Il tuo browser non supporta JavaScript!

Umorismo

La banalità del ma

Mauro Biani, Francesco Foti

Copertina morbida

editore: PEOPLE

anno edizione: 2019

pagine: 184

Come siamo diventati così miserabili? Come ha fatto un popolo di migranti, di persone costrette a fuggire a milioni dalla fame, dalla povertà, dalla guerra, o semplicemente di persone alla ricerca di migliori opportunità, a diventare così cinicamente insensibile, quando non apertamente ostile e rancoroso, nei confronti di chi sta subendo oggi un destino persino peggiore di quello dei nostri antenati? Le migrazioni, il razzismo, la paura, la violenza. Questi anni di grande transizione sembrano aver trasformato in normale, persino banale, ciò che solo pochi anni fa avremmo trovato folle, orrendo. La matita di Mauro Biani, affilata e poetica, amara e ironica, racconta questo mutamento in "La banalità del ma", con la sua satira che, senza mai ergersi a giudice, non fa sconti a nessuno. Scorrendo la raccolta delle migliori vignette di Mauro Biani degli ultimi tre anni, accompagnata da inediti di grande impatto, si nota come non sia stato un cambiamento repentino, ma un lento e progressivo scivolamento verso la parte peggiore di noi.
18,00 15,30

Peanuts. Mi innamoro di chiunque mi parli

Charles M. Schulz

Libro rilegato

editore: Oblomov Edizioni

anno edizione: 2019

pagine: 192

Tutti abbiamo le potenzialità di un eroe o di una capra dentro di noi...
18,00 15,30

Mamme che scrivono messaggi su Whatsapp

AA.VV.

Copertina morbida

editore: CENTAURIA

anno edizione: 2019

pagine: 192

Cosa accomuna le mamme di oggi e i loro ragazzi? La voglia di sorridere insieme e con autoironia dei propri errori. Per ritrovarsi, in fondo, in una nuova sfaccettatura del rapporto tra genitori e figli. Un giorno riceviamo l'ennesimo messaggio della nostra mamma su WhatsApp. Un disastro! Possibile che sia l'unica a non aver capito come evitare di mandare dieci volte lo stesso messaggio in un minuto e l'unica che riesce a infilare tre errori di ortografia in una riga di testo?! Da questa considerazione è nata la pagina Facebook che raccoglie i messaggi più buffi e irriverenti tra genitori e figli. Questo libro è una selezione di quelli più divertenti, un viaggio un po' narcisista, un po' assurdo, e forse anche un po' catartico, attraverso le stravaganze della famiglia di oggi, per capire chi siamo e come siamo diventati.
7,90 6,72

Se il tuo cane avesse Whatsapp

Giacomo Donelli, Alice Sorghi

Copertina morbida

editore: CENTAURIA

anno edizione: 2019

pagine: 175

Quando torni a casa? La smetti di guardare la televisione e mi porti fuori? Lo sai cos'è successo oggi in area cani? Ma soprattutto: mi dai un altro biscotto? Tutti i più esilaranti messaggi su WhatsApp dei nostri migliori amici, e le nostre stralunate risposte, in un libro che tanto i padroni quanto i cani... divoreranno!
7,90 6,72

Scene dalla Rai. I miei testi più divertenti del varietà e del Tg2. Satira politica e di costume

Pino Caruso

Copertina morbida

editore: Alpes Italia

anno edizione: 2019

pagine: 166

L'assenteismo non poteva quindi che essere una specialità italiana - e tra le più peculiari. Ancora oggi, l'impiegato, il funzionario di questo o quell'altro pubblico ufficio risulta più spesso assente che presente: è fuori stanza (nel migliore dei casi), è in malattia, è in ferie. Insomma, non c'è. E al suo posto non c'è un altro. Ignoto negli altri paesi, l'assenteismo, a parlarne all'estero, dà luogo ad equivoci. Per gli orientali è una religione. E a ben guardare, il nome di una religione sembra avercelo, almeno per assonanza: buddismo, islamismo, assenteismo. Persino la sua etimologia (benché maccheronica) suggerisce un'interpretazione teologica. Assen: assenza; teismo: che attiene a Dio. Un dio così remoto da risultare assente, da essere anzi l'Assenza stessa. L'Essenza dell'Assenza. Suggestivo! Il che, comunque, non deve indurci a confondere l'Assenteismo con l'Ateismo: per l'Ateismo Dio non c'è, per l'Assenteismo c'è, ma è fuori stanza." Da Gli Asterischi di Pino Caruso "Gli Assenteisti italiani al Louvre".
14,00 11,90

Manuale del papà (quasi) perfetto

Nob

Copertina rigida

editore: Tunué

anno edizione: 2019

pagine: 72

Il libro perfetto per diventare passo dopo passo, il (quasi) perfetto papà e rimanere sempre di buon umore. Per Dad, comico disoccupato, padre di quattro ragazze con personalità forti, ogni giorno è pieno di mille avventure. Tra Pandora l'intellettuale, Ondine vulcanica, Roxane vivacissima e Bébérenice la più giovane, Dad ha trovato il ruolo della sua vita: prendersi cura della propria famiglia senza perdere nulla della propria giovinezza. Dalle sue esperienze quotidiane possiamo scoprire: come trovare il regalo di Natale perfetto, quali sono i rimedi ultra-efficaci contro le piaghe di ogni genere, ma anche anche la soluzione miracolosa per mettere tutti d'accordo.
14,50 12,33

Sarò breve

Squaz

Libro

editore: Eris

anno edizione: 2019

18,00 15,30

Prince Valiant. Vol. 12: 1959-1960

Hal Foster

Copertina rigida

editore: Nona Arte

anno edizione: 2019

pagine: 110

Per più di 35 anni, Harold Foster ha scritto e disegnato «Prince Valiant» per le pagine domenicali dei giornali americani. Opera fondatrice del fumetto mondiale, unanimemente riconosciuta come la più grande "Sunday Strip" mai realizzata, la saga di «Prince Valiant» è stata oggetto di diverse edizioni nel corso dei decenni. Questa collana, che sfrutta le moderne tecniche di riproduzione e restauro dei colori, rende giustizia ai disegni di Foster. Questo volume raccoglie il dodicesimo biennio di pubblicazione di «Prince Valiant». Prefazione di Neil Adams.
24,90 21,17

Tex. L'ultima vendetta

Giovanni Ticci, Mauro Boselli

Copertina rigida

editore: Sergio Bonelli

anno edizione: 2019

pagine: 128

«L'ultima vendetta», scritta dal curatore editoriale Mauro Boselli, è la storia speciale realizzata per festeggiare il settantesimo anniversario di vita editoriale di Tex. Un bianco e nero che valorizza il tratto del maestro Giovanni Ticci. Kit Willer salva un ragazzo Pima aggredito nella riserva Navajo. Tex scopre che si tratta del figlio di una sua vecchia conoscenza, Moss Keegan, e rievoca i tempi in cui, concorrendo nel rodeo di Laredo, riuscì a strappargli la palma di campione. La rivalità tra i due sfociò in aperto scontro, finché Keegan ebbe un brutto incidente, in cui Tex gli salvò la vita. Anni dopo, cercando di consumare la sua ultima vendetta sul bieco sceriffo Mallory, che era rimasto a guardare durante l'assassinio di suo fratello Sam, Willer ritrovò Keegan sulla sua strada. Ma come alleato o come nemico?
19,00 16,15

Anche i nerd nel loro piccolo sghignazzano. Facezie hi-tech di un giornalista informatico

Gianluigi Bonanomi

Copertina morbida

editore: Sagoma

anno edizione: 2019

pagine: 123

Una raccolta di oltre 400 battute satiriche esilaranti, solo a tema hi-tech (più qualche decina a tema libero come "bonus track"), partorite nel corso di una decina d'anni da un giornalista informatico col vizio della satira: Gianluigi Bonanomi.
12,00 10,20

Aforismi pronti all'uso

AAVV

Libro in brossura

editore: Demetra

anno edizione: 2019

pagine: 224

Pensieri, massime, frasi d'autore per arricchire la conversazione, scrivere dediche o semplicemente per riflettere. Un'antologia senza tempo. All'interno, pagine ritagliabili per creare bigliettini originali.
6,90 5,87

Il chemostupidario. Ovvero: le cose più cretine dette dai miei studenti (e non solo da loro)

Marco Lazzara

editore: Youcanprint

anno edizione: 2019

pagine: 164

"Esiste un modo per trasformare chimicamente l'acqua in vino?" Ogni insegnante è rassegnato al fatto di dover sentir dire dai propri studenti cose al limite del surreale, ma Marco Lazzara, insegnante di scienze e sconcertato autore di questo indegno libercolo, nel corso dei suoi anni di insegnamento ne ha potute sentire un numero davvero impressionante. Dopo essersi ripreso a fatica dalla shock, ha deciso di raccoglierle in un libro, assieme a quelle sentite dai colleghi e dalle persone che conosce, senza poi trascurare la miniera rappresentata dai social. Tra chimica, alimenti, omeopatia, terrapiattismo, congiuntivi, scie chimiche, vaccini, olismo, veganesimo e creazionismo, in questo assurdo libraccio potrete trovare uno spettacolare campionario di ignoranza e demenzialità che vi farà sbellicare dal ridere... ma anche imparare qualcosina sulla scienza.
12,00 10,20

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.