Il tuo browser non supporta JavaScript!
Iscriviti alla newsletter

Educazione

La scuola digitale. Il senso dell'educazione e le sfide della tecnologia

Luigi Candreva

Libro: Copertina morbida

editore: ASTERIOS

anno edizione: 2021

pagine: 80

Negli ultimi trent'anni la scuola è stata attraversata da processi profondi, che rischiano di snaturarne il senso e il significato della missione. Non più luogo nel quale si forma l'individuo nella sua interezza, né comunità educante che indica le vie della possibilità praticata, di una nuova società, ma luogo della frammentazione del sapere e dell'apprendimento della precarietà. Il tutto giustificato con l'idea di un'inesorabile e irresistibile "innovazione", che si presume naturalisticamente determinata. Il tecnocentrismo prende così il posto della critica, così come l' "innovazione" il posto del progresso. L'introduzione massiccia del digitale, fino allo sbocco della Dad, assume dunque un profondo senso ideologico subordinante. Raccogliere la sfida della tecnologia e rovesciarne il senso, da strumento di subordinazione a strumento di emancipazione, vuol dire anzitutto rovesciare il senso dell'educazione trasformandola in arma della liberazione.
6,90 6,56

La cura dello sguardo. Linguaggio degli affetti e lavoro educativo

Stefania Ulivieri Stiozzi

Libro: Copertina morbida

editore: FRANCO ANGELI

anno edizione: 2021

Qual è il trait d'union tra un sapere sull'educazione e un sapere su di sé come educatore? Oggi le professioni educative e di cura sono soggette a una rappresentazione in cui un ideale scientifico, costruito su parametri di obiettività, conduce a sottovalutare l'investimento sensibile che orienta un educatore nel suo lavoro relegando gli affetti nell'alveo di una conoscenza sospetta per il suo portato di soggettivismo. A fronte delle emergenze educative della nostra società, il testo vuole riflettere da una prospettiva interdisciplinare, aperta ai linguaggi dell'arte, del mito e della poesia, sulla continuità tra corpo, affetti e pensiero nella formazione come nel lavoro educativo, per pensare dispositivi formativi che si prendano cura dello sguardo dell'educatore. La capacità di rispondere ai disagi sempre più diversificati degli utenti richiede una postura critica, capace di accedere a parole parlanti, come a gesti non precodificati. Il libro si rivolge agli educatori e ai professionisti della cura come un invito a coltivare spazi di consapevolezza, presenza a sé, cura del contesto e tensione a vivere la propria vita emotiva come fonte inesauribile di interrogazione.
19,00 18,05

Il debate. Una metodologia per potenziare le competenze chiave

Letizia Cinganotto, Elena Mosa, Silvia Panzavolta

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2021

pagine: 328

Il volume è il frutto dell'attività di ricerca condotta dalle autrici nelle scuole del Movimento di innovazione delle Avanguardie educative e ha l'obiettivo di fornire ai docenti strumenti e spunti concreti per introdurre la metodologia del Debate nella pratica didattica. Il Debate consiste in un confronto tra due squadre di studenti che sostengono e controbattono una data mozione, ponendosi in un campo (pro) o nell'altro (contro) attraverso una discussione formale, dettata da regole e tempi precisi. L'efficacia di questa metodologia risulta evidente dall'illustrazione delle pratiche delle scuole, che mettono a fuoco le connessioni tra le potenzialità del Debate e lo sviluppo delle otto Competenze Chiave europee. In particolare, mutuando le logiche dell'oratoria classica, il Debate si o re come un potente strumento per allenare gli studenti all'esercizio del pensiero critico. È infatti richiesto loro di selezionare le fonti più idonee a costruire le argomentazioni della propria squadra, sviluppando, tra l'altro, le capacità di public speaking e l'educazione all'ascolto attivo. Ciò favorisce anche l'assunzione di prospettive alternative alle proprie nel pieno rispetto del punto di vista altrui, promuovendo infine il dialogo interculturale e l'acquisizione delle competenze di cittadinanza globale.
37,00

Storia della pedagogia

Libro: Copertina morbida

editore: Scholè

anno edizione: 2021

pagine: 368

Fulvio De Giorgi, Come studiare la Storia della Pedagogia Giuseppe Tognon, Jean-Jacques Rousseau Antonia Criscenti, Claude-Adrien Helvétius Adolfo Scotto di Luzio, Immanuel Kant Giancarla Sola,Johann Heinrich Pestalozzi Evelina Scaglia, Albertine Adrienne Necker de Saussure Marco Antonio D'Arcangeli, Johann Friedrich Herbart Caterina Sindoni, Friedrich Fröbel Fernando Bellelli, Antonio Rosmini Tiziana Pironi, Herbert Spencer Tiziana Pironi, Émile Durkheim Luciano Pazzaglia, Lucien Laberthonnière Fabio Pruneri, Antonio Gramsci Filippo Sani, Sigmund Freud Dorena Caroli, Anton Semënovi? Makarenko Giuseppe Tognon, Giovanni Gentile Andrea Mariuzzo, John Dewey Fulvio De Giorgi, Maria Montessori Andrea Dessardo, Adolphe Ferrière Daria Gabusi, Lorenzo Milani Giuseppe Zago, Jacques Maritain Matteo Morandi, Jean Piaget Livia Romano, Françoise Dolto Luana Salvarani, Burrhus Frederic Skinner Vincenzo Schirripa, Paulo Freire Angelo Gaudio, Ivan Illich Nicola Barbieri, Jerome S. Bruner Paolo Bonafede, Edgar Morin.
28,00 26,60

Fare scuola dopo l'emergenza. 23° Rapporto sulla Scuola cattolica in Italia

Libro: Copertina morbida

editore: Scholè

anno edizione: 2021

pagine: 288

Tutto il mondo della scuola, anche in Italia, è stato investito dall'emergenza sanitaria, che ha coinvolto ogni fascia d'età, dai bambini delle scuole dell'infanzia (e addirittura degli asili nido) agli studenti universitari. Il Rapporto annuale del Centro Studi per la Scuola Cattolica, articolato in tre parti, intende offrire spunti importanti per riorientare il nostro futuro e per dare un senso a tutto ciò che abbiamo vissuto. La prima parte esamina il quadro complessivo della situazione e affronta i problemi organizzativi e le prospettive per un rinnovamento effettivo del sistema scolastico nel suo insieme, facendo tesoro di questa esperienza per rilanciare alcuni aspetti essenziali dell'essere scuola. La seconda parte presenta i risultati di una ricerca sul campo, condotta fra i coordinatori educativi e didattici delle scuole cattoliche per descrivere attraverso la loro diretta testimonianza e valutazione come è stata vissuta la pandemia e quale futuro si prospetta per un settore da tempo in crisi. La terza parte raccoglie una serie di buone pratiche offerte a scuole distribuite su tutto il territorio nazionale. Sono la testimonianza concreta di ciò che si è fatto e dello spirito costruttivo con cui tanti insegnanti hanno saputo reinventare la propria professionalità, in nome del servizio educativo agli alunni. I dati statistici che chiudono il volume documentano, in maniera tempestiva, le principali dinamiche delle scuole cattoliche italiane in questo difficile anno scolastico.
30,00 28,50

Studiare da straniero. Immigrazione e diseguaglianze nei sistemi scolastici europei

Camilla Borgna

Libro: Copertina morbida

editore: Il Mulino

anno edizione: 2021

pagine: 208

Perché parlare ancora di diseguaglianze scolastiche, e perché farlo dalla prospettiva degli studenti stranieri? Come ha mostrato anche la crisi pandemica, il nostro sistema formativo resta distante dall'ideale di pari opportunità: il contesto familiare continua a incidere fortemente sulle possiblità di apprendimento e di realizzazione di studenti e studentesse, producendo divari che la scuola non è in grado di appianare. Per chi ha origini straniere, gli ostacoli sono anche maggiori. Eppure, i figli degli immigrati rappresentano il futuro delle nostre società, afflitte dall'invecchiamento demografico: in Italia, nella scuola primaria, un alunno su dieci è ormai di origine immigrata. Allo stesso tempo, la crescente emigrazione italiana fa sì che sempre più spesso, in Europa, gli stranieri sui banchi siamo noi. Partendo dai più recenti studi internazionali, l'autrice ricostruisce i divari educativi fra studenti stranieri ed autoctoni in Europa e si interroga sul ruolo che le istituzioni possono giocare nel ridurli.
20,00 19,00

I mini gialli dell'intelligenza numerica

Daniela Lucangeli, Silvana Poli, Adriana Molin, Nicoletta Perini

Libro: Copertina morbida

editore: ERICKSON

anno edizione: 2021

pagine: 56

I libri-gioco per allenare l'intelligenza numerica alla scuola primaria Una nuova serie per l'apprendimento della matematica con attività divertenti progettate per: stimolare l'attenzione ai processi mentali che sostengono l'apprendimento della matematica; potenziare il pensiero divergente e creativo; coinvolgere il lettore con una narrazione intrigante che prende spunto dall'enigmistica e dalla didattica ludica. I volumi della serie hanno un livello di complessità crescente, sono progettati in linea con il programma scolastico di matematica e possono essere utili sia per consolidare gli apprendimenti sia per affrontare il recupero e il potenziamento con un approccio divertente. In questo episodio, l'Ispettrice Numeroni e gli aiutanti Topini Bassifondi indagano su uno strano incidente che mette fuori gioco la stella di una prestigiosa produzione musicale. I bambini e le bambine saranno accompagnati dall'infallibile squadra di investigatori nella ricerca del colpevole. In questo numero, l'Ispettrice Numeroni e gli aiutanti Topini Bassifondi devono portare a termine un'indagine a tutta velocità su un treno che corre nella notte. La simpatica squadra di investigatori accompagnerà il bambino nella ricerca degli indizi che sveleranno il colpevole.
8,90

I mini gialli dell'intelligenza numerica

Daniela Lucangeli, Silvana Poli, Adriana Molin, Nicoletta Perini

Libro: Copertina morbida

editore: ERICKSON

anno edizione: 2021

pagine: 56

I libri-gioco per allenare l'intelligenza numerica alla scuola primaria Una nuova serie per l'apprendimento della matematica con attività divertenti progettate per: stimolare l'attenzione ai processi mentali che sostengono l'apprendimento della matematica; potenziare il pensiero divergente e creativo; coinvolgere il lettore con una narrazione intrigante che prende spunto dall'enigmistica e dalla didattica ludica. I volumi della serie hanno un livello di complessità crescente, sono progettati in linea con il programma scolastico di matematica e possono essere utili sia per consolidare gli apprendimenti sia per affrontare il recupero e il potenziamento con un approccio divertente. In questo episodio, l'Ispettrice Numeroni e gli aiutanti Topini Bassifondi indagano su uno strano incidente che mette fuori gioco la stella di una prestigiosa produzione musicale. I bambini e le bambine saranno accompagnati dall'infallibile squadra di investigatori nella ricerca del colpevole.
8,90

Insegnare l'aritmetica a bambini e ragazzi con disabilità intellettiva. Un percorso didattico facilitato e graduale per l'apprendimento dei primi calcoli

Renzo Vianello

Libro: Copertina morbida

editore: Giunti EDU

anno edizione: 2021

pagine: 192

Se si vuole andare oltre il semplice contare con le dita o sulla linea dei numeri, rendendo i bambini e i ragazzi con Disabilità intellettiva autonomi, è necessario saper fare calcoli mentali e ricordare i risultati di tali operazioni fatte a mente. Fare i calcoli a mente è molto impegnativo: richiede un intervento consapevole, motivante e progressivo: per questo motivo il volume, destinato agli insegnanti curriculari e di sostegno, propone 10 tappe basate su un percorso graduale e progressivo che procede per obiettivi intermedi. Le attività proposte si possono utilizzare a partire dalla scuola primaria e, in funzione delle caratteristiche e della gravità del disturbo, possono essere utili per tutti i livelli di scolarità. Le tappe sono pensate per sviluppare e sostenere la motivazione e la partecipazione del bambino/ragazzo nel processo di apprendimento: il volume infatti può essere un vero e proprio libro attivo, in cui le schede-attività si configurano come materiali dinamici e polifunzionali, che l'insegnante può proporre direttamente oppure ritagliare e plastificare per consentirne la manipolazione e per stimolare il ruolo attivo del bambino o del ragazzo nel processo di apprendimento.
20,00 19,00

Il nuovo PEI su base ICF: guida alla compilazione. I modelli e le linee guida del Decreto Interministeriale n. 182 del 29/12/2020 interpretati in prospettiva bio-psico-sociale e pedagogica, completati con esempi e strumenti

Lucio Cottini, Claudia Munaro, Francesca Costa

Libro

editore: Giunti Editore

anno edizione: 2021

pagine: 96

La guida, in chiave operativa, accompagna tutti i docenti nella comprensione e applicazione del Decreto Interministeriale n. 182/2020 e relative Linee Guida che presentano le modalità di redazione dei nuovi modelli di PEI. Il volume analizza le novità introdotte nella predisposizione del PEI attraverso 4 chiavi di lettura: i concetti fondamentali da conoscere, su cui fondare le proposte operative; gli strumenti da utilizzare per supportare il lavoro di progettazione; gli esempi dei nuovi modelli, utili per comprendere come compilare le 12 Sezioni in cui è articolato il nuovo PEI, presentate progressivamente e disponibili anche in forma integrale online per avere una visione olistica complessiva; punti di forza, attenzioni necessarie e questioni aperte, per un'analisi che va in profondità. La Guida è composta da 4 Unità, ciascuna delle quali affronta i processi fondamentali che caratterizzano la compilazione del nuovo PEI e fa riferimento a specifiche Sezioni; in particolare: l'Unità 1 tratta della raccolta di informazioni e del raccordo con il Progetto Individuale e si riferisce alle Sezioni 1, 2 e 3; l'Unità 2 evidenzia l'importanza dell'osservazione per la progettazione e si riferisce alle Sezioni 4 e 6; l'Unità 3 affronta il tema centrale della progettazione e si riferisce alle Sezioni 5, 7 e 8; l'Unità 4 è dedicata a organizzazione e risorse e si riferisce alle Sezioni 9, 10, 11 e 12. L'itinerario delineato evidenza come la predisposizione del PEI nella prospettiva ICF orienti tutti i docenti - curricolari e specializzati per il sostegno - a diventare più inclusivi e corresponsabili dell'efficacia delle procedure e dei processi. Scaricabili tramite QR code oltre 100 pagine di modelli di PEI compilati articolati per livelli di scolarità - dalla scuola dell'infanzia alla scuola secondaria di II grado - e riferiti a disabilità di vario tipo.
14,90 14,16

Discipline sanitarie nella scuola secondaria. Manuale di preparazione alle prove scritte e orali del concorso a cattedra classe A15

Valeria Filardo, Simona Di Francesco

Libro

anno edizione: 2021

pagine: 694

Rivolto ai candidati del Concorso a Cattedra 2021 per la classe di concorso A15 Discipline sanitarie. Il volume è strutturato in tre parti. La Parte Prima è suddivisa in due sezioni: la Sezione I (La materia vivente: struttura anatomica e funzionamento fisiologico) presenta una trattazione della cellula, dei tessuti e degli apparati/sistemi corporei; la Sezione II (Salute, malattia e prevenzione) tratta la patologia e la fisiopatologia, la prevenzione delle malattie e la promozione della salute, l'epidemiologia e l'igiene. La Parte Seconda è anch'essa suddivisa in due sezioni: la Sezione I (Ottico) contiene una trattazione anatomica e fisiologica dell'occhio e degli annessi oculari e la descrizione delle principali patologie oftalmologiche; la Sezione II (Odontotecnico) contiene una trattazione anatomica e fisiologica dell'apparato masticatorio e la descrizione delle principali patologie a carico della bocca e dei suoi annessi. L' ultima parte del testo contiene esempi di Unità di Apprendimento utilizzabili come modello per una didattica metacognitiva e partecipativa. Il testo è completato da estensioni online.
38,00 36,10

L'insegnante esperto. Le possibili declinazioni della leadership docente

Ilaria Salvadori

Libro: Copertina morbida

editore: FRANCO ANGELI

anno edizione: 2021

Il volume affronta il tema della professionalità docente e della definizione dei possibili criteri di qualità per la valorizzazione del merito, prendendo a riferimento il modello della Teacher Leadership. Esso indaga le competenze attese e agite, la deontologia professionale degli insegnanti e le pratiche collaborative necessarie all'emersione di nuove forme di expertise: l'insegnante esperto è visto come una figura in progress, che fa parte del cambiamento e che allo stesso tempo vi contribuisce, operando all'interno delle istituzioni scolastiche in maniera competente, intenzionale, consapevole e partecipativa. I docenti possono diventare gli esperti che tessono le trame della propria identità professionale e culturale per preparare gli alunni e gli studenti alle sfide richieste dalla società, contribuendo a rafforzare il ruolo centrale ricoperto dalla scuola nella promozione dell'equità sociale, dell'inclusione, delle pari opportunità, della maturazione di competenze. Il volume è rivolto agli insegnanti in formazione, a quelli in servizio e a coloro che si occupano di ricerca didattica e educativa, con l'obiettivo di arricchire la riflessione attorno alla professionalità docente a partire da un approccio sistemico che prevede prospettive di sviluppo riguardanti tanto il singolo docente quanto l'organizzazione a cui appartiene.
22,00 20,90

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.

Acconsento