Il tuo browser non supporta JavaScript!

Cinema, televisione e radio

Biografie della nazione. Vita, storia, politica nel «biopic» italiano

Giacomo Tagliani

Libro: Copertina morbida

editore: RUBBETTINO

anno edizione: 2019

pagine: 173

Andreotti, Berlusconi, Moro, Mussolini: ciascuno incarnazione di una specifica immagine del potere, tutti protagonisti di film che hanno segnato l'immaginario recente. Il cinema biografico è in continua espansione e il, mondo della politica cattura sempre di più il suo interesse, soprattutto in Italia. Anziché considerarlo un semplice fenomeno commerciale, questo libro propone di pensare il biografico-politico come l'espressione più tipica del cinema contemporaneo: è qui infatti che si possono comprendere con chiarezza gli incroci tra estetica e politica, le strategie di costruzione del senso comune, le forme di autorappresentazione di una comunità nazionale. E se l'intreccio originale di vita, storia e politica definisce il carattere peculiare del pensiero italiano, il cinema biografico-politico è allora il luogo più fecondo per riflettere sulla memoria storica e sul futuro della nazione.
15,00

Messaggi dal sotto sopra. Dentro il mondo di Stranger Things

Guy Adams

Libro: Copertina rigida

editore: De Agostini

anno edizione: 2019

pagine: 279

Se hai amato Stranger Things e vuoi colmare il vuoto rimasto nella tua vita dopo l'ultima puntata, hai appena trovato la soluzione: il libro che hai in mano ti dirà tutto quello che devi sapere sulla tua serie tv preferita. Dalle teorie complottistiche che hanno ispirato gli autori alla musica che accompagna ogni episodio, dai provini degli attori agli esperimenti ai tempi della Guerra fredda: "Messaggi dal sottosopra" è la guida per conoscere tutti i segreti del mondo di Stranger Things - ma anche per riscoprire i classici degli anni Ottanta a cui la serie è ispirata: Spielberg e Stephen King, i Clash e David Bowie, i Goonies, Alien, Lo squalo... Un percorso sorprendente e scanzonato nell'universo della serie divenuta immediatamente un cult di straordinario successo.
12,90

Cinema e videogame. Narrazioni, estetiche, ibridazioni

Nicolas Bilchi

Libro: Copertina morbida

editore: Unicopli

anno edizione: 2019

pagine: 215

Quali relazioni intercorrono oggi, nell'epoca della convergenza digitale e della post-medialità, tra il cinema e i videogiochi? Le rispettive specificità dei loro linguaggi possono armonizzarsi vicendevolmente? E se sì, entro quali limiti? Prendendo in esame la variegata letteratura prodotta finora sull'argomento, questo libro fornisce un'interpretazione del fenomeno alla luce dei concetti di ibridazione e rimediazione, problematizzati in rapporto al contesto economico-tecnologico, alla diatriba tra ludologi e narratologi, alle teorie dell'ontologia delle forme espressive. Analizzando un'ampia gamma di testi filmici e videoludici, l'autore esplora le molteplici declinazioni delle influenze reciproche tra estetica del cinema e dei videogame, i cui confini tendono sempre più a dissolversi, cedendo il passo a nuovi paradigmi spettacolari.
17,00

Fata Morgana. Quadrimestrale di cinema e visioni. Vol. 35: Infanzia

AA.VV.

Libro

editore: PELLEGRINI

anno edizione: 2019

pagine: 287

La rivista "Fata Morgana", nata all'interno del DAMS dell'Università della Calabria, è la concretizzazione di un progetto teso ad indagare, attraverso il cinema e le forme audiovisive, i nodi problematici della contemporaneità. La rivista, attraverso il contributo di studiosi di diversa provenienza disciplinare, si propone un percorso non settoriale ma aperto in cui gli strumenti dell'analisi del cinema si intersecano in profondità con concetti e riflessioni provenienti da altri campi del sapere. Struttura Ogni numero sarà diviso in tre sezioni, che costituiranno tre diverse forme di articolazione del tema che di volta in volta sarà oggetto del numero. 'Incidenze': la prima sezione della rivista è costituita da una conversazione con uno studioso o un artista che, a partire dalla visione di materiale video appositamente scelto dalla redazione, discute sul tema che di volta in volta costituirà l'argomento monografico della rivista. 'Focus': nella seconda sezione della rivista saranno ospitati saggi di carattere generale, in cui il tema prescelto verrà declinato secondo prospettive eterogenee e non strettamente cinematografiche. 'Rifrazioni': la terza sezione ospiterà interventi più brevi dedicati a singoli film, immagini, sequenze o particolari, in qualche modo legati al tema principale.
18,00

Caro Massimo

Matilde Hochkofler

Libro: Copertina rigida

editore: La nave di Teseo

anno edizione: 2019

pagine: 278

Massimo Troisi rivive in questo libro nel suo fascino esuberante, nella sua erotica bellezza partenopea capace di un'empatia spontanea con chiunque incontrasse. Attore-autore irriverente e scanzonato, la sua simpatia ha accompagnato la ricerca di una personale solitudine, rifugio dalla malattia e dai dolori famigliari che ne hanno segnato la sensibilità. Troisi comincia giovanissimo a dedicarsi al teatro, diventando punto di riferimento per tanti giovani di San Giorgio a Cremano che vivevano all'ombra di Napoli, fino all'incontro con Lello Arena e Enzo De Caro con cui forma negli anni Settanta il trio La Smorfia, per un clamoroso successo in palcoscenico che lo rivela prima della trionfale consacrazione televisiva. Il cinema sarà per lui un lungo pedinamento amoroso, una nuova curiosità che dopo il successo di Ricomincio da tre si rinnova in film che sono cult movie della comicità italiana, come Non ci resta che piangere e Le vie del signore sono finite, e negli incontri con Roberto Benigni, Ettore Scola e Marcello Mastroianni. Le battute di Troisi ottengono un effetto folgorante, scoraggiano le attese degli spettatori, capovolgono i luoghi comuni. Nel 1994, il suo cuore generoso e malandato smette di battere il giorno dopo la fine delle riprese del film Il postino, che sarà candidato a cinque premi Oscar, l'ultima scommessa vinta. Matilde Hochkofler compone una biografia intensa come il romanzo di una vita, arricchita dalle conversazioni personali con Massimo Troisi, dalle testimonianze di amici e colleghi artisti e da materiali inediti qui raccolti per la prima volta.
15,00

Appunti corsari. Cinema, film, autori e altro ancora

Andrea Crozzoli

Libro: Copertina morbida

editore: Marsilio

anno edizione: 2019

pagine: 206

Appunti corsari, ovvero redatti di corsa, costretti dalla vita a procedere spediti, incalzati dall'ansia delle scadenze. Ma anche corsari in quanto gettati all'arrembaggio sulla carta, con incombente urgenza e il furore della passione. Appunti che raccontano, come scrive Alessandro Mezzena Lona nella prefazione, «il dritto e il rovescio di una pellicola. Andando a sbirciare dietro le quinte, per scoprire le fonti dell'ispirazione che abitano la mente dei registi, e dei suoi collaboratori sul set. Per conoscere i presupposti ideali e le mille, intermittenti variazioni che intervengono nel lavoro di ideazione, scrittura, realizzazione, montaggio delle immagini in movimento». Interviste, recensioni, traiettorie tematiche, faccia a faccia con gli autori, aiutano a capire come il cinema ha raccontato, e continua a raccontare, temi nodali del reale. Documentando e fantasticando. Un arco temporale che va dal 1981 al 2018 con interviste, saggi, colloqui mai sbobinati e relazioni mai edite, raccolti e ricomposti per grandi capitoli tematici. Al lettore il compito di verificare e ricostruire questi appunti, tramite una propria ricollocazione, per districarsi attraverso molteplici schegge di cinema disperse tra le pagine, frammenti di un percorso colmo di sollecitazioni, stimoli, appunti e spunti. Prefazione di Alessandro Mezzena Lona.
20,00

Alien. Misteri, inquietudini e segreti del film cult di Ridley Scott

Stefano Cocci

Libro: Copertina morbida

editore: ULTRA

anno edizione: 2019

pagine: 112

Il 25 maggio 1979 esce nelle sale americane "Alien" di Ridley Scott. L'apparizione dello "xenomorfo" cambia le regole del gioco mescolando la fantascienza con l'horror. Nel 1977 il successo al botteghino di "Star Wars" spinge la Fox a cercare un altro titolo che replichi le interminabili code davanti ai cinema di appassionati che vogliono immergersi in avventure tra le galassie. Nasce "Alien": è il frutto della sceneggiatura di Dan O'Bannon, giovane scrittore che cerca la svolta nel cinema, e degli incubi e delle visioni di H.R. Giger, artista che immagina l'alieno partendo dagli scritti di Lovecraft, ma anche dell'ossessione estetica di Ridley Scott, al suo secondo film. Nel mezzo, suggestioni dai romanzi di Conrad e dalla rivista a fumetti «Métal Hurlant». "Alien" costa 11 milioni di dollari e ne incassa 78 solo negli Stati Uniti. E questo è soltanto l'inizio di una saga che continua ancora oggi. L'ultimo lungometraggio, "Alien: Covenant", nel 2017 ha portato a casa 240 milioni di dollari in tutto il mondo. A quarant'anni dall'uscita nelle sale del primo film, un viaggio alla scoperta della storia e della fortuna di "Alien", dalla sua ideazione fino al successo e alla consacrazione a icona cinematografica, entrata nell'immaginario comune.
19,50

Valentina Cortese. Un'attrice intermediale

Libro: Copertina morbida

editore: MIMESIS

anno edizione: 2019

pagine: 273

Il volume prende in esame la figura divistica di Valentina Cortese, attrice di origini milanesi, che non solo ha saputo affermarsi a livello nazionale, ma è anche riuscita nell'impresa di conquistare Hollywood. In particolare, concentrandosi sul periodo che va dal suo esordio cinematografico dei primi anni '40 fino agli anni '70 del Novecento, momento in cui raggiunge l'apice del successo, si mette in luce come Cortese sia stata capace di passare con successo e senza soluzione di continuità dal cinema al teatro, dalla televisione alla radio.
26,00

La cortina di celluloide. Il cinema italo-sovietico nella guerra fredda

Stefano Pisu

Libro: Copertina morbida

editore: MIMESIS

anno edizione: 2019

pagine: 212

Il volume tratta le coproduzioni cinematografiche fra l'Italia e l'URSS dall'inizio degli anni '60 alla fine degli anni '70. Si intende comprendere se e quanto sia possibile, tramite lo studio di quella collaborazione, apportare nuove conoscenze e spunti interpretativi alla più ampia storia delle relazioni fra i due Paesi, nel contesto dell'antagonismo della Guerra fredda. Gli interrogativi sollevati sono diversi. Essi concernono la genesi della cooperazione, le posizioni degli attori istituzionali e politici, il ruolo degli addetti ai lavori (produttori, cineasti, funzionari), la negoziazione fra i diversi patrimoni artistici, culturali e organizzativi nella realizzazione delle opere, nonché l'accoglienza riservata ai film. Questa forma di cooperazione - al contempo artistico-culturale, economico-industriale e politico-istituzionale - permette di osservare da una prospettiva peculiare le possibilità, così come i limiti, dei complessi rapporti italo-sovietici nell'ambito della distensione fra Est e Ovest.
20,00

Le bionde di Hitchcock. L'invenzione di un'icona. 83 fotografie da 19 film

Thilo Wydra

Libro: Copertina rigida

editore: JACA BOOK

anno edizione: 2019

pagine: 227

Con i suoi più di cinquanta film, Alfred Hitchcock (1899-1980) non ha soltanto segnato stilisticamente le successive generazioni di registi cinematografici, ma ha anche inventato un nuovo tipo di protagonista femminile che, a sua volta, ha fatto scuola: donne giovani e forti con un sex appeal distaccato, imprigionate in una rete di logoranti macchinazioni, ordite perlopiù dagli uomini. Vestite elegantemente dalla costumista Edith Head, queste donne, dalla bellezza moderna e senza tempo, sono diventate raffinate icone della suspense. E quasi tutte sono bionde, compresa la mora Karin Dor che Hitchcock - a cui la risposta non mancava mai - definì «blonde inside». Grace Kelly, Tippi Hedren, Kim Novak e Ingrid Bergman, solo per citare le più celebri, sono figure indimenticabili della storia del cinema, e le loro interpretazioni in "La finestra sul cortile", "Gli uccelli", "La donna che visse due volte" o "Notorious - L'amante perduta" stregano ancora oggi gli spettatori. Lo scrittore ed esperto cinematografico Thilo Wydra descrive in questo volume l'enigmatico carisma di queste figure femminili lanciate da Hitchcock, oltre a ricostruire la genesi di numerosi classici del grande schermo. Gli scatti pubblicitari e le foto di scena tratti dai film interpretati dalle più spettacolari «bionde hitchcockiane» - espressione ormai diffusa tra gli intenditori - forniscono l'inconfutabile dimostrazione di questo fenomeno e di tutte le sue sfumature.
50,00

Cinéstasi

Guglielmo Averna

Libro: Copertina morbida

editore: Europa Edizioni

anno edizione: 2019

pagine: 498

Dopo mesi di contatti virtuali su un forum di cinema, le vite di quattro trentenni di successo, due uomini e due donne, al loro primo incontro reale mutano radicalmente; nasce un'accattivante amicizia e un'originale passione: rigirare scene di celebri film che hanno fatto la storia del cinema. L'amore per i set, però, presto li cambierà, coinvolgendoli in modo maniacale, ma sarà una tragica e fortuita morte a far precipitare le cose; dopo i primi mesi di rimorsi seguiti all'incidente, i protagonisti si accorgono che lo sgomento iniziale viene gradualmente sostituito da un sentimento di compiacimento e onnipotenza. I registi, allora, torneranno ad agire, rinnegando ogni scrupolo etico e dando inizio a un gioco perverso che li porterà fino alle porte dell'abisso. Mentre i delitti - scollegati tra di loro - si succederanno senza sosta, gli insospettabili continueranno a condurre vite agiate, senza che alcun sospetto ricada su di loro. Ma il finale sarà un colpo di scena continuo: scoperti e braccati grazie alle intuizioni di un geniale ma controverso commissario, i ragazzi non rinunceranno alla loro tragica visione artistica; decideranno di resistere, scegliendo il loro degno e spettacolare finale. Fiction e realtà si intrecceranno nella storia in modo perverso, così come bene e male, facce opposte della stessa medaglia.
17,90

Rocketman. Dentro l'universo del film

Malcolm Croft

Libro: Copertina rigida

editore: EPC

anno edizione: 2019

pagine: 160

Un dietro le quinte pensato per celebrare l'avventura creativa che ha portato sul grande schermo la storia sfolgorante della vita di un artista rivoluzionario: Elton John. Compagno perfetto del capolavoro visivo che risponde al nome di Rocketman, questo libro propone interviste esclusive, immagini del film e foto di scena offrendo approfondimenti sulle location, le coreografie, i costumi e, naturalmente, la musica. Libro ufficiale dello straordinario biopic musicale prodotto da Paramount Pictures, Marv Films e Rocket Pictures. Prefazione di Elton John.
22,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.