Il tuo browser non supporta JavaScript!

Cinema, televisione e radio

Cannibal Holocaust 2

Ruggero Deodato

Libro rilegato

anno edizione: 2018

pagine: 112

Questo volume contiene il trattamento del sequel di Cannibal Ho-locaust, il film cult del 1980 di Ruggero Deodato. I disegni sono del maestro spagnolo Miguel Àngel Martin, creatore tra le altre cose del famoso personaggio Brian the Brain. I protagonisti di quest'opera sono lo stesso regista e la troupe che aveva girato il primo film. Tutto comincia quando vengono invitati in Colombia ad un Festival Cinematografico. Ben presto decidono di spingersi oltre i confini del mondo civilizzato per riprendere ancora una volta gli indios. Ruggero decide di mostrare loro - che mai avevano visto un film - una proiezione del primo Cannibal... Si consiglia la lettura ad un pubblico adulto.
19,90

C'era una volta il cinema. I miei film, la mia vita

Sergio Leone

Libro

editore: Il Saggiatore

anno edizione: 2018

pagine: 225

Due occhi di ghiaccio, un poncho sulle spalle, il mozzicone di un sigaro stretto nel ghigno da pistolero. Quel sigaro appartiene a un uomo troppo svelto a sparare, un uomo senza nome la cui mira non conosce perdono. Ad annunciarlo, mentre si avvicina al galoppo al villaggio di San Miguel, è un fischio malinconico che sembra provenire dalla gola del tempo, dai decenni sepolti nella polvere rossastra del West. Quell'uomo spietato è l'eroe di una nuova epica, fatta di sangue e piombo, di carne, cavalli e dinamite. È la Trilogia del dollaro, canto per fucile e macchina da presa, odissea di cacciatori di taglie che ha riscritto il genere western con la lingua di Kurosawa e Céline: film costruiti con gesti ieratici, con tempi dilatati pronti a esplodere in parossismi di violenza, con un ordito di sguardi interminabili, spari improvvisi, dialoghi scarnificati le cui battute si dischiudono in formidabili aforismi. Il regista si chiama Sergio Leone. "C'era una volta" il cinema - frutto di quindici anni di dialogo ininterrotto con Noël Simsolo tra Parigi, Cannes e Roma - è il testo cui Leone ha affidato il racconto della propria vita e di tutti i film che ha girato. I fotogrammi dei suoi ricordi portano impressi il cappello di Clint Eastwood e la barba mal rasata di Gian Maria Volonté, le melodie di Ennio Morricone, lo sguardo di Claudia Cardinale e il sorriso offuscato di Robert De Niro, gli incontri con Pier Paolo Pasolini, Klaus Kinski e Orson Welles. Leggere questo memoir-intervista è come ritrovare in una vecchia cassetta una voce che si credeva smarrita. Una voce acuta, divertita, ferocemente anticonvenzionale, che fra un aneddoto di vita sul set e una riflessione sul cinema finisce per rivelare i segreti di un regista che ha saputo trasformare gli anni del proibizionismo nel romanzo struggente delle amicizie tradite, delle vendette e degli amori perduti. E che, nell'oblio di una fumeria d'oppio come sulle carrozze di un treno a vapore, ha dipinto l'immagine del tempo mentre fugge via.
24,00

W come Woody. Le tematiche dei film alleniani dalla A alla W

Olga Lumia

Libro in brossura

editore: LEIMA Edizioni

anno edizione: 2018

pagine: 631

Nei suoi film Woody Alien ci dona tutto se stesso, senza riserve. Non solo non rimane nascosto dietro la macchina da presa, tranne rare eccezioni, ma decide di raccontare le sue ossessione, fobie e illusioni; il suo modo di amare e screditare, attraverso la sua spessa montatura e la sua sagace ironia, da sempre suoi tratti distintivi. In questo libro, l'autrice ha scandagliato i temi più caratteristici delle pellicole del regista newyorkese, in un alfabeto di tradimenti, passioni, bugie, riscatti e rimpianti. Un lavoro denso e attento, corredato da strumenti utili per una maggiore comprensione della filmografia alleniana.
24,00

Bambole perverse. Le ribelli che sconvolsero Hollywood

Mariuccia Ciotta, Roberto Silvestri

Libro

editore: La nave di Teseo

anno edizione: 2018

pagine: 393

"Che Diva sei? È la domanda per 'indossare' la propria maschera, e in ogni sembianza, sotto ogni copertura, ridisegnare i generi o fluttuarvi delicatamente da un lato all'altro. Dive e Divine insegnano a smantellare i 'tipi' di donne (e di uomini), divise in categorie, classificate a seconda del fascino e della bellezza, ma come scrive Francis Scott Fitzgerald: 'Lui voleva fare di me una Dea, invece io voglio essere Mickey Mouse'." Un "catalogo delle dive" cinematografiche che racconta le donne del grande schermo, dalle icone intramontabili del passato alle loro eredi di oggi, facendo saltare convenzioni e generi, sgretolando gli stereotipi. Da Mary Pickford a Emma Watson, da Clara Bow a Meg Ryan, da Katharine Hepburn a Kristen Stewart, da Glenn Close a Tilda Swinton: donne libere ed eversive, che frantumano le mode imponendone di nuove, scompigliano la scena e il bon ton borghese creando categorie inedite e rivoluzionarie. Donne inimitabili, bellissime, che siano "maschiette", icone del femminismo o dive dal fascino noir, tutte rifiutano le etichette più banali per imporre la loro identità. Prefazione di Luca Guadagnino.
22,00

Tre passi nel genio. Fellini tra fumetto, circo e varietà

Ottavio Cirio Zanetti

Libro in brossura

editore: Marsilio

anno edizione: 2018

pagine: 135

«Felliniano... Avevo sempre sognato, da grande, di fare l'aggettivo». Anche se Fellini stesso dichiarava di non sapere cosa significasse, «felliniano» è stato declinato dalla critica ma anche dal linguaggio comune come sinonimo di grottesco, surreale, onirico. Eterodosso, sfuggente alle definizioni e alle classificazioni, irrealistico, onirico Fellini lo è stato non solo nei confronti del realismo cinematografico e della militanza politica, ma anche delle più prosaiche regole hollywoodiane su come confezionare un film. Sembrava piuttosto pensare alle strip dei fumetti, alle composizioni a quadri della rivista e dell'avanspettacolo, alle attrazioni del circo. Il volume analizza dunque gli stimoli e le suggestioni culturali che hanno contribuito alla formazione dello stile di Fellini. Prefazione di Nicola Piovani.
15,00

Trilogia della vita: Le sceneggiature originali de Il Decameron-I racconti di Canterbury-Il fiore delle Mille e una notte

Pier Paolo Pasolini

Libro in brossura

editore: Garzanti Libri

anno edizione: 2018

pagine: 695

Questo volume raccoglie le sceneggiature originali de "Il Decameron", "I racconti di Canterbury" e "Il Fiore delle Mille e una notte", film diretti da Pier Paolo Pasolini tra il 1970 e il 1974. Poche pellicole, nella storia del cinema italiano, hanno subito una censura così feroce fatta di denunce, sequestri, accuse di pornografia, linciaggi morali. Oggi, a distanza di oltre quarant'anni dalla loro prima uscita nelle sale, i dialoghi, le dettagliate didascalie e le precise descrizioni colgono in tutta la sua complessità il rapporto tra lo scrittore-regista e la sua opera, e più in generale quello tra letteratura e cinema. Reinterpretando infatti tre grandi classici della novellistica mondiale, Pasolini disegna un ambizioso e articolato progetto artistico dotato di genuina forza poetica e immediato slancio narrativo, capace di sfidare il conformismo e aggiungere nuove sfumature di significato alla nostra idea di moralità. La prefazione di Gianni Canova descrive il cammino che ha condotto l'autore dall'idea iniziale al montaggio finale, e sottolinea la sorprendente classicità e l'attualissima modernità di questi tre film non omologabili, ancora estranei al deperire delle mode e al mutare effimero dei costumi.
24,00

Star Wars. Anno per anno. La storia di una saga

LUCAS

Libro

editore: Lucas Libri

anno edizione: 2018

pagine: 368

Il sogno di George Lucas raccontato in un libro. Questo volume ripercorre, anno dopo anno, com'è nata e si è sviluppata questa saga che ha conquistato il mondo, diventando un vero e proprio cult che ha dato origine a un'intera industria legata a questo fenomeno globale: dai romanzi fantasy ai fumetti, dai videogiochi agli oggetti da collezione e molto altro ancora. Il volume inizia con l'esplorazione dei "mondi" che hanno ispirato Lucas: dai film western a quelli sulla Seconda Guerra Mondiale, dai film mitologici ai film sui samurai, per passare alle grandi conquiste della scienza e dello spazio, con qualche curiosità sull'attualità dell'epoca. Per conoscere tutti i segreti del dietro le quinte, i percorsi di carriera del cast e della troupe.
49,90

Mamma ho perso l'aereo basato sul film

John Hughes, Kim Smith, Chris Columbus

Libro

editore: MONDADORI

anno edizione: 2018

pagine: 44

Manca poco a Natale e la caotica famiglia McCallister è in fibrillazione: a breve partirà per le vacanze. Ma Kevin, otto anni e la tendenza a infilarsi nei guai, di partire non ha nessuna voglia e, come per magia, il suo desiderio diventa realtà: i suoi genitori si dimenticano di lui e Kevin rimane finalmente a casa tutto solo. Riuscirà a difendersi dai ladri? E la sua famiglia si accorgerà della sua mancanza? Dal film scritto da John Hughes e diretto da Chris Columbus, un libro illustrato pieno zeppo di trappole, insidie e criminali, da leggere e gustare con tutta la famiglia! Età di lettura: da 5 anni.
15,00

Le anime disegnate. Il pensiero nei cartoon da Disney ai giapponesi e oltre

Luca Raffaelli

Copertina rigida

editore: Tunué

anno edizione: 2018

pagine: 292

Il cinema d'animazione, sia quello umoristico sia quello più serio, pensa e ha una sua filosofia; anzi, varie filosofie. Luca Raffaelli in "Le anime disegnate" - efficace e rivelatorio capovolgimento di «disegni animati» - guida i lettori, sia i novizi, sia gli appassionati e gli esperti, in un percorso nel cinema animato ricco di riflessioni argute e sapienti, spiegando che esistono a Cartoonia molte scuole di pensiero. L'autore individua tre maggiori filoni attitudinali dei personaggi di cartone: quello della Disney, quello dei cartoon statunitensi non-Disney e quello dei film e serie televisive giapponesi che, incidentalmente, sono chiamati proprio anime, abbreviazione dell'inglese animation. Topolino, Paperino e i personaggi della Walt Disney Company sono accomunati da una filosofia che Raffaelli sintetizza nel motto «uno per tutti»; il credo generale di tanti altri personaggi pure americani ma dallo spirito ben diverso, come quelli della Warner Bros, della Metro-Goldwyn-Mayer, della Hanna-Barbera o di altre case di produzione (Tom e Jerry, Gatto Silvestro, Will Coyote, Droopy o Braccobaldo Bau, per non parlare dei più recenti Simpson o BoJack Horseman), è invece quello più tragicomicamente sovversivo del «tutti contro tutti»; infine, lo spirito di gruppo che domina gli eroi e antieroi degli anime nipponici - da Mazinga Z a Candy Candy, da Sailor Moon a Evangelion - è sintetizzabile nella formula profondamente cooperativistica «tutti per uno». Luca Raffaelli argomenta queste sottili distinzioni e i frequenti attraversamenti fra le tre filosofie in una trattazione senza formalismi, che dà del tu al lettore: di grande profondità analitica e con linguaggio diretto e amico.
28,00

Gli archivi della magia. I segreti del film. I crimini di Grindelwald. Animali fantastici

Signe Bergstrom

editore: HarperCollins Italia

anno edizione: 2018

pagine: 159

Esplora il backstage dell'universo magico popolato dai maghi e dalle creature magiche create da J. K. Rowling, e scopri i segreti di «Animali fantastici: I crimini di Grindelwald» con questo volume a colori. Newt, Tina, Queenie e Jacob, gli amati protagonisti di «Animali fantastici e dove trovarli», sono tornati! In questa nuova avventura incontreranno alcuni dei personaggi potteriani preferiti dai fan, compresi Albus Silente, Nicolas Flamel e il mago oscuro Gellert Grindelwald. Autorizzato ufficialmente da Warner Bros. Consumer Products e creato da MinaLima, il team di designer che ha realizzato le scenografie e moltissimi oggetti di scena per i film di «Harry Potter» e per «Animali fantastici e dove trovarli», questo compendio offre un punto di vista unico sulla realizzazione del film adatto ai fan di ogni età. Gli Archivi della Magia soddisferà ogni tua curiosità su Newt Scamander e la sua coloratissima schiera di amici - sia animali che maghi - e ti permetterà di osservarli da vicino mentre affrontano il malvagio Gellert Grindelwald, uno dei più potenti maghi oscuri del mondo, in una storia che si svolge tra New York, Londra e Parigi. Traboccante di segreti sulla realizzazione del film, di illustrazioni a colori e di aneddoti raccontati dagli attori e dalla troupe, questo volume contiene, oltre ad alcuni effetti speciali, anche una decina di riproduzioni rimovibili di oggetti di scena e altri materiali. Magico tributo alla realizzazione del film, è una guida per tutti i fan del mondo magico e per coloro che aspirano a diventare concept artist, sceneggiatori o esperti di cinema. Prefazione di Jude Law.
39,90

Ciak, si gira! La magia del film. Animali fantastici. I crimini di Grindelwald

Ian Nathan

Copertina rigida

editore: HarperCollins Italia

anno edizione: 2018

pagine: 160

In "Animali fantastici: I crimini di Grindelwald" ritroverai il magizoologo Newt Scamander e i suoi amici Tina, Queenie e Jacob in viaggio dalla New York del 1927 a Parigi, e conoscerai un mondo magico minacciato dall'ascesa di Gellert Grindelwald. Scopri come il regista David Yates e il produttore David Heyman hanno portato sul grande schermo il nuovo episodio della saga che J.K. Rowling ha dedicato agli animali fantastici, esplora la magia del film con "Ciak, si gira!" e visita una miriade di meravigliose location mai viste prima. Con uno stile avvincente e pieno di brio, Ian Nathan racconta la storia del film dalla sceneggiatura allo schermo attraverso i profili dei personaggi chiave e rivela il punto di vista unico di J.K. Rowling, Eddie Redmayne, Jude Law e molti altri. Il volume comprende anche sezioni dedicate ai costumi, alla realizzazione dei set, al trucco, agli effetti speciali e ai materiali di scena, ciascuna impreziosita da interviste al pluripremiato regista David Yates, ai premi Oscar David Heyman, Stuart Craig, Colleen Atwood e ad altri magici personaggi della troupe. Ricco di fotografie che rivelano nel dettaglio le varie fasi della realizzazione del film, questo libro è una guida esauriente e una perfetta introduzione ad "Animali fantastici: I crimini di Grindelwald". Prefazione di Eddie Redmayne. Età di lettura: da 10 anni.
14,90

Stranger Things. Ricordi dal sottosopra

Simona Arizia, Valerio Di Paola, Giada Fioravanti

Copertina morbida

editore: Edizioni Estemporanee

anno edizione: 2018

pagine: 108

Stranger Things è una delle serie televisive più amate e seguite al mondo. Ricostruendo l'immaginario degli anni '80 ha conquistato milioni di spettatori con un racconto di formazione incalzante, dalle atmosfere magiche, che rende omaggio ai classici del cinema e della musica pop. Ma qual è il senso di questa "operazione nostalgia"? Il libro ci conduce attraverso i significati manifesti e nascosti della serie, svelandoci tutti i suoi riferimenti e interpretandone i diversi livelli di lettura. Più di una semplice guida alla visione, il volume si rivela uno strumento per gli appassionati della saga e un saggio accurato e godibile per gli addetti ai lavori.
14,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.