Il tuo browser non supporta JavaScript!
Iscriviti alla newsletter

Programmazione e sviluppo del software

Scegliere e commissionare un software. Guida pratica alla gestione dell'offerta tecnica per l'acquisto dell'applicativo perfetto. Casi reali

Luciano Manelli

Libro: Copertina morbida

editore: EPC

anno edizione: 2017

pagine: 77

Il testo nasce come uno strumento sintetico e completo che possa aiutare il professionista, il consulente, il dipendente di un'azienda a il funzionario pubblico, anche senza un'adeguata e relativa preparazione, a comprendere e a gestire un'offerta tecnica per la fornitura di un software. Spesso infatti, per soddisfare esigenze di piccola e media entità legate all'informatizzazione dei processi, dematerializzazione e nuove opportunità, vengono ipotizzati e commissionati esternamente progetti software seguiti da personale che, per mission a dimensione aziendale, non sempre ha il ruolo a le competenze necessarie per poter ottenere un prodotto funzionante ed efficiente. Pertanto, sono individuate alcune linee guida schematiche, comprensibili ed indispensabili al fine di definire al meglio le richieste e ridurre al minimo la confusione delle offerte di fornitura, in quanto ogni azienda di sviluppo software ha un proprio approccio commerciale, lavora su diverse tecnologie e fornisce servizi differenti. Il libro, basato su casi studio reali e su un'esperienza quindicennale di consulenza dell'autore, rappresenta il punto di partenza per chi desidera ottenere rapidi e concreti risultati, con lo scopo di accompagnare il lettore nella gestione di un progetto: dai concetti preliminari al rapporto con il fornitore, alla definizione dei requisiti, alla valutazione della documentazione, fino all'indicazione di metodologie per l'analisi manageriale ed il controllo dell'evoluzione dello stesso.
10,00 9,50

Guida completa alle certificazioni OCA OCP. Training pratico agli esami 1Z0-803 e 1Z0-804

Antonio Agliata, Marco Falcone, Marco Faella, Fausto Dell'Anno

Libro: Copertina rigida

editore: Easyread

anno edizione: 2017

pagine: 600

A più di vent'anni dal rilascio, Java è il linguaggio di programmazione più usato al mondo, con applicazioni che vanno dai più complessi sistemi web di tipo enterprise ai programmi per dispositivi Android. Questo volume, frutto delle pluriennali esperienze di sviluppo software e di insegnamento degli autori, vuole accompagnare i lettori verso le certificazioni Oracle di primo e secondo livello (OCA e OCP, rispettivamente). Il testo fornisce un'ampia panoramica su tutti i concetti fondamentali del linguaggio, per poi affrontare gli aspetti specialistici propri della certificazione di secondo livello, come il multi-threading, i generics, le collezioni, l'uso di database e l'input-output tramite stream. Ogni argomento è corredato da numerosi esercizi a scelta multipla, ispirati alle domande tipiche delle certificazioni Oracle, con relative soluzioni commentate. Al di là delle certificazioni, il testo può essere usato per acquisire una conoscenza approfondita del linguaggio Java, sia da parte di aspiranti programmatori sia da professionisti del settore IT.
39,90 37,91

JavaScript & JQuery. Sviluppare interfacce web interattive

Jon Duckett

Libro: Prodotto in più parti di diverso formato

editore: Apogeo

anno edizione: 2017

pagine: 622

Un modo nuovo e più bello per imparare JavaScript e jQuery. Questo libro è dedicato il chi non conosce JavaScript, a chi non ha esperienze di programmazione e a chi si è limitato copiare e incollare degli script senza avere idea di come realmente funzionino. L'obiettivo è imparare a leggere e scrivere codice JavaScript ma anche comprendere le basi teoriche della programmazione. Tutto questo attraverso un approccio visuale che aiuta a semplificare anche i concetti più complicati. Unico requisito necessario è la conoscenza di HTML e CSS. Pagina dopo pagina il lettore scopre come funziona JavaScript, come personalizzare script e come crearne da zero, ma impara anche a sfruttare le potenzialità di jQuery e le più popolari tecniche di sviluppo per migliorare I'interattività e I'usabilità dei siti web. II testo è ricco di esempi che mostrano l'uso di semplici funzionalità JavaScript fino alle possibilità più evolute per controllare qualsiasi elemento di una pagina web con jQuery, le API e Ajax. In breve il lettore inizia a pensare come un programmatore.
39,90 37,91

Automatizzare le cose noiose con Python. Programmazione pratica per principianti assoluti

Al Sweigart

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni LSWR

anno edizione: 2017

pagine: 486

Se vi è mai capitato di passare ore a cambiare nomi di file o ad aggiornare centinaia di celle in un foglio di calcolo, sapete perfettamente quanto noiose possano essere queste incombenze. E se il vostro computer potesse svolgerle al posto vostro? In Automatizzare le cose noiose con Python imparerete a usare Python per scrivere programmi che facciano in pochi minuti quello che a mano vi costerebbe ore - e non è necessario che abbiate già esperienza di programmazione. Una volta acquisite le basi, potrete creare programmi Python che svolgano senza fatica e in modo splendido compiti utili di automazione per: cercare un testo in uno o più file; creare, aggiornare, spostare e rinominare file e cartelle; effettuare ricerche nel Web e scaricare contenuti online; aggiornare e formattare dati in fogli di calcolo Excel di qualsiasi dimensione; suddividere o unire PDF, dotarli di watermark e cifrarli; inviare email di sollecito e notifiche testuali; compilare moduli online. Istruzioni passo passo analizzeranno in dettaglio ciascun programma, e progetti pratici alla fine di ciascun capitolo vi sfideranno a migliorare quei programmi e a usare le competenze appena acquisite per automatizzare compiti simili. Non passate il vostro tempo a fare quel che potrebbe fare una scimmia addestrata. Anche se non avete mai scritto una riga di codice, potete fare in modo che sia il vostro computer a gestire la parte noiosa. Imparate ad Automatizzare le cose noiose con Python!
47,90 45,51

Ingegneria del software. Ediz. mylab. Con eText

Ian Sommerville

Libro

editore: Pearson

anno edizione: 2017

pagine: 601

Negli ultimi anni, l'ingegneria del software ha caratterizzato il progresso della nostra società. Vasti, complessi e articolati sistemi software sono alla base di Internet, della telefonia mondiale, della produzione industriale, dei sistemi di trasporto, delle nuove tecnologie in campo medicale, dei media e degli strumenti di entertainment. Il libro spazia su tutti gli aspetti coinvolti nella produzione del software, dall'iniziale analisi dei requisiti, alla progettazione, allo sviluppo, alla verifica e validazione, e alla gestione di un progetto. Ottava edizione aggiornata e ampliata.
39,00 37,05

Strumenti virtuali per smartphone e tablet

Giuseppe Zella

Libro: Copertina morbida

editore: Sandit Libri

anno edizione: 2017

pagine: 230

Vengono presentate ed analizzate tutte le funzioni e le opzioni disponibili di otto applicazioni che permettono di ottenere altrettanti strumenti virtuali funzionanti nell'ambito delle basse frequenze operative consentite da smartphones e tablets. Queste applicazioni, cioè softwares applicativi per smartphones e tablets con sistema operativo Android sono scaricabili gratuitamente dal negozio virtuale Google Play ed una volta installate ed aperte nel dispositivo lo trasformano in uno strumento virtuale. Alcune applicazioni per funzionare correttamente necessitano di hardware specifico disponibile nel dispositivo Android utilizzato, in caso contrario sono inutilizzabili; perciò, prima di installare una o più di queste applicazioni è utile verificarne la compatibilità con il proprio dispositivo. A tale proposito è conveniente segnalare che il rendimento finale, ovvero il funzionamento corretto di queste applicazioni, varia in modo dipendente dal dispositivo utilizzato e quindi da dispositivo a dispositivo. Le funzionalità possono essere largamente utilizzate a scopo didattico dimostrativo ma anche come indicazioni pratiche dei parametri rilevati dai sensori del dispositivo utilizzato. L'utilizzo pratico di alcune di queste permette ad esempio di rilevare la presenza di oggetti metallici occultati, purché costituiti da metalli non amagnetici, esattamente come un cerca metalli; è anche possibile misurare l'intensità di flusso magnetico in Gauss oppure in Tesla. È possibile misurare l'intensità del segnale di uno o più routers WiFi al fine di trovare la migliore posizione in cui collocarlo per ottenere la massima e migliore copertura del segnale per una certa area. Verificare la presenza e l'attività di altri routers nei vari canali disponibili, con la possibilità di scegliere il canale di emissione del proprio router tra quelli privi di interferenze. Un altro degli strumenti virtuali qui esaminati permette di misurare la frequenza dei segnali audio che giungono al microfono del dispositivo utilizzato. Sempre in tema di segnali audio, con l'applicazione del fonometro virtuale è possibile misurare la pressione del suono che viene espressa in dB, dBA, dBC secondo il tipo di pesatura o filtraggio delle audio frequenze.
14,90 14,16

Problemi, algoritmi e coding. Le magie dell'informatica

Pierluigi Crescenzi, Linda Pagli

Libro

editore: ZANICHELLI

anno edizione: 2017

pagine: 192

Come fa il motore di ricerca a trovare l'informazione che mi serve? E la pay-tv online a propormi un film che con ogni probabilità mi piace davvero? Sembra una magia, in realtà è il risultato di algoritmi che funzionano. Un algoritmo è una ricetta: istruzioni semplici, ma basta seguirle alla lettera, per fare cose ingegnose e complesse. Trovi l'informazione che cercavi o scopri il film che, senza saperlo, desideravi vedere. Ogni algoritmo nasce per risolvere un problema. La sfida degli informatici è trovare soluzioni ingegnose ed efficienti, da esprimere come algoritmi e da tradurre poi in un linguaggio di programmazione. Il coding, «scrivere codice», vuol dire proprio questo: sapere tradurre i passi dell'algoritmo in codice, cioè nei linguaggi che i computer comprendono. E questo è il pensiero computazionale: il processo che va dalla formulazione del problema all'esecuzione del programma, attraverso la definizione dell'algoritmo.
12,70 12,07

Machine learning con Python. Costruire algoritmi per generare conoscenza

Sebastian Raschka

Libro: Copertina morbida

editore: Apogeo

anno edizione: 2016

pagine: 372

Elaborare il magma di dati oggi disponibile è una sfida affascinante e imprescindibile per il mondo contemporaneo dove la conoscenza e l'informazione sono il primo valore. Il machine learning è la risposta: grazie ai suoi algoritmi è possibile creare macchine in grado apprendere in maniera automatica e rispondere alle domande chiave per il successo. Questo libro accompagna nel mondo del machine learning e mostra come Python sia il linguaggio di programmazione ideale per costruire algoritmi sofisticati in grado di interrogare i dati nel modo migliore e recuperare preziosi insight. Viene spiegato l'utilizzo di librerie Python dedicate - tra cui scikit-learn, Theano e Keras - applicate in ambiti come la selezione e la compressione dei dati, l'analisi del linguaggio naturale, l'elaborazione di previsioni, il riconoscimento delle immagini. L'approccio didattico è pragmatico: tutti i concetti sono accompagnati da esempi pratici di codice. La lettura è consigliata a chi ha già alle spalle qualche studio teorico nel campo del machine learning oltre a una buona conoscenza di programmazione in Python. Argomenti trattati: Addestrare gli algoritmi a compiti di classificazione; Utilizzare i classificatori della libreria scikit-learn; Selezionare i dati con le tecniche di pre-elaborazione; Ridurre la dimensionalità dei dati con le tecniche compressione; Conoscere, valutare e combinare i modelli di machine learning; Creare analisi del sentiment elaborando dati testuali dai social media; Integrare modelli di machine learning in applicazioni web; Elaborare previsioni attraverso i modelli di analisi a regressione; Individuare nuovi cluster e pattern di dati; Addestrare reti neurali al riconoscimento delle immagini; Lavorare con Theano per ottimizzare gli algoritmi di machine learning.
39,90 37,91

Gocce di Java. Un'introduzione alla programmazione procedurale ed orientata agli oggetti

Pierluigi Crescenzi

Libro

editore: FRANCO ANGELI

anno edizione: 2016

pagine: 352

Quando si sceglie il primo linguaggio di programmazione da insegnare ad uno studente, si devono valutare diversi aspetti pedagogici come la semplicità del linguaggio, il supporto fornito a specifici paradigmi di programmazione ed il valore pratico del linguaggio nel mondo reale. Questo volume introduce il lettore al linguaggio di programmazione Java seguendo un approccio "programmazione procedurale prima di programmazione orientata agli oggetti". Il volume utilizza una nuova versione dell'applicazione "Java" che consente agli studenti di familiarizzare con la sintassi Java, senza necessariamente avere nozioni di programmazione orientata agli oggetti, e di svolgere semplici esercizi relativi allo sviluppo di metodi. Inoltre, in questa edizione, il volume pone maggiore risalto all'aspetto "ludico" della programmazione, concentrando la maggior parte degli esempi forniti all'ambito dello sviluppo di giochi da tavolo più o meno complessi. Infine, questa nuova edizione è integrata con un primo capitolo di introduzione al "metodo informatico", che consiste nel formulare algoritmi che risolvano un problema, nel trasformare questi algoritmi in sequenze di istruzioni (programmi) per le macchine e nel verificare la correttezza e l'efficacia di tali programmi analizzandoli ed eseguendoli. Il volume è rivolto a chiunque intenda avvicinare la programmazione in Java e non abbia alcuna conoscenza preliminare, se non quelle fornite dalla scuola superiore.
35,00 33,25

Che C serve? Per imparare a programmare

Burattini, P. Chianese

Libro

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2016

pagine: 340

Questo volume nasce dall'esperienza pluridecennale degli autori nell'insegnamento dei fondamenti della programmazione dei calcolatori elettronici nell'ambito dei corsi di Ingegneria Informatica e, più in generale, del settore dell'Informazione. Insegnare un linguaggio di programmazione ed insegnare a programmare, come ben sanno gli esperti del settore, sono due cose profondamente diverse, anche se profondamente legate tra loro. Ed infatti l'obiettivo dichiarato degli autori è quello di offrire un libro di testo sull'introduzione alla programmazione attraverso l'uso di un linguaggio, il C. Il titolo, volutamente provocatorio, porta da subito a comprendere che non ci si trova di fronte ad un classico manuale sul linguaggio, quanto piuttosto ad un insieme di lezioni che, passo dopo passo, introducono gli allievi dei nostri giorni (con spesso alle spalle molta "informazione" sul mondo digitale ma poche "conoscenze" pregresse specifiche) all'affascinante mondo della programmazione dei calcolatori, facendo diventare l'apprendimento di un linguaggio di programmazione una continua scoperta. L'obiettivo viene perseguito anche tramite la presentazione di un sottoinsieme della sintassi del linguaggio C++, funzionale ad una migliore comprensione di alcuni aspetti legati allo sviluppo dei programmi.
25,00 23,75

Phyton in pillole

Marco Buttolo

Libro: Copertina morbida

editore: Sandit Libri

anno edizione: 2016

pagine: 131

Lo scopo di questo libro consiste nell'illustrare il linguaggio di programmazione Python tramite esempi concreti. Tale testo, oltre ad illustrare i concetti cardine del linguaggio di programmazione, illustra anche come creare script Python in ambiente Microsoft. Python è un linguaggio di scripting "compilato", nel senso che ogni sorgente viene pseudo-compilato da un programmino chiamato interprete. Questa tecnologia porta con se l'indubbio vantaggio della portabilità, ossia un programma Python può essere tranquillamente eseguito su una macchina Linux o su una macchina con installato Windows. La struttura del libro è la seguente: descrizione del software e delle procedure di installazione dell'IDE Python per Windows e per Linux; presentazione dei costrutti e delle strutture basi di Python tramite esempi.
11,90 11,31

Imparare a programmare con Scratch. Il manuale per programmatori dai 9 anni in su

Marco Beri, Maurizio Boscaini

Libro: Copertina morbida

editore: Apogeo

anno edizione: 2016

pagine: 178

Scratch è un linguaggio e un ambiente di sviluppo nato al MIT Media Lab con l'obiettivo di insegnare i fondamenti della programmazione a bambini o utenti alle prime armi, favorendo l'assimilazione dei principali concetti informatici e del pensiero creativo tipico di un buon programmatore. L'apprendimento avviene attraverso un approccio visuale che ben si adatta a progetti pedagogici. L'elemento base di un programma in Scratch è il blocco di costruzione. La combinazione di blocchi (sprite) rende possibile la creazione di animazioni accompagnate da suoni e musica, ma solo se viene rispettato il giusto ordine di assemblaggio, ovvero la sintassi del linguaggio. Le animazioni, come un normale programma, possono evolvere fino a diventare storie interattive o giochi. Inoltre Scratch favorisce la condivisione di progetti in rete per stimolare il lavoro in gruppo. Scratch è gratuito e può essere utilizzato online oppure scaricato e installato su qualsiasi computer Windows, OS X o GNU/Linux. Questo manuale, tutto a colori e ricco di immagini, guida all'uso di Scratch con un approccio semplice a pratico e si rivolge a lettori dai dieci anni in su.
24,90 23,66

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.