenza intellettuale in un mondo appiattito dal conformismo del politicamente corretto.
9,90 8,42

Nathan Never. Agente speciale Alfa. Ediz. variant auguri sonori

Antonio Serra, Claudio Castellini

Prodotto in più parti di diverso formato

editore: Sergio Bonelli

anno edizione: 2018

pagine: 98

La ristampa del fantastico Nathan Never n. 1 e in allegato un vero biglietto d'auguri personalizzabile con la tua voce.
8,00 6,80

Lercio. La storia lercia del mondo. I retroscena dell'umanità

AA.VV.

Copertina morbida

editore: SHOCKDOM

anno edizione: 2018

pagine: 120

Dopo il primo "Lercio, lo sporco che fa notizia. Il Libro.", arriva il secondo volume del collettivo, con una inedita versione della storia del mondo. "Chi inventò la ruota di scorta? Quando fu approvata la legge di gravitazione universale? I dinosauri vegani venivano giustamente bullizzati? Se cercate una risposta, provate a sfogliare questo libro. Abbiamo spedito la nostra redazione indietro nel tempo per raccontarvi i segreti che Alberto Angela voleva tenervi nascosti per farne altri venti speciali su Rai Uno. Lercio vi accompagnerà in un viaggio fantastico nei meandri più reconditi dell'umanità, con un feticismo che farebbe inorridire persino Bruno Vespa. P.S.: Alcuni autori hanno accidentalmente ucciso una zanzara, cambiando per sempre il corso della storia e, in conseguenza di questo increscioso fatto, il mondo finirà martedì alle sette e mezza. Ci scusiamo per il disagio.".
12,00 10,20

Recitazione fisica. Principi, tecnica ed esercizi (La). Vol. 1: La commedia fisica

John Wright

Copertina morbida

editore: Audino

anno edizione: 2018

pagine: 128

Da Aristotele a oggi, comico e tragico - che nella realtà sono modalità interdipendenti - nel teatro sono in rapporto gerarchico, con la commedia che occupa la posizione subordinata. Nell'ultimo secolo, in particolare, nelle scuole di teatro si presta molta più attenzione a far piangere gli studenti che a farli ridere. Questo in parte è legato all'eredità di Stanislavskij, al cui sistema attinge la maggior parte degli insegnanti di recitazione. Ma molto dipende da un'idea di teatro inteso più come medium prevalentemente letterario che come spettacolo prrformativo basato sulla fisicità del gesto attoriale. Per recuperare questa seconda impostazione bisogna tornare a far riferimento alle abilità pre-letterarie proprie delle antiche forme popolari della rappresentazione, quali ad esempio la Commedia dell'Arte o la clownerie. A tale scopo nasce questo libro che raccoglie note, appunti ed esercizi dedicati ai punti chiave della recitazione fisica, tipo: gli stati di tensione, il ritmo, le pause, il tempo comico. Tutti i giochi e gli esercizi presenti in questo libro sono stati scelti perché funzionano: sono il risultato di anni di lavoro tra l'autore e gli attori. Scrive Wright: «Non voglio illustrare un metodo. Non ne ho. Il mio obiettivo è quello di mettere a disposizione un vocabolario di punti di partenza, processi e provocazioni che possiate usare da subito e che influiscano sulla vostra pratica. Non esiste un modo "giusto" o "sbagliato": esistono solo differenze. Interessanti. Creative». Il primo volume, "La commedia fisica", esplora tutta la gamma delle possibilità comiche a disposizione di un attore, proponendo 70 giochi per sviluppare il ritmo e la complicità tra attori e pubblico. Premessa di Toby Jones.
16,00 13,60

Recitazione fisica. Principi, tecnica ed esercizi (La). Vol. 2: Dalla clowneria alla parodia alla satira

John Wright

Copertina morbida

editore: Audino

anno edizione: 2018

pagine: 109

Da Aristotele a oggi, comico e tragico - che nella realtà sono modalità interdipendenti - nel teatro sono in rapporto gerarchico, con la commedia che occupa la posizione subordinata. Nell'ultimo secolo, in particolare, nelle scuole di teatro si presta molta più attenzione a far piangere gli studenti che a farli ridere. Questo in parte è legato all'eredità di Stanislavskij, al cui sistema attinge la maggior parte degli insegnanti di recitazione. Ma molto dipende da un'idea di teatro inteso più come medium prevalentemente letterario che come spettacolo prrformativo basato sulla fisicità del gesto attoriale. Per recuperare questa seconda impostazione bisogna tornare a far riferimento alle abilità pre-letterarie proprie delle antiche forme popolari della rappresentazione, quali ad esempio la Commedia dell'Arte o la clownerie. A tale scopo nasce questo libro che raccoglie note, appunti ed esercizi dedicati ai punti chiave della recitazione fisica, tipo: gli stati di tensione, il ritmo, le pause, il tempo comico. Tutti i giochi e gli esercizi presenti in questo libro sono stati scelti perché funzionano: sono il risultato di anni di lavoro tra l'autore e gli attori. Scrive Wright: «Non voglio illustrare un metodo. Non ne ho. Il mio obiettivo è quello di mettere a disposizione un vocabolario di punti di partenza, processi e provocazioni che possiate usare da subito e che influiscano sulla vostra pratica. Non esiste un modo "giusto" o "sbagliato": esistono solo differenze. Interessanti. Creative». Nel secondo volume, "Dalla clownerie alla parodia alla satira", Wright esamina le diverse figure clownesche e il mondo complesso e sfaccettato della parodia, di cui individua quattro declinazioni particolari: pastiche, caricatura, 'burlesque e buffoneria, accompagnando la sua indagine con oltre 50 giochi teatrali.
14,00 11,90

Didone, per esempio. Nuove storie del passato

Mariangela Galatea Vaglio

editore: ULTRA

anno edizione: 2018

pagine: 254

La storia antica, le lingue morte... per certi versi, riuscire a immaginare qualcosa di più noioso e meno attuale sembra davvero impresa ardua. Ma come un refolo bizzarro e impertinente arriva Galatea e, con arguzia e ironia, scompiglia le carte in tavola, riportando in vita gli eroi e le eroine della Grecia e della Roma antiche. Un pantheon di personaggi storici e mitologici più vivi (e talvolta pure più cialtroni) dei politici, delle star e degli opinion maker del nostro tempo, un red carpet greco-romano. Ecco allora che quando compare la bellissima Elena di Troia, così altera e distaccata, pure antipatica per quanto è amata e agognata, subito si insinua il dubbio che dietro tanta altezzosità si celi una segreta passione per le droghe pesanti. Poi c'è Didone, col relativo complesso: Didone bella e intelligente, coraggiosa e impavida, che fine fa? S'innamora del vacuo Enea, che più che un uomo è una iattura, e in quanto tale non può che condurla a una tragica fine. E a seguire tornano in vita Ulisse, il re contadino che stilla fascino e sudore, Calpurnia, la moglie perfetta, Pericle, bello come Obama, Messalina, la Paris Hilton dell'antichità e tanti altri, in un vortice di storie narrate e reinterpretate con humor e leggerezza, perché se "l'Impero romano è meglio di Beautiful", cosa può essere più divertente delle vicende di un gruppo di antichi vip allo sbaraglio?
12,90 10,97

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.